• Monday April 6,2020

Musculus arytaenoideus transversus

Il Musculus arytaenoideus transversus è uno dei muscoli della muscolatura laringea. È assegnato ai muscoli laringei interni. Con il suo aiuto, la glottide si restringe e consente la formazione della voce.

Che cos'è il musculus arytaenoideus transversus?

Alla transizione dalla parte posteriore della gola al collo è la laringe. Questo è fondamentale nella formazione della voce. La sua attività è controllata dai muscoli laringei interni ed esterni. Il Musculus arytaenoideus transversus appartiene alla muscolatura laringea interna. Insieme al musculus arytaenoideus obliquus è responsabile della chiusura della glottide.

La laringe è costituita da una struttura di diverse cartilagine disposte verticalmente una sopra l'altra. Nella regione inferiore della laringe si trova la glottide. Si chiama Rima glottidis. La glottide è a forma di fessura e situata tra le corde vocali. Nella glottide c'è la Pars intercartilaginea. Questi sono due processi accoppiati che appartengono alla cartilagine dell'arteria.

Quando il musculus arytaenoideus transversus si contrae, chiude la glottide. Ciò accade perché i due processi sono contratti dall'attività muscolare. Pertanto, le corde vocali si avvicinano e consentono la fonazione.

Anatomia e costruzione

La laringe è il termine medico per la laringe. I suoi componenti sono varie cartilagini, muscoli e alcune fibre. La mobilità della laringe è garantita da vari muscoli laringei interni ed esterni. La laringe può essere divisa in tre regioni.

Questi includono i supraglottis o vestibolo laringe nella zona superiore, seguiti dalla glottide o cavitas laryngis intermedia e infine dalla subglottide o cavitas infraglottica. La laringe ha una forma verticale lungo il collo. È creato dalla struttura della cartilagine, che si trova intorno alla laringe. All'interno di questo quadro cartilagineo, ci sono varie cartilagini. Sono formati dalla Cartilago cricoida, dalla Cartilago tiroide, dalla Cartilago epiglottica e dalle Cartilagine arytaenideae. Le cartilagine arytaenideae sono anche chiamate cartilagine aritenoide o cartilagine aritenoide.

Quest'ultimo ha il processus muscleis della cartilagine aritenoide Il decorso del musculus arytaenoideus transversus inizia nel processus muscleis della cartilagine aritenoide. Da lì si tira sul lato opposto della cartilagine aritenoide e termina all'apice di Stellknorpes. L'apporto del musculus arytaenoideus transversus avviene attraverso due nervi. Questi includono il nervo laringeo inferiore e il nervo laringeo ricorrente. Entrambe le fibre di Neven sono rami del nervo X. cranico. Questo è il nervo vago. Il nervo vago è responsabile della cura di alcune aree della regione della testa e del collo e dell'area del torace.

Funzione e compiti

La laringe è circondata da una struttura cartilaginea in quattro strati. A ciascuno di questi livelli sono assegnati compiti diversi. Lo strato inferiore della cartilagine aritenoide è responsabile dello sviluppo vocale. Questo processo si chiama fonazione. Affinché l'essere umano produca un suono, deve imparare a controllare e regolare la laringe. Ciò avviene tramite il controllo del musculus arytenoideus transversus.

Durante la formazione del tono, vengono contratte le aree della cartilagine aritenoide. Questo viene fatto dalle fibre del musculus arytenoideus transversus. Le fibre del muscolo corrono trasversalmente e si contraggono. Durante questo processo, la cartilagine circostante si avvicina. Ciò ha la conseguenza che le corde vocali si avvicinano. L'approccio delle corde vocali consente di produrre suoni. La fonazione può avvenire con essa. Qui vengono generati toni volutamente e deliberatamente regolati. La formazione della voce ha luogo.

Quest'uomo può parlare, ma anche produrre suoni di canto. La fonotazione nel suo insieme, tuttavia, richiede alcuni processi più coordinati. Includono l'udito giusto e un flusso d'aria continuo. Questo scorre attraverso i polmoni, i bronchi e la trachea, la trachea. La bocca, il naso e la gola devono essere liberi. Quest'area è chiamata tubo del collo, perché produce il suono vocale e il colore della voce. Oltre ai componenti citati, richiede anche le corde vocali e la glottide. Tutto interagisce tra loro e genera i suoni del parlato.

malattie

Un fallimento funzionale del musculus arytaenoideus transversus porta a raucedine. Inoltre, tutte le malattie associate alla raucedine, risultano disturbi alla voce. La raucedine è chiamata dispnea.

Causa che le corde vocali non possono più oscillare liberamente. Questo porta a un colore della voce ruvido, occupato o graffiante. Le malattie che causano raucedine includono bronchite, infezioni o allergie. Inoltre, può causare una laringite. Questo è cronico o acuto ed è associato a tosse irritante o raucedine. Sintomi simili hanno un'infiammazione della trachea. Anche qui raucedine, tosse e inoltre una costrizione delle vie respiratorie. Un carcinoma laringeo, lo sviluppo di un edema o una cisti hanno effetti sulle corde vocali e sulla fonazione.

Il fumo di tabacco e l'inalazione di gas tossici si depositano sulle corde vocali e interferiscono con la loro attività. Se altre malattie rendono necessario che un paziente venga intubato per un lungo periodo di tempo, può verificarsi un trauma laringeo. Questo trauma influisce sulla funzione dell'intera laringe. Il trauma può anche essere scatenato in situazioni di emergenza quando l'intubazione deve essere eseguita in condizioni difficili. In momenti di una situazione di salvataggio, parti della cartilagine o della glottide possono essere danneggiate.


Articoli Interessanti

rettoscopia

rettoscopia

Per controllare l'intestino sensibile alle anomalie patologiche, i medici usano il metodo della rettoscopia. È uno studio frenetico, ma molto prezioso, nel suo uso. Cos'è la rettoscopia? Una rettoscopia è un riflesso del retto. Un medico esamina il retto durante questa procedura e di solito anche una parte dell'ano. U

costipazione

costipazione

La costipazione (costipazione) è un sintomo comune e comune. Una costipazione è caratterizzata da un difficile movimento intestinale. Il movimento intestinale è generalmente ritardato o irregolare e la sua consistenza è generalmente dura o indurita. Cos'è la costipazione? Una costipazione è caratterizzata da un difficile movimento intestinale. Il m

Ipertensione portale

Ipertensione portale

L'ipertensione portale si riferisce alla pressione eccessiva nella vena portale, la vena portae. Anche il termine ipertensione portale viene usato come sinonimo. La vena porta è responsabile del passaggio del sangue dagli organi addominali, come stomaco, intestino e milza, nel fegato. Qualsiasi pressione superiore a 4 - 5 mmHg nella vena porta è considerata ipertensione portale.

Viszerozeption

Viszerozeption

Il termine viscousception comprende tutti i sistemi sensoriali del corpo che percepiscono la condizione e l'attività degli organi interni, come il sistema digestivo e la circolazione cardio-polmonare. I vari sensori segnalano le loro percezioni principalmente attraverso percorsi afferenti del sistema nervoso autonomo al cervello, che elabora ulteriormente i messaggi.

Osteoporosi (perdita ossea)

Osteoporosi (perdita ossea)

L'osteoporosi o la perdita ossea è una delle malattie ossee più comuni nel nostro paese. Ciò porta a una forte riduzione della massa ossea, che porta a danni alla massa ossea e alla struttura ossea nel corso. Questi disturbi influenzano quindi la funzione ossea, che spesso porta a fratture ossee. L

sindrome KIDD

sindrome KIDD

La sindrome KiDD è la sequela della sindrome di Kiss non trattata, mentre nella sindrome KiDD si tratta di disfunzione delle articolazioni della testa, che successivamente hanno effetti sull'organismo. Poiché tali disturbi non "crescono troppo", è quindi importante cercare un trattamento precoce. L