• Friday April 3,2020

fecondazione

La fecondazione descrive la connessione dell'uovo e dello sperma maschio. Entrambi i nuclei cellulari si fondono e combinano parte del DNA materno con quello del padre. Dopo la fecondazione, l'ovulo inizia a dividersi e ad evolversi per diventare un bambino di nascita entro 9 mesi.

Qual è la fecondazione?

La fecondazione descrive la connessione dell'uovo e dello sperma maschio.

Gli ovociti e gli spermatozoi differiscono significativamente da qualsiasi altra parte del corpo per una caratteristica: contengono solo mezzo set di DNA. Lo scopo di questo è quello di consentire alla madre o al padre di portare metà del suo DNA e quindi creare un essere umano che metta in cammino la metà di entrambi i genitori.

Naturalmente, ciò è accaduto all'inizio del padre e della madre del bambino - quindi ci sono combinazioni quasi infinite in cui può essere presente metà del set di DNA. In una cellula riproduttiva, ad esempio, può essere inclusa la predisposizione al biondo, l'altra ai capelli rossi.

La fecondazione è possibile solo se la moglie e il marito hanno rapporti sessuali nei giorni fertili della donna. Questi sono i giorni prima dell'ovulazione e durante la migrazione di un uovo attraverso la tuba di Falloppio verso l'utero.

Lo sperma si muove da solo, con recenti osservazioni che suggeriscono che solo pochi spermatozoi sono mai stati pensati per fertilizzare l'uovo. Tutti gli altri membri della rete assicurano che questi spermatozoi vengano trasportati in avanti verso l'ovulo.

Un singolo sperma penetra attraverso il guscio esterno dell'uovo e penetra nel nucleo cellulare. Con questo, il nucleo dello sperma, che nel frattempo ha innescato il suo flagello, si fonde - la fecondazione è completa. L'ovulo ora cambia solo la sua pelle cellulare, in modo che non più spermatozoi possano penetrare di più.

Funzione e attività

La fecondazione è la base della riproduzione umana. In caso contrario, la donna non può rimanere incinta e non avere figli.

Circa ogni 28 giorni, un nuovo uovo è pronto per la fecondazione, in attesa che passi dall'ovaio all'utero allo sperma maschio che può fecondarla. La fecondazione deve avvenire senza errori, perché con essa il DNA dei genitori viene trasmesso e ricombinato, contiene un elevato potenziale di errore.

I rischi iniziano con lo sviluppo di uova e spermatozoi e terminano in risposta a influenze esterne come le radiazioni durante la fecondazione, che possono influenzarle e la divisione cellulare che si verifica successivamente. Importante per la donna nella fecondazione è la presenza di una mucosa sana nell'utero, altrimenti l'uovo non può impiantare. Non ci sarebbe gravidanza. Nell'uomo, la fecondazione dipende fortemente dalla qualità dello sperma in modo che funzioni senza problemi.

Malattie e lamentele

Normalmente, la donna non nota molto della fecondazione. Il primo segno è spesso solo l'assenza di sanguinamento mensile. Se, d'altra parte, l'ovulo ha messo radici, la fecondazione ha avuto successo, ma alcune donne sviluppano rapidamente i primi sintomi della gravidanza precoce.

L'età dei genitori, il loro modo di vivere e le influenze esterne come le radiazioni radioattive o le malattie dei genitori possono influenzare fortemente la fecondazione. È un punto particolarmente cruciale nella gravidanza e anche nella vita del bambino a venire, poiché il DNA svolge un ruolo importante qui. Se un uovo o uno sperma si divide in modo errato o se si verifica un errore durante la fusione dei due nuclei cellulari, può verificarsi un disturbo congenito più o meno grave.

Sfortunatamente, né una donna né un uomo hanno molta influenza su questo - ci sono solo esami dell'embrione per determinare la sua salute. Malattie particolarmente note, che si sviluppano da errori del DNA con la fecondazione fuori, sono la sindrome di down o malattie metaboliche come la fenilchetonuria, che rendono quasi sempre più difficile la vita quotidiana del bambino.

Se si verifica un errore grave durante la fecondazione, a volte il corpo della donna lo riconosce già. L'ovulo fecondato può parzialmente nidificare e la donna nota così la sua gravidanza, ma arriva subito dopo un aborto. È simile a un periodo mestruale e pertanto a volte non viene riconosciuto come un aborto. Poiché non esiste una minaccia per la salute della donna, questo non deve essere curato dal punto di vista medico, se tutto funziona senza complicazioni.

Soprattutto con i genitori più grandi i problemi di fecondazione possono essere dovuti al fatto che lo sperma e le uova cambiano qualitativamente. La medicina moderna conosce nel frattempo i metodi dell'inseminazione artificiale, che si sono dimostrati molto efficienti se la donna o l'uomo hanno sviluppato problemi con la fecondazione.

Spesso il problema di fondo non viene più trattato ma fertilizzato direttamente artificialmente. La procedura viene spesso utilizzata per trattare i problemi ormonali durante la fecondazione, a volte con la terapia ormonale femminile, per consentire una gravidanza sana dopo la fecondazione. Pochissimi problemi con la fecondazione oggi portano davvero alla mancanza di figli indesiderata, la maggior parte si tratta bene.


Articoli Interessanti

prolina

prolina

La prolina è un amminoacido. L'organismo umano è in grado di produrre prolina a base di acido glutammico. È un aminoacido non essenziale. Che cos'è il prolina? La prolina è uno degli amminoacidi secondari o iminoacidi non essenziali nell'organismo umano, poiché può produrre prolina in modo indipendente. Tutta

Se non va oltre: arresto alla nascita

Se non va oltre: arresto alla nascita

In caso di arresto alla nascita non vi è ulteriore apertura della cervice o ingresso del bambino nella pelvi della madre. Spesso abbastanza cambiamenti di posizione, esercizi di rilassamento o una camminata per fermare l'arresto. Se ciò non bastasse, viene attaccato un farmaco addominale o viene eseguito un taglio cesareo.

paura

paura

La paura è un sentimento di base degli umani. In situazioni minacciose, questa condizione si esprime con una maggiore eccitazione di sentimenti negativi. Che cos'è la paura? La paura diventa un problema solo quando assume una scala più ampia e avvisa il corpo quando, oggettivamente parlando, non c'è effettivamente alcun pericolo, quindi la qualità della vita della persona interessata è limitata. Che

dermatomiosite

dermatomiosite

In caso di cattive condizioni generali con improvvisa debolezza muscolare o dolori muscolari persistenti, dovrebbe essere presa in considerazione una dermatomiosite o una malattia Lilla, specialmente nelle donne e nei bambini. Alcuni cambiamenti della pelle sul viso e sul collo sono anche segni di questa malattia

La sindrome di compressione della vena cava

La sindrome di compressione della vena cava

La sindrome da compressione della vena cava si verifica principalmente nelle donne in gravidanza. I cambiamenti nell'utero esercitano una pressione sulla vena cava. Il limitato riflusso di sangue al cuore provoca problemi circolatori di varia gravità. Al di fuori della gravidanza, la sindrome da compressione della vena cava è un'indicazione di una massa addominale.

menta romana

menta romana

La cosiddetta zecca femmina è in realtà uno del tipo di famiglia delle margherite e non è quindi una vera zecca. Probabilmente ha ottenuto il suo nome a causa della sua fragranza simile alla menta. Condivide anche il suo effetto positivo sugli organi digestivi con la menta. Presenza e coltivazione della zecca della donna In origine, la zecca proviene dalla regione del Caucaso e fu successivamente naturalizzata nell'Europa meridionale e in Asia. M