• Thursday February 20,2020

Granuloma piogenico

Il granuloma piogenico è un tumore benigno della pelle che si sviluppa dalle cellule embrionali dei vasi sanguigni. Cresce spesso molto velocemente, ma rimane sempre limitato. Si sviluppa spesso durante la gravidanza come un tumore della gravidanza nella cavità orale.

Cos'è il granuloma piogenico?

Il granuloma piogenico è una proliferazione benigna delle cellule vascolari della pelle, spesso la crescita è interpretata male con degenerazione maligna. Tuttavia, il tumore rimane nettamente definito e non forma metastasi. Anche senza trattamento, la prognosi è buona. Il tumore appare rosso e ha un aspetto simile al lampone. Colloquialmente, il granuloma piogenico viene anche definito spugna di sangue.

L'aspetto rossastro è causato dalla moltitudine di vasi sanguigni di nuova formazione. Poiché le escrescenze colpiscono le cellule vascolari, il termine granuloma piogenico è in realtà scientificamente errato. Il termine "piogeno" significa formazione di pus. Un granuloma di solito colpisce le cellule immunitarie. Poiché non si forma né il pus né le cellule immunitarie sono interessate, il termine granuloma piogenico si basa su un errore di nome. Pertanto, il tumore è anche indicato da molti autori come emangioma capillare lobulare.

La malattia appartiene al gruppo degli emangiomi. Possono essere colpite donne e uomini di tutte le età. Nelle persone di pelle chiara, il sangue di spugna arriva fino all'86, 4 percento. È molto comune nella cavità orale durante la gravidanza.

cause

Le cause di un granuloma piogenico non sono ancora chiare. Un emangioma è un tumore embrionale che si sviluppa attraverso la proliferazione delle cellule embrionali. Di solito i bambini e i giovani sono affetti da emangiomi. Tuttavia, soprattutto i granulomi piogeni possono verificarsi in tutte le fasce d'età. È stato scoperto che le cellule della parete del vaso embrionale si comportano come il tessuto della placenta. La loro crescita è auto-limitante.

Quali patomeccanismi portano alla formazione del granuloma piogenico non è ancora noto. In ogni caso, è stata notata la sua maggiore insorgenza durante le gravidanze. Il cosiddetto tumore della gravidanza si sviluppa esclusivamente nella cavità orale. È particolarmente comune nei pazienti con processi infiammatori nell'area gengivale. Si sospetta l'interazione degli ormoni della gravidanza e dei processi infettivi nella cavità orale. Dopo la gravidanza, i tumori della gravidanza regrediscono spontaneamente.

Anche al di fuori della gravidanza, i granulomi piogeni possono svilupparsi sia negli uomini che nelle donne. Spesso, la loro formazione è preceduta da lesioni traumatiche, cambiamenti ormonali o l'uso di determinati farmaci. Anche piccole punture di insetti possono scatenare una spugna di sangue. Anche con ustioni di secondo grado, i granulomi piogeni si sviluppano spesso nella zona interessata anche dopo molti anni. Anomalie dei vasi sanguigni come i follicoli favoriscono anche lo sviluppo di spugne.

Sintomi, reclami e segni

Il granuloma piogenico appare come un piccolo nodulo rosso che si diffonde rapidamente attraverso la crescita. I tumori possono raggiungere un diametro da 10 a 30 millimetri. La crescita è limitata. La delimitazione al tessuto rimanente rimane acuta. Di solito si osserva solo un singolo tumore. In rari casi, si verificano numerosi tumori satellitari. Il granuloma piogenico ha la tendenza a sanguinare e trasudare. La superficie diventa incrostata.

Più tardi c'è una tendenza all'ulcerazione. Tuttavia, nessun dolore si verifica in qualsiasi momento. La maggior parte del tumore si trova nella zona della testa e del collo e sulle mucose del naso e della bocca. Quindi labbra, cuoio capelluto, viso e lingua sono spesso colpiti. Spugne di sangue possono anche verificarsi sul palmo, sulle dita dei piedi o sul pene. Il tumore alla gravidanza, tuttavia, si trova solo nella cavità orale. In rari casi, anche gli organi interni come fegato, intestino, esofago o stomaco sono interessati. Una volta che si forma un granuloma piogenico, di solito non si rigenera da solo.

Ancora una volta, il tumore in gravidanza fa di nuovo un'eccezione. In un granuloma piogenico, non sono previste complicanze nella regola. La prognosi è buona. Non c'è degenerazione. In casi estremi, tuttavia, può verificarsi degenerazione dello scheletro nasale e dei seni paranasali.

Diagnosi e decorso della malattia

Un granuloma piogenico può essere facilmente diagnosticato mediante ispezione visiva. Tuttavia, è spesso difficile differenziarsi da malattie pericolose come melanoma maligno, emangiosarcoma o carcinoma a cellule squamose. Tuttavia, esami istologici appropriati forniscono certezza.

complicazioni

In circa la metà dei pazienti, il granuloma piogenico ricresce dopo la rimozione. Di conseguenza, possono verificarsi danni ai nervi sensibili e cambiamenti della pelle intorno al tumore. Lo sfregio è anche possibile. Se il granuloma non viene trattato, possono verificarsi sanguinamenti e infezioni, che a loro volta sono associati a complicanze.

Ciò può causare grave infiammazione nel tessuto, che a volte porta a intorpidimento o dolore intenso. Inoltre, il tumore può premere sui nervi e sui fili muscolari e causare una varietà di deficit. In casi estremi si verificano gravi disturbi circolatori nella parte del corpo interessata. Nel trattamento di un granuloma piogenico, le principali complicanze sono relativamente improbabili.

La procedura chirurgica, tuttavia, comporta il rischio di emorragie ed emorragie. Se il tumore viene trattato con nitrato d'argento, possono verificarsi effetti collaterali corrispondenti (gonfiore, infiammazione, arrossamento, prurito) e cambiamenti estetici. Nella criochirurgia possono verificarsi disturbi della guarigione delle ferite, formazione di pus e congelamento locale.

Esiste anche il rischio di disturbi permanenti dei tessuti. Nel trattamento laser di un granuloma piogenico raramente si possono verificare ustioni e formazione di vesciche e cicatrici. Il cambiamento nelle strutture dei tessuti chimici può portare a disagi a lungo termine.

Quando dovresti andare dal dottore?

Poiché questa malattia è un tumore, dovrebbe sempre essere trattata da un medico. Il trattamento mediante auto-aiuto non può essere effettuato. Prima viene rilevato il tumore, maggiore è la probabilità di una completa guarigione. Un medico dovrebbe essere consultato quando la persona scopre un'ulcera sul suo corpo.

Questo di solito si verifica nell'area del collo e della testa. Nelle donne, può portare a un tumore nell'area della cavità orale durante la gravidanza, che può anche portare alla formazione di un tumore negli uomini sul pene. Nella maggior parte dei casi, il tumore può essere trattato e rimosso relativamente bene, quindi non ci sono particolari complicazioni. Il trattamento si svolge quindi con il rispettivo specialista e dipende molto dalla regione interessata. La prima diagnosi può essere fatta da un medico di medicina generale.

Terapia e trattamento

Il trattamento del granuloma piogenico di solito porta alla completa guarigione. Con un tumore in gravidanza una terapia non è affatto necessaria, perché l'emangioma scompare di nuovo da solo. Nella maggior parte degli altri casi, il tumore può essere rimosso solo con un intervento chirurgico. Ciò avviene mediante escissione o ablazione laser. Nel fare ciò, il vaso sanguigno centrale che alimenta il tumore deve essere completamente rimosso.

Altrimenti, le recidive si ripresenterebbero immediatamente, tornando alla stessa dimensione pochi giorni dopo l'intervento chirurgico. La chirurgia può essere eseguita negli adulti in anestesia locale e nei bambini in anestesia generale. In passato è stata fatta anche una buona esperienza con la criochirurgia. In alternativa, è anche possibile applicare sostanze chimiche come il nitrato d'argento al granuloma piogenico. In questo modo, l'emorragia può essere fermata.

prevenzione

Poiché la causa del granuloma piogenico non è nota, non è possibile formulare raccomandazioni generali per la sua prevenzione. Solo la probabilità di gravidanza può essere ridotta. Poiché i processi infiammatori nella cavità orale durante la gravidanza favoriscono un granuloma piogenico, un'igiene orale intensiva può ridurre il rischio del suo focolaio.

post-terapia

Dopo il successo del trattamento di un granuloma piogenico non sono necessari trattamenti di follow-up perché la malattia non provoca effetti dannosi. Poiché le cause dello sviluppo di un granuloma piogenico non sono state ancora chiarite in modo definitivo, non è possibile eseguire post-trattamenti su misura per la causa. Sebbene si sospetti che alcuni farmaci (antibiotici) promuovano lo sviluppo di un granuloma piogenico. Tuttavia, ciò non è stato dimostrato in studi precedenti.

A questo si aggiunge la considerazione di benefici e rischi quando si usano questi farmaci, il che rende una rinuncia fondamentale non raccomandata. Ma ci sono alcune cose che possono essere considerate per ridurre la probabilità del ripetersi del granuloma piogenico. Il rischio per lo sviluppo di un granuloma piogenico è generalmente aumentato nelle persone che già lo hanno. Si raccomanda di avere un'igiene intensa della pelle e del corpo per prevenire lo sviluppo di un nuovo granuloma piogenico.

Poiché si sospetta che lesioni e ustioni promuovano la formazione di un granuloma piogenico, questi dovrebbero essere evitati. Inoltre, le cicatrici che rimangono dopo il trattamento con un granuloma piogenico possono spesso svilupparsi in punti sgradevoli sulla pelle. Per influenzare positivamente lo sviluppo delle cicatrici, si raccomanda pertanto di regolare regolarmente la cicatrice con gel cicatrizzante e / o crema cicatriziale.


Articoli Interessanti

Rimedi domestici alla depressione

Rimedi domestici alla depressione

La depressione è una delle malattie mentali più comuni. Tuttavia, i farmaci forti non sono sempre necessari e molte persone temono anche gli effetti collaterali. Per le forme più leggere di depressione o per gli stati d'animo depressivi, ci sono una varietà di rimedi domestici diversi e ben efficaci. Ha

Arteria maxillaris

Arteria maxillaris

L'arteria mascellare accoppiata rappresenta la naturale continuazione dell'arteria carotide esterna dall'insorgenza dell'arteria temporale superficiale. L'Arteria maxillaris può essere divisa in tre sezioni e forme nelle sue connessioni di area terminale ad altri vasi arteriosi, che derivano dall'arteria facciale.

Malattia da accumulo di ferro (siderosi)

Malattia da accumulo di ferro (siderosi)

La malattia da accumulo di ferro o siderosi è una condizione che provoca un contenuto di ferro totale notevolmente aumentato nel corpo umano. Dopo essere stato incubato per decenni, questo ferro arricchito nel corpo può, se non trattato, portare a gravi danni agli organi, in particolare al fegato e al pancreas.

fecondazione

fecondazione

La fecondazione descrive la connessione dell'uovo e dello sperma maschio. Entrambi i nuclei cellulari si fondono e combinano parte del DNA materno con quello del padre. Dopo la fecondazione, l'ovulo inizia a dividersi e ad evolversi per diventare un bambino di nascita entro 9 mesi. Qual è la fecondazione?

fava

fava

Il fagiolo di campo, noto anche con numerosi altri sinonimi, viene utilizzato principalmente come trasportatore di proteine ​​nei mangimi. In Germania, il fagiolo di campo per l'alimentazione umana, i cui precursori nel Vicino Oriente sono noti da almeno 8.000 anni, svolge un ruolo molto diverso a livello regionale. Vi

La malattia di migliore

La malattia di migliore

La malattia di Best è una malattia dell'occhio geneticamente ereditaria e cronica che provoca la distruzione delle cellule nella retina di entrambi gli occhi. È tipico che la malattia di Best si manifesti già nell'adolescenza. Qual è la malattia di Best? La migliore malattia è congenita, quindi il decorso della malattia può essere interrotto solo in modo sintomatico. © Gi