Il massaggio cervicale può essere un intervento significativo e allo stesso tempo delicato, se il tasso di natalità calcolato dal medico è stato leggermente superato e la nascita non è stata ancora annunciata. Il massaggio viene solitamente eseguito da un'ostetrica ed è progettato per stimolare la cervice in modo tale da rilasciare più di un ormone del lavoro dal corpo. Pertanto, l'inizio della nascita è naturalmente stimolato.

Cos'è il massaggio cervicale?

Il massaggio viene solitamente eseguito da un'ostetrica ed è progettato per stimolare la cervice in modo tale da rilasciare più di un ormone del lavoro dal corpo. Pertanto, l'inizio della nascita è naturalmente stimolato.

Il massaggio cervicale è una procedura naturale e delicata per sostenere l'induzione del travaglio. Di solito viene eseguita da un'ostetrica o da un ginecologo. La persona in cura massaggia con un dito la cervice della futura mamma. Questo ha lo scopo di stimolare la cervice.

L'obiettivo è rendere la cervice più morbida e flessibile e stimolare il travaglio, che spesso ha successo grazie al rilascio dell'ormone del lavoro ossitocina a seguito del massaggio cervicale. In molti casi, la nascita inizia poche ore dopo un massaggio cervicale. Di solito, il massaggio cervicale viene utilizzato quando la data di nascita calcolata è stata superata e il travaglio non è ancora iniziato, ma allo stesso tempo non vi è motivo per cui il nascituro debba essere portato nel mondo il più rapidamente possibile.

Mentre altre misure per stimolare o sostenere l'inizio del parto godono di grande popolarità e popolarità, il massaggio cervicale è un concetto estraneo per la maggior parte delle persone. Le ostetriche spesso causano stupore quando propongono questa procedura alla futura mamma.

Funzione, effetto e obiettivi

Il massaggio cervicale viene eseguito quando la data di nascita calcolata è già superata e il corpo sembra aver ancora bisogno di un piccolo incentivo per iniziare la nascita. Un altro requisito è che, dal punto di vista medico, non è necessario che la madre e il bambino inizino il parto il prima possibile.

Il massaggio cervicale deve essere sempre eseguito da un'ostetrica o in alternativa da un ginecologo e discusso approfonditamente in anticipo con questo o quello in modo che la donna incinta sia informata sull'andamento del massaggio, sugli effetti e sui possibili effetti collaterali.

L'obiettivo del massaggio cervicale è di stimolare la cervice in modo che si apra. Questo stimola il travaglio e induce il parto in modo naturale. L'effetto desiderato è l'inizio della nascita entro i primi due giorni dopo il massaggio cervicale. Molte donne reagiscono durante le prime ore dopo il massaggio cervicale con l'attività lavorativa desiderata, in altre donne, tuttavia, la procedura non ha alcun effetto.

Il massaggio cervicale è un modo molto naturale per indurre il travaglio. Stimolando la cervice, il corpo dovrebbe essere stimolato per aumentare l'ossitocina dell'ormone del travaglio. Inoltre, viene fatto un tentativo meccanico per risolvere il cosiddetto Eipol. È l'estremità inferiore del sacco amniotico che si trova proprio dietro la cervice.

Durante la procedura, la futura mamma si trova nella posizione più comoda, dove può rilassarsi il più possibile sulla schiena. L'ostetrica o il ginecologo penetrano con un dito nella donna e lo posizionano direttamente sulla cervice. Lì, il dito viene spostato delicatamente avanti e indietro. Attraverso una conversazione, dovrebbe essere chiarito con quale intensità è più comodo per la donna incinta.

Rischi, effetti collaterali e pericoli

L'effetto collaterale più comune con il massaggio cervicale è il dolore durante l'uso. La cervice è sostanzialmente un'area molto sensibile del corpo. Tuttavia, alcune donne sono particolarmente sensibili al dolore qui.

Se la donna incinta soffre durante il massaggio, deve informare immediatamente l'ostetrica curante o il medico curante in modo che lui o lei possano adeguare la loro tecnica di conseguenza. Il dolore può anche svilupparsi se la cervice non è facilmente accessibile. L'esecuzione di un massaggio cervicale è molto scomodo per alcune donne perché la sensazione durante la procedura è molto insolita. Inoltre, il massaggio della cervice viene percepito da molte donne come molto intimo.

Le donne in gravidanza con una pronunciata sensazione di vergogna non possono rilassarsi abbastanza, il che a sua volta può provocare dolore. Il rimedio può essere l'uso di tecniche di respirazione per rilassarsi, che sono state apprese nei corsi per la preparazione alla gravidanza. In questo contesto, il massaggio cervicale è una buona pratica per l'implementazione di dette tecniche di respirazione.

Il massaggio cervicale non porta sempre al risultato desiderato. In alcuni casi, il risultato è lo spotting o il lavoro irregolare. In alcuni casi, non vi è alcun effetto. Il miglior effetto del massaggio cervicale si ottiene generalmente quando la cervice è già morbida. Molte donne incinte hanno paura di una possibile infezione dal massaggio cervicale. Tuttavia, questa paura è infondata nel mantenimento di standard igienici adeguati.

In alternativa al massaggio cervicale, altre misure, di solito eseguite da un'ostetrica, possono anche sostenere l'inizio di un parto. Questi includono passeggiate estese, bagni caldi con olii essenziali, un massaggio di riflessologia plantare, rapporti sessuali o un maggiore apporto di cannella. Inoltre, ogni ostetrica ha la sua ricetta individuale per un cosiddetto cocktail del lavoro, che spesso stimola l'utero al travaglio.

Tag: 
  • viaggiare 
  • parassita 
  • Cibo 
  • ingredienti attivi 
  • medico 
  • Top