La paresi di abduzione è la paralisi del sesto nervo cranico, che di solito si basa sulla compressione. Lo strabismo e la visione doppia caratterizzano il quadro clinico. Il trattamento dipende dalla causa particolare.

Cos'è una paresi di rapimento?

La paresi di abduzione è la paralisi del sesto nervo cranico, che di solito si basa sulla compressione. Il Nervus abducens è anche chiamato VI. Il nervo cranico è noto ed è composto da fibre motorie che innervano il muscolo retto laterale dell'occhio. Questo muscolo sposta l'asse dell'occhio lateralmente, noto anche come abduzione. Nella sua area centrale, il nervo corre come il nucleo nervi abducentis attraverso il tegmento pontino, cioè il cappuccio del ponte. Attraverso il clivus all'occipite, raggiunge il seno cavernoso e la fessura orbitale superiore, da dove si imbatte nell'annulus tendineus communis e nell'orbita.

Come tutti gli altri nervi, questo nervo può essere influenzato dalla paralisi. La paralisi del nervo abducens è anche nota come paresi di abducens e si manifesta nell'incapacità di muovere l'occhio verso l'esterno, causata dall'incapacità di muovere il muscolo retto laterale. Oltre alle perdite funzionali complete di questo muscolo, è anche ipotizzabile una parziale perdita di funzione nel contesto di una paresi del rapimento. Il campo visivo monoculare, tuttavia, si limita in ogni caso al fenomeno della paralisi. Una paresi di rapimento è monolaterale o bilaterale.

cause

Quando il nervo abducens fallisce, l'occhio interessato si blocca sull'occhio sano quando guarda lateralmente. Questo fenomeno è solitamente causato dalla compressione locale del nervo, che si verifica spesso come parte dell'infiammazione della base del cranio. La sindrome del seno cavernoso dopo trombosi del seno cavernoso è una delle cause più comuni.

Anche le malattie primarie come la meningite o gli aneurismi e le fistole artero-venose possono essere accompagnate da paralisi parenchimale. Lo stesso vale per le infezioni come la sifilide, la sarcoidosi o la borreliosi di Lyme. I tumori della base del cranio o del rinofaringe come innesco per una paresi del rapimento sono anche possibili come masse causali. Le compressioni del nervo abducens possono anche essere causate da un aumento della pressione intracranica nel contesto della sindrome di Wernicke-Korsakoff o di un trauma.

Quando una lesione al tronco cerebrale provoca paralisi di abducens, di solito vengono colpiti più nervi cranici. Una sola paralisi laterale non è quindi particolarmente caratteristica delle lesioni cerebrali. Nella paresi degli addotti bilaterali, le masse causali sono meno probabili delle malattie primarie.

Sintomi, reclami e segni

La paralisi del nervo abduceno funziona in tutto o in parte per il muscolo retto laterale . Di conseguenza, l'antagonista equilatero di questo muscolo mostra un'attività esagerata. L'antagonista del muscolo retto laterale è il muscolo retto mediale . La sua iperfunzione provoca lo strabismo interno dell'occhio interessato con un angolo di strabismo leggermente più vicino rispetto all'angolo di strabismo lontano.

L'angolo secondario dell'occhio interessato è maggiore dell'angolo primario e l'angolo di strabismo cambia dimensione con la direzione di visione. Il sintomo principale di una paresi di rapimento si aggiunge allo strabismo di una limitazione nel campo visivo monoculare, che di solito è presente nel Muskelzugrichtung. In questo contesto, appaiono immagini doppie che mostrano una distanza crescente nella direzione dell'occhio paralizzato. Per evitare la visione doppia, i pazienti con paralisi parossistica spesso assumono una posizione della testa forzata e girano la testa compulsivamente verso il lato interessato. In una paresi di rapimenti bilaterali, non appaiono doppie immagini quando si guarda in lontananza.

Diagnosi e storia

La diagnosi di una paralisi del nervo addominale può spesso essere fatta dall'oftalmologo sulla base del quadro clinico e dell'anamnesi. Tuttavia, gli esami neurologici sono indispensabili per determinare la causa. Un'imaging del cervello e delle strutture correlate al cervello aiuta nella valutazione della paralisi e nella spiegazione della causa.

La diagnosi differenziale include la sindrome di Stilling-Türk-Duane, che è anche associata a una lesione del nervo abducens. Tuttavia, la sindrome si ancora in un'ulteriore falsa innervazione del muscolo retto laterale e quindi di solito ha sintomi completamente propri. Il corso di una paresi del rapimento dipende dalla causa e dalla durata della compressione del nervo scatenante. Le compressioni di lunga durata, ad esempio, possono danneggiare permanentemente il nervo e quindi causare una perdita irreversibile della funzione.

complicazioni

Il Abduzensparese può essere congenito o accidentale, ma anche causato da circostanze diverse con l'aumentare dell'età. La sua patogenesi indica un problema con il sesto nervo cranico. L'asse visivo è differenziato. Lo strabismo provoca una visione spaziale limitata o assente. L'intervento chirurgico aiuta a ripristinare la vista e prevenire il più possibile le complicazioni.

Parzialmente ereditario è il Abduzensparese, che si verifica durante l'infanzia. L'utilizzo dell'opzione di correzione nei primi anni dell'infanzia è fondamentale per una crescita senza problemi. Se la malposizione non viene trattata in anticipo, si verificano alterazioni del movimento oculare.

Disturbi percettivi e non più l'elaborazione delle informazioni sull'immagine possono portare al bambino forti deficit. Attraverso le doppie immagini costantemente fornite, il cervello sfuma il nervo ottico. Il danno visivo diventa irreparabile. Gli adulti possono essere affetti da diagnosi post-ictus, sclerosi multipla, diabete mellito e formazione di tumori.

A seconda del decorso della malattia, possono verificarsi complicazioni come perdita dell'udito, febbre, debolezza del viso, nausea e mal di testa. L'intervento chirurgico può in gran parte correggere la deformità. A volte è necessario eseguire diverse sessioni di chirurgia. Ciò può causare complicazioni sotto forma di emorragia o infezione. Nella procedura, è possibile eseguire solo la compensazione ottimale dell'angolo di strabismo, ma non una visione difettosa associata.

Quando dovresti andare dal dottore?

Se qualcuno improvvisamente viene a sbirciare interiormente e vedere una visione doppia, è sempre consigliabile la visita di un medico. Oltre a molti altri modi che scatenano tali sintomi, può essere un Abduzensparese. È importante studiare le possibili cause di questi sintomi, poiché non possono essere considerati innocui.

I sintomi della paralisi gastrica suggeriscono una malattia grave. È difficile che i fattori scatenanti di una paresi di rapimento non siano sempre notati immediatamente. La paralisi Abducular può essere innescata da processi inosservati altrove e causare vari disturbi neurologici. La visita dal medico è obbligatoria a causa dei sintomi che si verificano.

Anche se i sintomi a volte scompaiono da soli, poiché il problema scatenante si è risolto da solo, non si dovrebbe rifuggire dal consulto medico. Nella maggior parte dei casi, queste non sono le conseguenze di un disturbo circolatorio a breve termine. È importante per la persona colpita che rischia una compressione permanente di un nervo nel cervello senza la visita di un medico.

Di solito l'oculista viene consultato prima a causa dei sintomi. Se necessario, riferirà quindi gli esami di imaging assistito da computer a una pratica specializzata. Per i diabetici più anziani, un internista è l'indirizzo di avvio corretto. Il trattamento per il diabete può anche curare la paresi del rapimento.

Medici e terapisti nella tua zona

↳ Per trovare medici e terapisti specializzati nella tua zona, fai clic su: "Cerca specialisti nella tua zona" o inserisci un indirizzo a tua scelta (ad es. "Berlino" o "Augustenburger Platz 1 Berlino"). f.name) .join (', ') "> ↳ Sei un medico o un terapista e non trovi qui? Contattaci!

Terapia e terapia

Il trattamento di una paresi del rapimento dipende dalla causa ed è inizialmente puramente neurologico o neurochirurgico. Il trattamento causale deve essere prioritario. Il trattamento sintomatico ha luogo dopo la rimozione delle masse o la guarigione dei trigger infiammatori. Se lo strabismo non diminuisce in modo significativo fino a un anno, di solito viene eseguita un'operazione di strabismo. Le operazioni di strabismo spostano il campo della visione binoculare singola in posizione primaria.

Una testa obbligatoria per motivi di semplicità non è più necessaria a causa del campo spostato e possibilmente allargato. Quando l'occhio è mobile fino alla linea mediana, di solito viene eseguita un'operazione combinata che rafforza il muscolo retto laterale e allo stesso tempo indebolisce il suo antagonista. L'indebolimento del midollo allungato avviene attraverso il rimodellamento o l'intervento chirurgico di sutura di Cüpper. La paralisi del muscolo oculare viene quindi trasferita ad una paralisi dello sguardo indotta artificialmente con angolo secondario ridotto.

Guidando l'occhio sano si ottiene un aumento dell'innervazione del muscolo paralizzato, in modo che l'angolo primario cambi. Una seconda possibilità di intervento sono le trasposizioni muscolari. Di norma, tali cambiamenti nell'approccio muscolare sono raccomandati solo se l'occhio paralizzato riesce a malapena a lasciare l'angolo nasale delle palpebre a causa del completo rapimento. D'altra parte, se la paresi è solo leggermente pronunciata, i metodi conservativi come le lenti prismatiche possono già migliorare la visione della persona.

Outlook e previsioni

La paralisi del nervo Abduzen causa nella maggior parte dei casi notevoli limiti e disagi per il paziente. In particolare, si verificano paralisi e altri disturbi della sensibilità, che complicano la vita quotidiana della persona interessata e quindi riducono la qualità della vita. Inoltre, possono sorgere lamentele per gli occhi, in modo che le persone colpite soffrano di doppia visione, strabismo o il cosiddetto Schleiersehen.

La paralisi può portare a disturbi dell'equilibrio o a restrizioni di movimento. Non di rado, i pazienti dipendono dall'aiuto di altre persone nella vita di tutti i giorni attraverso il Abduzensparese per continuare a dominarlo. Nei bambini, l'eruzione parossistica può portare a uno sviluppo ritardato e quindi a lamentele in età adulta.

Gli Abduzensparese devono essere trattati in modo causale per poter limitare tutti i reclami. Nella maggior parte dei casi, l'intervento chirurgico porta a un decorso positivo della malattia. Pertanto, la paralisi e il disagio per gli occhi possono essere rimossi in modo permanente. L'aspettativa di vita non è ridotta dagli Abduzensparese. Senza trattamento, di solito non esiste una guarigione spontanea.

prevenzione

Poiché l'erosione parenchimale può essere presente nel contesto di varie malattie primarie e anche dopo incidenti, il fenomeno della paralisi non può essere prevenuto attivamente.

post-terapia

Le opzioni di aftercare non sono spesso disponibili nel caso di una paresi di rapimento. La persona interessata dipende da un trattamento per alleviare i sintomi in modo permanente. Tuttavia, il trattamento dipende fortemente dalla causa esatta del rapimento, quindi non è possibile effettuare una prognosi generale sul successo e sul decorso della malattia.

Tuttavia, l'aspettativa di vita del paziente di solito non è limitata o ridotta dall'abduzensparese. La scleroterapia con abduzione è di solito trattata con un intervento chirurgico. Non ci sono complicazioni speciali e di solito un successo, in modo che i sintomi siano completamente alleviati.

Dopo tale operazione, gli occhi devono essere risparmiati, in modo da indossare una benda intorno agli occhi. Allo stesso modo, la persona non dovrebbe sforzare inutilmente il corpo ed esporlo a stress inutili. La ferita deve essere mantenuta sterile e pulita per prevenire l'infiammazione.

Forse il paziente dipende dall'assunzione di antibiotici da parte di Abduzensparese. Allo stesso modo, il fumo e il consumo di alcolici dovrebbero essere evitati. Anche una dieta sana può avere un effetto positivo sul decorso dell'eruzione parossistica.

Puoi farlo tu stesso

In caso di improvvisi problemi di vista, specialmente se accompagnati da strabismo interiore o percezione della doppia visione, è essenziale consultare un oculista. Questo è vero anche se i sintomi scompaiono da soli. Senza trattamento professionale, la persona a rischio rischia la compressione permanente di un nervo cerebrale.

Ciò che i pazienti possono fare da soli dipende dal tipo di malattia di base. Se la meningite, la malattia di Lyme o la sifilide sono la causa del danno cerebrale, una buona costituzione e un rafforzamento del sistema immunitario contribuiranno a una rapida convalescenza.

È utile una dieta ricca di vitamine a base vegetale, la rinuncia a carni rosse e salsicce e grandi quantità di zucchero raffinato, che è particolarmente contenuto nelle bevande analcoliche. Anche i prodotti a base di farina bianca dovrebbero essere evitati e dovrebbero invece essere preferiti i prodotti integrali. Anche controproducente è il consumo di troppo alcool e sigarette.

Se la paralisi porta a disturbi dell'equilibrio o mobilità ridotta, le persone colpite dovrebbero cercare aiuto per affrontare la vita di tutti i giorni. L'uso di una sedia a rotelle o di un aiutante può aiutare a prevenire la caduta dei feriti. I pazienti non devono essere timidi nel chiedere aiuto al loro ambiente sociale immediato e al datore di lavoro. L'adattamento delle attività lavorative e del luogo di lavoro è di solito almeno temporaneamente inevitabile.

Tag: 
  • trattamenti 
  • anatomia 
  • formazione scolastica 
  • cosmetici e benessere 
  • parassita 
  • Top