• Thursday July 9,2020

caffeina

La caffeina, la caffeina o il tein sono alcaloidi xantinici con un effetto stimolante e psicoattivo. La caffeina ha un effetto stimolante nell'uomo. La polvere bianca pura e inodore è stata estratta per la prima volta dai chicchi di caffè nel 1820 e ha un sapore amaro. La caffeina si trova in natura in diverse piante e lì in diverse parti delle piante. Ha l'effetto di un pesticida naturale perché paralizza o addirittura uccide alcuni parassiti che mangiano via la pianta. La caffeina si trova in alcuni alimenti e bevande, come caffè, tè, guaranà, maté o cacao. La caffeina pura può essere estratta dalle piante o prodotta sinteticamente per un ulteriore utilizzo.

Effetto medico e applicazione

La caffeina si trova in alcuni alimenti e bevande, come caffè, tè, guaranà, maté o cacao. La caffeina pura può essere estratta dalle piante o prodotta sinteticamente per un ulteriore utilizzo.

La caffeina è probabilmente la sostanza psicoattiva più consumata al mondo. Ha un effetto stimolante sul metabolismo e sul sistema nervoso centrale. La sua azione nel corpo è complessa e porta ad una maggiore vigilanza, concentrazione, coordinazione del corpo e allegria. Inoltre, l'umore è illuminato.

La caffeina dalle bevande viene assorbita dopo 45 minuti con un picco di concentrazione nel sangue dopo un'ora. Inoltre, la caffeina può essere assunta come compressa o supposta. Negli adulti sani e senza altri farmaci, metà della caffeina è stata scomposta dal fegato dopo circa cinque ore.

La caffeina attraversa facilmente la barriera emato-encefalica e agisce quindi direttamente sul cervello e sul sistema nervoso. Ad una dose moderata, ad esempio due tazze di caffè al giorno, la caffeina ha alcuni effetti benefici sul corpo.

Ad esempio, uno studio del 2010 ha scoperto che i lavoratori a turni che consumano caffeina commettono meno errori e subiscono meno lesioni. Nei neonati, la caffeina viene utilizzata per alleviare l'apnea, il disagio polmonare e il battito cardiaco irregolare. La caffeina ha un effetto rilassante sui muscoli anali e facilita quindi il movimento intestinale, ma dovrebbe essere evitata in caso di incontinenza.

Poiché la caffeina riattiva i follicoli piliferi in laboratorio, ora ci sono shampoo per la crescita dei capelli con caffeina. Almeno l'assorbimento della caffeina dallo shampoo è stato dimostrato. Se in realtà la crescita naturale dei capelli è più forte, finora non è occupata. La caffeina potenzia anche gli effetti di alcuni antidolorifici e fa quindi parte di alcuni antidolorifici e di integratori di antistaminici, dove riduce gli effetti collaterali dolorosi della fatica.

È stato anche osservato che la caffeina ha attività epatoprotettiva nelle popolazioni ad alto rischio. Il meccanismo sottostante, tuttavia, non è stato esplorato.

Un consumo eccessivo e prolungato di caffeina può avere conseguenze spiacevoli come nervosismo, tremori muscolari, disturbi d'ansia o insonnia e portare alla dipendenza. La dose letale di caffeina nei ratti è di circa 200 mg per chilogrammo di peso corporeo.

Importanza per lo sport e l'allenamento

La caffeina viene anche utilizzata negli sport, dopo numerosi studi hanno dimostrato un effetto che migliora la persistenza della sostanza. L'Università dell'Illinois ha anche mostrato un lieve effetto analgesico della caffeina.

La forma di dosaggio della sostanza non svolge alcun ruolo qui. Vengono utilizzate quantità da tre a sei milligrammi di caffeina per chilogrammo di peso corporeo. A volumi più elevati, non si ottiene alcun ulteriore aumento delle prestazioni. Coloro che vogliono usare la caffeina in particolare durante l'allenamento o la competizione, dovrebbero astenersi dalla caffeina qualche giorno prima, perché il corpo si abitua all'effetto dello stimolante.

Ma ci sono anche affermazioni che la caffeina non migliora le prestazioni atletiche, ma addirittura la inibisce. Uno studio dell'Ospedale universitario di Zurigo indica un flusso sanguigno più basso attraverso il cuore quando la caffeina viene presa negli sport di resistenza e consiglia alle persone con problemi cardiovascolari dall'uso della caffeina negli sport.

Articoli Interessanti

Liquorraum

Liquorraum

Lo spazio CSF ​​corrisponde a un sistema di cavità nel sistema nervoso centrale. Nel cosiddetto spazio interno del CSF, ha luogo la produzione di acqua cerebrale, che viene riassorbita nello spazio esterno del CSF. Gli spazi fluidi estesi causano fenomeni patologici come l'idrocefalo. Cos'è la sala CSF? Sott

audiogramma

audiogramma

Un audiogramma a toni, noto anche come curva uditiva, mostra la capacità uditiva soggettiva di una persona e funge da opzione di esame in audiometria per lo specialista dell'orecchio, del naso e della gola. I valori non normativi ottenuti dall'audiogramma del tono forniscono informazioni sulle possibili cause di compromissione dell'udito.

Malattia di Hodgkin (linfoma di Hodgkin)

Malattia di Hodgkin (linfoma di Hodgkin)

Il linfoma di Hodgkin, noto anche come morbo di Hodgkin o carcinoma linfonodale, è un tumore maligno del sistema linfatico. La malattia prende il nome dal suo scopritore, Thomas Hodgkin. Qual è la malattia di Hodgkin? Rappresentazione schematica dell'anatomia e della struttura dei linfonodi. Clicca per ingrandire In breve, il linfoma di Hodgkin significa linfoma.

mindblindness

mindblindness

La cecità dell'anima, anche l'agnosia visiva o l'agnosia ottica, è l'incapacità di elaborare gli stimoli sensoriali nonostante la percezione del funzionamento. Gli organi di senso non sono compromessi e non esistono malattie mentali come la demenza. Cos'è la cecità dell'anima? La

acamprosate

acamprosate

L'acamprosato è usato come parte dei medicinali per supportare la terapia di astinenza negli alcolisti. Inibisce l'irritabilità del cervello e quindi il desiderio della persona colpita. Che cos'è l'acamprosato? L'acamprosato è usato come parte dei medicinali per supportare la terapia di astinenza negli alcolisti. L&

secretin

secretin

La secretina è un ormone peptidico. Si forma nell'intestino tenue e serve a neutralizzare il chimo. Che cos'è il secretin? La secretina è un ormone che è chimicamente un peptide e appartiene alla famiglia degli ormoni peptidici del glucagone. È composto da diversi aminoacidi e ha proprietà idrofile. Ciò