La degenerazione maculare legata all'età, la degenerazione maculare legata all'età o la AMD in breve, è un danno progressivo al tessuto epiteliale (epitelio pigmentato) e ai fotorecettori retinici. Il danno al tessuto comporta una perdita di funzionalità e quindi una grave riduzione dell'acuità visiva (acuità visiva = acuità visiva) in età avanzata. Il seguente testo discuterà la definizione, le cause, la diagnosi e il decorso, nonché il trattamento e le misure preventive della degenerazione maculare legata all'età.

Che cos'è una degenerazione maculare legata all'età

Rappresentazione schematica dell'anatomia dell'occhio e differenza tra occhio sano e degenerazione maculare. Clicca per ingrandire

La degenerazione maculare legata all'età è una malattia della retina. In particolare, riguarda la posizione della visione più nitida, la macula lutea (detta anche "macchia gialla").

A causa di un malfunzionamento dell'epitelio del pigmento, la degenerazione maculare legata all'età porta all'accumulo di prodotti metabolici nella retina. Di conseguenza, si formano i cosiddetti drusen che portano alla distruzione e alla diluizione dell'epitopo del pigmento comunemente usato lì. Successivamente, anche i fotorecettori adiacenti sono compromessi nella loro funzione.

I fotorecettori sono cellule sensoriali fotosensibili, in cui le supposte sono responsabili degli stimoli del colore e le aste per la visione crepuscolare e la visione in bianco e nero. La degenerazione maculare legata all'età è una malattia della vecchiaia e di solito inizia all'età di 60 anni.

cause

A seconda dell'aspetto clinico, viene fatta una distinzione tra un corso secco e uno umido di degenerazione maculare legata all'età. La diagnosi viene fatta mediante oftalmoscopia, riflesso del fondo oculare e esame del campo visivo.

A casa, si può anche eseguire un test della griglia di Amsler per la diagnosi precoce della degenerazione maculare legata all'età. Puoi vedere una griglia bianca su sfondo nero o sottosopra. Viene fissato un punto nel mezzo. Se vedi linee distorte, quadrati di dimensioni diverse, angoli mancanti o punti sfocati, dovresti visitare un oculista il prima possibile.

Raramente, viene eseguita un'angiografia a fluorescenza per diagnosticare la degenerazione maculare legata all'età, in cui un mezzo di contrasto viene iniettato in una vena. Quindi viene fotografata la retina.

Sintomi, reclami e segni

In questa malattia, i pazienti soffrono principalmente di problemi di vista. Sebbene la gravità dei sintomi della vista possa essere molto diversa, si arriva sempre a una visione significativamente ridotta. I pazienti non possono più vedere chiaramente e persino i contrasti non possono più essere riconosciuti correttamente.

La visione è spesso distorta e molto sfocata, quindi arriva nella vita di tutti i giorni per eliminare limitazioni e complicazioni. Nel corso ulteriore, la malattia può anche portare alla cecità completa nel paziente. I problemi di vista possono anche portare a limiti psicologici o depressione in alcune persone.

I forti sintomi visivi aumentano anche il rischio di lesioni e incidenti. Se la malattia non viene curata, si verificheranno ulteriori sanguinamenti e danni irreversibili alla retina del paziente. Anche un trattamento efficace con l'aiuto di un laser può portare a una ricaduta, in modo che gli stessi sintomi si manifestino di nuovo.

Non sono possibili ulteriori trattamenti o cure. In alcuni casi, la malattia può anche influenzare negativamente la visione dei colori, in modo che il paziente non possa riconoscere correttamente i diversi colori. Anche un daltonismo può verificarsi.

Diagnosi e storia

Nella forma secca della degenerazione maculare legata all'età, i drusen duri mostrano confini netti e aspetto giallastro. Durante il decorso della malattia, il numero e le dimensioni del drusen aumentano, che quindi possono unirsi in un'area. Ciò porta a una diminuzione dell'acuità visiva, dell'acuità visiva.

La forma secca della degenerazione maculare legata all'età mostra uno scotoma centrale (sito di attenuazione) all'esame del campo visivo. Un corso più grave di degenerazione maculare legata all'età è la forma umida. Qui, drusen morbido con un accumulo di fluido sotto l'epitelio del pigmento. Ciò corrisponde a un distacco epiteliale del pigmento. I pazienti lamentano un'improvvisa distorsione della vista (metamorfopsia) con concomitante perdita della vista.

Inoltre, in questa forma di degenerazione maculare legata all'età, si osserva la neovascolarizzazione, con conseguente ulteriore danno all'epitelio del pigmento e ai fotorecettori. Questo danno è irreversibile e può essere fatto molto rapidamente. Può portare a emorragie nella retina.

Le persone interessate mostrano solo un campo visivo periferico minimo e possono orientarsi all'incirca nello spazio. La lettura non è più possibile. In questa forma umida di degenerazione maculare legata all'età, viene eseguita l'angiografia con fluoresceina per valutare la neovascolarizzazione.

complicazioni

La degenerazione maculare legata all'età (AMD) si presenta in due forme diverse, AMD secca e umida. Il corso a secco è quello con la progressione più lenta. Nell'area della macula, la minuscola area di pochi millimetri della visione centrale, può fare piccoli depositi che portano gradualmente a una compromissione della visione centrale.

La più grande complicazione che può essere associata all'AMD secca è il rischio che si bagni. Ciò significa che nell'area della macula, conosciuta anche come una macchia gialla, crescono nuovi vasi sanguigni, che causano sanguinamento in questa zona della retina a causa della loro perdita. L'emorragia è accompagnata da un progressivo deterioramento della nitidezza centrale e della visione dei colori.

Finora, non è noto alcun trattamento per il trattamento della AMD secca, che va oltre un trattamento dei sintomi. Il grado di probabilità che l'AMD secca si sviluppi dall'asciutto è indipendente dal fatto che l'AMD secca sia stata trattata in una fase precoce. Altre complicanze associate alla progressione della malattia di una delle due forme di AMD sono sconosciute.

Per il trattamento dell'AMD umida sono disponibili due diversi approcci terapeutici. Da un lato, la formazione di nuovi vasi deve essere soppressa tramite la sostanza messaggera VEGF e, dall'altro, i nuovi vasi sanguigni possono essere svuotati mediante la tecnologia laser.

Quando dovresti andare dal dottore?

Se è possibile rilevare cambiamenti nella percezione visiva con un carattere permanente nel campo visivo centrale, si consiglia di far chiarire molto presto la percezione visiva alterata da un oculista. Se il campo visivo centrale non è a fuoco nonostante gli occhiali, il contrasto cromatico è ridotto o ci sono distorsioni o persino zone di fallimento totale, c'è il sospetto di sviluppare degenerazione maculare legata all'età (AMD).

È anche possibile, con mezzi semplici, dimostrare il sospetto di un autotest, il cosiddetto test della griglia di Amsler. È una griglia a maglie relativamente strette composta da quadrati con un punto nero ben visibile al centro. La griglia è facile da trovare sotto la parola chiave "griglia di Amsler" su Internet. La griglia viene visualizzata dalla normale distanza di lettura alternativamente con l'occhio sinistro e quello destro e ciascuno copre l'altro occhio.

Se il punto o i quadrati a griglia singola appaiono distorti o scompaiono, c'è un forte sospetto della malattia AMD. In questi casi, un oculista dovrebbe essere consultato immediatamente per chiarimenti. Se il sospetto è confermato, l'oftalmologo può iniziare una terapia che può rallentare o addirittura arrestare la malattia, tenendo conto se si tratta della forma umida secca o meno frequente di AMD.

Medici e terapisti nella tua zona

↳ Per trovare medici e terapisti specializzati nella tua zona, fai clic su: "Cerca specialisti nella tua zona" o inserisci un indirizzo a tua scelta (ad es. "Berlino" o "Augustenburger Platz 1 Berlino"). f.name) .join (', ') "> ↳ Sei un medico o un terapista e non trovi qui? Contattaci!

Terapia e terapia

Il trattamento della degenerazione maculare legata all'età avviene in base alla forma secca o umida. Nessun intervento è attualmente possibile per la degenerazione maculare legata all'età secca. Possono essere prescritti ausili visivi come lenti di ingrandimento, lenti di ingrandimento o lettori televisivi.

Per la forma umida della degenerazione maculare legata all'età, la progressione della neovascolarizzazione precoce può essere temporaneamente fermata. Questo viene fatto mediante coagulazione laser dei vasi appena formati. Tuttavia, questo successo è di breve durata. Frequenti recidive (recidive) della degenerazione maculare legata all'età si verificano entro 2 anni, che non possono più essere curate.

Finora una terapia farmacologica è rimasta senza ulteriore successo. La terapia fotodinamica può rallentare ma non arrestare il processo di sviluppo di una forma umida di degenerazione maculare legata all'età. Una sostanza tossica vascolare viene iniettata per via endovenosa. Le sostanze tossiche sono attivate dalla luce laser. La neovascolarizzazione distruttiva può essere rallentata e la persona interessata manterrà una visione migliore per un periodo di tempo più lungo.

Outlook e previsioni

A causa della degenerazione maculare, le persone colpite soffrono principalmente di disturbi agli occhi. Di norma, l'acuità visiva è significativamente ridotta, in modo che le persone colpite possano vedere solo indistintamente. La vita quotidiana del paziente è resa molto più difficile dalla degenerazione maculare. Allo stesso modo, i contrasti non possono più essere visualizzati correttamente, con conseguente riduzione della qualità della vita del paziente. Nel peggiore dei casi, ciò può portare alla completa cecità. Spesso la degenerazione maculare ha anche un effetto negativo sulla visione dei colori della persona interessata.

Di norma, non è possibile trattare direttamente la degenerazione maculare. In alcuni casi, il disagio può essere corretto da un laser. Tuttavia, questo non può escludere la possibilità di una ricorrenza della degenerazione maculare. Sfortunatamente, non è possibile apportare ulteriori correzioni. Tuttavia, i sintomi possono essere relativamente ben limitati dagli aiuti visivi. L'aspettativa di vita della persona colpita non è limitata dalla degenerazione maculare.

prevenzione

Sfortunatamente non esistono misure preventive per la degenerazione maculare legata all'età. Se si percepiscono linee distorte o un'immagine sfocata, consultare immediatamente un oculista.

post-terapia

La degenerazione maculare legata all'età (AMD) differisce nella più comune degenerazione maculare umida secca e meno comune. Per entrambi, la diagnosi precoce è più importante dell'assistenza post-terapia. Se si è già verificato un danno agli occhi a causa della degenerazione maculare legata all'età, questi non possono essere risolti dal punto di vista medico. Tuttavia, il trattamento immediato può preservare la visione rimanente.

La degenerazione maculare secca è lenta e graduale per diversi decenni. Prima viene rilevato, migliore può essere il trattamento. Idealmente, la malattia dell'occhio può essere fermata, ma altrimenti rallentata. Un monitoraggio attento e regolare della progressione della malattia è essenziale nelle cure di follow-up.

Con l'AMD bagnato il percorso è rapido. È associato a un danno alla retina. Per interrompere il processo di perdita della vista nella degenerazione maculare legata all'età, oggi i professionisti medici cercano sempre più di prevenire la perdita della vista mediante iniezione intravitreale di farmaci nel vitreo in anestesia locale.

Le numerose conseguenze della forma umida della degenerazione maculare legata all'età sono gravi. La visione si perde rapidamente senza un trattamento immediato. La perdita della vista già subita non può essere riparata. Di conseguenza, l'assistenza posticipata può essere ritardata se il paziente è in grado di affrontare la vita nonostante la vista persa.

Puoi farlo tu stesso

I metodi di auto-aiuto al di fuori di qualsiasi trattamento medico o clinico che potrebbe arrestare o persino curare la progressione della degenerazione maculare legata all'età (AMD) non sono noti. Una combinazione di misure di auto-aiuto con trattamenti medici può essere effettuata in un trattamento sistemico basato sulla nutrizione e richiede la collaborazione speciale del paziente.

Per determinare un AMD può essere eseguito in qualsiasi momento come auto-aiuto per misurare il cosiddetto test della griglia di Amsler, mediante il quale ogni persona può riconoscere se è con AMD ad alta probabilità presente e quanto la visione centrale è compromessa. La griglia Amsler può essere facilmente trovata e richiamata su Internet. Consiste nell'immagine di una griglia costituita da campi quadrati con un punto nero al centro.

La griglia viene visualizzata dalla normale distanza di lettura con gli occhiali da lettura - se necessario - alternativamente con l'occhio destro e sinistro, mentre l'altro occhio è coperto. Se alcuni quadrati - specialmente vicino al punto nero - e il punto stesso appaiono distorti o non sono affatto visibili, è molto probabile che ci sia un AMD con una forma asciutta o bagnata.

Ad esempio, nelle persone con disturbi della visione centrale già molto avanzati, film e video o programmi TV sono utili se forniscono descrizioni acustiche dell'azione su richiesta nelle brevi pause del dialogo.

Tag: 
  • Malattie 
  • cosmetici e benessere 
  • processi corporei 
  • piante medicinali 
  • consulente 
  • Top