Il tendine di Achille è uno dei tendini più importanti del corpo umano, perché senza di essi il movimento su due gambe sarebbe impossibile. Come è strutturato questo tendine? Quali funzioni e compiti svolge? E che tipo di lamentele possono verificarsi in relazione al tendine di Achille?

Cos'è il tendine di Achille?

Problemi tipici con il tendine di Achille. Il tendine di Achille collega l'estremità del soleo e il gastrocnemio con la tuberosità calcaneare. Clicca per ingrandire

Il tendine di Achille collega gli importanti muscoli flessori del polpaccio con lo scheletro del piede e può sopportare un carico di trazione di quasi una tonnellata. Questo lo rende il tendine più forte e più spesso del corpo umano.

Il suo nome risale all'eroe greco Achille. Secondo la leggenda, questo è stato immerso da bambino da sua madre, la dea Thetis, nel fiume Styx, la cui acqua dovrebbe rendere immortale. La madre teneva suo figlio per il tallone, quindi questa era l'unica parte del corpo che non era bagnata dall'acqua. In questo modo, l'Achille altrimenti immortale conservava un "punto dolente", il suo tendine di Achille.

Ironia della sorte, fu colpito da una freccia nella battaglia di Troia e morì. Indipendentemente dalla mitologia, il tendine di Achille può diventare un punto debole nella vita reale, perché è forte, ma ancora sensibile.

Anatomia e costruzione

Il tendine di Achille è la fine del muscolo polpaccio a tre teste e misura circa 15-20 centimetri. È circondato da una guaina tendinea ed è costituito da diversi fasci di tendini, che a loro volta sono costituiti da fibre di collagene.

Il tendine di Achille si attacca al cosiddetto processo del becco d'anatra dell'osso del tallone, che viene tirato verso l'alto non appena il muscolo si stringe. È chiaramente visibile e facilmente palpabile che il tendine di Achille sporga un po '. Questo spazio tra tendine e muscolo o tendine e osso della gamba è riempito da grasso e tessuto connettivo.

Funzioni e attività

Il compito del tendine di Achille è la flessione del piede. Questa flessione si verifica nella direzione della pianta del piede, questo si chiama plantarflessione. Il tendine di Achille è anche coinvolto nella flessione esterna del piede; il termine medico qui è supinazione.

In senso figurato, il tendine di Achille si comporta come un cavo, che trasferisce la forza dai muscoli del polpaccio all'osso del tallone. I muscoli del polpaccio si stringono e si rilassano di nuovo.

Questo movimento viene trasmesso all'osso del tallone e quindi al piede con l'aiuto del tendine di Achille. Pertanto, la funzione del tendine di Achille è quella di flettere la caviglia, forzando la parte anteriore del piede con forza.

Grazie al tendine d'Achille, il piede può essere spinto dolcemente da terra, il che a sua volta rende possibile camminare e camminare. Il tendine di Achille svolge quindi uno dei compiti motori più importanti del corpo umano.

malattie

Nonostante il pesante fardello che il tendine di Achille può sopportare, le lesioni sono ancora comuni. Il più delle volte l'eccesso e la tensione eccessiva del tendine svolgono un ruolo.

Lo stress errato o eccessivo può causare lievi lesioni e infiammazioni, con conseguente afflusso di sangue ai tessuti. Spesso è sufficiente in questi casi quando il tendine è protetto e raffreddato. Tuttavia, ignorare il dolore ricorrente nel tendine di Achille può avere un impatto sulla sua fermezza - una lacrima del tendine di Achille è spesso il risultato. Il tendine quindi si rompe improvvisamente, il che è spesso evidente da un forte rumore e dolore.

In particolare, nei giovani atleti in tal caso, è necessaria un'operazione per garantire una rapida guarigione e una resilienza al 100%. Al fine di evitare problemi con il tendine di Achille, è importante fornire una muscolatura stabile del polpaccio e del piede attraverso lo sport e la ginnastica specifica. In questo modo, il tendine di Achille viene alleviato.

Importanti sono anche gli esercizi di stretching e un lento riscaldamento, particolarmente consigliato prima di fare jogging, escursioni in montagna e altre intense attività sportive. Ciò rende i muscoli e i tendini flessibili e quindi più resistenti. In ogni caso, è consigliabile consultare un ortopedico per il dolore nel tendine di Achille, per prevenire una dolorosa rottura del tendine di Achille e un lungo processo di guarigione.

Tag: 
  • parassita 
  • processi corporei 
  • neonati e bambini 
  • anatomia 
  • salute e stile di vita 
  • Top