La perforazione (Sinonimi: Wochenflussstau, Lochialstau, Lochiometra) è una malattia che si verifica nelle donne durante il parto. La mancanza o solo occasionalmente di un flusso settimanale in uscita può essere associata a sintomi non specifici e pertanto non viene presa sul serio da alcuni giovani pazienti. Tuttavia, la donna dovrebbe contattare il suo ginecologo il prima possibile.

Cos'è la stagnazione del buco?

Il sintomo principale della malattia puerperale è, naturalmente, l'assenza, la brusca cessazione o l'inadeguata scarica delle secrezioni delle ferite dall'utero. Durante i primi 2-7 giorni successivi al parto, la donna incinta riceve una febbre alta (superiore a 38 ° C).
© Jacob Lund - stock.adobe.com

Il ristagno del foro è un Wochenbetterkrankung, che è caratterizzato da un flusso settimanale basso o interrotto. Si chiama anche ingorgo di Lochial e Wochenflussstau. Lo scarico vaginale normalmente senza problemi che si scarica dalla vagina si accumula nella cavità uterina.

Il rivestimento uterino dell'utero in seguito allo scarico della placenta e della pelle dell'uovo rimane normalmente protetto dalle infezioni mediante l'eliminazione del flusso settimanale e può guarire. Tuttavia, se si tratta della perforazione dello stomaco, i Lochien da residui di tessuto morto, batteri, globuli bianchi, sangue, liquido sieroso e secrezione vaginale si decompongono.

Nel peggiore dei casi si tratta di infiammazione uterina e - se i patogeni migrano verso le ovaie - all'infiammazione ovarica e ovarica. In casi molto rari, la giovane madre può persino avere un avvelenamento del sangue potenzialmente letale.

cause

Lo stivaggio del foro può avere varie cause. Il taglio cesareo e le nascite naturali possono portare a una cervice ristretta o completamente chiusa, ad esempio attraverso uno spasmo cervicale o l'accumulo di sangue coagulato (coagula). Inoltre, i resti di pelle d'uovo non escreti possono bloccare il canale cervicale.

Inoltre, un utero rivolto all'indietro o fortemente in avanti (Retroflexio uteri o Hyperanteflexio uteri) può essere dovuto alla comparsa di un foro di perforazione. La cervice è piegata in modo che il flusso settimanale non possa passare attraverso la vagina. Anche una vescica traboccante o un retto affollato può causare l'inceppamento di Lochial.

Sintomi, reclami e segni

Il sintomo principale della malattia puerperale è, naturalmente, l'assenza, la brusca cessazione o l'inadeguata scarica delle secrezioni delle ferite dall'utero. Durante i primi 2-7 giorni successivi al parto, la donna incinta riceve una febbre alta (superiore a 38 ° C). Il tuo utero è notevolmente ingrandito e può essere sentito bene dopo lo svuotamento della vescica. È morbido ma fa male quando viene applicata una leggera pressione.

Inoltre, di solito ci sono dolori addominali gravi e sintomi non specifici come mal di testa e mal d'orecchi. Il mal di testa sulla fronte è pungente e inizia da entrambe le tempie. Poiché questi sintomi compaiono anche in connessione con altre malattie, la perforazione di Lochau viene talvolta presa sul serio. Se il flusso settimanale viene solo ridotto, la secrezione secreta ha spesso un cattivo odore.

Invece di contattare immediatamente il ginecologo, alcune giovani madri preferiscono rafforzare le loro misure igieniche perché ritengono che sia un problema igienico. Se la donna nell'utero si rende conto che il flusso della settimana cessa improvvisamente o solo pochi fluidi vengono secreti entro pochi giorni dalla nascita, dovrebbe andare dal suo ginecologo il prima possibile.

Diagnosi e decorso della malattia

La perforazione del foro può essere chiaramente riconosciuta nell'ecografia dell'addome inferiore. Il medico vede esattamente che l'utero è pieno di liquido. La scansione dell'utero rivela che l'utero è notevolmente ingrandito, suggerendo una regressione insufficiente.

complicazioni

La perforazione della perforazione di solito porta a una febbre relativamente alta e quindi a una forte affaticamento del paziente. Inoltre, la qualità della vita è significativamente ridotta da questa malattia. Le persone colpite si sentono stanche e la capacità di recupero è ridotta. Inoltre, il dolore si verifica anche nell'addome e nella testa.

Questo dolore può anche diffondersi nelle regioni vicine. Il dolore notturno provoca anche disturbi del sonno e forse depressione. In molti casi, la perforazione viene diagnosticata in ritardo, perché i sintomi non sembrano particolarmente pericolosi. Tuttavia, questa malattia richiede un controllo immediato con un ginecologo per evitare complicazioni.

L'utero può essere notevolmente ingrandito dalla perforazione della stomia e non può regredire. La perforazione può essere trattata con l'aiuto di vari farmaci o antibiotici: non si verificano complicazioni e i sintomi scompaiono relativamente rapidamente. Anche attraverso vari mezzi di auto-aiuto, i reclami possono essere limitati. Il successo del trattamento non porta a ulteriori complicazioni e l'aspettativa di vita del paziente non è ridotta dalla perforazione del foro.

Quando dovresti andare dal dottore?

Il corpo di una madre appena coniata raggiunge le massime prestazioni nei giorni e nelle settimane dopo la nascita. Allo stesso tempo, è vulnerabile, motivo per cui la donna interessata dovrebbe visitare il ginecologo in caso di sintomi insoliti. Una stasi perforata è quindi già dal primo sospetto un caso per il ginecologo. L'interno dell'utero richiede settimane per guarire completamente di nuovo. Fino a quando non è pronto, il flusso settimanale accumulato è ad alto rischio di infezione: i primi sintomi di un'infezione possono comparire solo pochi giorni dopo l'inizio della perforazione. Ciò può aumentare la febbre da parto ed essere un rischio per la vita della donna anche oggi.

Nei secoli precedenti, così come in alcune parti del mondo con meno cure mediche e standard sanitari end-to-end, questa è ancora una delle principali cause di morte tra le giovani madri. Una perforazione ben diagnosticata può essere trattata bene, a seconda della causa della donna può persino astenersi da un ricovero in ospedale. Se, d'altra parte, non è stato notato fino a quando non sono comparsi i primi sintomi, può essere utile accettare l'ammissione in ospedale per l'osservazione. Nel reparto maternità, i bambini dei pazienti sono generalmente i benvenuti, quindi per il trattamento della perforazione di Lochau non deve esserci separazione tra madre e bambino.

Terapia e trattamento

Lo stivaggio del foro viene solitamente eliminato con una combinazione di diverse applicazioni. Al fine di rilassare la cervice angusta, il medico fornisce al paziente farmaci anti-spasmodici (spasmolitici) come Buscopan. Una breve infusione di ossitocina innesca il travaglio. I muscoli uterini si contraggono, il che innesca il flusso settimanale.

L'antidolorifico può anche essere somministrato come spray nasale. In alternativa, la giovane madre deve prendere Methergin come gocce o confetti. Il farmaco contiene metilergometrina, un principio attivo che porta anche a contrazioni uterine. In caso di infezione addominale minacciosa o già esistente, il ginecologo prescrive antibiotici per uccidere i patogeni.

Se la cervice viene bloccata dalla coagula, vengono immediatamente rimossi, in modo che il Lochien inceppato possa fluire di nuovo senza ostacoli. Il canale cervicale ristretto è leggermente allungato dal ginecologo. Fino al drenaggio di Lochia, la giovane madre dovrebbe contattare quotidianamente il suo ginecologo o l'ostetrica. Lo informa della quantità, del colore e dell'odore del flusso settimanale eliminato.

Oltre alle misure mediche adottate nella pratica del ginecologo, la donna stessa può aiutare a garantire che il flusso settimanale necessario sia ripristinato o persino più forte. Si sdraia sulla pancia almeno due volte al giorno con un cuscino posto sotto l'utero e rimarrà in questa posizione per 30 minuti ciascuno. Questo stimola la contrazione dell'utero.

Anche un massaggio dell'addome inferiore nella zona dell'utero può aiutare ad eliminare il ristagno dei Wochenflusses. Il calore migliora ulteriormente la finitura Lochien. Un rimedio comprovato sono anche i bagni caldi con estratto di camomilla o corteccia di quercia della farmacia. Tuttavia, l'acqua dovrebbe raggiungere solo l'ombelico.

Poiché i Lochien sono talvolta contagiosi, è consigliabile non immergere il seno nell'acqua. Anche indossare un pacchetto caldo può aiutare. Se ti piacciono i tè, puoi anche preparare una borsa da pastore o un tè da donna per liberarti dalla stagnazione del buco.

Outlook e previsioni

Normalmente, la prognosi della perforazione è favorevole. Viene avviato un trattamento medico che mostra dopo un breve periodo in condizioni ottimali, un effetto sufficiente. Entro poche settimane, il paziente dovrebbe essere completamente privo di sintomi. Con i reclami a lungo termine di solito non è previsto. Se la persona colpita supporta il processo di guarigione con un massaggio regolare dell'addome inferiore, molti saranno già in grado di documentare un miglioramento della situazione nelle ore successive. Inoltre, possono essere prese ulteriori misure di auto-aiuto che sono utili per una buona prognosi. È quindi anche possibile ottenere una libertà dai sintomi senza dover cercare cure mediche.

Tuttavia, non è consigliabile evitare complicazioni o irregolarità. Optimal è una combinazione di cure mediche e di misure di iniziativa propria. In caso di malattia grave, è necessario un intervento chirurgico. Questo viene fatto di routine e di solito è senza ulteriori complicazioni. In casi eccezionali, c'è un decorso sfavorevole della malattia. Può entrare in una sepsi. Questa è una potenziale minaccia per la vita del paziente, poiché l'avvelenamento del sangue può seguire un corso fatale. Per questo motivo, in caso di un numero crescente di reclami, la cooperazione con un medico dovrebbe avvenire senza indugio, in modo da mantenere la prospettiva di un buon recupero.

prevenzione

In modo che non congeli il flusso della settimana, la giovane madre dovrebbe eseguire la sua ginnastica post-terapia per il recupero coerente. Una mobilizzazione subito dopo la nascita (alzarsi spesso) può aiutare a prevenire la malattia. L'alimentazione regolare del bambino fa sì che il corpo rilasci più ossitocina, che stimola la contrazione uterina e favorisce il flusso della settimana.

post-terapia

Poiché la perforazione è generalmente molto buona e facile da trattare, in questo caso il post-trattamento ha un carattere più preventivo. Tuttavia, si consiglia cautela quando si tratta di depressione. Quindi potrebbe essere consigliabile ottenere un supporto psicologico professionale per evitare una solidificazione e riportare la qualità della vita al solito livello il più rapidamente possibile. L'aiuto di amici e familiari può essere permanentemente positivo.

Puoi farlo tu stesso

In uno stomaco perforato, il paziente deve prendersi cura. L'organismo ha bisogno di riposo e non dovrebbe essere sopraffatto. Inoltre, è importante una fornitura sufficiente di liquidi. Viene fornito con una perforazione Lochau alla febbre. In caso di mancanza di liquido, nel peggiore dei casi ciò può portare a disidratazione e quindi a disidratazione. Poiché questa è una condizione pericolosa per la vita, è necessario prestare attenzione a vedere quanto fluido è stato ingerito quotidianamente.

Inoltre, è utile un calore sufficiente. Il riscaldamento dell'addome con bottiglie di acqua calda o coperte riscaldate favorisce il flusso settimanale. Si consigliano anche sedute da bagno o il consumo di tè caldi. È possibile eseguire un massaggio di supporto dell'addome. Con una leggera pressione e movimenti circolari, ha luogo una stimolazione della circolazione. Ciò offre l'opportunità di ridurre al minimo o risolvere il ristagno. I massaggi possono essere eseguiti dal paziente in modo indipendente in qualsiasi momento in base alle proprie esigenze.

Le tecniche di rilassamento possono essere utilizzate per alleviare il dolore e costruire il benessere. Attraverso uno stato meditativo o un allenamento autogeno, le forze interne vengono mobilitate e i fattori di stress vengono scomposti. L'eccitazione e la frenesia dovrebbero essere evitate. Conflitti o altre discrepanze dovrebbero essere rinviati in modo che non sorgano nuove situazioni stressanti. D'altro canto, conversazioni ottimistiche e gioiose con altre persone sono utili.

Tag: 
  • neonati e bambini 
  • formazione scolastica 
  • notizia 
  • droga 
  • sintomi 
  • Top