Le lesioni muscolari sono una delle conseguenze più comuni di lesioni sportive, movimenti sbagliati o misure imbarazzanti sul lavoro. Di solito questi non sono gravi, ma richiedono alcuni giorni di riposo. In alcuni casi eccezionali, tuttavia, sono necessari interventi medici. Fondamentalmente, le lesioni muscolari sono quindi curabili - le possibilità di successo sono sempre molto alte.

Quali sono le lesioni muscolari?

Le lesioni muscolari sono lacrime o altri danni ai muscoli. Quindi questi possono essere in uno schema di fasci interi o singole fibre. Le lesioni muscolari sono quindi generalmente evidenti o addirittura dolorose.

La maggior parte delle volte una leggera trazione si accompagna a loro. Se sono crepe di fasci di muscoli interi, tuttavia, le lesioni muscolari sarebbero associate a un notevole dolore. Qui di solito solo un'operazione può ripristinare la completa funzionalità del sistema muscolo-scheletrico.

Le lesioni muscolari più piccole, d'altra parte, possono essere riparate con unguenti, bagni, massaggi e terapie rilassanti. Se i sintomi si manifestano per diversi giorni, consultare un medico per precauzione. Può determinare se si tratta effettivamente di lesioni muscolari o anche le ossa e gli organi possono essere danneggiati.

cause

Le lesioni muscolari di solito si verificano quando il corpo non è sufficientemente riscaldato durante le attività sportive. Allo stesso modo, quando si sollevano carichi pesanti, i cosiddetti movimenti sbagliati possono portare all'inclinazione o all'allungamento eccessivo e quindi a lesioni muscolari.

Non di rado, non si percepiscono lievi danni ai muscoli della persona colpita: la corsa nella foresta o la partita di calcio si rafforzano, ma ciò può essere associato a conseguenze dolorose. Le lesioni muscolari di solito si verificano dove sono richiesti molti movimenti.

In alcune situazioni, anche scivolando su sentieri lisci o un passo falso sulle scale porta con sé tali lesioni muscolari. Pertanto, ogni persona nella sua vita è colpita più volte da lesioni muscolari.

Sintomi, reclami e segni

Le lesioni muscolari sono talvolta associate a diversi livelli di dolore. Di norma, si nota anche un trascinamento. Inoltre, il sistema muscolo-scheletrico è limitato. Tuttavia, può anche causare lesioni muscolari che non vengono notate dalla persona interessata. Spesso, le lesioni muscolari si verificano come parte delle attività sportive.

La tensione muscolare, un tipo più leggero di lesione muscolare, provoca un allungamento muscolare innaturale. La tensione muscolare è disturbata, il muscolo si indurisce e il dolore insorge. Questo inasprimento riflessivo dovrebbe evitare gravi conseguenze. Dopo un breve recupero, i sintomi possono regredire. Una fibra muscolare strappata provoca dolore improvviso mentre la rottura delle fibre muscolari che porta i nervi.

Il carattere del dolore è pungente, simile a una ferita causata da una ferita da coltello. Un carico o movimento è difficilmente possibile. La restrizione della circolazione sanguigna provoca una reazione infiammatoria in quest'area. Si verifica un indurimento muscolare massiccio e prolungato. Il dolore è convulso. In un fascio muscolare la lacrima è spesso un livido visibile, poiché le lesioni vascolari sono più intense.

Ciò è dovuto al danno, allo strappo del tessuto muscolare costituito dal tessuto connettivo. Una lacrima del tendine del ginocchio o uno strappo muscolare devono essere posizionati esattamente. Possono essere sentiti precisamente. Inoltre, la sensazione di dolore si avverte solo occasionalmente nella lesione muscolare. In caso di complicanze e in casi gravi, il dolore a riposo per un periodo di tempo più lungo può portare a significativi disturbi del sonno.

Diagnosi e storia

Un gran numero di lesioni muscolari non si sente affatto, perché si verificano senza dolore. Si percepisce solo la minima trazione nella coscia o le restrizioni nella mobilità.

Tali lesioni muscolari possono effettivamente verificarsi quotidianamente e di solito vengono dimenticate dopo uno o due giorni. D'altra parte, durante l'esercizio possono comparire anche lesioni muscolari più forti, che non sono solo evidenti, ma richiedono un intervento. La maggior parte della persona colpita si aiuterà qui con unguenti riscaldanti.

Se ciò non bastasse, consultare lo specialista. In particolare, tali lesioni muscolari, che sono associate a lacerazioni totali o parziali dei fasci muscolari e danni alla cartilagine e ai tendini, devono essere trattate frequentemente. In alcuni casi, anche le lesioni muscolari richiedono un intervento chirurgico.

complicazioni

Le lesioni muscolari possono causare vari disturbi e complicazioni. L'ulteriore decorso di questa malattia dipende molto dalla lesione stessa e dalla sua gravità. Di norma, chi soffre di lesioni muscolari soffre principalmente di forti dolori e quindi anche nella vita di tutti i giorni.

Non di rado ciò comporta una mobilità ridotta e anche una riduzione della qualità della vita. I pazienti possono anche dipendere dall'aiuto di altre persone e soffrire di una ridotta resilienza. Di solito si verificano complicazioni nelle lesioni muscolari, specialmente se i muscoli continuano a essere stressati dopo la lesione.

Ciò può portare a varie sequele come gonfiore o crampi dolorosi. Il dolore dei muscoli può anche diffondersi in altre regioni del corpo e causare disagio lì. Il dolore a riposo spesso porta a disturbi del sonno.

Il trattamento delle lesioni muscolari di solito non porta a ulteriori complicazioni. Tuttavia, il tipo esatto di trattamento dipende fortemente dalla lesione. Nella maggior parte dei casi, tuttavia, esiste sempre un decorso positivo della malattia.

Quando dovresti andare dal dottore?

Le lesioni dei muscoli devono sempre essere chiarite da un medico, non appena aumentano di intensità, si verificano improvvisamente o persistono. Se si verificano dopo una grave caduta o incidente, è consigliabile una visita da un medico, in modo da poter determinare l'entità del danno. In caso di lesioni lievi, spesso è sufficiente una protezione sufficiente per la rigenerazione dei sintomi.

Dopo un intenso stress fisico o fisico, c'è un uso eccessivo dei muscoli, che non ha conseguenze gravi. Con un apporto di calore, è possibile ottenere sollievo e spesso un recupero. L'assistenza medica non è necessaria in questi casi.

Se il sistema muscolo-scheletrico è compromesso, se la postura non è corretta o se c'è dolore, un medico dovrebbe visitare. Se c'è un dolore alla schiena o un'ipersensibilità al tatto, il corpo ha bisogno di aiuto per guarirlo.

Diminuisce la capacità fisica generale, si tratta di una debolezza interna o di sport e le attività quotidiane non vengono più svolte come al solito, è necessario un medico. Se si verificano nuovi lividi qualche tempo dopo la lesione muscolare, ci sono menomazioni che devono essere studiate e trattate. Non comuni sono dolore di riposo, disturbi del sonno e irrigidimento delle articolazioni. Se si verificano crampi, i movimenti di rotazione non possono più essere eseguiti o il fallimento della funzione di presa, è consigliabile la visita di un medico.

Terapia e terapia

Per il trattamento esatto delle lesioni muscolari è sempre necessaria la conoscenza, in quale fase si trova la sofferenza. Se uno sportivo ha tirato i muscoli leggermente prima di riscaldarsi davanti a una partita di calcio o una corsa da jogging, pochi giorni di riposo e una crema di supporto saranno di solito sufficienti per rimediare alla trazione nella parte interessata del corpo.

Le lesioni muscolari, che sono associate a dolore considerevole o che ancora non guariscono dopo alcuni giorni, devono essere sottoposte a visita medica. Spesso sono sufficienti poche sedute per avere successo in massaggi, terapia elettrica e termale.

Se si riconoscono lesioni muscolari con fessure nelle fibre o persino i fasci, è necessario pesarlo: se si impedisce alla paziente senza la parte del corpo interessata di esercitarsi a lungo, la chirurgia viene di solito eseguita il più rapidamente possibile per poter meglio riparare le conseguenze delle lesioni muscolari.

Tale misura va anche di pari passo con le lezioni sportive riabilitative, in cui viene promossa la mobilità e sostenuta la crescita del muscolo. Cosa dovrebbe essere fatto in caso di lesioni muscolari in singoli casi, dovrebbe decidere l'ortopedico.

Outlook e previsioni

Per le lesioni muscolari, la prognosi si basa sul tipo e sull'intensità della lesione. Una tensione muscolare guarisce entro 4-6 giorni. Quindi puoi ricominciare ad allenarti. Prerequisito per una pronta guarigione è un trattamento medico e una protezione. Se l'allenamento continua nonostante lo sforzo, può portare a un muscolo lacerato. In un tendine del ginocchio di solito non si verificano complicanze maggiori, ma il tempo di recupero è molto più lungo. La lesione guarisce senza ulteriori disagi entro 2-6 settimane.

Se l'allenamento viene avviato troppo presto, può verificarsi un'altra lesione. Nel peggiore dei casi, il muscolo è permanentemente danneggiato. A seconda della gravità della lesione muscolare, potrebbero esserci restrizioni permanenti sulla capacità del muscolo di muoversi. Di conseguenza, a volte si verificano sintomi psicologici. In particolare, gli atleti sono pesantemente gravati da una lesione muscolare, soprattutto se i sintomi persistono per un periodo di tempo più lungo.

Il trattamento precoce migliora le prospettive. L'aspettativa di vita non è di solito limitata dalle lesioni muscolari. Tuttavia, lesioni gravi possono portare a problemi circolatori, danni ai nervi e altre complicazioni che limitano la qualità della vita.

prevenzione

Fondamentalmente, è possibile evitare lesioni muscolari causate da molti esercizi e un riscaldamento sufficiente prima dell'esercizio. Inoltre, non dovrebbe mai essere avviato ad alta velocità in un'attività. Piuttosto, il corpo deve lentamente abituarsi alle sfide e farsi riscaldare in parallelo. Tuttavia, le lesioni muscolari non possono mai essere completamente evitate.

post-terapia

Le buone prospettive di guarigione determinano che dopo una lesione muscolare, le persone colpite sono di nuovo pienamente operative. Non esiste un motivo per il follow-up programmato dopo il recupero. Le attività sportive dovrebbero tuttavia essere intraprese solo lentamente. Più ampia è stata la terapia, più a lungo dovrebbe durare l'allenamento iniziale.

Il medico curante fornisce le informazioni appropriate nel contesto della terapia di prima linea. L'implementazione è a carico del paziente. L'aftercare mira anche a prevenire il ripetersi di una malattia. Ciò si verifica nei tumori e in altre condizioni attraverso un follow-up medico a maglie strette.

Tuttavia, questa procedura non è possibile con lesioni muscolari. Perché le cause risiedono nel sovraccarico e nella violenza. Si verificano in pochi secondi ed eludono la prevedibilità medica. Piuttosto, i pazienti possono prevenire nuove lesioni muscolari nella loro vita quotidiana.

La registrazione delle attività sportive dovrebbe essere aumentata lentamente dopo una lunga vacanza. Inoltre, una fase di riscaldamento è essenziale per un'adeguata perfusione muscolare. Le misure preventive includono anche indossare adeguati dispositivi di protezione in caso di rischio di lesioni, come nel caso del rugby e di altri sport fisici. La medicina dello sport media le conoscenze appropriate nel contesto della terapia di prima linea.

Puoi farlo tu stesso

Le lesioni muscolari richiedono sempre un trattamento medico. In caso di sintomi acuti, l'esercizio dovrebbe essere prima interrotto. Altrimenti, può portare a una tensione o persino a un muscolo lacerato. Quindi il muscolo deve essere raffreddato con ghiaccio e immagazzinato. Per lesioni chiuse, è possibile applicare un unguento sportivo. Una benda di pressione regola la circolazione sanguigna e impedisce l'aumento della lesione. Particolarmente adatti sono i preparati a base di erbe che hanno un effetto analgesico e decongestionante.

Dopo l'esame medico e il trattamento della lesione, si applicano protezione e riposo. Il muscolo interessato non deve essere stressato per almeno 2-3 giorni al fine di non mettere in pericolo il processo di guarigione. Anche durante il recupero aiutano i rimedi erboristici come la bromelina e la papaina. In consultazione con il medico di famiglia o un medico sportivo può iniziare dopo alcuni giorni lentamente tornare allo sport. Si raccomanda di rilassare bene il muscolo all'inizio. Tuttavia, i massaggi dovrebbero essere evitati per ora, poiché impastare e allungare possono interferire con il processo di guarigione.

Per gravi lesioni muscolari, è necessario inserire una pausa sportiva di 3-6 settimane. Accanto a questo, la lesione deve essere controllata regolarmente da un medico.

Tag: 
  • Cibo 
  • processi corporei 
  • parassita 
  • viaggiare 
  • dentizione 
  • Top