Come sostituto del latte materno o cibo in bottiglia è chiamato cibo per bambini artificiale, che è destinato alla completa sostituzione del latte materno. Con lo stato attuale della ricerca, è possibile nutrire un bambino dalla nascita con biberon e rinunciare all'allattamento al seno.

Cos'è il sostituto del latte materno?

I sostituti del latte materno artificiali devono essere adattati all'età e alle esigenze nutrizionali del bambino in modo che la composizione vari notevolmente a seconda dell'età del bambino.

Il sostituto del latte materno sotto forma di biberon è una dieta alternativa per neonati, bambini e neonati dalla nascita. È una miscela in polvere o pronta per l'uso che viene miscelata con acqua e somministrata al bambino come unica fonte di cibo o di accompagnamento.

L'alimentazione con biberon può essere somministrata dalla nascita all'infanzia. I sostituti del latte materno artificiali devono essere adattati all'età e alle esigenze nutrizionali del bambino in modo che la composizione vari notevolmente a seconda dell'età del bambino.

In linea di principio, l'allattamento al seno è sempre l'opzione migliore per nutrire un bambino, così come la raccomandazione dell'Organizzazione mondiale della sanità. Tuttavia, se la madre non può o non vuole allattare al seno il suo bambino, può passare ai sostituti del latte materno in qualsiasi momento, di solito senza grossi problemi, e nutrire il suo bambino in questo modo.

Forme, tipi e tipi

Poiché alcuni bambini hanno bisogno di sostituti del latte materno sin dal loro primo giorno di vita, il cosiddetto cibo PRE è disponibile soprattutto per neonati e bambini piccoli. Questo contiene praticamente tutti i nutrienti che si trovano nel latte materno. I sostituti del latte materno nella forma PRE non contengono ancora sostanze altamente sazianti, ma solo i nutrienti vitali. Non appena il bambino non è più soddisfatto di questo tipo di cibo in bottiglia da solo, il prossimo passo dovrebbe essere fatto.

Il successivo biberon è talvolta molto diverso. Quindi ci sono variazioni con e senza forza da acquistare: l'amido ha un effetto saziante, ma deve anche essere tollerato dal bambino. La maggior parte dei produttori offre un totale di 3 livelli di sostituti del latte materno di livello PRE, alcuni dei quali contengono più o meno amido e quindi più o meno sazi.

Inoltre, i prodotti sostitutivi del latte materno differiscono nella forma di dosaggio. Soprattutto i livelli più bassi per neonati e bambini piccoli sono spesso pronti per l'acquisto, mentre esiste anche la variante come polvere per la miscelazione.

Struttura e funzionalità

I sostituti del latte materno sono venduti in forme di dosaggio facili da preparare o che possono essere somministrate al bambino senza ulteriore elaborazione. L'alimentazione del biberon sotto forma di polvere viene miscelata con una certa quantità di acqua calda, che è esattamente indicata dal produttore del sostituto del latte materno. L'acqua dovrebbe avere circa la temperatura corporea, poiché il latte materno è ugualmente caldo e il bambino prende il cibo a questa temperatura al meglio. Importante nella preparazione di un alimento in polvere è anche che non contenga grumi. I sostituti del latte materno finiti in forma liquida possono essere riscaldati e offerti al bambino senza ulteriore preparazione.

Ogni sostituto del latte materno contiene il più possibile i nutrienti e gli ingredienti che si trovano nel latte materno. Ciò che manca nel biberon, tuttavia, sono le sostanze immunitarie che solo il corpo della madre può dare al bambino - non possono essere contenute nel cibo artificiale. Pertanto, anche le madri che non possono allattare al seno o che vorrebbero dare al proprio bambino almeno la prima porzione di latte materno immediatamente dopo la nascita, perché contiene molte sostanze immunitarie importanti e importanti. Quindi può passare al cibo per biberon appropriato e il bambino gode ancora di una buona protezione immunitaria.

Dallo stadio in cui l'amido viene aggiunto ai sostituti del latte materno, è più diverso dal latte materno. Le differenze sono evidenti, ad esempio, nel fatto che i bambini in bottiglia hanno bisogno della bottiglia molto meno spesso di quanto un bambino in allattamento debba indossare, poiché rimangono pieni più a lungo.

Benefici medici e sanitari

In linea di principio, l'Organizzazione mondiale della sanità raccomanda di allattare sempre fino a quando la madre può e fino a quando il bambino ne è soddisfatto. Tuttavia, a volte non è possibile per ragioni mediche, sia attraverso i farmaci della madre che allatta, sia perché non lo desidera più.

Mentre in alcuni casi è ancora possibile pompare il latte per mezzo di un tiralatte, il bambino ha bisogno di un alimento sostitutivo se non riesce più a prendere il latte materno, è insufficiente o ci sono problemi di allattamento.

La sostituzione del latte materno è stata considerata un grande risultato della modernità quando è stata lanciata perché ha aumentato significativamente l'aspettativa di vita dei bambini e ridotto il tasso di mortalità a causa di ragioni che sono diventate inutili oggi. Mentre il cibo in bottiglia garantisce ancora l'alimentazione di molti bambini, dà anche alla madre la libertà di decidere se vuole allattare e per quanto tempo. Se l'allattamento le causa problemi, non c'è nulla che impedisca il passaggio ai sostituti del latte materno.

Nessun antibiotico importante o trattamenti molto più importanti come la chemioterapia devono essere curati dalle madri oggi perché la nutrizione del loro bambino è garantita dalla sostituzione. Il passaggio all'alimentazione con biberon deve ancora essere fatto in consultazione con il pediatra, soprattutto se precedentemente allattato al seno. Tag: 

  • piante medicinali 
  • trattamenti 
  • parassita 
  • patogeno 
  • Malattie 
  • Top