Chi lo esagera con lo sport o svolge insolite attività faticose, ottiene spesso un conto doloroso il giorno seguente. Un muscolo dolente non è minaccioso dal punto di vista medico, ma è ancora estremamente spiacevole. I buoni vecchi rimedi casalinghi sono spesso una benedizione in questo caso e funzionano almeno così come unguenti costosi.

Cosa aiuta contro i muscoli doloranti?

Il calore in una sauna accelera il flusso sanguigno muscolare, il che significa che i prodotti di scarto del metabolismo vengono trasportati più velocemente e le aree interessate vengono inoltre alimentate con ossigeno.

Uno dei modi più efficaci per prevenire l'indolenzimento muscolare è non aspettare fino a quando non insorge. Una doccia calda o un bagno caldo possono aiutare a prevenire i dolori muscolari dopo l'attività fisica.

A causa del calore, la circolazione sanguigna nei muscoli aumenta, in modo che i muscoli doloranti non si verifichino affatto o prendano un corso meno violento. Come additivo per il bagno, ad esempio, offre olio di rosmarino. Durante attività faticose, il corpo richiede più magnesio per la trasmissione di eccitazione dai nervi ai muscoli. Pertanto, è estremamente utile assumere questo elemento durante l'esercizio fisico o un uso pesante in aggiunta a prendere. Il commercio offre magnesio, ad esempio, sotto forma di compresse o capsule effervescenti. Anche mangiare una banana aumenta il livello di magnesio. Anche rilevanti per il metabolismo muscolare sono il calcio e il potassio.

Il metodo di trattamento più importante per i muscoli doloranti è la protezione delle aree interessate. Il corpo ha bisogno di un certo periodo di tempo per il processo di auto-guarigione. In generale, non è consigliabile utilizzare alta potenza durante questo periodo. L'opinione spesso ascoltata e scritta "continua ad allenarti e allena il muscolo" è decisamente sbagliata. Le crepe dell'attaccatura dei capelli non guariscono senza un adeguato riposo e aumenta il rischio di una fibra muscolare strappata. D'altra parte, un carico leggero aumenta la circolazione sanguigna dei muscoli e assicura il rapido assorbimento dell'edema e una più rapida rimozione dell'acido lattico immagazzinato.

Inoltre, tutte le misure possono essere utilizzate contro i muscoli doloranti, il che migliora la circolazione sanguigna delle parti muscolari interessate. I massaggi leggeri (automassaggio) sono adatti sia ai trattamenti termici mirati, ad esempio agli impacchi, sia agli esercizi di stretching delicato.

Aiuto rapido

Una cura molto efficace per i muscoli doloranti è una sauna. Se visiti una palestra in cui è disponibile una sauna, dovresti assolutamente usarla dopo l'allenamento. Il calore accelera il flusso sanguigno muscolare, il che significa che i prodotti di scarto del metabolismo vengono trasportati più velocemente e le aree interessate vengono inoltre alimentate con ossigeno.

L'olio essenziale di canfora derivato, che viene offerto sotto forma di creme, favorisce anche la circolazione sanguigna. Per i bambini di età inferiore ai cinque anni, tuttavia, questo rimedio è inappropriato, in quanto può portare a sintomi di intossicazione. Il chinino solfato è anche uno dei miorilassanti. È ottenuto dalla corteccia del nativo dell'albero di Chincora in America Centrale e non ha effetti collaterali secondo le attuali conoscenze.

Gli unguenti al pepe di cayenna aumentano anche il flusso sanguigno verso la pelle e i muscoli sottostanti. Tuttavia, il contenuto di capsaicina di questi unguenti non deve superare lo 0, 05 percento. Sono disponibili anche tinture e cerotti con questo ingrediente. Questi dovrebbero anche prestare attenzione a un contenuto di capsaicina non troppo elevato.

L'ippocastano contiene un'escina che favorisce la circolazione e antinfiammatoria, che rafforza anche i sottili vasi sanguigni. Lo sfregamento con una crema preparata con questa sostanza può portare rapidamente sollievo in caso di muscoli doloranti.

Rimedi alternativi

Soprattutto la generazione più anziana giura per l'effetto profumato di grappa di arnica o alcool. L'arnica è nota da secoli come analgesico naturale e viene utilizzata sotto forma di gelatine, ad esempio nel dolore e nelle lacrime muscolari.

L'olio di iperico, che può essere applicato fino a tre volte al giorno, è anche uno dei rimedi domestici ben noti per i muscoli doloranti. Per secoli è stato usato per il trattamento delle ferite e dei muscoli doloranti. L'erba di San Giovanni rende la pelle sensibile alla luce. Pertanto, dopo l'uso è sufficiente una protezione solare sufficiente.

Anche se non ci sono prove scientifiche, è stato confermato in piccole serie di test che il succo di amarena aiuta anche a combattere il dolore muscolare. All'interno di uno studio presso un'università degli Stati Uniti, è risultato anche che il dolore nei bevitori di caffè era più basso dopo due giorni rispetto ai soggetti che non bevevano caffè. Tag: 

  • parassita 
  • viaggiare 
  • cosmetici e benessere 
  • hausmittel 
  • formazione scolastica 
  • Top