Dieta e perdita di peso sono termini del nostro moderno mondo occidentale. Sono strettamente correlati all'obesità e a molte malattie causate da un eccesso di cibo. Perdere peso e seguire una dieta sono in linea di principio abbastanza semplici se l'interessato ha una volontà di ferro e metodi integrati scientificamente provati per la perdita di peso nella sua vita quotidiana.

Che cos'è una dieta?

Perdere peso e seguire una dieta sono in linea di principio abbastanza semplici se l'interessato ha una volontà di ferro e metodi integrati scientificamente provati per la perdita di peso nella sua vita quotidiana.

La dieta descrive un piano nutrizionale progettato per ridurre la perdita di peso. È creato sulla base delle precedenti abitudini alimentari o completamente indipendente da questo previsto e dovrebbe consentire agli esseri umani di liberarsi gradualmente del grasso accumulato in eccesso o del peso corporeo.

L'obiettivo di dieta o perdita di peso è di solito un corpo magro che è più gentile con la salute generale ed è percepito dalla maggior parte delle persone come esteticamente più piacevole. Pertanto, la dieta è iniziata non solo per motivi di salute, ma anche per la motivazione individuale, per apparire meglio e sviluppare maggiore fiducia in se stessi.

Forme e tipi

Le diete e le istruzioni per la perdita di peso sono spesso pubblicizzate nelle riviste femminili, mentre altre sono sviluppate dagli scienziati in base ai risultati e agli studi scientifici e medici attuali. La variante della rivista femminile è indicata come dieta, poiché si concentra sull'omissione di determinati alimenti e quindi mette il corpo in uno stato di carenza. Poiché non riceve più tutti i nutrienti di cui ha bisogno, dovrebbe perdere peso perché non può più nutrire la sua massa.

Tuttavia, questi approcci non funzionano, perché il corpo non diminuisce in caso di carenza di nutrienti, ma conserva tutte le cellule adipose che ha per essere in grado di usarle per produrre energia se necessario. Quindi entra in uno stato traumatizzato in cui immagazzina le cellule adipose dopo la dieta in modo ancora più veemente e immediatamente aumenta di nuovo il peso perduto per avere abbastanza energia per un'altra fase della carenza. Questa situazione è anche nota come effetto yo-yo.

Le forme più scientificamente riconosciute includono, ad esempio, diete povere di carboidrati o approcci che cercano di mantenere bassi i livelli di insulina. Entrambi si basano sul fatto che gli esseri umani hanno bisogno di proteine, leggermente meno carboidrati e solo un minimo di grassi sani. Gli approcci funzionali includono anche un programma sportivo dominato dall'allenamento di forza o resistenza, a seconda della natura di questo sport. L'obiettivo è in modo sano di assorbire meno energia (calorie) attraverso la dieta di quanto il corpo abbia bisogno per la sua funzionalità e movimento quotidiani.

Pratica e applicazione

La dieta o la perdita di peso devono soddisfare alcuni criteri importanti per avere successo nell'uso pratico: deve essere fattibile a lungo termine e portare a un cambiamento duraturo nella dieta. Inoltre, è importante un programma sportivo, che dovrebbe essere condotto anche a lungo termine.

Il primo approccio potrebbe essere quello di eliminare del tutto i cibi pronti e passare invece a cibi freschi e naturali che non contengono inquinanti industriali o ingredienti non necessari. In questo modo, il corpo riceve tutti i nutrienti di cui ha bisogno, quindi non ha più bisogno di innescare voglie per arrivare ai nutrienti mancanti richiesti.

La metà della dieta dovrebbe consistere in proteine ​​(proteine), mentre solo circa il 10% dovrebbe essere costituito da grassi sani come carne (preferibilmente carne di pollame), pesce o olio naturale. Il resto, d'altra parte, può essere costituito da carboidrati, a meno che non si provi una dieta a basso contenuto di carboidrati che utilizza solo quantità minime di carboidrati.

Non devi nemmeno essere fisicamente attivo sulla maggior parte dei programmi dietetici ogni giorno della settimana. Metodi di allenamento speciali per le persone a dieta consentono di andare in palestra solo per pochi giorni e allenarsi solo brevemente lì. Si tratta di costruire muscoli veloci ed efficaci: hanno un alto tasso metabolico basale e inizieranno a divorare le cellule adipose immagazzinate.

6 regole per perdere peso

1. Ridurre la dieta con grassi saturi. (ad es. maiale, patatine fritte, patatine fritte e formaggio) Utilizzare invece olio d'oliva o olio di cardo per insalate. Mangia più pollame o pesce al vapore o leggermente arrosto.

2. Diminuisci la tua dieta con prodotti a base di farina bianca che hanno troppa energia sotto forma di carboidrati e rapidamente ti fanno venire fame. (es. panini, pane bianco, torte, pizza, pasta) invece mangiano pane integrale e pasta integrale. Sebbene di solito abbiano la stessa energia dei prodotti a base di farina bianca, durano molto più a lungo.

3. Diminuisci la tua dieta con cibi ricchi di zuccheri. (es. tutti i dolci, cioccolato, ketchup, cola, limonata, champagne, cocktail, torte, torte) Se ti piace dolce, metti la dolcezza naturale del miele. Ma solo con moderazione.

4. Non bere alcolici o alcool, perché ha molta energia. Una birra ha circa 100kcal. Quattro bottiglie di birra producono più energia di un pasto o 1 1/2 barrette di cioccolato. Certo, non c'è niente di sbagliato in un bicchiere di vino rosso a settimana. Al contrario, dovrebbe favorire l'emorragia.

5. Costruisci un esercizio più normale nella tua vita quotidiana. Invece di usare l'ascensore, usa le scale. Invece di guidare, usa la bici per distanze più brevi. Non sedersi davanti alla TV o al computer nei giorni di riposo. Diventa creativo con il movimento. (es. andare in bicicletta, camminare, fare una passeggiata, giardinaggio, giocare con i bambini nel parco giochi)

6. Esercitare i muscoli. I muscoli mangiano letteralmente energia. Più muscoli hai, più energia e massa grassa perderai automaticamente, anche mentre dormi! Inoltre, ha il grande effetto di ridurre il numero di disturbi dell'usura e meno malattie cardiovascolari. È meglio fare esercizi leggeri a casa (ad es. Flessioni) o in palestra un giorno. Ci sono anche molti programmi di forza attraverso la tua assicurazione sanitaria o prescritti dal medico. Approfitta di queste offerte. Inoltre, provi a fare regolarmente allenamento cardiovascolare (ad es. Jogging, nuoto, camminata veloce, nordic walking) Tag: 

  • Cibo 
  • piante medicinali 
  • parassita 
  • patogeno 
  • neonati e bambini 
  • Top