• Monday July 6,2020

cortisolo

Il cortisolo è un ormone vitale per il corpo umano. Si forma nell'organismo stesso e agisce principalmente come il cosiddetto ormone dello stress. Dal momento che colpisce anche il sistema immunitario, è usato in medicina come antinfiammatorio.

Che cos'è il cortisolo?

Il cortisolo è un ormone vitale per il corpo umano.

Il cortisolo, noto anche come idrocortisone, è un ormone endogeno che è vitale per l'organismo umano e animale.

Si forma nella corteccia surrenale. Il cortisolo è noto soprattutto come ormone dello stress. Inoltre, ha un'influenza su numerosi processi nel corpo, come zucchero nel sangue, metabolismo lipidico e sistema immunitario. Il livello di cortisolo nel corpo varia e dipende, ad esempio, dall'ora del giorno.

Quindi è generalmente più alto al mattino presto e raggiunge il suo punto più basso verso mezzanotte. Alcune circostanze della vita come un alto livello di stress o una gravidanza possono avere un'influenza significativa sui livelli di cortisolo, nonché varie malattie.

Azione farmacologica

Il cortisolo ha molte funzioni importanti nel corpo. Per questo motivo, deve essere fornito artificialmente all'organismo se non è in grado di produrlo in quantità sufficiente.

Tra le altre cose, l'ormone è coinvolto nella regolazione del metabolismo dei carboidrati attraverso vari processi nel fegato. Inoltre, il metabolismo dei grassi - in particolare la promozione dell'adrenalina e della noradrenalina - richiede il cortisolo per il flusso ottimale di tutti i processi, nonché il ricambio proteico complessivo del corpo. Inoltre, può aumentare i livelli di zucchero nel sangue.

Nell'intestino e nei reni, l'ormone viene convertito in cortisone, un ormone steroideo correlato, usando l'ossigeno. Il cortisolo ha anche un'influenza diretta sul sistema immunitario. Può influenzare la distribuzione delle cellule del sangue e anche sopprimere il sistema immunitario, il che lo rende molto utile in medicina come antinfiammatorio. Innanzitutto, il cortisolo è noto come ormone dello stress.

Insieme alle cosiddette catecolamine, che includono adrenalina e dopamina, il livello di cortisolo aumenta significativamente in situazioni stressanti e quindi consente reazioni corrispondenti. Tuttavia, il cortisolo stesso è più lento delle catecolamine e quindi si qualifica come supporto nell'espressione genica: qui è coinvolto nella sintesi delle proteine ​​dall'informazione genetica.

Applicazione e uso medici

In medicina, il cortisolo viene utilizzato per molti scopi grazie alla sua versatilità. La forma sintetica usata in varie medicine si chiama idrocortisone.

Ad alto dosaggio agisce immunosoppressivo, cioè sopprimendo il sistema immunitario. È usato a questo proposito per prevenire forti reazioni del sistema immunitario, poiché potrebbe essere necessario per alcune malattie. Lo sviluppo dell'infiammazione può essere evitato. Il cortisolo o l'idrocortisone possono essere somministrati sia internamente che esternamente.

Il primo si svolge, ad esempio, nell'asma, nella bronchite cronica o nelle malattie reumatiche. L'effetto antinfiammatorio può alleviare significativamente il disagio. L'assunzione di cortisolo o idrocortisone avviene per via orale o endovenosa a seconda del quadro clinico e del singolo caso.

Un uso esterno sotto forma di unguenti o tinture avviene in dermatite atopica, reazioni allergiche o altre malattie infiammatorie della pelle. La maggior parte delle volte, i sintomi come prurito, eruzione cutanea, dolore o arrossamento possono essere rapidamente alleviati dal farmaco.

Rischi ed effetti collaterali

Il cortisolo o l'idrocortisone sintetico somministrato in medicina offre numerosi effetti positivi in ​​diversi quadri clinici.

Tuttavia, l'ormone porta con sé anche alcuni effetti collaterali da non sottovalutare. Ad esempio, l'assunzione prolungata di dosi più elevate può portare ad aumento di peso, ritenzione idrica o livelli di glucosio nel sangue, tra le altre cose. Inoltre, l'osteoporosi è abbastanza comune come conseguenza di una somministrazione concentrata di cortisolo / idrocortisone. Se l'ormone viene somministrato esternamente, la pelle può diventare più sottile e quindi più suscettibile alle infezioni.

Inoltre, il cortisolo / idrocortisone non deve essere sospeso bruscamente dopo la terapia, altrimenti si può innescare una cosiddetta reazione di rimbalzo (una nuova manifestazione violenta dei sintomi precedenti). Gli esperti parlano di una "riduzione" necessaria del trattamento.

Articoli Interessanti

scatto di crescita

scatto di crescita

I primi anni dell'uomo sono caratterizzati da sbalzi di crescita, che si estendono principalmente al periodo tra la nascita e l'ottavo anno di vita. Durante queste spinte il bambino compie significativi passi evolutivi. Che cos'è uno scatto di crescita? I primi anni dell'uomo sono caratterizzati da sbalzi di crescita, che si estendono principalmente al periodo tra la nascita e l'ottavo anno di vita.

diverticolo di Zenker

diverticolo di Zenker

Il diverticolo di uno Zenker è inteso per essere una crescita eccessiva della faringe. Può causare disfagia. Che cos'è un diverticolo Zenker? Si ritiene che il diverticolo dello Zenker sia il diverticolo esofageo, sebbene si trovi sulla faringe (ipofaringe) piuttosto che direttamente nell'esofago. I

zenzero

zenzero

Lo zenzero è conosciuto da noi come una pianta di spezie, ma è anche in medicina una priorità assoluta. Il tubero acuto aiuta con la nausea e il trattamento delle malattie reumatiche. Presenza e coltivazione di zenzero Oggi lo zenzero non è più un alimento base degli scaffali, in particolare la cucina asiatica ama e apprezza il tubero speziato. Lo

benessere

benessere

Il benessere è un termine smagliante: quasi tutti hanno in mente un quadro apparentemente chiaro quando lui (o lei) parla di "benessere", ma in realtà non esiste un significato definito con precisione. Il benessere ha una vasta gamma di contenuti. La sfocatura porta alcuni svantaggi: Troppo veloce e troppo facile può navigare sotto la parola "stile di vita" - senza che quindi sarebbe comunicato qualcosa sulla qualità dei singoli aspetti. Il

Trattamento e prevenzione del morbillo nei bambini

Trattamento e prevenzione del morbillo nei bambini

Non sono mai stato gravemente ammalato, tranne per il morbillo e altre malattie infantili! "I pazienti spesso riferiscono quando intervistati come dottori sulla storia delle loro condizioni attuali: il fatto che nei paesi industrializzati europei ad alta densità, quasi tutti sono già considerati malati Se il bambino sopravvive al morbillo, la malattia può apparire nella memoria dell'individuo come un episodio innocuo con un'interruzione all'asilo o alla frequenza scolastica. N