• Friday June 5,2020

osteoartrite

L'artrosi o l'usura delle articolazioni è una malattia delle articolazioni. È principalmente dovuto a un carico errato prolungato, danni irreversibili alle articolazioni. Allo stesso modo, l'artrosi può anche essere dovuta a difetti e lesioni della cartilagine.

Che cos'è l'artrosi?

Rappresentazione schematica Differenza tra articolazione sana, artrite e artrosi. Clicca per ingrandire

Un'artrosi si riferisce al crescente danno della cartilagine o alla perdita di cartilagine nell'articolazione. Colloquialmente, è anche indicato come usura articolare. L'osteoartrite è considerata la malattia articolare più diffusa in tutto il mondo. Fondamentalmente può verificarsi in tutte le articolazioni. Tuttavia, l'artrite si verifica spesso alle ginocchia o alle articolazioni del ginocchio.

Quasi ogni persona è affetta da artrite nel corso della sua vita; uno in più, l'altro meno forte. Circa ogni decimo o ventesimo cittadino tedesco soffre di artrosi tra i 50 e i 60 anni, con l'obesità che favorisce l'usura delle articolazioni. L'artrosi viene quindi definita anche la malattia articolare progressiva correlata all'età.

cause

Esistono molte cause di artrosi. In ogni caso, tuttavia, la malattia è associata allo stress sulle articolazioni. La causa della malattia articolare può essere iperacidità o mancanza di esercizio fisico. I minerali mancanti sono caratteristici. La cosiddetta carenza di base porta all'ispessimento del liquido sinoviale. I cristalli di acido urico si accumulano nel liquido sinoviale. Questi portano ad un effetto smerigliato, che provoca forte dolore.

Inoltre, la cartilagine delle articolazioni viene scomposta. In linea di principio, si può dire che minore è la cartilagine, maggiore è il dolore. A causa del dolore, i pazienti con osteoartrosi evitano qualsiasi tipo di movimento. A causa della mancanza di esercizio fisico, la cartilagine non viene più fornita di nutrienti sufficienti. Questo accelera il processo della malattia. Poiché l'artrosi è sempre caratterizzata dall'acidificazione del corpo, i cibi iperacidificanti guidano la malattia.

Sintomi, reclami e segni

I segni tipici dell'osteoartrite sono dolori articolari, rigidità e perdita della mobilità articolare. Nelle fasi iniziali, questi sintomi spesso non si verificano o sono solo leggermente pronunciati. Con il progredire della malattia, tuttavia, questi sintomi peggiorano progressivamente e si sviluppano ulteriori sintomi.

Ad esempio, ci sono dolori stressanti che si sviluppano solo quando l'articolazione colpita è stressata. Se l'apparato del piede è interessato, si manifesta anche il cosiddetto dolore all'avvio. Ciò si riferisce al dolore che si manifesta dopo una seduta o una menzogne ​​prolungate non appena il paziente tenta di camminare o camminare.

Se la malattia non viene curata o se il paziente non risponde alla terapia, i sintomi peggiorano. Il paziente quindi spesso soffre di dolore alle articolazioni interessate già a riposo. Di solito, quindi, viene aggiunta un'infiammazione, che colpisce anche la membrana sinoviale e le capsule articolari.

Il medico parla quindi di una sinovite. Questo molto spesso porta a gonfiore delle articolazioni, in modo che le loro dimensioni possano aumentare considerevolmente. Quando le caviglie sono colpite, spesso non si adattano più al paziente nelle loro scarpe. Con l'artrosi dell'articolazione delle dita ci sono sempre ispessimenti duri sulle articolazioni, che limitano gravemente l'uso delle mani. Alcuni pazienti lamentano anche una marcata perdita di potenza, che riduce ulteriormente le loro capacità motorie.

corso

Un sintomo dell'osteoartrite è il dolore. Tuttavia, questo di solito diventa evidente solo quando la malattia è progredita. Nelle prime fasi si tratta inizialmente di un piccolo danno alla cartilagine, che è correlato a una compressione dell'osso. Le aree ossee direttamente sotto la cartilagine malata mostrano cambiamenti.

Nel corso degli anni, la cartilagine articolare si stacca sempre di più fino a quando scompare definitivamente. Se ciò accade, due ossa si sfregano direttamente l'una sull'altra, causando un dolore tremendo. L'attrito nell'articolazione aumenta in modo significativo. Un ammortizzatore non è più disponibile. I cambiamenti nella forma dell'articolazione accorciano i legamenti nel corso degli anni, il che porta all'instabilità dell'articolazione.

complicazioni

Una complicazione comune è l'infiammazione dell'articolazione. C'è gonfiore articolare e aumento del dolore. Inoltre, nell'articolazione possono formarsi fluidi. La struttura articolare può anche fondamentalmente trasformarsi, cioè può portare a cambiamenti degenerativi. Potrebbero esserci rigonfiamenti, deformazioni e cambiamenti nell'apparato legamentoso.

L'osso può addensarsi sotto lo strato di cartilagine. Di conseguenza, può portare a un disallineamento assiale, cambiamenti nel movimento e più dolore. Se le ossa nude si sfregano l'una contro l'altra, la superficie può rompersi localmente. Ci sono detriti nelle ossa, che vengono successivamente decomposti. Crea una cavità.

Se l'artrosi non viene trattata correttamente, la malattia può diventare cronica. Questo spesso influisce notevolmente sulla qualità della vita. Può portare all'insonnia. Pertanto, la rigidità e le possibilità di movimento limitato possono ostacolare una posizione di sonno confortevole.

Le articolazioni rigide con una gamma limitata di movimento possono ridurre il desiderio di attività sportive. Anche la deambulazione può essere compromessa. La mancanza di esercizio fisico può portare ulteriori complicazioni, come l'aumento di peso.

Di conseguenza, i sintomi dell'osteoartrosi possono essere esacerbati e possono verificarsi ulteriori complicazioni, quali ipertensione, problemi cardiaci e aumento del rischio di diabete.

Le persone con artrosi sono spesso meno produttive. Possono essere assenti sul lavoro ed essere compromessi nella loro vita quotidiana.

Quando dovresti andare dal dottore?

Non appena il dolore è permanente e limita la mobilità, è consigliabile rivolgersi allo specialista. Il reumatologo utilizza esami del sangue e tecniche di imaging per determinare quanto è progredita la malattia. Ha prescritto antidolorifici e farmaci antinfiammatori.

L'osteoartrosi delle dita, che causa solo dolore a breve termine in caso di congestione, è spesso rimediata dall'immobilizzazione. L'esercizio fisico regolare non deve essere escluso. Ma questo deve essere fatto senza stress sulle articolazioni. L'artrosi alle ginocchia è la stessa.

Non appena si verificano arrossamenti e gonfiori sulle parti interessate del corpo, solo un medico può aiutare. È prevedibile un auto-trattamento permanente con farmaci analgesici. Il rischio di danneggiare lo stomaco è troppo grande. Inoltre, le interazioni con altri farmaci possono essere determinate solo da uno specialista.

Se si sono formati nodi sulle articolazioni delle dita, non è necessario trattarli per evitare il dolore. Se crescono e bloccano le vie nervose, dovrebbero essere mostrati a uno specialista. Questo vale anche se sono permanentemente arrossati in segno di infiammazione.

Medici e terapisti nella tua zona

↳ Per trovare medici e terapisti specializzati nella tua zona, fai clic su: "Cerca specialisti nella tua zona" o inserisci un indirizzo a tua scelta (ad es. "Berlino" o "Augustenburger Platz 1 Berlino"). f.name) .join (', ') "> ↳ Sei un medico o un terapista e non trovi qui? Contattaci!

Terapia e terapia

Il problema è che non puoi prevenire l'artrosi. Inoltre, non esiste una terapia in grado di eliminare l'artrite. Tuttavia, il loro sviluppo può essere rallentato ed è possibile evitare un ulteriore deterioramento. Come parte di una terapia sono disponibili le possibilità di fisioterapia, ausili ortopedici, farmaci, chirurgia e successiva riabilitazione.

Qualsiasi sovraccarico dell'articolazione interessata dovrebbe essere evitato, ad esempio. Qui, il peso corporeo svolge un ruolo cruciale. L'obesità è quindi ridotta. I farmaci o la fisioterapia possono alleviare il dolore e quindi ridurre la limitazione della mobilità. Tuttavia, poiché l'artrosi è un cosiddetto cambiamento degenerativo della cartilagine articolare, la guarigione non è ancora possibile. È anche importante che più muscoli vengono sviluppati e si sviluppano i legamenti, più l'articolazione viene alleviata. Si raccomanda pertanto l'esercizio. Tutto è buono, che protegge le articolazioni.

Ciò include ciclismo, nuoto e ginnastica. L'esercizio fisico promuove la circolazione sanguigna nel trasporto articolare e dei nutrienti verso l'articolazione. La muscolatura è rafforzata, la stabilità articolare e lo smorzamento articolare sono migliorati. In caso di forte dolore nei movimenti, le persone colpite dovrebbero proteggere le articolazioni con bende o stecche. Se le terapie conservative non hanno successo e le lamentele non diminuiscono più, solo una operazione aiuta. Questi includono trapianti di cartilagine o articolazioni artificiali, che dovrebbero contribuire nuovamente a un movimento "normale".

Outlook e previsioni

L'artrosi non è curabile, ma alcuni sport possono impedire alla malattia di progredire. Soprattutto, gli sport dovrebbero essere scelti in cui il carico sulle articolazioni è uniforme. Questi includono, ad esempio, il nuoto o il ciclismo.

È anche importante ridurre il peso nelle persone in sovrappeso per evitare inutili stress alle ossa. Aiuti ortopedici come inserti o talloni tampone aiutano anche a compensare disallineamenti. Vi è anche un effetto positivo dello speciale allenamento per la costruzione muscolare, che rende più sicuri i movimenti dei pazienti.

Fondamentalmente, una prognosi dipende dal decorso individuale. Man mano che il danno articolare progredisce, anche i sintomi aumentano, quindi è importante trattare precocemente l'artrosi. Questo può alleviare il dolore e migliorare la qualità della vita. Se la malattia progredisce molto lentamente, molti pazienti sono spesso indolori anche per diversi mesi, ma se il decorso progredisce rapidamente, può essere richiesta una sostituzione dell'articolazione artificiale in un tempo molto breve.

Le misure terapeutiche sono utilizzate per prevenire la progressione dell'osteoartrite, con molte opzioni disponibili per aiutare le persone colpite a migliorare le loro prestazioni.

post-terapia

L'osteoartrite è una malattia articolare che di solito è caratterizzata da usura progressiva. L'assistenza post-terapia dopo un trattamento medico in questo contesto significa quindi, soprattutto, che il corso viene interrotto o richiesto nel miglior modo possibile. Qui la collaborazione attiva del paziente è importante al fine di organizzare in modo ottimale la rigenerazione e l'assistenza post-terapia.

L'artrosi nelle articolazioni e nella colonna vertebrale può essere specificamente influenzata dal movimento. Il fluido sinoviale (liquido sinoviale) è sempre più formato dal movimento e come un tampone può ridurre significativamente lo sfregamento sulle superfici articolari come causa di artrosi. Ecco perché l'esercizio fisico fa parte di ogni assistenza post-terapia. Qui si raccomandano allenamento con i pesi e allenamento di resistenza moderato.

Inoltre, si raccomanda l'aerobica in acqua e l'aerobica in acqua poiché la galleggiabilità dell'acqua allevia le articolazioni durante l'esercizio. Anche l'apprendimento del comportamento amichevole alla schiena fa parte dell'assistenza post-terapia. Ci sono corsi di back school che vengono offerti nei college della comunità, da assicurazione sanitaria o fisioterapico. Una quantità sufficiente di bere è importante per la funzione articolare. Inoltre, è possibile migliorare la mobilità attraverso la ginnastica o la riabilitazione della colonna vertebrale.

Gli squilibri muscolari sono compensati da un allenamento muscolare mirato. Rafforza i muscoli deboli e allunga i muscoli accorciati, in modo che le articolazioni e la colonna vertebrale siano mantenute nella loro posizione fisiologica e protette. L'attività sportiva nella vita è quindi una delle misure comportamentali importanti nella cura post-artrosi e si integra al meglio nella routine quotidiana

Puoi farlo tu stesso

In termini di prevenzione, è importante in linea di principio prestare attenzione al proprio peso corporeo. Ogni chilogrammo rappresenta un ulteriore onere, in particolare per l'articolazione del ginocchio, inoltre, a causa dell'eccesso di peso, possono esserci cambiamenti negativi nel metabolismo. Una dieta equilibrata e attenta alle calorie svolge quindi un ruolo sostanziale nella prevenzione dell'osteoartrite.

Evitare la carne o i grassi animali in generale può aiutare a prevenire l'infiammazione. Si raccomanda inoltre di astenersi da alimenti fortemente trasformati, ad esempio prodotti finiti e fast food. Invece, la dieta dovrebbe consistere nel migliore dei casi con molta frutta e verdura fresca, oltre a prodotti a base di cereali, riso, pesce, ma anche latticini a basso contenuto di grassi.

Un alto livello di esercizio fisico è una delle misure di base per prevenire lo sviluppo dell'osteoartrosi. Con il movimento, il liquido sinoviale e i nutrienti in esso contenuti, massaggiati nella massa cartilaginea esistente. Gli sport comuni come il nuoto, il ciclismo o l'escursionismo su terreni pianeggianti sono particolarmente appropriati. Si raccomandano anche la fisioterapia e le misure fisioterapiche. I movimenti di carico congiunto dovrebbero essere evitati ove possibile, così come i sovraccarichi.

Inoltre, il fumo dovrebbe essere evitato, poiché il consumo di sigarette può portare a cambiamenti artrosici nelle articolazioni, causando il degrado della cartilagine articolare.


Articoli Interessanti

Sindrome di Shwachman-Diamond

Sindrome di Shwachman-Diamond

Shwachman Bodian Diamond Syndrome (SBDS) è una malattia del sangue ereditaria. È principalmente dovuto a un'insufficienza del pancreas a causa della conservazione del grasso. Anche una neutropenia, cioè una diminuzione del numero di globuli bianchi, può far parte del quadro clinico. Ciò è dovuto a un fallimento funzionale del midollo osseo. Inol

Disceposi mandibulo-facciale microcefalia

Disceposi mandibulo-facciale microcefalia

La sindrome da disostosi mandibulo-facciale-microcefalia è una malattia particolarmente rara. La sindrome è anche nota con l'abbreviazione MFDM tra molti professionisti medici. Fondamentalmente, la sindrome da disostosi mandibulo-facciale-microcefalia è una malattia genetica che esiste nei pazienti malati dalla nascita. C

ritenzione urinaria

ritenzione urinaria

Una condizione urinaria può essere dolorosa e avere molteplici cause. Un primo passo nella lotta contro questo è la diagnostica causale sufficiente. Che cos'è la ritenzione urinaria? Rappresentazione schematica dell'anatomia e della struttura della vescica. Clicca per ingrandire L'incontinenza urinaria (chiamata anche ischuria) è usata in medicina, quando la vescica di una persona colpita è effettivamente piena e sente anche un'urgenza urinaria, ma non è possibile la minzione. La r

Analisi bioenergetica

Analisi bioenergetica

L'analisi bioenergetica è una procedura psicoterapeutica che mira a rilevare e risolvere i blocchi energetici. L'analisi si basa su studi di carattere. L'analisi bioenergetica è oggi integrata in tutta l'assistenza psicoterapica. Cos'è l'analisi bioenergetica? All'inizio, l'analisi bioenergetica presuppone che lo spostamento delle emozioni e degli istinti attraverso la tensione porti a blocchi energetici che disturbano il flusso di energia. L

Meteo e clima in vacanza e festivi

Meteo e clima in vacanza e festivi

Molti viaggiatori e vacanzieri sono del parere che potrebbero andare ovunque per avere quante più vacanze o segnalazioni possibili. Sfortunatamente, non è sempre così, come insegna l'esperienza medica. A causa dell'importanza del fatto che la consulenza medica venga raramente ottenuta dall'esperienza, abbiamo il privilegio di fornire maggiori dettagli. Q

aldeide

aldeide

L'aldeide ossidasi è un enzima che degrada le aldeidi nei vertebrati. Può essere trovato in diversi tessuti di mammiferi e umani. L'esatta funzione dell'aldeide ossidasi non è ancora nota. Che cos'è l'aldeide ossidasi? L'aldeide ossidasi (AOX1) aiuta nella degradazione enzimatica delle aldeidi nel corpo. Tu