Il collutorio è una soluzione chimica che può contribuire all'igiene orale oltre a spazzolare e usare il filo interdentale. In generale, tuttavia, non è considerato necessario. I collutori contenenti alcol sono ora considerati meno efficaci.

Che cos'è il collutorio?

È un fatto generalmente riconosciuto che l'uso del collutorio non rende obsoleti la pulizia dei denti o il filo interdentale.

Il collutorio è una soluzione chimica progettata per migliorare l'igiene orale. Molti produttori di collutori promuovono l'argomentazione secondo cui le soluzioni antisettiche e antiplacca uccidono i batteri che causano perforazione dei denti, gengivite e alitosi.

Un collutorio applicato preventivamente dovrebbe proteggere dalla carie con l'aiuto di fluoruri. Tuttavia, è un fatto generalmente accettato che l'uso del collutorio non renda obsoleta la spazzolatura dei denti o l'uso del filo interdentale. Dentisti e ricercatori ritengono che nella maggior parte dei casi l'uso di spazzolini da denti e filo interdentale sia perfettamente adeguato.

Anche se molti collutori analcolici sono considerati un'efficace cura extra. Il primo uso del collutorio arriva fino ai 2700 anni a.C. indietro e faceva parte dell'Ayurveda e della medicina cinese originale.

Forme, tipi e tipi

Esistono diversi tipi di collutori che possono avere diverse funzioni e vantaggi. Quindi ci sono collutori con fluoro, collutorio antisettico, collutorio cosmetico, collutorio naturale e collutorio con cura completa.

Fluoruro Collutorio: contiene fluoruro di sodio, che rafforza i denti e fornisce una protezione extra contro la carie. In [[dentifricio], tuttavia, sono già presenti abbastanza ingredienti. Collutorio antisettico: questa soluzione contiene clorexidina gluconato. Inibisce lo sviluppo di batteri ed è molto utile per le persone con stomatite o alitosi.

Un uso eccessivo può scolorire i denti. Collutorio cosmetico: di solito non ha ingredienti protettivi e dovrebbe coprire solo l'alitosi. Collutorio naturale: senza additivi, di solito solo una soluzione salina leggera. Collutorio con cura completa: è una combinazione di fluoruro di sodio e clorexidina gluconato.

Struttura, composizione e funzione

Ogni marchio commerciale di colluttorio ha la sua ricetta. I principi attivi sono generalmente: alcool, clorexidina gluconato, cetilpiridinio cloruro, esetidina, acido benzoico, metil salicilato, benzalconio cloruro, acido idrossibenzoico metil estere, acido perossido di idrogeno, domifene bromuro e, in alcuni casi, fluoruri, enzimi, calcio.

Il collutorio può contenere anche oli essenziali e contenuti antibatterici come fenolo, timolo, eugenolo, 1, 8-cineolo, mentolo. Nell'ulteriore acqua, dolcificanti come sorbitolo, sucralosio, saccarina e xilitolo. Gli studi che mettono a confronto l'efficacia di diversi collutori a volte si contraddicono. La gradazione alcolica in alcune marche è aumentata solo per ragioni di gusto. In modo che la soluzione ottenga ancora più "morso". Qui può succedere che un test dell'alcool sarà positivo poco dopo l'uso.

Poiché l'alcool è disidratante, può influire sull'effetto del collutorio e avere un effetto negativo sulla formazione di batteri. A seconda del produttore, la soluzione viene diluita non diluita o diluita con acqua nella cavità orale. Come misura, citiamo spesso il soffitto della bottiglia. Non ha bisogno di più di un sorso. Il liquido deve quindi essere sciacquato energicamente in bocca per 30 secondi. Quindi sciacquare bene la bocca con acqua.

Benefici medici e sanitari

Il collutorio non è una parte essenziale dell'igiene orale quotidiana. Lavarsi i denti con uno spazzolino da denti e l'uso regolare del lato del dente è molto importante per denti e gengive sani.

Tuttavia, alcuni dentisti vedono il collutorio come una buona misura extra. Quindi puoi incorporare il collutorio nella tua routine quotidiana: lavarti i denti con un dentifricio fluorurato; Uso del filo interdentale; quindi collutorio. Inoltre, il consumo di zucchero dovrebbe essere ridotto e il dentista dovrebbe essere consultato regolarmente (ogni 6 mesi). In caso di incertezza sul giusto tipo di collutorio, il dentista può essere intervistato.

Di solito raccomanderà di usare una soluzione senza alcool. Inoltre, il medico sarà in grado di aiutare a identificare le cause dell'alitosi e trattarle direttamente. Molti collutori molto acidi possono causare bruciori di stomaco nelle persone sensibili. Le soluzioni contenenti alcol sono ripetutamente associate allo sviluppo del cancro esofageo. Tuttavia, non ci sono ancora prove chiare fornite dagli studi. Tag: 

  • formazione scolastica 
  • medico 
  • neonati e bambini 
  • sintomi 
  • ingredienti attivi 
  • Top