La tensione muscolare è comune nel nostro mondo civile. I più colpiti sono il collo, le spalle e la schiena. Ma i muscoli sono in tutto il corpo e ovunque possono crampi.

Quali sono le tensioni muscolari?

La tensione muscolare è crampi e talvolta già indurisce le parti muscolari, che sono in costante tensione.

La tensione muscolare è crampi e talvolta già indurisce le parti muscolari, che sono in costante tensione.

Chi si trova sotto "elettricità", tende automaticamente le diverse parti muscolari del corpo. Se non c'è rilassamento, crea una tensione permanente. Il risultato è una dolorosa tensione muscolare. Questo può anche essere così doloroso che un'attività fisica non è più possibile.

I pazienti sono piatti e non possono più lavorare. Spesso questo dolore viene interpretato erroneamente dal profano e giudicato erroneamente, ad esempio, come un ernia del disco.

cause

Ci sono vari motivi per la tensione muscolare. Il noto stress scatenante svolge qui un ruolo importante. Stress sul lavoro e stress nella sfera privata a causa di conflitti interni. Anche le preoccupazioni per il denaro e il dolore spesso portano a una postura corrispondente. Se questa fase dura più a lungo, il risultato è un danno posturale nel tempo.

È giunto il momento di fare qualcosa al riguardo! Se la postura errata non viene corretta, si manifesta come una tensione muscolare cronica. Anche le cose banali, come un materasso più vecchio, che non possono più permettersi il loro servizio ortopedico, possono essere considerate come cause di tensione muscolare. Una sedia inappropriata al lavoro può anche causare tensione.

Quando sono freddi, i muscoli si contraggono e in casi estremi possono persino causare una fibra muscolare strappata. La tensione muscolare si sviluppa lentamente attraverso anni di stress inappropriato o improvvisamente dal sovraccarico dei muscoli con movimenti insoliti.

Malattie con questo sintomo

  • tendine del ginocchio
  • affaticamento muscolare
  • blocco vertebrale
  • scoliosi
  • ernia del disco
  • lombaggine

Diagnosi e storia

La tensione muscolare può essere molto dolorosa. In modo che non diventino cronici, il muscolo dovrebbe essere trattato di conseguenza. La distorsione si verifica improvvisamente allungando eccessivamente i legamenti e i tendini.

Questo può accadere nella vita di tutti i giorni o durante lo sport. La tensione muscolare è un allungamento eccessivo dei muscoli o dei tendini.

Di solito deriva da un sovraccarico improvviso. Se non trattata, la tensione muscolare cronica può essere la causa dell'atrofia muscolare.

complicazioni

Le contrazioni muscolari causano molte persone a una vita di stress interiore. In casi particolarmente gravi si verificano ansia e panico perché l'organismo intraprende un'azione non controllabile che porta a richieste eccessive. Sebbene la contrazione muscolare non sia generalmente percepita, la persona sente che l'altra persona è consapevole della contrazione e viene osservata. Di conseguenza, i malati spesso si sentono a disagio e deboli.

Un ulteriore senso di stress peggiora la sofferenza in questo caso. Spesso questo è accompagnato da irrequietezza interiore, frenesia o nervosismo. In questo stato, può capitare che coloro che sono coinvolti nell'esecuzione di compiti nella vita di tutti i giorni non eseguano le prestazioni desiderate. L'oblio si verifica e la pressione sanguigna aumenta. Le persone con un problema cardiovascolare possono avere un infarto nei casi più gravi.

Le contrazioni muscolari sono un segno di una carenza nell'organismo. Se questo viene ignorato per troppo tempo, si verificano ulteriori lamentele o aumenta la contrazione muscolare. Se il muscolo interessato viene chiuso da un intervento chirurgico, durante la procedura possono verificarsi danni ai nervi. Questi scatenano dolore o causano intorpidimento nell'area interessata.

Altre fibre muscolari possono subire lesioni o si verifica una reazione allergica durante l'intervento chirurgico. La contrazione muscolare attira l'attenzione immediata della persona interessata. I suoi pensieri iniziano a girare e lui è distratto.

Quando dovresti andare dal dottore?

Una tensione muscolare normale e innocua non richiede la visita di un medico. Se dura solo per un breve periodo - al massimo alcuni giorni - e poi scompare di nuovo, la persona interessata può decidere da sola cosa gli farà bene durante questo periodo. Si raccomanda, tuttavia, di avere una tensione muscolare ricorrente o regolare chiarita da un medico. Una persona altrimenti sana sarà in grado di far fronte a loro, ma alla fine sono portatori di possibili gravi problemi dello scheletro e della muscolatura. Ciò può portare a gravi problemi di salute a lungo termine.

Una visita medica tempestiva aiuta ad eliminare i fattori scatenanti della tensione muscolare regolare e a mostrare al paziente come può prendersi cura della propria salute. In nessun caso il paziente deve attendere il coinvolgimento dei nervi. Questo è espresso da sintomi inquietanti come vertigini, mal di testa ed emicrania, sonnolenza e segni simili. Può anche darsi che una persona affetta non senta tensione muscolare, ma solo i sintomi associati.

Il motivo è che questo era un nervo pizzicato o pizzicato, che è difficile da risolvere da solo. Al contrario, gli specialisti o anche alcuni medici delle cure primarie possono rilevare per palpazione dove si trova il problema ed eliminarlo con pochi movimenti restrittivi. La visita dal medico non è solo importante per il benessere del paziente, ma lo protegge da situazioni potenzialmente pericolose in cui può manifestare sintomi come vertigini.

Medici e terapisti nella tua zona

↳ Per trovare medici e terapisti specializzati nella tua zona, fai clic su: "Cerca specialisti nella tua zona" o inserisci un indirizzo a tua scelta (ad es. "Berlino" o "Augustenburger Platz 1 Berlino"). f.name) .join (', ') "> ↳ Sei un medico o un terapista e non trovi qui? Contattaci!

Terapia e terapia

I trattamenti di chiropratica e la fisioterapia] sono al centro del trattamento per la tensione muscolare. Le malposizioni devono essere corrette. La terapia manuale è solo un'opzione. Tuttavia, è molto efficace. Di grande vantaggio è l'effetto di apprendimento. I pazienti possono quindi praticare gli esercizi a casa e migliorarli in modo indipendente. Coloro che applicano la disciplina e fanno esercizi regolari ne beneficiano e ottengono una salute stabile.

I trattamenti termici allentano il tessuto teso. I pacchetti di fango aiutano a rilassare i muscoli tesi. Supportare massaggi speciali in questione. I trattamenti alla luce infrarossa, sia dal medico che dal paziente stesso, sono un altro modo per curare la tensione: bagni caldi con additivi rilassanti aiuteranno ad alleviare gli spasmi minori e comunque avere un effetto di supporto. La visita alla sauna provoca un riscaldamento olistico del corpo e rilassa i muscoli tesi, i tendini e i legamenti.

Per il trattamento farmacologico sono disponibili preparati efficaci sotto forma di compresse, siringhe, pomate e cerotti che generano calore. Quando è richiesto stress sul lavoro, esercizi di rilassamento possono aiutare. A volte si può ottenere che i crampi non si verificano nemmeno.

Un integratore di magnesio fa anche un buon lavoro e aiuta i muscoli a rilassarsi o allentarsi. Ulteriori opzioni di trattamento sono fornite dall'omeopatia. Vari rimedi naturali e agopuntura si sono dimostrati efficaci.

Outlook e previsioni

La tensione muscolare è generalmente positiva e si dissolve in pochi giorni. Se il tessuto muscolare teso viene allentato con un massaggio o misure simili, ci si aspetta una guarigione rapida e completa. Nella tensione muscolare cronica, in cui i muscoli interessati sono gravemente induriti o annodati, il trattamento è talvolta noioso e complicato.

La terapia acuta, di solito sotto forma di forti antidolorifici e antireumatici, allevia il dolore e riduce la tensione nei muscoli. A lungo termine, tuttavia, i reclami rimangono e devono essere trattati ancora e ancora.

Se la tensione si basa su una condizione grave come una malattia muscolare, può peggiorare e talvolta causare condizioni potenzialmente letali se non viene trattata in modo estensivo o troppo tardi. La tensione associata a mal di testa, nausea e vomito o emicrania aumenta anche il rischio di incidenti e cadute.

Tuttavia, la tensione muscolare è fondamentalmente un fenomeno innocuo che di solito può essere trattato rapidamente ed efficacemente con i metodi di trattamento odierni. La prognosi è generalmente positiva; sequele gravi o conseguenze a lungo termine sono rare.

prevenzione

Per prevenire la tensione muscolare puoi osservare ed esercitare varie cose. Prima che l'attività fisica, come lo sport, dovrebbe sempre resistere al riscaldamento.

Il calore protegge anche dalla tensione muscolare nella vita di tutti i giorni. Quindi ha perfettamente senso proteggersi in inverno con una sciarpa, un berretto e altrimenti con vestiti caldi dal freddo.

Il rilassamento muscolare mirato può essere appreso. Questa tecnica dovrebbe essere utilizzata secondo necessità per proteggere i muscoli. Nei giorni freddi, un caldo bagno rilassante spesso funziona bene. Erbe utili per questo sono lavanda, melissa e fiori di tiglio.

Puoi farlo tu stesso

Esistono diversi rimedi casalinghi usati contro la tensione muscolare. La tensione acuta è spesso alleviata dal calore o da impacchi freddi, a seconda del periodo di trattamento. Durante le prime 48 ore, le applicazioni a freddo hanno un effetto lenitivo e antinfiammatorio. 24 ore dopo l'inizio del dolore muscolare, i trattamenti termici aiutano a rilassare il muscolo e ad accelerare il processo di recupero.

Spesso, la tensione cronica può anche essere trattata con l'aiuto del calore. Borraccia calda, luce rossa o cuscinetti riscaldanti rilassano i muscoli e allentano la tensione, mentre il metodo con pietre calde, che massaggia la pelle con pietre calde, allevia la pressione. I cuscini di semi di ciliegio e le buste calde hanno effetti simili. Inoltre, la tensione muscolare può essere trattata con l'aiuto di bagni rilassanti. Gli additivi da bagno come salvia, lavanda o camomilla stimolano la circolazione sanguigna e alleviano così la tensione. Inoltre, possono essere considerati rimedi alternativi.

I rimedi omeopatici come la bryony o il Cimicifuga aiutano contro i disturbi acuti, mentre le condizioni croniche possono essere alleviate dall'agopuntura. Nel caso di tensioni croniche o particolarmente forti, nonché di possibili malattie vascolari, è necessario discutere prima le misure appropriate con il medico di famiglia.

Tag: 
  • dentizione 
  • viaggiare 
  • cuore e circolazione 
  • notizia 
  • formazione scolastica 
  • Top