Il muscolo cricoariotaenoide laterale è un muscolo della laringe. Appartiene ai muscoli laringei interni. Permette la chiusura della glottide.

Qual è il muscolo cricoarytaenoide laterale?

Per l'educazione linguistica e del linguaggio, l'organismo umano ha bisogno di una laringe e di numerosi moduli coordinati. All'estremità superiore del collo al centro del collo, la laringe è in forma verticale e può essere palpabile dall'esterno.

I suoi movimenti sono controllati dai muscoli laringei. Qui, i muscoli laringei interni ed esterni devono essere distinti l'uno dall'altro. Il muscolo cricoarytaenoide laterale è associato ai muscoli laringei interni. Ha un'importante funzione di addestramento vocale. La laringe è circondata da varie cartilagini. Visivamente, hanno la forma di un'impalcatura.

Il percorso del muscolo cricoarytaenoide laterale va dalla cartilagine cricoidea obliquamente alla cartilagine aritenoide. Lì sposta la cartilagine aritenoide sulla linea mediana. Questo fa restringere la glottide. La glottide è a forma di fessura. Si trova tra le corde vocali. Il processo di restringimento fa rilassare le corde vocali. Per la vocalizzazione, le corde vocali devono vibrare liberamente. Il muscolo cricoarytaenoideus laterale è coinvolto in questo.

Anatomia e costruzione

La laringe viene definita dai medici come la laringe. È costituito da fibre, vari muscoli e cartilagine. Affinché la laringe si muova, è innervata da vari muscoli. I muscoli sono differenziati nei muscoli laringei interni ed esterni.

La stessa laringe può essere suddivisa in un totale di tre aree. Sono perpendicolari tra loro. Nella parte superiore è il sopraglottis o laringe vestibolare. Nel mezzo ci sono la glottide o Cavitas laringis intermedia. La parte inferiore è formata dalla subglottide o cavitas infraglottica. La forma della laringe è formata da una struttura cartilaginea. Le cartilagini circondano completamente la laringe e si distinguono in base alla regione.

Esistono quattro diverse cartilagini. Queste sono la Cartilago cricoida, la Cartilago tiroide, la Cartilago epiglottica e le Cartilagine arytaenideae. La cartilago cricoida è la cartilagine cricoide e le cartilagine arytaenideae sono anche chiamate Stellknorpel o cartilagine aritenoide. La cartilagine aritenoide comprende il processus muscleis. Il muscolo cricoariotaenoide laterale inizia con il suo decorso nell'arco della cartilagine cricoide. Dal bordo superiore, tira verso il processus muscleis della cartilagine aritenoide. Il muscolo cricoarytaenoideus lateris è fornito dal nervo laringeo ricorrente.

Funzione e compiti

La fonazione viene prodotta nell'uomo nella laringe. La fonotazione è la formazione della voce umana. Affinché ciò accada, gli umani hanno bisogno di muscoli diversi. Uno di questi è il muscolo cricoarytaenoideus laterale. La laringe ha una forma verticale e può essere divisa in più strati. Ognuno di essi è circondato da uno scheletro di cartilagine e ha funzioni diverse.

Lo strato superiore contiene la cartilagine cricoide e la cartilagine inferiore la cartilagine inferiore. La formazione della voce avviene nell'area della cartilagine aritenoide. Se il muscolo cricoarytaenoideus lateris si contrae, contrae il processo muscolare della cartilagine aritenoide. Questi sono processi ossei. Contrattando, le cartilagini si avvicinano. Allo stesso tempo, le corde vocali si avvicinano man mano che l'attività del muscolo provoca la chiusura della glottide.

Per creare un tono, le corde vocali devono avvicinarsi. Affinché la fonotazione funzioni, oltre all'addestramento di vari componenti, è necessaria un'interazione di diverse funzioni nell'organismo. Includono l'udito corretto, l'oscillazione libera delle corde vocali, un flusso d'aria continuo e la chiusura della glottide. Il suono vocale e il colore della voce sono generati nel tubo del collo. Si trova nella bocca, nel naso e nella gola e deve essere libero. Il flusso d'aria scorre attraverso i polmoni, i bronchi e la trachea. Solo quando tutti i componenti sono in armonia tra loro, avviene la formazione della voce.

malattie

La raucedine si verifica quando il muscolo cricoarytaenoideus laterale è compromesso. La raucedine è chiamata dispnea. Fa cambiare la vocalizzazione e il timbro. La maggior parte è ruvida o graffiante. Il volume dei suoni generati è generalmente ridotto.

La ragione di ciò è che le corde vocali non possono più vibrare liberamente quando sono sollevate. Tutte le malattie che hanno la raucedine come sintomo causano menomazioni in questa regione del corpo. Questi includono infezioni respiratorie e della gola, allergie o infiammazioni. L'infiammazione cronica o acuta della laringe o l'infiammazione della trachea provoca raucedine e tosse irritabile. Inoltre, le vie aeree si restringono. Lo stesso succede con la bronchite.

Un'infiammazione del nervo, un danno o un'insufficienza del nervo laringeo inferiore fanno sì che il muscolo cricoariotaenoide laterale diventi insufficientemente o per nulla innervato. Questo porta a un fallimento funzionale del muscolo. Una neoplasia benigna o maligna del tessuto compromette la capacità funzionale del muscolo cricoariotaenoide laterale. Questi possono essere edema, formazione di cisti o carcinoma dell'area cervicale, faringea o laringea.

Tutti influenzano le attività delle corde vocali e la fonazione. L'inalazione di tossine o il fumo influiscono anche sulla regione della laringe. Se un paziente viene intubato in un'emergenza in condizioni difficili, la laringe, le corde vocali e i vasi e i nervi circostanti possono essere danneggiati. L'intubazione che dura diverse settimane può anche causare traumi alla laringe.

Tag: 
  • formazione scolastica 
  • notizia 
  • patogeno 
  • dentizione 
  • hausmittel 
  • Top