Poiché il dolore è colloquialmente chiamato quel dolore nel muscolo, che può verificarsi comunemente soprattutto dopo un sovraccarico fisico. Comunemente noti qui sono i dolori muscolari dopo l'esercizio fisico o il lavoro malsano faticoso.

Che cosa sono i muscoli doloranti?

Come dolore muscolare è colloquialmente chiamato quel dolore nel muscolo.

Il dolore muscolare è probabilmente uno dei sintomi più noti. Quasi ogni persona ha sentito questo tipo di dolore muscolare pronto. Il dolore muscolare è particolarmente comune dopo uno sforzo fisicamente non familiare.

Appare spesso dopo lo stress sportivo quando il corpo non era precedentemente allenato. In particolare, i gruppi muscolari, che erano particolarmente stressati in modo insolito, facevano male.

Il dolore muscolare stesso non si verifica durante l'esercizio fisico, ma solo poche ore dopo l'esercizio.

Il dolore muscolare è associato alla cosiddetta super-compensazione, che è responsabile dell'aumento delle prestazioni dopo un allenamento. I muscoli doloranti sono quindi doloranti nei loro stiramenti e movimenti molto sensibili e talvolta possono ferire così tanto che un movimento di questi giochi sembra impossibile. Inoltre, le prestazioni dei muscoli interessati vengono notevolmente ridotte.

Un muscolo dolente può durare da alcune ore a una settimana. Il termine indolenzimento è stato probabilmente derivato dal catarro nel Medioevo, che significa infiammazione muscolare. Il dolore stesso è assolutamente innocuo, anche se a volte il dolore può essere molto forte. Ma i muscoli doloranti non devono essere confusi con stiramenti muscolari, lividi muscolari e lacrime muscolari, che a loro volta possono essere pericolosi.

cause

Le cause del dolore muscolare sono quasi sempre le stesse. Se sono fortemente richiesti muscoli non allenati o poco stressati, si verificano piccole crepe e micro lesioni nelle fibre muscolari. L'iperacidità dei muscoli attraverso la formazione di lattato è corretta, ma non ha alcuna influenza sulla formazione del dolore muscolare.

Il dolore nei muscoli deriva quindi da una piccola ritenzione idrica nelle lacrime muscolari, mentre l'acqua fa gonfiare il Muskelafsern. In linea di principio, il dolore muscolare non è altro che allungare il dolore.

Soprattutto se l'allenamento è esagerato, quindi le tue forze sono troppo sfidate, si tratta di dolori muscolari. I modelli di movimento brusco supportano anche i muscoli doloranti. Molto raramente si tratta di crampi ai muscoli doloranti, che anche qui i muscoli possono essere sovraccaricati in modo insolito.

Malattie con questo sintomo

  • trombosi
  • epilessia

complicazioni

Le complicazioni di solito non si verificano con i muscoli doloranti. Il dolore ritorna nel corso di pochi giorni da solo, fino a quando i gruppi muscolari interessati vengono risparmiati. Tuttavia, se i muscoli indeboliti continuano a essere sovraccarichi, può portare a gravi lesioni come un tendine del ginocchio.

Inoltre, il recupero dei muscoli è ritardato e il dolore aumenta. Inoltre, se vengono utilizzati preparati proteici durante un forte indolenzimento muscolare, c'è anche un basso rischio di sovraccarico del rene. Il dolore, che persiste più a lungo, può causare cicatrici delle fibre muscolari e quindi un indebolimento a lungo termine del muscolo.

I metodi di trattamento inadeguati sono un fattore di rischio nel trattamento del dolore muscolare. Quindi i massaggi possono sovraccaricare rapidamente il muscolo già indebolito e portare a un'intensificazione del dolore muscolare. I medicinali antidolorifici possono appesantire il sistema cardiovascolare e, come gli integratori alimentari, sovraccaricare il rene.

Il dolore improvviso può indicare un'altra condizione di base e richiede una valutazione rapida. Le possibili complicanze possono essere dolore intenso, limitata libertà di movimento con il muscolo interessato o, in caso di spasmo muscolare grave, paralisi muscolare temporanea, a seconda della malattia di base.

Quando dovresti andare dal dottore?

Nella maggior parte dei casi, non è necessario consultare un medico se si ha dolore. Nella maggior parte delle persone, il dolore scompare da solo dopo pochi giorni e non porta ulteriore fastidio. Un medico può essere consultato se il dolore dura a lungo e il dolore diventa molto grave. Nel dolore intenso, esiste il rischio di gravi lesioni alla persona coinvolta nell'esecuzione di uno sport. Tale lesione dovrebbe essere curata da un medico. Anche con restrizioni di movimento causate dai muscoli doloranti, un medico dovrebbe essere chiesto un consiglio.

Se la persona soffre di epilessia o trombosi, i muscoli doloranti possono essere un sintomo di queste malattie. Ciò richiede anche un controllo con il medico.

Non è necessario consultare il medico se i muscoli doloranti si verificano dopo la prima volta in cui è stato praticato un determinato sport o se il paziente non è stato fisicamente attivo per molto tempo. In questi casi, il dolore muscolare è un sintomo comune e non richiede alcun trattamento. Spesso, i muscoli doloranti possono influenzare diversi gruppi muscolari, che è anche un sintomo comune.

Medici e terapisti nella tua zona

↳ Per trovare medici e terapisti specializzati nella tua zona, fai clic su: "Cerca specialisti nella tua zona" o inserisci un indirizzo a tua scelta (ad es. "Berlino" o "Augustenburger Platz 1 Berlino"). f.name) .join (', ') "> ↳ Sei un medico o un terapista e non trovi qui? Contattaci!

Terapia e terapia

Per quanto innocuo sia il dolore muscolare, più è difficile trattare i muscoli doloranti. In linea di principio, i muscoli doloranti non possono essere rapidamente curati o trattati, perché scompare da solo dopo 1-7 giorni. Inoltre, consultare un medico in caso di ulteriore dolore al fine di escludere possibili lesioni muscolari.

I muscoli doloranti, ma possono essere trattati con rimedi casalinghi o autosufficienti di supporto. Utili sono soprattutto i bagni caldi con rosmarino o ago di abete, sessioni di sauna, massaggi leggeri e caldi, nonché protezione e riposo dei muscoli interessati.

Un'altra teoria è quella di allenare i muscoli doloranti con un leggero allenamento il secondo giorno "via". Tuttavia, questa teoria è controversa in medicina.

Gli antidolorifici non dovrebbero essere assunti, se possibile.

Outlook e previsioni

Un muscolo dolente di solito non ha bisogno di essere trattato dal medico e di solito scompare da solo, poiché è causato da un sovraccarico muscolare, i muscoli dovrebbero riposare quando sono doloranti e non più tesi. Il trattamento si svolge sotto forma di riposo e recupero per i muscoli stressati.

Dopo alcuni giorni, i muscoli doloranti dovrebbero scomparire. Tuttavia, se il dolore persiste e non si attenua da solo, è necessario consultare un medico. In questo caso, è possibile che l'attività fisica abbia già provocato lesioni muscolari che devono essere trattate.

Allo stesso modo, i muscoli non dovrebbero essere tesi dopo i muscoli doloranti. Un ulteriore sforzo può causare infiammazione e altre lesioni muscolari. In caso di dolore maggiore, consultare un medico in ogni caso. Di norma, il dolore ai muscoli doloranti non è così grande che gli antidolorifici devono essere assunti.

I muscoli parzialmente doloranti appaiono anche in concomitanza con raffreddori o influenza. Questo sintomo è comune e scompare anche con l'infezione.

prevenzione

Rimedi domestici ↵ per i dolori muscolari Il dolore può essere ben prevenuto. Prima dell'allenamento o carichi insolitamente pesanti devono essere riscaldati a fondo. Il riscaldamento di muscoli, legamenti e tendini è uno dei motivi principali di questo riscaldamento. Questo può essere fatto trottando o correndo leggermente.

Inoltre, i movimenti devono essere eseguiti con pesi leggeri, che vengono successivamente allenati in condizioni di stress maggiore. Anche i legamenti e i tendini dovrebbero essere presi in considerazione da questo tipo di riscaldamento, poiché i tendini e i legamenti freddi possono eventualmente causare stiramenti o lacrime.

Inoltre, raccomandiamo massaggi e sessioni di sauna, nonché una dieta ricca di minerali e vitamine.

Puoi farlo tu stesso

Con i muscoli doloranti, vari rimedi casalinghi possono fornire sollievo. Questi includono protezione, impacchi, pomate e oli, calore, tisane medicinali e sali di Schüssler. Immediatamente dopo l'esercizio fisico, è sufficiente massaggiare delicatamente i muscoli sovraccarichi e fornire loro elettrolita e liquido. Unguenti e impacchi con oli ed erbe possono essere applicati ai muscoli dopo alcune ore e contribuiscono alla rapida guarigione delle lesioni muscolari.

Inoltre, i muscoli devono essere risparmiati per alcuni giorni dopo l'esercizio. La terapia del calore comprende circa le buste calde con farina di senape e il passaggio nella sauna. Inoltre, posizionare un cuscino di pietra ciliegia o una bottiglia di acqua calda di solito prende una parte del dolore e allenta i muscoli colpiti in modo naturale. Altrettanto efficace è lo sfregamento delle piaghe con unguenti o oli.

Ad esempio, i preparati contenenti pepe di cayenna, arnica, consolida o olio di iperico sono efficaci nei muscoli doloranti. Inoltre, è importante fornire all'organismo fluidi e vitamine sufficienti. Questo stimola la circolazione sanguigna, che spesso riduce immediatamente i sintomi. D'altra parte, l'infiammazione può guarire più velocemente con un apporto sufficiente di nutrienti e minerali essenziali.

Tag: 
  • droga 
  • formazione scolastica 
  • gravidanza 
  • dentizione 
  • trattamenti 
  • Top