• Thursday July 9,2020

conformità

La conformità si riferisce alla conformità con determinate specifiche di diverse definizioni. Un buon rapporto tra le parti coinvolte è un prerequisito per un'implementazione positiva nella vita di tutti i giorni con un impatto sul comportamento e sul futuro. La relazione paternalistica tra medico e paziente viene quindi sostituita nei curricula e nei libri di testo moderni con moderni metodi comportamentali.

Che cos'è la conformità?

In medicina, il termine conformità è usato in relazione al comportamento cooperativo dei pazienti in relazione alla terapia prescritta. Pertanto, in campo medico può anche essere definito come "aderenza alla terapia". Ciò è particolarmente importante per le persone con malattie croniche in merito all'uso di farmaci, ma anche nel rispetto delle diete prescritte o del cambiamento raccomandato di determinati stili di vita.

La conformità è suddivisa in cinque aree (dimensioni):

  • Fattori socio-economici (livello di istruzione / povertà)
  • Fattori dipendenti dal paziente (dimenticanza / conoscenza / capacità di auto-organizzazione)
  • Fattori correlati alla malattia (sintomi / beneficio percepito / depressione simultanea)
  • Fattori correlati al trattamento (effetti collaterali / complessità della somministrazione)
  • Fattori dipendenti dal sistema sanitario e dal terapeuta (rimborso / opzioni di trattamento / comunicazione)

I pazienti che ricevono una buona conformità seguono costantemente i consigli del medico. La non conformità è certificata per i pazienti che non seguono i consigli medici e terapeutici.

Funzione e attività

Un comportamento di conformità positivo si basa su una buona relazione medico-paziente. All'interno di questa importante relazione dovrebbe essere comunicato in una lingua che il paziente può capire. Sfortunatamente, anche oggi la relazione paternalistica tra medico e paziente, supportata dall'autorità medica, è praticata da alcuni medici. Nell'educazione medica moderna questo comportamento viene contrastato a favore di un linguaggio aperto e comprensibile attraverso opportuni libri di testo e curricula.

La comunicazione comprensibile tra medico e paziente, ma anche tra terapeuta o farmacista e paziente, contiene non solo informazioni sulla diagnosi o sulla malattia di base per un comportamento di conformità ottimizzato. Piuttosto, si tratta anche dello scopo della terapia prescritta e dei farmaci prescritti con la prospettiva di una migliore qualità della vita attraverso una migliore salute. Inoltre, una relazione aperta con il paziente promuove l'auto-organizzazione.

Un altro grande vantaggio è che i professionisti possono identificare rapidamente potenziali rischi per comportamenti non conformi. Questi includono recidive (recidiva di una malattia) e segni di dimenticanza.

Un buon esempio è la scatola delle medicine. I pazienti sono più facilmente in grado di tenere traccia delle cose, non si sentono sopraffatti e si sentono coinvolti nel trattamento come una persona pensante. Godono della sensazione di poter esercitare un'influenza positiva. E questo è un vantaggio quasi inestimabile per il comportamento di compliance dei pazienti. Anche nel contesto delle misure terapeutiche, il comportamento di conformità è caratterizzato da apertura.

Domande come "Perché devo farlo? Perché dovrei andare a questa terapia ogni giorno? Quanto tempo devo fare la terapia? "Sono apertamente discussi e spiegati in modo comprensibile in modo che il paziente riconosca il significato e lo scopo e si impegni attivamente.

La conformità affidabile, anche da parte di persone che non sono più in grado di pensare secondo linee diverse e possono strutturarsi solo in misura limitata, viene implementata con strumenti nell'ambito della conformità funzionale. Questi includono soprattutto:

  • Attenzione di medici e assistenti
  • Uno scambio costante di informazioni
  • Offerte di metodi di semplificazione come calendari (elettronici), scatole per tablet e

Sistemi Compliance promemoria

  • Apprendimento di metodi di monitoraggio come l'auto-misurazione della pressione sanguigna e della glicemia o la somministrazione di insulina e controllo indipendente del peso
  • MEMS (rimozione elettronica della compressa misurata a casa)

Malattie e lamentele

La non conformità, la non conformità con la consulenza medica e l'inadempimento delle responsabilità terapeuticamente richieste sono suddivise in un approccio intenzionale e non intenzionale. Va notato in anticipo che la forma involontaria è più diffusa ed è principalmente dovuta alla dimenticanza del paziente. Altre ragioni per non conformità con le raccomandazioni mediche includono:

  • La paura degli effetti collaterali che sono troppo grandi per molti
  • Stress dovuto a cause diverse
  • Un modo scomodo di assumere farmaci
  • Costi troppo elevati per terapia e / o farmaci
  • Alleviamento dei sintomi (sentirsi di nuovo bene)

Altri fattori per un atteggiamento negativo possono essere:

  • Informazioni inadeguate sulla propria malattia
  • Mancanza di comprensione delle conseguenze
  • Conoscenza insufficiente dell'effetto dei farmaci prescritti
  • Altri atteggiamenti etici (ad es. Divieto religioso di trasfusioni di sangue)

Fattori che si basano sull'intuizione del paziente, come ridurre l'obesità, smettere di fumare o integrare più attività fisica nella vita di tutti i giorni, stanno guidando comportamenti di non conformità. A questo proposito, i pazienti spesso mancano di intuizione, il desiderio di abbattere le barriere e la volontà di accettare la consulenza di esperti.

A seconda della malattia di base, può portare a ulteriori sintomi, una qualità della vita inferiore e un aumento del rischio di morte. C'era una correlazione diretta tra mortalità (tasso di mortalità) e somministrazione affidabile di statine e beta-bloccanti in pazienti che hanno subito un infarto. Ne derivano ulteriori sintomi della malattia e una ridotta aspettativa di vita, insieme a trattamenti non necessari e un aumento dei costi spesso non trascurabile, incluso un ulteriore ricovero ospedaliero.


Articoli Interessanti

ritenzione idrica

ritenzione idrica

Nella ritenzione idrica o nell'accumulo di acqua (med. Edema, idropisia, idrope) si gonfiano di solito gambe, piedi, braccia o mani da liquidi. L'edema è principalmente il risultato di malattie come malattie cardiache o epatiche. Normalmente, questo edema non fa male, ma dovrebbe essere esaminato dal medico per le loro cause.

meccanismo di feedback ultrashort

meccanismo di feedback ultrashort

Il meccanismo di feedback ultracorto è un ciclo di secrezione endocrina nelle ghiandole autocrine e paracrine. Un ormone inibisce il proprio rilascio in questo ciclo senza passaggi intermedi o altri ormoni. Le disregolazioni nel meccanismo di ultra-feedback possono essere causate da malattie come la malattia di Graves.

linfopenia

linfopenia

I linfociti, che sono essi stessi suddivisi in una varietà di manifestazioni con ruoli diversi, sono un sottoinsieme di leucociti: con poche eccezioni, fanno parte del sistema immunitario acquisito e la loro proporzione relativa di leucociti totali è in genere dal 25 al 45 percento dei leucociti, Se la proporzione relativa o il numero assoluto scende al di sotto di un determinato valore, è presente la linfopenia. C

aneurisma parete cardiaca

aneurisma parete cardiaca

L'aneurisma della parete cardiaca (aneurisma ventricolare) si riferisce a un rigonfiamento formato sulla parete del cuore. L'aneurisma della parete cardiaca si verifica prevalentemente nel ventricolo sinistro. L'aneurisma della parete cardiaca non è una malattia classica; è principalmente una delle complicazioni tardive dopo un infarto.

aerofagia

aerofagia

L'aerofagia si riferisce a un eccesso di aria nel tratto gastrointestinale. Di norma, quando si parla, si mangia o si beve, l'aria entra sempre nel tratto digestivo, ma nel caso della malattia aerofagica, la quantità di aria ingerita è così grande da causare gonfiore, dolore addominale e rigurgito eccessivo. C

La sindrome di Hermansky-Pudlak

La sindrome di Hermansky-Pudlak

La sindrome di Hermansky-Pudlak è una malattia ereditaria molto rara. La malattia è spesso indicata con l'abbreviazione HPS. La sindrome di Hermansky-Pudlak è caratterizzata dal fatto che le persone colpite soffrono principalmente di disturbi tipici e anomalie della pelle. Cos'è la sindrome di Hermansky-Pudlak? No