Il muscolo pterigoideo mediale è un muscolo che appartiene ai muscoli masticatori degli esseri umani. Si trova all'interno dell'articolazione temporo-mandibolare. La sua funzione è il movimento dell'articolazione temporo-mandibolare.

Qual è il muscolo pterigoideo mediale?

Il muscolo pterigoideo mediale è un muscolo masticatorio della dentatura umana. Ha quindi una funzione importante nel sistema motorio della mascella. I muscoli della masticazione del corpo umano comprendono 4 muscoli. Questi sono il muscolo massetere, il muscolo temporale, il muscolo pterigoideo mediale e il muscolo pterigoideo laterale.

Ognuno dei quattro muscoli masticatori assume un compito diverso per garantire il processo di masticazione. Il muscolo pterigoideo mediale serve a muovere l'articolazione temporo-mandibolare e quindi il movimento della mascella inferiore. Attraverso la sua attività, la mascella è chiusa. Il muscolo pterigoideo mediale si trova all'interno della mascella inferiore. Si chiama muscolo interno dell'ala. Il muscolo pterigoideo mediale giace intorno alla mascella inferiore sotto forma di un cappio.

Il muscolo massetere lavora a stretto contatto con il muscolo pterigoideo mediale. Attraverso la loro cooperazione, consentono un morso potente. Quindi anche i componenti solidi del cibo possono essere macinati e diventa possibile un morso. Il muscolo pterigoideo mediale è fornito dal nervo pterigoideo. Questo è un ramo nervoso del nervo mascellare, che appartiene al v. Nervo cranico, il nervo trigemino.

Anatomia e costruzione

Il trigemino nervoso si ramifica in ulteriori rami. Uno di questi è il nervo mandibolare. Si muove attraverso il forame ovale. Le sue parti motorie si dividono in diversi rami che portano ai quattro muscoli della mascella della mascella inferiore e al pavimento della bocca.

I rami nervosi sono il nervo masseterico, i nervi temporali profondi, i nervi pterigoideo e il nervo mioioideo. Il muscolo massetere è innervato dal nervo masseterico. I nervi temporali forniscono il muscolo temporale. Il muscolo pterigoideo laterale e il muscolo pterigoideo mediale sono forniti dai nervi pterigoideo. La fornitura della muscolatura del pavimento della bocca viene rilevata dal nervo mielyoideus. Il muscolo pterigoideo mediale inizia nella fossa pterogena. Questo è un rigonfiamento sul cranio.

Corre lungo il processo pterigoideo dello sfenoide. Questo è lo sfenoide umano situato sotto l'occhio. Inoltre, il muscolo pterigoideo mediale corre lungo la tuberosità pterigoideo. Questo è l'interno dell'angolo della mascella. Il muscolo pterigoideo mediale e il muscolo massetere formano un anello muscolare. Questo si trova intorno alla mascella inferiore della dentatura umana. Il muscolo pterigoideo mediale può essere sentito bene sulle mandibole Ramus.

Funzione e compiti

I quattro muscoli masticatori svolgono diversi compiti nella regolazione del processo di masticazione. Il massetere muscolare è chiamato muscolo massetere. È responsabile della chiusura della mascella insieme al muscolo pterigoideo mediale. Il muscolo temporale è il muscolo temporale. Supporta anche la chiusura della mascella e inoltre consente la retrazione della mascella inferiore.

Il muscolo pterigoideo laterale consente il movimento dell'articolazione temporo-mandibolare. È intitolato come un muscolo dell'ala e dirige l'apertura della mascella. L'avanzamento della mascella inferiore, la sporgenza è responsabile da lui. Il muscolo pterigoideo mediale viene utilizzato per scomporre il cibo ingerito. Attraverso di lui è possibile un potente morso. Inoltre, è durante il processo di acquisto per una buona frantumazione dei componenti alimentari solidi di grande importanza.

Il muscolo pterigoideo mediale influenza i movimenti di rotazione e pittura necessari durante la macinazione del cibo. La mascella è chiusa dal muscolo pterigoideo mediale. Questo processo è anche di grande importanza nell'educazione linguistica e nel canto. Alcuni suoni e suoni possono essere modellati e pronunciati solo chiudendo contemporaneamente la mascella e la bocca.

malattie

I denti e l'apparato masticatorio dell'uomo sono una regione particolarmente sensibile nel corpo umano. Il dolore che si verifica lì è spesso descritto come un attacco di dolore che è a malapena sostenibile. La disfunzione del muscolo pterigoideo mediale provoca una limitazione della chiusura della mascella.

La forza con cui viene effettuata la chiusura della bocca è ridotta. Ciò significa che l'assunzione di cibo è limitata. In casi difficili il morso diventa impossibile. La frantumazione del cibo è associata a disagio. Nella vita di tutti i giorni, i componenti più solidi del cibo devono essere schiacciati o immersi prima di essere assorbiti in bocca. Inoltre, il muscolo pterigoideo mediale viene utilizzato anche quando si parla o si canta. Una volta danneggiati, questi compiti non possono più essere adeguatamente svolti. La lingua è limitata e alcuni suoni possono essere pronunciati solo con disabilità.

Anche se questo è indolore, ma percepito come spiacevole, in quanto porta sempre più a fraintendimenti nella vita di tutti i giorni. I malfunzionamenti dell'articolazione temporo-mandibolare influiscono sui disturbi della testa, del collo e della schiena. La muscolatura dell'organo da masticare è strettamente interconnessa con i muscoli della schiena. Di conseguenza, si influenzano a vicenda. Di conseguenza, sono previsti mal di testa, tensione o tensione.

Una malposizione permanente dovuta alla limitazione della muscolatura della mascella porta anche a lamentele simili. Inoltre, rumori all'orecchio, visione offuscata o vertigini spesso trovano la loro origine in un apparato masticatorio difettoso. Per malposizioni dei denti o della mascella, l'attività funzionale dei muscoli cambia. Ciò può quindi produrre i sintomi corrispondenti. La digrignazione dei denti notturni, la disfagia, l'aumento della salivazione o il mal di denti generale possono anche essere causati da danni al muscolo pterigoideo mediale.

Tag: 
  • Malattie 
  • medico 
  • dentizione 
  • Cibo 
  • notizia 
  • Top