L'aggressività, in qualunque forma, spaventa le persone. Ha molti volti e può rivolgersi a persone, cose, oggetti e cose di ogni genere. Fare del male a qualcuno o qualcosa è aggressività. Le innumerevoli relazioni e notizie sembrano suggerire che l'aggressività è in costante aumento nella nostra società.

Cosa sono le aggressioni

Le cause dell'aggressività possono essere lo stress e gli stimoli sociali.

Le azioni di qualsiasi tipo che sono intenzionalmente e deliberatamente eseguite per ferire o distruggere sono chiamate aggressioni. L'aggressività può essere fisica o verbale. Esistono molti approcci e teorie su come definire l'aggressività.

L'approccio della teoria dell'apprendimento della psicologia spiega l'aggressività come un comportamento acquisito e acquisito dell'uomo durante la sua vita. Questo modello di apprendimento è particolarmente comune nei bambini. I bambini sono significativamente influenzati dagli esseri umani adulti, dal consumo di televisione, da Internet e dai videogiochi.

L'aggressività è quindi prevalentemente caratterizzata come disposizione comportamentale o emotiva. La violenza, al contrario, è una forma di espressione di aggressività. È anche considerato un sottoinsieme di aggressività.

cause

L'aggressività può anche essere di natura familiare. Pertanto, le loro cause possono essere trovate in una malattia mentale della madre o nella volontà di aiutare il padre alcolizzato. In questo contesto, ci sono una varietà di condizioni sfavorevoli nelle famiglie e nell'ambiente, che possono essere fattori scatenanti di aggressività.

Questi includono, ad esempio, tensioni familiari, mancanza di modelli di ruolo positivi, nessun riconoscimento, violenza fisica e abusi sessuali. Lo studio "Sullo sviluppo della violenza in Germania" dell'Università di Zurigo per conto del Ministero federale della famiglia, degli anziani, delle donne e dei giovani (BMFSFJ) mostra che gli adolescenti subiscono violenze decisive in due aree. Queste sono la scuola da un lato e la famiglia dall'altro.

In quale delle due aree i bambini e gli adolescenti potrebbero ora confrontarsi con la violenza non potrebbe essere evidenziato. Questo studio mostra che la maggior parte degli adolescenti esposti ad aggressioni domiciliari ha riportato lievi forme di violenza. Una grave aggressività, come essere preso a calci, picchiato o picchiato, nei confronti di bambini e adolescenti in famiglia è descritta dal 15% degli adolescenti.

La psicologia spiega plausibilmente l'aggressività con l'approccio della teoria dell'apprendimento. Pertanto, l'aggressività viene appresa come una particolare categoria di comportamento dall'uomo. Questo accade fondamentalmente allo stesso modo di imparare a nuotare, leggere o scrivere.

Qui si distinguono tre tipi di apprendimento:

Il classico condizionamento

Gli stimoli possono innescare un certo comportamento nell'uomo. Questo comportamento si chiama reazione incondizionata. Questo apprendimento stimolo-risposta è una combinazione di stimolo e risposta che corre indipendentemente dalla coscienza.

Il condizionamento operante

Il comportamento è lo strumento che produce la conseguenza corrispondente. Qui viene fatta una distinzione tra rinforzo, punizione ed eliminazione positivi e negativi. Questo processo di apprendimento si svolge in determinate condizioni e situazioni. Di conseguenza, il comportamento emerge successivamente solo in situazioni simili.

Apprendimento sul modello

L'apprendimento sul modello è anche definito apprendimento dell'osservazione. Un'azione precedentemente osservata del modello viene imitata o imitata. Quando si osserva, si percepiscono anche le conseguenze amplificanti del comportamento del modello. La reazione imitata non deve essere mostrata in modo tempestivo. Viene principalmente appreso dal danno sperimentato o dal beneficio degli altri. Poiché l'influenza dei modelli di ruolo e dei media degli adulti nell'infanzia è particolarmente grande, questo modello può essere spesso osservato qui.

Malattie con questo sintomo

  • disturbo d'ansia
  • sindrome del burnout
  • psicosi
  • psicosi iatrogena
  • rabbia
  • Disturbo dissociale di personalità
  • L'alta pressione sanguigna
  • alcolismo
  • dipendenza da alcol

complicazioni

L'aggressività è un disturbo comportamentale pronunciato e può verificarsi a qualsiasi età. Questi comportamenti, come lo sciopero, la distruzione di oggetti, i disordini e l'automutilazione, possono portare a un pericolo personale o di altro tipo.

Le persone aggressive sono in gran parte respinte dal loro comportamento. Sono emarginati. Tuttavia, maggiore è il contatto con l'ambiente sociale, maggiore è il rischio di aggressività.

Quando dovresti andare dal dottore?

L'aggressività può anche essere dovuta a malattie organiche. Esiste una coorte di persone che mostrano comportamenti aggressivi a causa di disturbi metabolici e disabilità mentali. Inoltre, i cambiamenti neurogenici, come la demenza, mostrano sintomi di comportamenti pronunciati e aggressivi.

Se l'aggressività porta a comportamenti soggetti a rischi esterni o intrinseci, diventa necessario un trattamento medico. Dopo il primo chiarimento da parte del medico di famiglia, lo specialista in psichiatria e psicoterapia o il neurologo sono responsabili.

Medici e terapisti nella tua zona

↳ Per trovare medici e terapisti specializzati nella tua zona, fai clic su: "Cerca specialisti nella tua zona" o inserisci un indirizzo a tua scelta (ad es. "Berlino" o "Augustenburger Platz 1 Berlino"). f.name) .join (', ') "> ↳ Sei un medico o un terapista e non trovi qui? Contattaci!

diagnosi

L'aggressività o il comportamento aggressivo di una persona presuppone che la diagnosi sia un disturbo caratterizzato da un modello continuo di comportamento dissociale.

Lo specialista in psichiatria e psicoterapia o neurologo effettuerà le indagini con l'aiuto di conversazioni, esplorazione di parti correlate e speciali strumenti di valutazione per comportamentali e psicodiagnostici. È certamente chiarito da quando esistono le anomalie aggressive e se si possono trovare cause nello sviluppo o in relazione a una malattia specifica.

Deve esserci una diagnosi differenziale. Un comportamento aggressivo può verificarsi anche nei disturbi mentali. Esempi di questo sarebbero psicosi, disturbi dello sviluppo e altri

Tuttavia, le seguenti malattie con un potenziale potenziale di aggressione devono essere chiarite con particolare attenzione:

  • Disturbo organico della personalità, a causa di un danno cerebrale dopo un incidente
  • Disturbo post-traumatico da stress, causato da un evento di vita stressante e incisivo
  • Disturbi dell'adattamento, a seguito di drastici cambiamenti di vita (separazione dal partner, volo).
  • Disturbi instabili della personalità, con tendenza a litigi e conflitti con gli altri, che possono includere esplosioni di violenza e atti di violenza.

Terapia e terapia

La terapia dovrebbe essere il più presto possibile. Pertanto, è necessaria una diagnosi quanto prima possibile e un'assistenza coerente. In realtà, la prevenzione inizia anche prima della nascita del bambino. In questo modo, le donne in gravidanza di un ambiente sociale problematico possono ricevere consigli mirati. Ecco le conseguenze del comportamento sfavorevole e potrebbero essere mostrati i successivi metodi educativi.

In caso di comportamento acuto e aggressivo con un estraneo o auto-pericoloso, l'ospedalizzazione è spesso inevitabile. Qui vengono prese le misure appropriate per ottenere un miglioramento dei sintomi. Quindi l'uso di droghe psicotrope e soprattutto di neurolettici negli stati acuti di eccitazione è spesso inevitabile.

L'aggressività ricorrente può essere molto lunga o cronica. Dipendono dalla rispettiva personalità. Situazioni simili creano modelli ricorrenti di aggressività. Qui è inevitabile la sistemazione in una struttura speciale. Per la protezione della persona interessata e i suoi aspetti di sicurezza ambientale devono essere considerati.

Anche le stanze di isolamento sono necessarie per alcune situazioni. Il trattamento deve essere approvato dal tribunale. Ci sono quindi offerte di lavoro permanenti da presentare. È necessario personale sufficiente e qualificato per l'assistenza.

Una chiave per l'accesso della persona è la regressione. Le persone che si comportano in modo regressivo lasciano il campo all'interessato. Questo può essere utile per proteggere gli altri. Il regressivo rimane passivo e attende per la prima volta. Si astiene dal dare il proprio impulso. Pertanto, l'interessato non incontra ostacoli esterni con il suo comportamento aggressivo. Il regressivo evita i conflitti e il rischio di un'escalation della situazione.

Outlook e previsioni

L'aggressività viene trattata principalmente attraverso discussioni con il medico curante, il terapista esperto e i farmaci. La durata e il risultato dei trattamenti dipendono dall'entità dell'attuale comportamento aggressivo e dal potenziale aggressivo.

Non ci sono quindi linee guida chiare per la prognosi. Tutti i fattori di influenza negativa, che possono causare o intensificare l'aggressione, devono essere eliminati il ​​più possibile.

In aggressione, dovrebbe avvenire una regolamentazione comportamentale. Questo accade sotto forma di allenamento. Più forte è il disturbo da aggressione, più tempo impiegherà il trattamento mediante un allenamento intensivo. La grande difficoltà che esiste qui è quella di promuovere e mantenere in modo permanente la motivazione di questo addestramento nelle persone colpite. Gli arresti di allenamento non sono rari qui.

prevenzione

Al primo segno, le discussioni dovrebbero già essere condotte da persone fidate e strettamente correlate. Le persone o le cose che potrebbero incoraggiare comportamenti dovrebbero essere rimosse. Una comprensione della situazione attuale dovrebbe essere sollevata e mostrata apertamente.

Devono essere dimostrati i limiti e le conseguenze del comportamento aggressivo. Un atteggiamento negativo dovrebbe essere evitato. Le offerte devono essere rassicurate, ad esempio visitando una stanza tranquilla o offrendo tè. Più la situazione è rilassata ed equilibrata, migliore è la guida e la guida del paziente.

Come per altre malattie mentali preventive, l'affiliazione a un ambiente sociale intatto e stabile. La possibilità di ammalarsi è quindi ridotta al minimo. Inoltre, l'astensione da droghe, alcol e altre sostanze che creano dipendenza ha un effetto positivo. Una giornata piena e piena di soddisfazioni fornisce una buona base per una vita senza aggressività.

Puoi farlo tu stesso

Afflitti dall'aggressività possono agire e sviluppare strategie che variano notevolmente e dipendono dalla natura del disturbo. Deve essere chiaro che una terapia olistica indispensabile deve distinguere il disturbo di aggressione tra comportamento autolesionista e dannoso per gli alieni.

Di norma, non è l'obiettivo primario eliminare un disturbo aggressivo pronunciato. Questo è spesso quasi impossibile. Pertanto, è indispensabile creare valvole per l'interessato che può utilizzare per controllare l'aggressività con autodisciplina. Poiché è nel contesto del rilascio dell'impulso all'aggressività, è a discrezione del terapeuta con la persona interessata insieme trovare modi adeguati. Questi dovrebbero essere adatti all'uso quotidiano e far parte del corso di terapia in corso.

Le persone con aggressività che portano ad alieni e autolesionismo dovrebbero evitare situazioni, cose o persone che potrebbero causare questo comportamento. Oltre al trattamento medico e psicoterapico, gli esercizi di rilassamento sono molto adatti. Lo sport è sempre un buon modo per fare qualcosa di buono per il corpo e la mente e, se necessario, ridurre il potenziale di aggressività.

I gruppi di auto-aiuto offrono l'opportunità di scambiare regolarmente informazioni con le persone colpite in un ambiente protetto. Qui puoi presentare le tue esperienze con l'aggressività. Le persone colpite imparano le une dalle altre per affrontare meglio i problemi futuri. Nuove prospettive sono sviluppate per vivere con aggressività.

Tag: 
  • dispositivi medici 
  • formazione scolastica 
  • Malattie 
  • gravidanza 
  • neonati e bambini 
  • Top