• Thursday February 20,2020

Stenosi pilorica (restringimento del portale gastrico)

La stenosi pilorica è un ispessimento del passaggio dallo stomaco al duodeno. Previene il passaggio del chimo e porta al vomito frizzante. Una stenosi pilorica deve essere trattata, altrimenti può causare una condizione pericolosa per la vita.

Che cos'è una stenosi pilorica?

Il Magenpförtnerverengung (medico: stenosi pilorica) è un ispessimento all'uscita dello stomaco. Il piloro (piloro) è un muscolo che può chiudersi e aprirsi come un anello a causa delle fibre di forma circolare contrandosi e rilassandosi.

Il piloro separa lo stomaco dal duodeno. Se la mascella dello stomaco è ispessita, non può essere aperta abbastanza lontano da consentire al chimo di passare nell'intestino. Ciò comporta che il cibo digerito rimanga nello stomaco, iniziando a fermentare lì e causando putrefazione.

La dilatazione gastrica è comune nei bambini dalla seconda all'ottava settimana di vita, con i maschi più colpiti rispetto alle ragazze. Gli adulti possono anche contrarre il restringimento dello stomaco, di solito sfregiando dopo ulcere gastriche o intestinali guarite.

cause

La causa esatta di Magenpförtnerverengung non è nota. Si ritiene che la malattia sia geneticamente determinata nei neonati, perché si verifica accumulata familiare.

Ciò significa che in una famiglia in cui un genitore ha già avuto un restringimento gastrostomico, anche la prole è spesso colpita. Se il Magenpförtnerverengung negli adulti, quindi la causa è spesso in cicatrici del piloro. Questi a volte insorgono dopo ulcere nello stomaco o nel duodeno.

Se sono vicini al pettorale gastrico, durante la fase di guarigione si possono formare cicatrici sul piloro. Addensano lo sfintere e sorge il Magenpförtnerverengung. Un'altra possibile causa di restringimento del portale gastrico è lo sviluppo della proliferazione dei tessuti direttamente all'uscita dello stomaco.

Sintomi, reclami e segni

Un sintomo tipico della stenosi pilorica è il vomito poco dopo aver mangiato. Ciò può portare a vomito ripetuto, che si svolge a brevi intervalli. Principalmente l'odore del contenuto dello stomaco è fortemente acido. Se lo stomaco è già irritato, nel vomito possono essere presenti tracce isolate di sangue.

Poiché la stenosi pilorica è spesso ispessita, può essere palpata attraverso la parete addominale. Occasionalmente puoi anche vedere come si contraggono i muscoli dello stomaco, che possono essere osservati come movimenti ondulati dello stomaco. Poiché il liquido viene escreto con il vomito oltre al cibo, i bambini soffrono rapidamente di sintomi da carenza.

Si perde peso e si ha una forte sete, che si esprime nel bere decisamente avido. Tuttavia, poiché non trattengono il fluido, nel tempo provoca i tipici segni di disidratazione, come occhiaie, mucose secche e le cosiddette pieghe della pelle in piedi.

Questi ultimi sono le rughe della pelle disegnate con le dita, che si fermano quando vengono rilasciate. Inoltre, si verifica un forte dolore nella parte superiore dell'addome. A volte può anche portare a ittero, che è accompagnato da un ingiallimento della pelle e dall'originale derma bianco degli occhi. Tutti i sintomi alla fine portano a stanchezza totale e richiedono cure mediche urgenti.

Diagnosi e storia

Infogramma sull'anatomia e sulla struttura dello stomaco con ulcera gastrica. Clicca per ingrandire

Il sintomo tipico della costrizione gastrointestinale nei neonati è il vomito circa 30 minuti dopo l'ingestione. L'odore del vomito è molto acido e talvolta sono visibili filamenti di sangue sottili.

Occasionalmente puoi vedere attraverso la parete addominale, i movimenti ondulati dello stomaco, che cerca di svuotare dalle contrazioni muscolari. I bambini si sentono male e hanno dolori addominali. Poiché il vomito disturba il cibo e l'assunzione di liquidi, il bambino perde peso e in seguito mostra segni di disidratazione (essiccosi) come le mucose secche, una fontanella affondata (punto debole nella parte superiore della testa) e occhiaie.

Gli adulti con un restringimento della mandibola-stomaco hanno sete e soffrono di sensazioni di pienezza, devono aprirsi acutamente e, come i bambini, vomitare come vomito. La diagnosi viene fatta dal medico in base ai sintomi e all'anamnesi della malattia. Con l'aiuto di un esame ecografico, può rilevare se c'è un restringimento della mascella dello stomaco, perché lo sfintere ispessito è visibile nell'ecografia.

Un esame del sangue chiarirà se il fluido mancante ha già causato una carenza di elettroliti e minerali vitali.

complicazioni

Nel peggiore dei casi, la stenosi pilorica può portare alla morte della persona colpita. Questo caso di solito non si verifica fino all'inizio del trattamento. I pazienti soffrono di ispessimento permanente a causa dell'ispessimento. Non di rado si tratta anche di depressione o irritabilità della persona interessata.

Inoltre, possono verificarsi dolori addominali e gastrici che riducono significativamente la qualità della vita del paziente. Il vomito si verifica principalmente dopo aver assunto il cibo. Il vomito persistente porta inevitabilmente a una grave perdita di peso delle persone colpite. I bambini piccoli spesso piangono a causa del dolore, quindi i genitori e i parenti del bambino sono generalmente stressati e irritati.

Anche una maggiore sete e una forte sensazione di pienezza possono verificarsi a causa della stenosi pilorica. La perdita di peso porta anche a varie carenze che hanno un impatto molto negativo sulla salute del paziente. Il trattamento della malattia di solito avviene senza complicazioni attraverso la chirurgia. I reclami scompaiono completamente e non riappaiono. L'aspettativa di vita del paziente non è limitata.

Terapia e terapia

Il Magenpförtnerverengung viene solitamente trattato chirurgicamente. La terapia conservativa, cioè il trattamento non chirurgico, può essere utilizzata solo con costrizioni molto lievi. Consiste nel nutrire il paziente in porzioni molto piccole e somministrare farmaci che rilassano i muscoli.

Questa terapia è molto noiosa e di solito non porta il successo desiderato. Nella maggior parte dei casi, viene eseguito un intervento chirurgico, ma questo è possibile solo dopo che il paziente è stato stabilizzato dalla somministrazione di elettroliti e alimenti liquidi. In una procedura chirurgica chiamata piloromiotomia (mio = muscolo, tomia = taglio), il muscolo anulare dello spintore gastrico viene diviso con un taglio e sollevato.

Ciò aumenta il diametro del passaggio. La chirurgia può essere eseguita con laparotomia (laparotomia) o laparoscopia. Durante la laparotomia, la parete addominale viene aperta per raggiungere la mascella dello stomaco. Durante la laparoscopia, vengono eseguite solo tre piccole incisioni sull'addome, attraverso le quali una fotocamera e strumenti chirurgici vengono inseriti fino alla mascella dello stomaco. Dopo l'operazione del Magenpförtnerverengung si può riprendere il cibo solido già dopo pochi giorni.

prevenzione

Non è possibile prevenire un restringimento dello stomaco, poiché è congenito o causato da cicatrici. È importante, in caso di sospetto di una costrizione gastrocnemorragica, consultare immediatamente un medico, poiché la malattia può portare a una condizione pericolosa per la vita se non trattata.

post-terapia

I trattamenti di follow-up e gli eventuali esami di follow-up dipendono dal metodo di trattamento utilizzato. Nella maggior parte dei casi, i neonati sono affetti e trattati chirurgicamente, ad esempio con una procedura laparoscopica. Di norma, i bambini si riprendono molto rapidamente dalla procedura, in modo che un graduale accumulo di cibo possa essere presto fatto dopo l'intervento.

I sintomi osservati prima dell'intervento chirurgico scompaiono rapidamente e non vi è alcun rischio di recidiva, cioè ripetizione della stenosi pilorica. Pertanto non vengono fornite raccomandazioni pronunciate dopo le cure. Se i sintomi tipici si ripresentano, dovrebbero essere presi come un'opportunità per avere esami più dettagliati. Nei casi meno gravi in ​​cui non è indicato alcun trattamento chirurgico, la presenza di stenosi pilorica deve essere seguita attentamente.

Nei casi molto rari in cui è urgentemente indicato un trattamento chirurgico, ma non è possibile a causa di altre malattie, rimane solo la possibilità di un tubo di alimentazione digiunale. Scorre direttamente nell'intestino tenue, bypassando il piloro (piloro). In questi casi, il follow-up si estende a una cura costante fino al trattamento della malattia secondaria, che impedisce l'intervento chirurgico primario.


Articoli Interessanti

Rimedi domestici alla depressione

Rimedi domestici alla depressione

La depressione è una delle malattie mentali più comuni. Tuttavia, i farmaci forti non sono sempre necessari e molte persone temono anche gli effetti collaterali. Per le forme più leggere di depressione o per gli stati d'animo depressivi, ci sono una varietà di rimedi domestici diversi e ben efficaci. Ha

Arteria maxillaris

Arteria maxillaris

L'arteria mascellare accoppiata rappresenta la naturale continuazione dell'arteria carotide esterna dall'insorgenza dell'arteria temporale superficiale. L'Arteria maxillaris può essere divisa in tre sezioni e forme nelle sue connessioni di area terminale ad altri vasi arteriosi, che derivano dall'arteria facciale.

Malattia da accumulo di ferro (siderosi)

Malattia da accumulo di ferro (siderosi)

La malattia da accumulo di ferro o siderosi è una condizione che provoca un contenuto di ferro totale notevolmente aumentato nel corpo umano. Dopo essere stato incubato per decenni, questo ferro arricchito nel corpo può, se non trattato, portare a gravi danni agli organi, in particolare al fegato e al pancreas.

fecondazione

fecondazione

La fecondazione descrive la connessione dell'uovo e dello sperma maschio. Entrambi i nuclei cellulari si fondono e combinano parte del DNA materno con quello del padre. Dopo la fecondazione, l'ovulo inizia a dividersi e ad evolversi per diventare un bambino di nascita entro 9 mesi. Qual è la fecondazione?

fava

fava

Il fagiolo di campo, noto anche con numerosi altri sinonimi, viene utilizzato principalmente come trasportatore di proteine ​​nei mangimi. In Germania, il fagiolo di campo per l'alimentazione umana, i cui precursori nel Vicino Oriente sono noti da almeno 8.000 anni, svolge un ruolo molto diverso a livello regionale. Vi

La malattia di migliore

La malattia di migliore

La malattia di Best è una malattia dell'occhio geneticamente ereditaria e cronica che provoca la distruzione delle cellule nella retina di entrambi gli occhi. È tipico che la malattia di Best si manifesti già nell'adolescenza. Qual è la malattia di Best? La migliore malattia è congenita, quindi il decorso della malattia può essere interrotto solo in modo sintomatico. © Gi