• Tuesday February 25,2020

retto

L'intestino, in particolare il retto, svolge un ruolo importante nell'organismo umano. Spesso, tuttavia, gli viene data attenzione solo quando si lamenta.

Qual è il retto?

Il retto (retto latino) fa parte del colon. Si trova nella piccola pelvi tra vescica e osso sacro. La sua lunghezza è diversa individualmente e in media 15-20 cm.

Il retto svolge importanti funzioni di digestione. A volte la malnutrizione, uno stile di vita malsano o malattie gravi possono portare a una limitazione dell'attività dell'intestino o del retto. Sintomi come dolore, sangue nelle feci, frequente flatulenza, diarrea e costipazione devono essere presi sul serio e presentati a un medico.

Controlli regolari sono tra le migliori misure profilattiche. Una dieta equilibrata, ricca di fibre e un'adeguata idratazione, la salute del retto sono utili.

Anatomia e costruzione

L'ultima parte dell'intestino lungo 8 metri è il retto. È diviso nella parte superiore (fiala rettificata) e nella parte inferiore (canalis analis). Quest'ultimo è lungo 2-3 cm e scorre nell'ano. Il retto è fornito dall'arteria rettale e da una rete di sottili vasi sanguigni.

Una particolarità si manifesta nelle vene del retto, che hanno un deflusso diverso. Questo svolge un ruolo importante soprattutto nella diffusione delle metastasi. Nella sua struttura, il retto si presenta come un tubo membranoso-muscolare. All'interno si trova la mucosa intestinale, che è circondata da uno strato muscolare liscio nella zona esterna.

La conclusione è la cosiddetta Tunica Serosa. Nella parte inferiore del retto si trova uno sfintere interno ed esterno. Lo sfintere interno, costituito da muscoli lisci, lavora involontariamente. È diverso nello sfintere esterno. Attraverso i muscoli striati può essere rilassato e rilassato. L'arteria rettale e i muscoli circolari, denso il retto.

Se si tratta di aumentare la pressione attraverso il contenuto intestinale, viene attivato il movimento intestinale. In questo, i muscoli dello sfintere si rilassano e si verifica lo svuotamento dell'intestino. I recettori del dolore non possono essere trovati nel retto ma solo nei muscoli dello sfintere.

Funzioni e attività

Nel retto, il chimo è privo di liquido. I nutrienti importanti vengono filtrati e aggiunti al corpo. La parte superiore del retto serve esclusivamente a trattenere le feci. I muscoli dello sfintere nella parte inferiore del retto regolano anche il movimento intestinale.

I farmaci sotto forma di supposte entrano attraverso il retto, attraverso il fegato, direttamente nel sangue e quindi spesso funzionano molto meglio dei farmaci assunti per via orale. Soprattutto nei pazienti con stomaco sensibile, le supposte possono essere una buona alternativa.

malattie

Le malattie più comuni includono gonfiore, costipazione e diarrea. Di solito sono innocui e spesso causati da dieta troppo grassa, povera di fibre, obesità e aumento del consumo di alcol e nicotina.

Tuttavia, se si verificano più frequentemente e per molto tempo, consultare un medico in ogni caso. Non di rado, portano a una malattia intestinale cronica come la sindrome dell'intestino irritabile, la malattia di Crohn o le ulcere intestinali. Come sgradevoli e talvolta molto imbarazzanti, si sentono emorroidi, fistole anali e ragadi anali. Tuttavia, possono essere trattati rapidamente e bene.

Inoltre, infiammazioni come l'enterite, la diverticolite o la collite da collagene rimangono con il giusto trattamento di solito senza sequele per il retto. Le malattie ricorrenti comprendono la sindrome dell'intestino irritabile. Il retto può avere molte malattie. Le malattie innocue includono tumori benigni come polipi e adenomi. Di solito vengono rimossi in una colonscopia semplice.

Molto più pericoloso è il cancro del retto. È considerato la seconda causa di morte per cancro in Germania. Solo con il rilevamento tempestivo di questo tumore molto aggressivo è bene trattare. Sfortunatamente, non ci sono sintomi precoci chiari, quindi sostanzialmente dovrebbero essere utilizzate le possibilità dei più diversi metodi di esame.

Per diagnosticare la palpazione, viene utilizzato il test delle feci, la colonscopia, gli esami del sangue e la colonscopia virtuale. Un segnale di avvertimento è il sangue nelle feci. Anche se questo può indicare emorroidi innocue, ma spesso è anche un'indicazione di cancro del retto.

Malattie intestinali tipiche e comuni

  • Morbo di Crohn (infiammazione intestinale cronica)
  • Infiammazione intestinale (enterite)
  • polipi
  • colica
  • Diverticolo nell'intestino (diverticolosi)

Articoli Interessanti

Sindrome nefrosica

Sindrome nefrosica

La sindrome nefrosica è intesa in medicina come una sintesi di diversi sintomi. Questi si verificano in diverse malattie dei corpuscoli renali. Cos'è una sindrome nefrosica? I quattro principali sintomi della sindrome nefronica sono edema, proteinuria in larga misura, iperlipoproteinemia e ipoproteinemia.

Rosacea (rosacea)

Rosacea (rosacea)

Con il termine medico Rosacea, o rosacea, capito, tradotto in tedesco, la malattia della cosiddetta pinna di rame. In generale, sono colpite più donne che uomini, oltre a persone anziane piuttosto che giovani. Che cos'è la rosacea? La rosacea, in tedesco "pinna di rame", è una malattia della pelle nella zona del viso, che è spesso associata a arrossamenti, pustole e pustole in età avanzata (spesso dal 40 ° / 50 ° anno di vita). Quest

eterotassia

eterotassia

L'eterotassi è caratterizzata da una disposizione inversa degli organi del corpo nell'addome. I sintomi di questo disturbo variano ampiamente a seconda della posizione degli organi, che vanno dalla mancanza di sintomo a gravi difetti cardiaci potenzialmente letali. Cos'è l'eterotassia?

frattura pene

frattura pene

Una frattura del pene, cioè una rottura del tessuto erettile o dello strato di tessuto circostante, è una lesione rara ma grave all'organo sessuale maschile. Una rottura del pene richiede sempre cure mediche, nella maggior parte dei casi un'operazione è inevitabile, in modo da prevenire possibili conseguenze a lungo termine come la disfunzione erettile. C

sondino

sondino

Alcune circostanze e malattie possono indurre le persone a interrompere l'alimentazione manuale. Per fornire al corpo tutti i nutrienti essenziali, i medici possono mettere un tubo nasogastrico. In questo modo, il cibo arriva direttamente nel tratto digestivo senza una decomposizione per bocca sarebbe necessario

sindrome Rapadilino

sindrome Rapadilino

La sindrome di RAPADILINO è una sindrome da malformazione con i principali sintomi di bassa statura e malformazione scheletrica. La sindrome si basa su una mutazione ereditaria. La terapia della malattia incurabile si svolge in modo sintomatico. Cos'è la sindrome di RAPADILINO? Alcune sindromi da malformazione congenita sono prevalentemente associate a bassa statura.