In una riflessione uretrale, il medico introduce un endoscopio nell'uretra. Può guardare ed esaminare l'uretra.

Che cos'è uno specchio dell'uretra?

In una riflessione uretrale, il medico introduce un endoscopio nell'uretra. Può guardare ed esaminare l'uretra.

Nella riflessione uretrale, il medico curante, di solito l'urologo, ha la possibilità di trovare cambiamenti patologici sull'uretra. Il termine tecnico per il riflesso dell'uretra è uretroscopia.

Ad esempio, l'uretroscopia viene eseguita sul sangue nelle urine (ematuria), incontinenza urinaria, dolore addominale inferiore o infezioni ricorrenti del tratto urinario. Se necessario, durante l'esame possono essere eseguite piccole procedure in anestesia locale. La riflessione uretrale come metodo di esame è simile alla procedura di mirroring della vescica. Tuttavia, il focus dello studio è sull'uretra e non sulla vescica. Spesso, tuttavia, entrambi i metodi di esame vengono eseguiti uno dopo l'altro. Fondamentalmente, l'esame uretrale è un metodo diagnostico semplice che può essere eseguito in pochi minuti.

Funzione, effetto e obiettivi

Nella speculazione uretrale, un endoscopio viene inserito nell'uretra. Nell'uomo, l'accesso è attraverso il glande, nel caso della donna attraverso la vagina. Per l'esame, viene utilizzato un cosiddetto citoscopio. L'esame del paziente ha luogo mentre giace sdraiato.

Fondamentalmente, possono essere utilizzati due diversi tipi di cistoscopi. Il cistoscopio rigido è uno strumento multiparte in metallo. È diviso in un albero esterno, un cosiddetto otturatore, un dispositivo funzionante e un'ottica. Il cistoscopio flessibile è costituito da una sola parte. L'albero è flessibile e dotato di una punta controllabile e anche molto flessibile. Sulla punta del cistoscopio flessibile c'è una lente. Questo è collegato tramite fibre di vetro all'oculare. All'interno del cistoscopio è presente una combinazione di canale operativo e canale di lavaggio. Prima della riflessione uretrale, c'è quasi sempre l'anestesia locale.

Su richiesta esplicita, l'esame può essere effettuato anche in anestesia generale. Per l'anestesia locale, il medico curante applica un lubrificante con anestetico all'inizio dell'uretra. Successivamente, l'ingresso dell'uretra viene accuratamente pulito. Non appena il gel anestetico funziona, il medico introduce attentamente il cistoscopio nell'uretra mentre sciacqua con acqua. Qui osserva da vicino la struttura dell'uretra. Presta attenzione al restringimento (stenosi), ai cambiamenti epiteliali o ai tumori. Inoltre, l'infiammazione può essere diagnosticata da arrossamento o gonfiore sulla parete dell'uretra.

L'uretroscopia è indicata per il sangue nelle urine. L'ematuria può essere un'indicazione di infiammazione dei reni, della vescica urinaria o dell'uretra. Anche un tumore nell'uretra può causare sangue nelle urine. L'incontinenza urinaria è anche un'indicazione per la speculazione uretrale. Lo stesso vale per le infezioni ricorrenti del tratto urinario. La cistite o la pielonefrite costantemente ricorrenti possono essere dovute a una fonte cronica di infiammazione nell'uretra. L'infiammazione cronica o lesioni all'uretra possono causare cicatrici nell'uretra.

Le cicatrici possono restringere l'uretra. Queste restrizioni sono anche chiamate restrizioni. Le stenosi possono portare a minzione dolorosa. Possono essere diagnosticati bene con la speculazione uretrale. Inoltre, le stenosi a corto raggio possono essere trattate immediatamente durante il mirroring in anestesia locale. Per questo, viene utilizzato il metodo di taglio endoscopico. Tuttavia, in anestesia generale devono essere eseguite in ospedale stenosi cicatriziali prolungate o gravi.

L'uretra non solo può essere ristretta da cambiamenti cicatrizzanti, ma una prostata ingrossata può anche restringere l'uretra dell'uomo. La prostata racchiude l'uretra in modo che prema sull'uretra quando ingrandita. Questo porta a problemi con la minzione.

La speculazione uretrale viene anche utilizzata terapeuticamente nei diverticoli uretrali. I diverticoli uretrali sono anche indicati come cisti parauretrale. La maggior parte delle donne è affetta da questa condizione. Un diverticolo di uretra è un prolasso dell'uretra. L'urina può accumularsi in quest'area, causando uno sviluppo rapido dell'infiammazione. Come parte dell'uretroscopia, i diverticoli uretrali possono essere rilevati e risciacquati. La speculazione uretrale aiuta anche a rilevare in modo affidabile corpi estranei e tumori nell'uretra.

Rischi, effetti collaterali e pericoli

Una riflessione uretrale non deve essere eseguita se la prostata, la vescica urinaria o l'uretra sono fortemente infiammate. Pertanto, prima di qualsiasi uretroscopia, è necessario eseguire un controllo delle urine in modo da escludere un'infezione del tratto urinario.

L'uretroscopia è in realtà una procedura semplice. Tuttavia, in alcuni casi possono verificarsi complicazioni. Pertanto, una infezione del tratto urinario può svilupparsi dopo l'esame da agenti patogeni trascinati. Oltre all'infiammazione dell'uretra può anche causare infiammazione dei reni o della prostata. Attraverso l'endoscopio, l'uretra può essere ferita. Ciò provoca dolore e disagio durante la minzione. Un esame combinato dell'uretra e della vescica urinaria può anche danneggiare lo sfintere della vescica o la vescica stessa. Una lesione dello sfintere può provocare incontinenza temporanea.

Occasionalmente, i sintomi del riflesso uretrale comprendono sensazione di bruciore o ritenzione urinaria. Normalmente, questi sintomi possono essere dovuti all'irritazione meccanica del tessuto all'interno dell'uretra. Pertanto, questi reclami sono considerati innocui e scompaiono in breve tempo da soli. Se i sintomi persistono, è necessario informare il medico curante.

Il rischio di infezione è aumentato nei pazienti immunodepressi. Anche le persone con malattie metaboliche come il diabete mellito soffrono più frequentemente dopo una riflessione uretrale. Per prevenire un'infezione, i gruppi a rischio quindi spesso ricevono come prevenzione un antibiotico.

Malattia uretrale tipica e comune

  • Incontinenza (incontinenza urinaria)
  • Uretrite (uretrite)
  • Cancro uretrale (più raro)
  • stenosi uretrale
  • Minzione frequente
Tag: 
  • sintomi 
  • consulente 
  • cuore e circolazione 
  • neonati e bambini 
  • patogeno 
  • Top