• Monday July 6,2020

corticosteroidi

I corticosteroidi, i corticosteroidi o gli ormoni steroidei sono ormoni endogeni. Uno squilibrio sotto forma di carenza o sovrapproduzione può avere gravi conseguenze per l'organismo umano.

Cosa sono i corticosteroidi?

I corticosteroidi sono prodotti nella corteccia surrenale e sono ormoni endogeni.

I corticosteroidi sono prodotti nella corteccia surrenale e sono ormoni endogeni. Sono uno dei circa 50 gruppi di ormoni steroidei adrenocorticali.

La produzione costante è vitale per il corpo. Ad esempio, le importanti sostanze simili al cortisone e al cortisone sono state prodotte artificialmente per circa 40 anni. Sono simili agli ormoni e hanno un effetto molto più forte dei corticosteroidi prodotti dall'organismo.

Il corticosteroide più noto è il cortisone. Regola numerosi processi metabolici nel corpo. Artificiale, è stata a lungo considerata una "medicina miracolosa" contro tutte le malattie. Oggi si conoscono i suoi effetti, ma anche gli effetti collaterali e si usa il cortisone molto più attentamente.

Applicazione, effetto e uso medici

I corticosteroidi sono usati, tra le altre cose, per il trattamento di asma, eczema, epilessia, dermatite atopica, malattie reumatiche, malattie infiammatorie intestinali, alcune chemioterapie e in varie malattie della pelle (ad esempio la psoriasi).

Soprattutto i glucocorticoidi mostrano un effetto significativo nelle malattie immunitarie e nelle situazioni di emergenza. Soprattutto nelle applicazioni terapeutiche, svolgono un ruolo importante. Pertanto, quando si prende un blocco contro i processi infiammatori può essere stabilito. Inoltre, sopprimono la formazione del tessuto connettivo e stabilizzano la circolazione in caso di shock. Nel corpo, stimolano la produzione di acido dello stomaco e hanno un effetto sul sistema immunitario.

I corticosteroidi naturali sono molto più deboli dei corticosteroidi prodotti artificialmente. Alla stessa concentrazione di farmaco, si legano anche più facilmente ai recettori. I corticosteroidi hanno anche un effetto antinfiammatorio, antiallergico e immunosoppressivo. La somministrazione di corticosteroidi, in particolare i glucocorticoidi, richiede la massima attenzione. A causa della loro elevata efficacia, l'assunzione deve essere somministrata solo dopo un'attenta valutazione, la dose più bassa possibile e per un breve periodo di tempo.

Se è necessario un trattamento a lungo termine con corticosteroidi, la dose e l'assunzione esatta devono essere rigorosamente rispettate. I pazienti non devono né modificare la dose né interrompere la terapia da soli. Questo può portare a una ricaduta acuta. L'uso di corticosteroidi può essere sotto forma di compresse, infusi e siringhe, nonché unguenti, creme e spray.

I disturbi della pelle sono trattati con unguenti o creme. Nel caso di malattie infiammatorie come infiammazioni vascolari, malattie immunitarie, asma o cancro, la terapia viene data dalla somministrazione del farmaco.

Corticosteroidi di erbe, naturali e farmaceutici

I corticosteroidi sono divisi in tre gruppi. Decisivi per la classificazione sono il loro effetto biologico e il luogo di istruzione. Viene fatta una distinzione nei corticoidi minerali (ad es. Aldosterone), che si formano anche nella corteccia surrenale e regolano l'equilibrio potassio-sodio e quindi il contenuto di acqua nel corpo, i glucocorticoidi (ad es. Cortisone) e gli ormoni steroidei (androgeni ed estrogeni).

I glucocorticoidi svolgono importanti compiti nel metabolismo del glucosio, dei lipidi e delle proteine. La carenza può portare all'osteoporosi indotta da glucocorticoidi. Per questo motivo, quando si assume un aumento dell'assunzione di vitamina D, vitamina C e K, nonché magnesio e zinco da rispettare. Soprattutto la necessità di vitamina D e C, è notevolmente aumentata dalla somministrazione di glucocorticoidi. Gli acidi grassi omega-3, d'altra parte, possono ridurre la necessità di glucocorticoidi. Questo dovrebbe sempre essere fatto in combinazione con una dieta appositamente studiata.

Il materiale di partenza di tutti i corticosteroidi è il colesterolo. I corticosteroidi sintetici comprendono prednisone e prednisonolo. I corticosteroidi vengono metabolizzati nel fegato e quindi escreti nelle urine e nella bile.

Rischi ed effetti collaterali

Soprattutto con una dose più lunga e troppo alta, può portare a effetti collaterali. Se i corticosteroidi artificiali vengono aggiunti al corpo, ciò porta a una diminuzione o alla cessazione della produzione stessa del corpo. Attraverso l'intervento nel metabolismo del glucosio, può portare a cambiamenti nel metabolismo lipidico (Stammfettsucht, faccia di luna).

Non è raro sperimentare ulcere nel tratto gastrointestinale e disturbi della guarigione delle ferite. Esiste un rischio elevato per le funzioni del sistema nervoso centrale. Pertanto, in determinate circostanze, può verificarsi un aumento della pressione o opacizzazione della lente dell'occhio. Usato con cura e con controllo regolare, non c'è nulla che possa impedire l'assunzione prolungata di cortisone e altri corticosteroidi.

Articoli Interessanti

scatto di crescita

scatto di crescita

I primi anni dell'uomo sono caratterizzati da sbalzi di crescita, che si estendono principalmente al periodo tra la nascita e l'ottavo anno di vita. Durante queste spinte il bambino compie significativi passi evolutivi. Che cos'è uno scatto di crescita? I primi anni dell'uomo sono caratterizzati da sbalzi di crescita, che si estendono principalmente al periodo tra la nascita e l'ottavo anno di vita.

diverticolo di Zenker

diverticolo di Zenker

Il diverticolo di uno Zenker è inteso per essere una crescita eccessiva della faringe. Può causare disfagia. Che cos'è un diverticolo Zenker? Si ritiene che il diverticolo dello Zenker sia il diverticolo esofageo, sebbene si trovi sulla faringe (ipofaringe) piuttosto che direttamente nell'esofago. I

zenzero

zenzero

Lo zenzero è conosciuto da noi come una pianta di spezie, ma è anche in medicina una priorità assoluta. Il tubero acuto aiuta con la nausea e il trattamento delle malattie reumatiche. Presenza e coltivazione di zenzero Oggi lo zenzero non è più un alimento base degli scaffali, in particolare la cucina asiatica ama e apprezza il tubero speziato. Lo

benessere

benessere

Il benessere è un termine smagliante: quasi tutti hanno in mente un quadro apparentemente chiaro quando lui (o lei) parla di "benessere", ma in realtà non esiste un significato definito con precisione. Il benessere ha una vasta gamma di contenuti. La sfocatura porta alcuni svantaggi: Troppo veloce e troppo facile può navigare sotto la parola "stile di vita" - senza che quindi sarebbe comunicato qualcosa sulla qualità dei singoli aspetti. Il

Trattamento e prevenzione del morbillo nei bambini

Trattamento e prevenzione del morbillo nei bambini

Non sono mai stato gravemente ammalato, tranne per il morbillo e altre malattie infantili! "I pazienti spesso riferiscono quando intervistati come dottori sulla storia delle loro condizioni attuali: il fatto che nei paesi industrializzati europei ad alta densità, quasi tutti sono già considerati malati Se il bambino sopravvive al morbillo, la malattia può apparire nella memoria dell'individuo come un episodio innocuo con un'interruzione all'asilo o alla frequenza scolastica. N