• Monday July 6,2020

reflex di Cushing

Il riflesso di Cushing non è fondamentalmente un vero riflesso, ma una connessione tra pressione intracranica, pressione sanguigna e frequenza cardiaca. All'aumentare della pressione intracranica, la pressione sanguigna aumenta per mantenere l'apporto di ossigeno nel cervello. La pressione di perfusione nel cervello corrisponde alla differenza tra pressione arteriosa media e pressione intracranica.

Cos'è il riflesso di Cushing?

Nel 1901, Harvey Cushing scoprì un'associazione tra l'aumento della pressione intracranica, il calo della frequenza cardiaca e l'aumento della pressione sanguigna.

Nel 1901, il neurologo americano Harvey Cushing scoprì una relazione tra l'aumento della pressione intracranica, il calo della frequenza cardiaca e l'aumento della pressione sanguigna. Il contesto è stato intitolato a lui in onore della sua prima descrizione ed è quindi chiamato riflesso di Cushing.

La formula del riflesso è CPP = MAP - ICP. ICP sta per pressione intracranica (pressione intracranica), MAP sta per pressione arteriosa media e CPP per pressione parziale cerebrale. In altre parole, la pressione di perfusione nel cervello è composta dalla differenza tra la pressione arteriosa media e la pressione intracranica. Quest'ultimo si oppone alla pressione arteriosa e viene superato da esso come resistenza.

A volte, al posto del riflesso di Cushing, c'è anche la triade di Cushing, che è composta da ipertensione, bradicardia e respiro irregolare e inadeguato.

Nel vero senso, aumentare la pressione sanguigna e abbassare la frequenza cardiaca dopo un aumento della pressione intracranica non è un vero riflesso con un arco riflesso.

Funzione e attività

L'aumento della pressione intracranica può essere dovuto a varie connessioni. Il parenchima cerebrale, ad esempio, può aumentare la pressione, incluso un tumore al cervello. Lo stesso vale per qualsiasi gonfiore del cervello, come ad esempio è presente nell'edema cerebrale. L'edema cerebrale è spesso il risultato di una lesione cerebrale traumatica.

Inoltre, ictus e infiammazione possono aumentare la pressione intracranica nel cervello. Altre cause sono aumenti del volume del liquido cerebrospinale, in quanto si verificano nei disturbi del drenaggio dell'acqua cerebrale.

Quando la pressione intracranica aumenta a causa di uno dei fenomeni appena descritti, la pressione di perfusione del cervello diminuisce automaticamente. Per questo motivo, il cervello è meno rifornito di sangue. Il sangue trasporta ossigeno vitale al cervello. Pertanto, le cellule nervose non sono più sufficientemente rifornite di ossigeno alla caduta della pressione di perfusione e minacciano danni irreversibili al tessuto nervoso.

Il corpo vuole impedirlo. Pertanto, l'organismo cerca di mantenere la pressione arteriosa e intracranica media in una certa costanza. A tal fine, il corpo aumenta notevolmente la pressione sanguigna. Si prevedono aumenti fino a 300 mmHg rispetto alla pressione sistolica. L'aumento della pressione sanguigna aumenta anche l'ICP. Ciò porta la pressione arteriosa a un livello ancora più elevato. Allo stesso tempo, si verifica un abbassamento della frequenza cardiaca. Perché l'organo deve riprendersi dall'aumento del carico. Sulla base di queste relazioni, sorge l'impulso di pressione, causato da un'improvvisa aumentata attività simpatica nel midollo allungato.

Dopo qualche tempo, ci si aspetta un'autoregolazione della pressione sanguigna. Pertanto, la somministrazione di agenti antiipertensivi nella situazione descritta è controindicata. Solo con sanguinamento cerebrale attivo, come un aneurisma rotto, il medico deve ridurre la pressione arteriosa sistolica a meno di 160 mmHg.

In sintesi, il riflesso di Cushing descrive la diminuzione della pressione di perfusione, la diminuzione del flusso sanguigno cerebrale e la misura compensativa dell'aumento sistemico della pressione sanguigna che si verifica dopo un aumento della pressione cerebrale del corpo, al fine di mantenere costante il rapporto MAP-ICP. Come risultato del successivo aumento dell'ICP, la pressione arteriosa aumenta di nuovo, creando così un circolo vizioso.

Malattie e lamentele

Il riflesso di Cushing diventa clinicamente rilevante in tutti gli aumenti della pressione intracranica e può essere rilevante nel contesto di sanguinamento, disturbi del liquido cerebrospinale, ictus, edema, trauma o tumori.

I segni di aumento della pressione intracranica includono sintomi come mal di testa più o meno grave, vomito o edema all'interno del disco ottico. L'edema può essere diagnosticato utilizzando l'oftalmoscopio.

Se molti dei sintomi sono presenti contemporaneamente, esiste una cosiddetta triade della pressione cerebrale. Il triassico è spesso associato ad effetti collaterali come vertigini, paralisi dei muscoli oculari, bradicardia o disturbi respiratori e della coscienza. Un'assenza fino al coma può verificarsi nel contesto di aumenti della pressione intracranica. La maggior parte dei pazienti inizialmente soffre di agitazione e sperimenta un aumento generale della pressione sanguigna e della frequenza cardiaca all'interno del riflesso di Cushing.

I pazienti con alta pressione intracranica vengono monitorati intensamente e conservati a letto con una parte superiore del corpo di 30 o 45 gradi. La tua testa dovrebbe essere il più dritta possibile in modo che il drenaggio venoso possa avvenire senza ostacoli. Con leggera iperventilazione i vasi sanguigni si restringono. In questo modo, una leggera riduzione dell'ICP può essere raggiunta terapeuticamente.

L'ulteriore trattamento dipende dalla causa dell'aumento della pressione e l'edema può essere risolto o ridotto somministrando diuretici. Nel caso in cui l'autoregolazione non abbia effetto rispetto alla pressione sanguigna nel cervello, i pazienti con aumento della pressione intracranica sono attentamente monitorati per la loro pressione sanguigna. Spesso vengono utilizzate misurazioni invasive della pressione sanguigna. Pertanto, in caso di mancanza di riflessi di Cushing, è possibile intervenire. Per l'intervento sono disponibili vari farmaci, che possono mantenere fisiologica la pressione sanguigna e quindi da un lato influire sulla pressione intracranica e dall'altro garantire l'afflusso di sangue al tessuto cerebrale. L'aumento della pressione intracranica può essere una situazione potenzialmente letale.


Articoli Interessanti

metabolismo dei carboidrati

metabolismo dei carboidrati

Il metabolismo dei carboidrati o il metabolismo degli zuccheri è un processo vitale nel corpo umano. Al fine di garantire il funzionamento dell'organismo, è essenziale un sufficiente apporto di energia. I carboidrati sono la fonte di energia più importante per questo scopo. Alcuni enzimi decompongono i carboidrati assorbiti in zuccheri semplici, ad esempio il glucosio, e possono essere usati in questa forma per il corpo. S

Sindrome da impingement (sindrome da collo di bottiglia)

Sindrome da impingement (sindrome da collo di bottiglia)

La Sindrome da Impingement o Sindrome da collo di bottiglia è un disturbo della mobilità delle articolazioni. Poiché questo è principalmente il caso dell'articolazione della spalla, viene anche definita sindrome da congestione della spalla, aumento della testa dell'omero o sindrome di limitazione della cuffia dei rotatori. Ca

Celebrazione silenziosa

Celebrazione silenziosa

A un alimentatore silenzioso la persona viene infettata da un attivatore, tuttavia non nota l'infezione a causa di un decorso asintomatico. È presente un'infezione muta e subclinica. Attraverso questa infezione, viene immunizzato contro il patogeno specifico e non si ammalerà più nel gruppo patogeno. Q

noscapine

noscapine

Il farmaco noscapina viene estratto dal papavero da oppio. È usato per alleviare la tosse. Che cos'è la noscapina? Il farmaco noscapina viene estratto dal papavero da oppio. È usato per alleviare la tosse. Noscapine è un antitosse. Ciò significa che il farmaco viene utilizzato per trattare la tosse. L&#

la caduta dei capelli

la caduta dei capelli

La perdita dei capelli o la calvizie si verificano non solo negli uomini. Spesso le donne sono affette da perdita di capelli. Come il termine stesso rivela, la perdita di capelli è una maggiore perdita di capelli del cuoio capelluto e occasionalmente peli pubici o altri peli del corpo. Esistono sostanzialmente diverse forme di caduta dei capelli che possono avere cause diverse.

il cancro della lingua

il cancro della lingua

Il cancro della lingua o il carcinoma orale sono uno dei rari tipi di tumori nella bocca. È maligno e di solito a, dagli strati mucosali non linguellati della lingua, il cancro in uscita, che è probabilmente causato da fattori di rischio come il fumo e il consumo di alcol, nonché dall'infiammazione cronica. C