• Monday July 6,2020

cortisone

Il cortisone o il cortisone è, in molte aree, un farmaco molto efficace che può essere utilizzato in diversi modi. Tuttavia, a causa della varietà di effetti collaterali, il cortisone non deve essere usato per un periodo più lungo a dosi più elevate.

Che cos'è il cortisone?

Il cortisone o il cortisone è, in molte aree, un farmaco molto efficace che può essere utilizzato in diversi modi.

Sotto il cortisone fondamentalmente si formano tutti gli ormoni, che si formano nella corteccia surrenale. Il più importante di questi ormoni, chiamati anche glucocorticoidi, sono il corticosterone, il cortisolo e il cortisone. Sono necessari nel corpo umano per molte funzioni importanti, come la circolazione, i muscoli, il sistema immunitario o il metabolismo.

Negli ultimi anni, il cortisone del corpo è stato costantemente migliorato dalla ricerca, quindi è ora disponibile in forma artificiale come farmaco efficace. Inoltre, alterando la sostanza originale, è stato possibile ridurre gli effetti collaterali del farmaco.

Oggi il cortisone non è disponibile solo in forma di compresse o siringhe, ma anche come spray nasale, collirio, crema o inalante. Di conseguenza, le applicazioni per il cortisone sono notevolmente aumentate.

Applicazione, vantaggi e utilizzo

Il cortisone ha un forte effetto antinfiammatorio e può alleviare significativamente le malattie allergiche. Per questo motivo, il cortisone viene utilizzato soprattutto per reumatismi, asma o malattie della pelle.

Nelle malattie reumatiche, il cortisone viene iniettato nell'articolazione colpita in casi acuti. Altrimenti ha luogo un'assunzione orale. Provoca la riduzione delle reazioni infiammatorie nelle articolazioni malate.

Le malattie della pelle in cui viene utilizzato il cortisone comprendono non solo eczema o eruzioni cutanee, ma anche psoriasi e dermatite atopica. Le reazioni infiammatorie di queste malattie possono essere alleviate con l'aiuto del cortisone sotto forma di creme o unguenti.

Nell'asma, il cortisone viene utilizzato principalmente come spray per inalazione. Di conseguenza, la produzione di muco nei bronchi diminuisce da un lato e, dall'altro, le reazioni infiammatorie sono ridotte o addirittura eliminate. Inoltre, la suscettibilità dei bronchi a determinati stimoli diventa significativamente inferiore.

Nelle allergie, il cortisone viene applicato sotto forma di spray nasale o colliri. Le reazioni allergiche sono quindi alleviate. Tuttavia, il cortisone può anche essere usato in altri processi infiammatori nel corpo, come l'artrosi.

Interazioni con altri farmaci

L'uso di cortisone può interferire con vari farmaci. Dovrebbe pertanto essere consultato con il medico curante.

I medicinali contenenti acido barbiturico (vari ausili per il sonno), alcuni farmaci usati nell'epilessia e la rifampicina per la tubercolosi possono ridurre gli effetti del cortisone. Pertanto, il dosaggio deve essere aumentato.

L'assunzione di cortisone con lassativi o compresse di disidratazione può comportare un aumento della perdita di potassio. In caso di somministrazione orale di cortisone in combinazione con FANS farmaci antireumatici, possono verificarsi gravi problemi di stomaco o persino ulcera gastrica.

Rischi ed effetti collaterali

Sebbene gli effetti collaterali possano essere alleviati alterando il cortisone del corpo, possono comunque verificarsi effetti collaterali. Soprattutto all'inizio della terapia il cortisone viene spesso prescritto a dosi più elevate, il che può portare all'aumento del verificarsi di effetti collaterali.

Va notato, tuttavia, che il cortisone solo in siringhe o compresse ha il suo effetto, e quindi gli effetti collaterali, distribuiti su tutto il corpo. Nelle applicazioni locali con gocce, creme o spray, ci sono quindi solo effetti collaterali locali. Le creme e gli unguenti al cortisone possono causare acne, capillari rossi e pelle più sottile se usati per un periodo di tempo più lungo.

Anche con colliri e spray con cortisone, gli effetti collaterali possono essere previsti solo con un uso a lungo termine. Indebolendo il sistema immunitario, può portare a infezioni batteriche o fungine. È possibile la diluizione della cornea negli occhi o nella mucosa nasale. In cattivi casi, anche una stella verde può svilupparsi.

L'inalazione di cortisone può anche aumentare il rischio di infezione. Tuttavia, ciò può essere prevenuto dal successivo risciacquo della bocca.

Nei bambini, l'uso di cortisone può limitare la crescita, quindi lo sviluppo dovrebbe essere rivisto regolarmente se usato per un periodo di tempo più lungo.

Poiché la produzione di cortisone dell'organismo si adatta al farmaco, dovrebbe essere sempre applicato allo stesso tempo. Inoltre, il farmaco deve essere svezzato lentamente e non deve essere sospeso bruscamente. Poiché l'effetto del cortisone si manifesta solo dopo 3-4 giorni, non dovrebbe essere previsto un effetto ad azione rapida.

Articoli Interessanti

scatto di crescita

scatto di crescita

I primi anni dell'uomo sono caratterizzati da sbalzi di crescita, che si estendono principalmente al periodo tra la nascita e l'ottavo anno di vita. Durante queste spinte il bambino compie significativi passi evolutivi. Che cos'è uno scatto di crescita? I primi anni dell'uomo sono caratterizzati da sbalzi di crescita, che si estendono principalmente al periodo tra la nascita e l'ottavo anno di vita.

diverticolo di Zenker

diverticolo di Zenker

Il diverticolo di uno Zenker è inteso per essere una crescita eccessiva della faringe. Può causare disfagia. Che cos'è un diverticolo Zenker? Si ritiene che il diverticolo dello Zenker sia il diverticolo esofageo, sebbene si trovi sulla faringe (ipofaringe) piuttosto che direttamente nell'esofago. I

zenzero

zenzero

Lo zenzero è conosciuto da noi come una pianta di spezie, ma è anche in medicina una priorità assoluta. Il tubero acuto aiuta con la nausea e il trattamento delle malattie reumatiche. Presenza e coltivazione di zenzero Oggi lo zenzero non è più un alimento base degli scaffali, in particolare la cucina asiatica ama e apprezza il tubero speziato. Lo

benessere

benessere

Il benessere è un termine smagliante: quasi tutti hanno in mente un quadro apparentemente chiaro quando lui (o lei) parla di "benessere", ma in realtà non esiste un significato definito con precisione. Il benessere ha una vasta gamma di contenuti. La sfocatura porta alcuni svantaggi: Troppo veloce e troppo facile può navigare sotto la parola "stile di vita" - senza che quindi sarebbe comunicato qualcosa sulla qualità dei singoli aspetti. Il

Trattamento e prevenzione del morbillo nei bambini

Trattamento e prevenzione del morbillo nei bambini

Non sono mai stato gravemente ammalato, tranne per il morbillo e altre malattie infantili! "I pazienti spesso riferiscono quando intervistati come dottori sulla storia delle loro condizioni attuali: il fatto che nei paesi industrializzati europei ad alta densità, quasi tutti sono già considerati malati Se il bambino sopravvive al morbillo, la malattia può apparire nella memoria dell'individuo come un episodio innocuo con un'interruzione all'asilo o alla frequenza scolastica. N