Il termine sincope deriva dal greco, i sinonimi sono, ad esempio, collasso circolatorio e blackout. Sintomi simili si manifestano in incoscienza, vertigini e problemi circolatori.

Che cos'è un collasso circolatorio?

Il collasso circolatorio acuto, indicato anche nell'arte come sincope, è una perdita spontanea e di breve durata della coscienza che è reversibile.

Il collasso circolatorio acuto, indicato anche nell'arte come sincope, è una perdita spontanea e di breve durata della coscienza che è reversibile. Il concomitante sintomo del collasso circolatorio è anche la perdita aggiuntiva del cosiddetto controllo posturale.

Spesso le sincapie sono confuse con disturbi della coscienza o convulsioni neurologiche. Anche l'ipoglicemia (ipoglicemia) non fa parte del gruppo sincope.

cause

La causa della sincope è, da un lato, la conseguenza di un flusso sanguigno alterato che colpisce il cervello. Con il collasso circolatorio che si verifica più frequentemente, diverse cause possono essere la causa, che deve essere chiarita da un'anamnesi appropriata e dettagliata.

Le cause possono essere, ad esempio, evidenza di infarto, sindrome di un pacemaker, difetti delle valvole cardiache, sincope psicogena, sincope riflesso viscerale, cause farmacologiche sincope, aritmia cardiaca, stenosi correlate alle arterie cerebrali, farmaci antiaritmici, nella sincope a riflesso di stenosi aortica, mixoma atriale e sincope antipertensiva, carotosi.

Una differenziazione dalla sincope puramente circolatoria è presente, su altre cause di perdita di coscienza esistente, come ad esempio: in caso di convulsioni, ipoglicemia, narcolessia, una perdita cerebrale causata o addirittura metabolica.

Malattie con questo sintomo

  • attacco di cuore
  • cardiopatia valvolare
  • Neuropatia diabetica
  • aritmia
  • antiaritmici
  • cardiomiopatia
  • crisi epilettiche
  • narcolessia
  • ipoglicemia

Diagnosi e storia

Nella sincope elencata, una delle "reali" attuali diagnosi differenziali cliniche della sincope è estremamente difficile da distinguere, poiché richiede in linea di principio ulteriori indagini per una diagnosi di base.

L'anamnesi svolge un ruolo decisivo nell'esatta diagnosi dell'attuale sincope. Tra le altre cose, è necessario chiarire quanto segue: lo sfondo di salute generale del paziente, le circostanze che potrebbero essere alla base della sincope, nonché il chiarimento della domanda sull'eventuale presenza di una malattia metabolica o di una malattia cardiaca. Inoltre, devono essere studiate le condizioni preesistenti nell'area neurologica e, in definitiva, l'uso di farmaci svolge un ruolo cruciale.

La diagnosi è spesso complicata a causa dell'occorrenza transitoria e sporadica, ovvero della natura a breve termine della sincope. I metodi utilizzati includono ECG a lungo termine, elettrocardiogramma (EEG), imaging, doppia ecografia, test clinici, risonanza magnetica, test di Schellong, CT e altri

complicazioni

In un collasso circolatorio, noto anche come sincope, c'è una breve perdita di coscienza, che può comportare varie complicazioni a seconda della causa. Da un lato, un collasso circolatorio può essere causato da vari fattori scatenanti come la vista del sangue o uno spavento. Dopo alcuni secondi, tuttavia, la persona colpita riacquista la maggior parte della coscienza e non sorgono ulteriori conseguenze.

Tuttavia, se la persona che cade cade, può contrarre gravi lesioni, in particolare sulla sua testa, che può portare a lesioni cerebrali traumatiche. Nella sindrome del seno carotideo, i recettori che misurano la pressione sanguigna sono ipersensibili e possono essere attivati ​​al minimo tocco e causare collasso circolatorio. Tuttavia, le persone colpite di solito riprendono rapidamente coscienza.

Nei casi più rari, l'attivazione può portare all'arresto cardiaco e alla morte. Le aritmie cardiache (aritmie) possono anche causare sincope, sia quando il cuore batte troppo lentamente (bradicardia) sia troppo veloce (tachicardia). Il cervello è carente nel flusso sanguigno a causa del battito cardiaco irregolare e non riceve più abbastanza ossigeno.

Tali aritmie cardiache possono portare a una varietà di complicazioni. Chi soffre non di rado soffre di insufficienza cardiaca (insufficienza cardiaca). Inoltre, un attacco di cuore può anche innescare un collasso. Ciò porta anche a insufficienza cardiaca e spesso porta alla morte del paziente.

Quando dovresti andare dal dottore?

Qualsiasi collasso circolatorio è un motivo per consultare immediatamente un medico. Nella migliore delle ipotesi, il paziente non contrae alcun infortunio ed è rapidamente di nuovo in piedi, ma per quanto sia buono, non spiega perché potrebbe portare al collasso circolatorio. Pertanto, vi è il rischio di ricorrenza del collasso circolatorio e, peggio, nel prossimo caso. Nella migliore delle ipotesi, il paziente viene chiamato un'ambulanza, perché anche quando va dal medico, può succedere che la circolazione si stia nuovamente indebolendo.

Il caso è particolarmente urgente se l'interessato non si sveglia dopo pochi minuti o addirittura smette di respirare durante un collasso circolatorio. In questi casi gravi, non aspettare mai che arrivi un medico. Se la persona giace incosciente sulla schiena, c'è il rischio che ingoia la lingua e soffoca. In questo caso, l'interessato dovrebbe essere girato di lato, preferibilmente nella posizione laterale stabile, fino all'arrivo dell'ambulanza. In caso di insufficienza respiratoria, deve essere eseguita la rianimazione cardiopolmonare, altrimenti il ​​paziente non sopravviverà affatto o solo con gravi danni cerebrali fino all'arrivo di un medico.

Se il paziente respira, ma è ancora incosciente, deve essere posizionato in una posizione laterale stabile in modo da poter respirare ulteriormente. Nella migliore delle ipotesi, due persone in buona salute possono lavorare insieme avvisando l'ambulanza e dando un altro pronto soccorso e parlando con il paziente non appena si sveglia dopo il collasso circolatorio.

Medici e terapisti nella tua zona

↳ Per trovare medici e terapisti specializzati nella tua zona, fai clic su: "Cerca specialisti nella tua zona" o inserisci un indirizzo a tua scelta (ad es. "Berlino" o "Augustenburger Platz 1 Berlino"). f.name) .join (', ') "> ↳ Sei un medico o un terapista e non trovi qui? Contattaci!

Terapia e terapia

La terapia della sincope si basa sulle cause diagnosticate. Ad esempio, a seconda della diagnosi di farmaci cardiaci, sono disponibili allenamento cardiovascolare individuale e stimolatori della pressione sanguigna.

Se si verifica un incantesimo di svenimento inaspettato e senza preavviso, le misure iniziali sono utili come sollevare le gambe della persona colpita e possibilmente coprirlo. Un paziente non dovrebbe alzarsi immediatamente dopo l'attacco svenuto. Alcuni minuti di riposo e mentendo qui promuovono la stabilità cardiovascolare. Se, nonostante le misure adottate, il paziente non riprende conoscenza immediatamente, è necessario informare un medico di emergenza.

La prevenzione con l'esercizio fisico spesso previene la sincope. Sebbene la maggior parte dei tipi di sincope non siano comuni, ma colpiscano le persone, questo non è solo spiacevole, ma può, a seconda della situazione, sia per la persona interessata che per gli altri essere pericoloso. Ciò riguarda, ad esempio, la guida di un'auto.

In questo caso, la persona a rischio è estremamente vulnerabile, ma anche altri utenti della strada a causa di svenimenti improvvisi, debolezza dovuta a bassa pressione sanguigna o brevi disturbi della coscienza, che possono causare a coloro che sono interessati la perdita del controllo del proprio veicolo e quindi a volte possono causare gravi incidenti stradali.

Outlook e previsioni

In un collasso circolatorio, la prognosi dipende principalmente dalla gravità della sincope e dalla salute generale del paziente. Il collasso circolatorio può verificarsi una volta ed essere curato senza complicazioni. Le conseguenze a lungo termine sono rare, ma possono verificarsi se la persona ha già una malattia cardiovascolare o il collasso porta a un incidente.

Anche con un collasso circolatorio a causa di disidratazione, sintomi di carenza o infarto del miocardio, la prognosi è meno positiva: le persone colpite spesso soffrono a lungo di sintomi tipici della fatica e delle conseguenze dirette del collasso circolatorio.

Se la condizione sottostante viene trattata in modo efficace, esiste la possibilità di un pieno recupero. Pertanto, l'allenamento circolatorio può ridurre notevolmente il rischio di ulteriore sincope, mentre i farmaci e la chirurgia migliorano le condizioni generali del paziente, contribuendo a una prognosi positiva. Il collasso circolatorio derivante da un trauma può richiedere un intervento terapeutico e può anche essere trattato in modo efficace.

La prospettiva di un pieno recupero in un collasso circolatorio è quindi generalmente considerata che la condizione di base viene trattata rapidamente e che la malattia non ha causato danni permanenti.

prevenzione

Per prevenire il collasso circolatorio, i ricercatori dell'Università di Amsterdam hanno sviluppato un metodo facile per tutti gli interessati e lo hanno sottoposto a revisione mediante uno studio corrispondente. Questo metodo è stato chiamato "Counterpressure Maneuvre (abbreviato: PCM). Per il tedesco, questo significa tanto quanto i massaggi fisici di contropressione.

Come accennato, questi esercizi sono semplici e praticabili per tutti. Hanno anche dimostrato di essere buoni per la prevenzione. Il metodo PCM viene eseguito incrociando le gambe, tendendo i muscoli. In alternativa, i muscoli del braccio devono essere tesi o catturati e separati da entrambe le mani.

Poiché gli esercizi PCM sono facili da eseguire, i pazienti devono sempre immediatamente, se ritengono che una sincope sia imminente, eseguire gli esercizi citati, che ricordano anche il cosiddetto allenamento isometrico. Il risultato dell'allenamento dovrebbe essere un aumento della pressione sanguigna.

Poiché al momento non esiste una terapia o una prevenzione migliore in tutto il mondo, la prima scelta è il PCM. Gli scienziati hanno utilizzato uno studio di base su pazienti di età compresa tra 16 e 70 anni per esaminare se questo metodo può essere utilizzato per prevenire la sincope quotidiana.

Poiché al momento non esistono terapie e misure migliori, la PCM è la prima scelta.

Se questo dovrebbe prevenire la sincope vasovagale nella vita di tutti i giorni, i medici con 223 pazienti di età compresa tra 16 e 70 anni hanno verificato che soffrono di sincope ricorrente e avvertono sintomi precedenti. Per convalidare l'accuratezza, i soggetti sono stati divisi in due gruppi. Tutti i pazienti sono stati eliminati tramite sincope e hanno ricevuto consigli sul cambiamento dello stile di vita. In un gruppo, tuttavia, ai pazienti sono stati anche insegnati esercizi PCM.

Dopo 14 mesi di studio, lo studio ha scoperto che il 50, 9 per cento dei pazienti senza formazione aveva sincope, rispetto al solo 31, 6 per cento nel gruppo che si esercitava regolarmente.

Puoi farlo tu stesso

In caso di collasso circolatorio, consultare sempre immediatamente un medico. Anche se è possibile evitare il collasso circolatorio con determinati processi, ma dovrebbe sempre essere chiamato quando si entra in un'ambulanza o si visita l'ospedale.

In caso di collasso circolatorio, il paziente deve prima essere portato in posizione laterale stabile. Se la respirazione non funziona, il paziente deve essere anche ventilato artificialmente mediante ventilazione bocca a bocca fino all'arrivo dell'ambulanza. Se il collasso cardiovascolare non porta all'incoscienza, la persona dovrebbe assolutamente sdraiarsi e sollevare le gambe. Ciò trasporterà il sangue alla testa e agli organi importanti. In ogni caso, è necessario un elevato apporto di liquido per prevenire un collasso circolatorio. Ciò è particolarmente vero nelle calde giornate estive e in un'attività sportiva prolungata. Allo stesso modo, uno stile di vita sano ha un effetto positivo sul collasso circolatorio e può prevenirlo.

Le persone anziane non dovrebbero fare un lavoro faticoso in estate e indossare solo abiti leggeri in modo che il corpo possa dissipare bene il calore. Se si verifica un collasso circolatorio, il corpo deve essere risparmiato. Ciò include in particolare il riposo a letto. Il paziente deve assolutamente astenersi dall'alcol e dalle sigarette.

Tag: 
  • patogeno 
  • notizia 
  • hausmittel 
  • Cibo 
  • dispositivi medici 
  • Top