Il dolore muscolare o la mialgia possono avere molte cause. Dopotutto, le persone hanno circa 650 diversi muscoli nel corpo che svolgono funzioni molto diverse. Ognuno di questi muscoli può diventare acutamente o cronicamente teso, permanentemente indurito o altrimenti doloroso. Le innocue ragioni della mialgia possono comprendere sovraccarichi legati allo sport, carenze minerali acute o croniche o tensione legata allo stress. Il dolore muscolare o la mialgia possono anche essere causati da gravi malattie nervose e muscolari.

Cosa sono i dolori muscolari?

Nella maggior parte dei casi, il dolore muscolare è stato il risultato di un sovraccarico atletico, della mancanza di minerali o di altre malattie come sintomo secondario.

Con il termine mialgia intendiamo tutti i dolori muscolari, come li chiama il medico. Nella maggior parte dei casi, le mialgie sono state il risultato di congestione atletica, mancanza di minerali o altre complicazioni come sintomo secondario.

Ma a volte sono anche un tipico sintomo principale di una malattia. Pertanto, le mialgie sono difficili da distinguere nelle loro cause. Richiedono diagnostica e anamnesi intensive. Le mialgie possono anche essere il risultato di patologie articolari o fratture ossee.

cause

Una varietà di fattori può essere nominata come causa di mialgia acuta o dolore muscolare cronico. La fibromialgia è una delle mialgie che colpiscono tutto il corpo. Questi dolori muscolari in tutto il corpo possono essere diagnosticati oggi attraverso punti trigger specifici o punti teneri tipici.

Finora non sappiamo come si manifestino mialgie così pronunciate. Forse è coinvolta la psiche. La sindrome del dolore miofasciale è il dolore muscolare che si concentra su determinate aree muscolari o punti trigger. Questa forma di mialgia si nota con dolore alla pressione e contrazioni muscolari. Tali mialgie sono considerate sindromi da sovraccarico.

Le encefalopatie mialgiche sono dolori muscolari osservati nella sindrome da affaticamento cronico (CFS). Se sono stati causati da virus, pesticidi o altro, deve essere chiarito in ogni caso. Diversi dolori muscolari forti possono anche essere causati da troppa nicotina, alcol o assunzione di veleno. Mialgie e crampi muscolari sono anche noti tra i tossicodipendenti.

Le persone con problemi ambientali spesso soffrono di una grave disgregazione del magnesio, disturbi dell'utilizzo del magnesio o mancanza di sostanze vitali nella mialgia cronica. La tossina tetanica, i veleni come la stricnina, i vaccini antinfluenzali, la penicillina o alcuni farmaci possono anche scatenare il dolore muscolare. Ultimo ma non meno importante, le cosiddette statine per alti livelli di lipidi nel sangue possono portare alla mialgia come effetto collaterale.

Malattie con questo sintomo

  • carenza di minerali
  • trisma
  • lebbra
  • polio
  • Sclerosi multipla
  • influenza
  • carenza di magnesio
  • sifilide
  • Parkinson
  • ernia del disco
  • fibromialgia
  • tendine del ginocchio
  • polimiosite
  • funzione tiroidea
  • lombaggine

corso

Il decorso del dolore muscolare può variare notevolmente a seconda della causa. Alcuni dolori muscolari si sviluppano gradualmente nel corso degli anni. Altre mialgie possono verificarsi improvvisamente. La mialgia correlata al sovraccarico è chiamata indolenzimento, mentre l'insorgenza di tutto il corpo può essere chiamata fibromialgia.

Se le mialgie sono il risultato di farmaci o avvelenamenti cronici, vengono trattate in modo diverso rispetto a se il dolore muscolare fosse causato da una malattia. Le mialgie infettive scompaiono, ad esempio, attraverso la terapia della malattia di base.

Il dolore agli arti e ai muscoli può essere concomitante alla vera influenza. A volte i disturbi del morso di zecca possono essere diagnosticati sulla base di mialgie. Agenti di leptospirosi, trichine negli attacchi di carne o di malaria possono causare mialgia.

Le malattie reumatiche possono anche essere associate al dolore muscolare. Ciò si traduce in una terapia completamente diversa per il dolore muscolare.

complicazioni

Il dolore muscolare porta spesso a complicazioni e disturbi nell'intera routine quotidiana. Le possibilità di movimento sono limitate e contribuiscono a compromettere le operazioni quotidiane, come far fronte alla famiglia. Si verifica un comportamento protettivo che può portare a problemi interpersonali. Le attività quotidiane non vengono più percepite o distribuite ad altre persone.

Le attività ricreative diminuiscono e in molte persone si verifica un comportamento di astinenza. Un'esperienza di dolore permanente porta ad un onere mentale. Possono verificarsi cambiamenti nel comportamento, sbalzi d'umore o bassi emotivi. Le lamentele spesso si diffondono e quindi peggiorano visibilmente lo stato generale di salute. Il dolore muscolare porta in molti pazienti a una postura errata o allo stress unilaterale sul corpo.

Ciò può innescare ulteriori reclami. Problemi ossei, stress alle articolazioni o dolore ai nervi sono ulteriori complicazioni. Un trattamento con farmaci è associato ad effetti collaterali. Gli antidolorifici possono scatenare una dipendenza e spesso attaccano le mucose. Il dolore muscolare può rendere difficile la diagnosi di altre malattie.

Depressione, trauma attuale o disturbi circolatori sono spesso riconosciuti molto tardi. Soprattutto con la depressione, potrebbero essere necessari anni per la diagnosi e il trattamento. Frequenti dolori muscolari possono indicare una mancanza di magnesio. Ciò porta alla disfunzione di altri organi, come il cervello o il cuore.

Quando dovresti andare dal dottore?

Il dolore muscolare non deve essere trattato immediatamente da un medico, perché in molti casi la persona interessata può prendere le proprie misure per il miglioramento. La causa più comune del dolore muscolare individuale è l'abuso. Se si ripetono spesso movimenti insoliti, i muscoli interessati possono ancora fare male dopo due o tre giorni. Stiamo parlando di un muscolo dolente innocuo. In alcuni casi, un muscolo dolente non scompare da solo, ma il dolore persiste per diversi giorni.

In tal caso, la passeggiata dal medico è molto consigliabile, perché solo allora si può scoprire la causa esatta. Chi continua a rivendicare i muscoli nonostante il dolore, che è un rischio molto grande. Potrebbero esserci gravi lesioni che potrebbero persino richiedere un intervento chirurgico in alcuni casi. Ad esempio, uno strappo muscolare è una lesione che può essere completamente guarita solo con un trattamento o un intervento chirurgico adeguati. Per questo motivo: se soffri di dolore in alcune regioni muscolari, dovresti consultare presto un medico. Solo un esame può rilevare possibili lesioni e trattarle correttamente.

Medici e terapisti nella tua zona

↳ Per trovare medici e terapisti specializzati nella tua zona, fai clic su: "Cerca specialisti nella tua zona" o inserisci un indirizzo a tua scelta (ad es. "Berlino" o "Augustenburger Platz 1 Berlino"). f.name) .join (', ') "> ↳ Sei un medico o un terapista e non trovi qui? Contattaci!

Terapia e terapia

Come già spiegato, dopo la ricerca sulle cause diagnostiche è necessario eseguire un trattamento specifico del dolore muscolare. Spesso, la malattia di base viene trattata e la mialgia scompare in seguito. Non sei trattato da solo.

Tuttavia, altre mialgie richiedono il proprio trattamento o possono essere prevenute come misura preventiva. Ecco, ad esempio, la mialgia a causa di sforzi eccessivi, carico improprio, stati di tensione o carenze di sostanze vitali. Nell'ex mialgia si possono ottenere massaggi, esercizi di stretching, trattamenti termici e sollievo simile.

Il dolore muscolare basato sulla mancanza di sostanze vitali può essere alleviato dalla somministrazione di magnesio o acido alfa-lipoico. La mialgia dovuta a un forte stress può probabilmente essere alleviata da solette, esercizi per la schiena o esercizi in palestra.

Outlook e previsioni

Il dolore muscolare può verificarsi nelle persone per molte ragioni diverse, quindi non è possibile alcuna previsione universale sull'ulteriore decorso della malattia. Nella maggior parte dei casi, il dolore muscolare si verifica a causa di un sovraccarico sportivo del corpo e quindi scompare di nuovo dopo diversi giorni. Il dolore muscolare quindi riflette i muscoli doloranti. Tuttavia, possono anche verificarsi sotto forma di concomitante con influenza, raffreddori e altre infezioni nel corpo e quindi incontrare i dolori del corpo.

Se il dolore muscolare dura più a lungo e non scompare da solo, è necessario consultare un medico. Un trattamento con antidolorifici è raccomandato solo in modo limitato, poiché gli analgesici lo stomaco è danneggiato. Nel dolore muscolare, l'infiammazione o una lacrima nel muscolo possono essere la ragione del dolore. I muscoli interessati non dovrebbero più essere tesi a nessuno con dolore muscolare e necessità di riposare. Di norma, i dolori muscolari dovrebbero scomparire dopo alcuni giorni.

Se il dolore si verifica dopo un incidente o dopo un ictus sulla zona interessata, consultare immediatamente un medico. Questo può prevenire complicanze e altri sintomi. Il dolore ai muscoli può anche essere alleviato da unguenti e creme. Allo stesso modo, il raffreddamento delle regioni interessate aiuta.

prevenzione

Data la varietà di possibili cause, è difficile adottare misure preventive contro la mialgia o il dolore muscolare. Ha senso allungare e riscaldare i muscoli prima dello stress fisico.

Alimenti sani e ricchi di nutrienti sono importanti per prevenire lo sviluppo della mialgia. Anche le cause psicologiche o la privazione cronica del sonno devono essere osservate, perché favoriscono la mialgia. Ogni dolore muscolare è un messaggio che indica che qualcosa nel muscolo è fuori servizio. Se la mialgia ma sempre bisognosa di cure è diversa.

Puoi farlo tu stesso

Nella maggior parte dei casi, il dolore muscolare è causato da uno sforzo eccessivo o da uno stress eccessivo sui muscoli. Qui si tratta dei normali muscoli doloranti. Questa non è una complicazione speciale e di solito scompare dopo pochi giorni. In questo caso, il paziente non deve più sforzare o sforzare inutilmente i muscoli in modo che possano riprendersi. Gli unguenti spesso aiutano a raffreddare e rilassare i muscoli nella zona dolorante.

Il calore aiuta di solito anche contro i dolori muscolari. Il paziente può applicare cerotti termici sulle aree interessate o visitare una sauna, quest'ultima con un effetto positivo su tutto il corpo. Se i muscoli sono tesi, il massaggio e la fisioterapia aiutano. Oltre ai trattamenti caldi aiutano anche i trattamenti a freddo. Questi includono bagni freddi in piscina o bagni di ghiaccio, in cui l'area interessata può anche essere trattata con un cuscinetto di raffreddamento.

La persona interessata può eseguire alcuni esercizi di stretching ed esercizi di rilassamento a casa per alleviare il dolore muscolare. Il raffreddamento può essere utilizzato anche in viaggio con l'aiuto di gel e creme, se il dolore muscolare si verifica anche durante il giorno in cui il paziente non è a casa. Se il dolore persiste, la visita dal medico è inevitabile.

Tag: 
  • Cibo 
  • sintomi 
  • consulente 
  • neonati e bambini 
  • dispositivi medici 
  • Top