• Monday July 6,2020

Corpus mamillare

Il Corpus mamillare è una struttura nello Zwischenhirn (Diencefalo) e costituisce un componente del sistema limbischen. È anche l'origine del tractus mamillothalamicus e del tractus mamillotegmentalis. I danni al Corpus mamillare possono portare a problemi di memoria.

Cos'è il Corpus mamillare?

Nel mesencefalo (diencefalo), il corpus mamillare fa parte dell'ipotalamo. È noto come un corpo di capezzolo a causa della sua forma e si trova tra le due cosce cerebrali (crura cerebri).

Questi appartengono al mesencefalo (mesencefalo) e possono essere trovati lì nella zona anteriore. Per via delle sue connessioni e funzioni anatomiche, il corpus mamillare appartiene al sistema limbico. Nella sua interezza, il sistema limbico è principalmente responsabile delle emozioni e dei processi di memoria, ma i suoi compiti generali sono molto complessi. Oltre al corpus mamillare, comprende il giro cingolato, l'ippocampo, il giro parahippocampale, l'amigdala, il setto pellucido, parti del talamo e il fornix. Il Corpus mamillare è presente solo una volta nel cervello della maggior parte degli animali, ma nell'uomo e in altri primati il ​​corpo del capezzolo è accoppiato.

Anatomia e costruzione

Il Corpus mamillare ha una forma tondeggiante. All'interno, ci sono due nuclei costituiti da una densa massa di corpi di cellule nervose. L'anatomia distingue tra nucleo laterale laterale del mamillare e solco mediale mediale, che è orientato verso il centro. Queste aree chiave svolgono un ruolo importante nel trattamento delle informazioni nel Corpus mamillare.

Il Corpus mamillare è in comunicazione con il sotto-studio. Il sotto-studio è il passaggio dall'ippocampo al giro parahippocampale. È adiacente all'Ammonshorn (Cornu ammonis) e appartiene all'ippocampo. Tra le altre cose, i tratti nervosi si spostano dal sotto-studio al fornice, che passano per terminare al corpus mamillare.

Altre fibre nervose iniziano nei due nuclei del Corpus mamillare e corrono verso due strutture. Uno di questi tratti nervosi è il tratto mamillotalamico, che collega il corpo mamillare con i nuclei anteriori del talamo. Questi nuclei anteriori sono il nucleo anteriore talamico, il nucleo anteromediale e il nucleo anterodorsale. Un altro tratto nervoso che inizia nel Corpus mamillare è il Tractus mamillotegmentalis. Stabilisce una connessione diretta con il cappuccio del mesencefalo (Tegmentum mesencephali).

Funzione e compiti

Il Corpus mamillare rappresenta una struttura del sistema limbico. Il sistema limbico filogeneticamente rappresenta una parte relativamente vecchia del cervello e si occupa di emozioni e processi di memoria. Ancora oggi i ricercatori stanno ancora scoprendo nuove funzioni e connessioni all'interno del sistema limbico. Il corpus mamillare, tuttavia, sembra essere coinvolto principalmente nei processi che coinvolgono la memoria.

Il tractus mamillothalamicus, che collega il corpus mamillare con i tre nuclei anteriori del talamo, appartiene al circolo neuronale di Papez. James Papez concluse nel 1937 che una rete di strutture anatomiche e percorsi neurali era responsabile dell'elaborazione delle emozioni nel cervello. Papez ipotizzò che il circolo di neuroni che aveva scoperto causasse uno sviluppo emotivo nel sistema nervoso centrale. Più tardi, tuttavia, questa ipotesi si è rivelata un errore. Oggi è noto che l'attività del corpus mamillare è principalmente correlata ai processi di memoria. Nel cerchio di Papez, il corpus mamillare è collegato all'ippocampo tramite il fornice. Quest'ultimo ha anche una connessione con la corteccia entorinale dall'altro lato. Questo tratto nervoso di collegamento è il tractus perforans.

Il tractus mamillothalamicus collega il corpus mamillare nel circolo neuronale di Papez con il talamo. Successivamente, le fibre nervose si tirano verso il giro cingolato e verso la corteccia entorinale. Quest'ultimo si trova nel giro parahippocampale e svolge un ruolo importante in relazione alla demenza di Alzheimer.

malattie

Nel circolo neuronale di Papez, il corpus mamillare partecipa ai processi di memoria. I danni al corpo mammario stesso o alle strutture che appartengono anche al circolo di Papez sono quindi tipicamente associati a disturbi della memoria.

Un esempio ben noto è la demenza di Alzheimer. Questa è una malattia neurodegenerativa che inizia principalmente nella vecchiaia. La malattia è caratterizzata dalla scomparsa delle cellule nervose, che progrediscono e causano una varietà di sintomi. I primi segni comprendono difficoltà a ricordare, che inizialmente riguardano solo la memoria a breve termine. Le origini esatte della malattia di Alzheimer sono ancora sconosciute, quindi attualmente non è possibile un trattamento causale. Varie terapie mirano a rallentare la progressione della malattia e concentrarsi su vari sintomi.

Il Corpus mamillare può anche essere danneggiato da malformazioni, lesioni, tumori, sanguinamento e infiammazione. In questo caso, sono anche possibili disturbi della memoria. I danni al tratto mamillotalamico sono associati sia alla compromissione della memoria a breve termine sia alla compromissione della memoria a lungo termine. Soprattutto, la capacità di spostare nuovi ricordi dalla memoria a breve termine alla memoria a lungo termine soffre di memoria a lungo termine. L'entità della perdita di valore è molto individuale.

Una possibile conseguenza fisica della malnutrizione è l'encefalopatia di Wernicke, che la medicina conosce anche come sindrome di Wernicke-Korsakoff. La malattia si basa su una carenza di vitamina B1 (tiamina) e può interessare il corpus mamillare, il corpus geniculatum, i nuclei talamici e altre strutture cerebrali. L'encefalopatia di Wernicke si verifica spesso come conseguenza dell'abuso di alcol. Disturbi alimentari come la bulimia, l'eliminazione dell'anoressia e il vomito da altri disturbi mentali possono anche portare a carenza di vitamina B1 e sindrome di Wernicke-Korsakoff.

Le persone colpite sono spesso disorientate e soffrono di coscienza alterata. Disturbi dei muscoli oculari e camminare instabile (atassia dell'andatura) formano ulteriori sintomi fondamentali.


Articoli Interessanti

nocciola

nocciola

Le nocciole sono i frutti della nocciola. Le nocciole provengono principalmente dall'Asia minore e dall'Europa. Contengono molti nutrienti importanti e sono comunemente noti come alimenti per i nervi. Sebbene le nocciole siano generalmente benefiche per la salute, possono causare allergie o intolleranze

Sinterungsbruch

Sinterungsbruch

Una frattura da sinterizzazione è una frattura del vortice. La malattia colpisce la colonna vertebrale e viene anche definita frattura da sinterizzazione o sinterizzazione. Le fratture da sinterizzazione possono verificarsi soprattutto con ossa gravemente danneggiate a causa dell'osteoporosi. In molti casi, le fratture da sinterizzazione causano la perdita di stabilità e il collasso della vertebra interessata dalla frattura.

lente d'ingrandimento

lente d'ingrandimento

Non solo per la lettura, ma anche nella cura del corpo e negli occhialini della medicina. Esistono diversi tipi di lenti di ingrandimento utilizzate in modo diverso, a seconda dell'applicazione. Vengono principalmente utilizzati per identificare meglio possibili cambiamenti o aiutare a lavorare in modo più preciso attraverso una visione più dettagliata.

Arresto cardiaco (insufficienza cardiovascolare)

Arresto cardiaco (insufficienza cardiovascolare)

Un arresto cardiaco o un'insufficienza cardiovascolare possono avere cause diverse. Decisivo per una buona prognosi nell'arresto cardiaco è soprattutto un intervento rapido. Che cos'è un arresto cardiaco? Il paziente è in grave pericolo per la vita e c'è una minaccia di morte cerebrale. In

musicoterapia

musicoterapia

La musicoterapia utilizza il potere curativo della musica per alleviare e curare un'ampia varietà di disturbi fisici ed emotivi. Ogni forma di musicoterapia è una disciplina scientifica orientata alla pratica. Cos'è la musicoterapia? Con l'uso deliberato della musica, che si tratti di musica strumentale, canto o altre forme di performance musicale, la salute mentale, fisica e mentale dovrebbe essere supportata, incoraggiata, mantenuta e nella migliore delle ipotesi completamente restaurata. C

prostaciclina

prostaciclina

La prostaciclina è un ormone tissutale appartenente alle prostaglandine serie 2. L'ormone viene prodotto principalmente nelle cellule endoteliali dei vasi e nelle cellule muscolari lisce dall'acido arachidonico. Agisce localmente vasodilatatore, aumenta il dolore sensibilizzando i nocicettori, induce la febbre e inibisce l'aggregazione piastrinica in misura elevata.