Nell'Achlorhydrie il succo gastrico dei pazienti contribuisce in misura insufficiente o assente all'acido cloridrico. Di conseguenza, l'assorbimento di sostanze come il ferro è disturbato e si verifica l'anemia perniciosa. Il trattamento consiste in passaggi dietetici e sostituzione della vitamina B12.

Che cos'è l'acloridria?

Nell'Achlorhydrie il succo gastrico dei pazienti contribuisce in misura insufficiente o assente all'acido cloridrico.

L'acido dello stomaco supporta la decomposizione dei componenti alimentari all'interno dello stomaco. È una soluzione acquosa con circa lo 0, 5% di acido cloridrico. Il porridge è preparato dall'acido gastrico per l'ulteriore elaborazione nell'intestino. Nell'acloridria, l'acido gastrico è alterato patologicamente nella sua composizione.

La soluzione acquosa non contiene acido cloridrico nel contesto della malattia. La causa sottostante della malattia è la secrezione di acido cloridrico compromessa dalle cellule parietali dello stomaco. Queste cellule sono grandi cellule ghiandolari della mucosa gastrica, che si verificano all'interno del fondo e del corpo ventricolare. Le cellule scindono i protoni dall'acido carbonico e li secernono sul lato apicale in cambio di ioni potassio.

Inoltre, servono per trasportare gli ioni cloruro, che trasportano dal loro lato basale attraverso il citosol e rilasciano nel lume gastrico. Questo produce l'acido cloridrico, che abbassa il pH del succo gastrico. Nella maggior parte dei casi c'è una completa perdita di funzione delle cellule ghiandolari nel contesto di un acloridria, specialmente nel caso di acloridria assoluta. In un acloridria relativo o chimico le cellule ghiandolari svolgono la loro funzione e l'acido cloridrico è apparentemente assente.

cause

La causa di un acloridria è una perdita effettiva o apparente della funzione delle cellule parietali. La distruzione delle cellule ghiandolari può verificarsi, ad esempio, nel contesto della distruzione autoimmune, come nella gastrite di tipo A. Inoltre, i carcinomi gastrici nell'area delle cellule della ghiandola possono causare una perdita di funzionalità del tessuto ghiandolare.

Interventi terapeutici come la gastrectomia o la terapia con inibitori della pompa protonica possono anche provocare alterazioni funzionali delle ghiandole gastriche. Di norma, nel contesto dell'acloridria in base alle cause appena menzionate, si verificano HCl e un'assoluta mancanza di fattore intrinseco. Le cellule parietali sono principalmente stimolate dall'istamina per la secrezione.

Il tratto digestivo è un sistema funzionale indipendente che a sua volta produce stimoli per funzionare. Nel contesto dell'istamina, ciò significa un rilascio di istamina vagale o indotta da cellule ECL che si trovano sulla mucosa gastrica in prossimità delle cellule ghiandolari. Per questo motivo, il sistema può anche essere disturbato nelle malattie dei produttori di istamina. Spesso, l'Achlorhydrie è anche nel contesto della sindrome WDHA.

Sintomi, reclami e segni

Oltre alla diarrea acquosa, l'anemia perniciosa o la malattia di Biermer sono il sintomo più importante dell'acloridria. Questo tipo di anemia è dovuto alla mancanza di vitamina B12. La formazione del fattore intrinseco dei pazienti è disturbata. Le lamentele tipiche della malattia di Biemer sono affaticamento, riduzione delle prestazioni, aumento della frequenza cardiaca, pallore grave e tendenza al collasso.

Inoltre, possono essere presenti ittero con indigestione o dolore addominale. In singoli casi possono anche svilupparsi sintomi neurologici, in particolare intorpidimento e percezioni errate sotto forma di formicolio della pelle o sensazione di pelliccia. Oltre alle mani e ai piedi assonnati, nella malattia possono verificarsi insicurezza dell'andatura, disturbi della coordinazione e persino paralisi.

Questi sintomi sono spesso completati da sintomi psicologici e cognitivi come scarsa memoria, difficoltà di concentrazione, depressione o psicosi. L'assorbimento di nutrienti è soggetto a disturbi in un acloridria. L'acido gastrico favorisce principalmente l'assorbimento del ferro, quindi l'acloridria può causare carenza di ferro. La gravità e i sintomi possono differire da caso a caso.

Diagnosi e storia

Indicazioni nella diagnosi di acloridria oltre al tipico quadro dei sintomi, in particolare la storia delle malattie sottostanti. Nella diagnostica di laboratorio, l'acloridria si presenta come anemia perniciosa e ipergastrinemia compensativa. Indubbiamente, lo stato di acloridria viene rilevato mediante analisi del pH del succo gastrico, che di solito deriviamo attraverso un tubo nasogastrico.

Come stimolo secretorio, la pentagastrina viene somministrata prima dello studio. La malattia viene sistematicamente chiarita mediante ecografia, radiografia o gastroscopia. La distruzione completa delle cellule parietali non è completamente reversibile.

complicazioni

L'acloridria è un sintomo grave e può portare a gravi problemi di salute per il paziente. Nella maggior parte dei casi, il sintomo è principalmente dovuto a grave diarrea. Inoltre, c'è anche un'anemia, che porta principalmente a pallore grave, stanchezza permanente e prestazioni inferiori del paziente.

La maggior parte dei malati si lamenta anche di mal di testa e vertigini. A causa dell'acloridria provoca anche indigestione, che può portare a dolori addominali e infiammazioni all'addome. L'anemia provoca anche un intorpidimento alle estremità. A causa delle vertigini, ci sono spesso disturbi nell'andatura o disturbi della concentrazione. La vita quotidiana del paziente è fortemente limitata dall'acloridria.

Il trattamento da parte del medico non avviene direttamente. Nella maggior parte dei casi, il paziente deve prestare attenzione a una dieta sana che limiti il ​​sintomo. In generale, l'acloridria può essere gravemente limitata dopo circa una settimana e non comporta ulteriori complicazioni o danni consequenziali. Se il sintomo non viene trattato, spesso provoca danni alle estremità e agli organi interni.

Quando dovresti andare dal dottore?

L'acloridria deve essere sempre trattata da un medico. Accanto a questo, i reclami possono essere alleviati da una serie di rimedi casalinghi e misure di auto-aiuto. Soprattutto, le misure dietetiche hanno dimostrato il loro valore. Pertanto, le carenze possono essere efficacemente bilanciate dalla vitamina B12, assunta ad esempio sotto forma di alimenti adeguati (banane, arance, ecc.) O integratori alimentari. L'assunzione di alimenti e preparati contenenti ferro può anche aiutare a combattere i sintomi tipici dell'acloridria.

Al fine di determinare la causa dell'acloridria, dovrebbe essere creato anche un diario dei reclami in cui sono registrati la natura e la ricorrenza dei reclami. Inoltre, potrebbe essere necessario adottare misure contro la malattia mentale che accompagna la malattia. Si consiglia di parlare regolarmente con un terapista e di affrontare i problemi come parte del trattamento. Se l'acloridria viene superata, deve essere preparato un piano nutrizionale adeguato in consultazione con il medico di famiglia o un medico sportivo. Questo può essere evitato che si ripresenti ai sintomi di carenza e ai sintomi gravi di acloridria.

Medici e terapisti nella tua zona

↳ Per trovare medici e terapisti specializzati nella tua zona, fai clic su: "Cerca specialisti nella tua zona" o inserisci un indirizzo a tua scelta (ad es. "Berlino" o "Augustenburger Platz 1 Berlino"). f.name) .join (', ') "> ↳ Sei un medico o un terapista e non trovi qui? Contattaci!

Terapia e terapia

La terapia dell'acloridria varia a seconda della causa e della gravità. Nell'acloridria assoluta, la somministrazione terapeutica di pentagastrina non è in grado di provocare la secrezione. D'altra parte, la forma incompleta della somministrazione di pentagastrina può avere successo.

Le fasi terapeutiche più comunemente usate per l'acloridria assoluta sono le misure dietetiche. Questi passaggi sono combinati con contromisure per l'anemia perniciosa. Per compensare le carenze di vitamina B12, i pazienti ricevono una sostituzione vitaminica endovenosa o intramuscolare. Questo tipo di terapia è una terapia puramente sintomatica.

La causa dell'anemia e la mancanza di secrezione delle ghiandole non sono quindi cancellate dalle fasi di trattamento menzionate. Tuttavia, almeno i sintomi manifesti delle persone colpite migliorano con la terapia sintomatica. Le misure dietetiche di supporto prevengono un aggravamento della situazione. L'integrazione di ferro può anche essere richiesta in alcuni casi poiché il ferro è un componente importante del sangue e quindi del trasporto di ossigeno.

Outlook e previsioni

L'acloridria può portare a gravi conseguenze e disagio per il paziente, che può essere pericoloso per la vita. Nella maggior parte dei casi, provoca un'anemia pronunciata e una forte diarrea nel paziente. La persona interessata è sempre stanca e la fatica non può essere compensata con l'aiuto del sonno. Spesso, le prestazioni sono notevolmente ridotte, in modo che le normali attività o attività sportive non possano essere svolte facilmente.

La frequenza cardiaca è elevata e lo sforzo fisico può portare alla perdita di coscienza. I sintomi limitano estremamente la vita del paziente. Ciò è particolarmente vero quando si verificano paralisi o sensazione anomala in diverse parti del corpo a causa di acloridria. L'interessato ha difficoltà di concentrazione e soffre in parte di malattie mentali o depressione. Possono anche verificarsi pensieri suicidari. Il movimento è limitato e il coordinamento è difficile.

Di norma, è possibile trattare l'acloridria, per cui il paziente deve assumere farmaci. Con l'aiuto del farmaco, la maggior parte dei sintomi può essere trattata e contenuta relativamente bene, in modo che l'aspettativa di vita del paziente non sia ridotta.

prevenzione

L'acloridria difficilmente può essere prevenuta attivamente. I carcinomi gastrici sono associati alla disposizione genetica, per esempio. Per le malattie autoimmuni e la distruzione associata delle ghiandole gastriche, la medicina non ha ancora concordato l'esatta patogenesi. Poiché queste due malattie sono le cause più comuni di acloridria, la profilassi è di conseguenza difficile.

post-terapia

Nella maggior parte dei casi, le persone affette da acloridria non hanno opzioni dirette per le cure di follow-up. Tuttavia, questi non sono necessari perché la malattia può essere trattata relativamente bene. Non si verificano complicazioni speciali. Di norma, nel caso di acloridria, la persona dipende dall'assunzione di farmaci per alleviare i sintomi della malattia.

È importante garantire un'assunzione regolare dei farmaci, che dovrebbe essere considerata anche interazione con altri farmaci. In caso di domande, consultare sempre il medico. I genitori devono essere consapevoli di assumere il farmaco regolarmente, soprattutto nei bambini, per aiutare i bambini a crescere.

Inoltre, nel caso dell'acloridria, uno stile di vita sano con una dieta sana ha anche un effetto molto positivo sul decorso della malattia. In questo caso, si raccomanda in particolare cibo con molto ferro per contrastare la carenza di ferro. Inoltre, può essere utile il contatto con altre vittime dell'acloridria, poiché spesso si tratta di uno scambio di informazioni. L'aspettativa di vita della persona interessata non è ridotta dalla malattia, tuttavia, ciò dipende da una terapia della situazione di vita.

Puoi farlo tu stesso

Se la composizione dell'acido gastrico viene alterata patologicamente, ciò è generalmente dovuto a una compromissione o distruzione delle cellule parietali dello stomaco. Tali menomazioni sono spesso il risultato di una malattia di base del tratto gastrointestinale, che può essere efficacemente prevenuta con una dieta sana. Lo stomaco non deve essere irritato da cibi troppo aromatizzati o piccanti. L'alcool ad alta percentuale e il caffè nero sono meglio non consumati in grandi quantità e mai a stomaco vuoto. Inoltre, i pasti più piccoli regolari pesano meno delle grandi quantità di cibo contemporaneamente.

Se è già arrivato a un acloridria, è essenziale consultare un medico. Ma le persone colpite possono aiutare ad alleviare i sintomi. Le misure comportamentali sopra descritte devono essere rigorosamente osservate per non appesantire inutilmente lo stomaco. Alcuni dei sintomi dell'acloridria possono anche essere trattati con misure dietetiche. Se si è verificata una carenza di vitamina B12, si consiglia di consumare cibi fortificati. Particolarmente utili sono le alternative al latte alle erbe e il dentifricio arricchito con vitamina B12.

Gli integratori alimentari speciali o le acque minerali contenenti ferro aiutano contro la carenza di ferro che si verifica frequentemente, ma a causa del loro gusto idiosincratico non sono disponibili in commercio, ma possono essere sfruttati direttamente in primavera nelle terme.

In caso di gravi sintomi di carenza, è necessario consultare un medico, nonché un ecotrofologo, che preparerà un piano nutrizionale su misura per le esigenze specifiche del paziente.

Tag: 
  • medico 
  • valori di laboratorio 
  • formazione scolastica 
  • neonati e bambini 
  • cuore e circolazione 
  • Top