• Tuesday February 25,2020

tratto piramidale

Il tratto piramidale è il tratto nervoso più lungo del corpo e trasmette gli impulsi motori dal primo motoneurone nel cervello al secondo motoneurone nel midollo spinale. Pertanto, svolge un ruolo importante nelle capacità motorie volontarie e fa parte del sistema piramidale. Il danno al tratto piramidale provoca paralisi spastica e flaccida.

Cos'è il treno a piramide?

Il tratto piramidale fa parte del sistema nervoso centrale e si estende dal midollo spinale al cervello. Viene calcolato come sistema motore. Come traiettoria efferente per la motocicletta, invia impulsi dal sistema nervoso centrale ai neuroni alfa motore. Da lì, i potenziali d'azione vengono trasferiti ai muscoli del muscolo scheletrico. Pertanto, la pista piramidale è un importante punto di commutazione per i movimenti di abilità motorie volontarie e riflesse.

Il tratto piramidale è anche la via discendente più lunga del sistema nervoso umano e appartiene al sistema piramidale. Il sistema piramidale è il motoneurone e i suoi processi nervosi, che convergono nel tratto piramidale. Il sistema piramidale è particolarmente forte nell'uomo e nei primati. Insieme al sistema extrapiramidale, controlla tutte le funzioni motorie nell'organismo umano. Una chiara separazione dei due sistemi è considerata critica da molte fonti.

Anatomia e costruzione

La Pyramidenbahn consiste nel senso più ampio di due diverse reti di fibre. Il tratto corticospinale incontra il tratto corticonucleare nella sua struttura anatomica. Entrambi i tratti sono tratti dei nervi motori del sistema nervoso centrale. Il tratto piramidale si trova su entrambi i lati del mielencefalo inferiore ed è riconoscibile come una cresta longitudinale piramidale. Tra il Nachhirn e il midollo spinale si trova la cosiddetta croce piramidale.

Gran parte dei neuriti si incrociano a questo punto mentre il tratto corticospinale si trova sul lato opposto del percorso. Il tratto paramedico anteriore della corticospinale è costituito dal restante 10-30 percento dei neuriti. Questa corsia corre nel midollo spinale anteriore e attraversa a segmenti nel corno anteriore del midollo spinale. Alcune corsie non sono coinvolte nell'intersezione. Poiché il tratto corticonucleare è collegato ai nuclei del nervo cranico da singole fibre e quindi non passa attraverso la struttura piramidale del mielencefalo, appartiene solo nel senso più ampio al tratto piramidale.

Funzione e compiti

Il tratto piramidale appartiene al sistema somatomotorio dell'uomo e della maggior parte dei mammiferi. Questa struttura anatomica controlla il movimento volontario e quindi la muscolatura scheletrica responsabile di questi movimenti. I muscoli del cuore non sono controllati somatomotoria. È sotto il controllo di un sistema indipendente e involontario, noto anche come sistema nervoso autonomo.

Anche per il controllo degli organi digestivi non è il sistema somatomotore, ma il sistema nervoso enterico responsabile. Come parte del sistema somatomotore, il tratto piramidale è principalmente responsabile del movimento volontario. Svolge questa funzione soprattutto come parte delle strutture del motore piramidale, per cui il sistema del motore extrapiramidale viene anche conteggiato come un sistema somatomotore. Non tutti i movimenti nel corpo umano sono controllati arbitrariamente. Mentre la funzione motoria volontaria dipende dal tratto piramidale, la parte involontaria del sistema motorio dipende dal sistema extrapiramidale. Nel sistema piramidale, oltre alle abilità motorie volontarie sono controllate abilità motorie fini. La corteccia motoria primaria del cervello svolge compiti importanti in questo contesto. I corpi cellulari dei motoneuroni centrali sono ancorati qui.

Istologicamente, queste cellule sono anche chiamate cellule piramidali. Il sistema piramidale è costituito principalmente da piccole cellule piramidali originate dalla corteccia motoria. Dalla corteccia cerebrale, le fibre assonali dei motoneuroni centrali passano attraverso il midollo spinale, raggiungendo il motoneurone inferiore, che si trova nel corno anteriore del midollo spinale. I comandi di movimento vengono trasmessi dal cervello agli organi di successo attraverso il primo e il secondo motoneurone. Come neuroni alfa, i motoneuroni superiore e inferiore trasmettono lo slancio molto rapidamente. Come pezzi di collegamento tra i due motoneuroni, la traccia piramidale è una parte insostituibile del sistema motorio.

malattie

Nel contesto delle lesioni del tratto piramidale, il concetto del gruppo Babinski svolge un ruolo clinicamente. I sintomi di questo gruppo sono anche chiamati segni del tratto piramidale. Questi sono movimenti motori riflessi che sono fisiologici nei bambini ma di valore patologico negli adulti. Nel test del riflesso neurologico, il neurologo controlla i suoi pazienti per impostazione predefinita per i segni del tratto piramidale perché possono essere un'indicazione di danno ai motoneuroni centrali.

Oltre al valore diagnostico dei segni del tratto piramidale, hanno anche un valore prognostico in malattie come la sclerosi multipla. I segni del tratto piramidale e quindi i danni ai motoneuroni centrali o al tratto piramidale possono essere causati dall'infiammazione, nonché da processi degenerativi o disturbi circolatori. Una lesione del tratto piramidale all'interno del cervello si manifesta di solito in paralisi flaccida o alterate capacità motorie. La paralisi flaccida alla fine diventerà una paralisi spastica con aumento del tono muscolare. In questo contesto, il flusso sanguigno disturbato è la causa più comune di lesioni.

Nelle malattie degenerative come la SLS, d'altra parte, il sistema nervoso motore si rompe. Al contrario, l'infiammazione nel cervello e nel midollo spinale è presente nella malattia autoimmune. Quando queste infiammazioni colpiscono i tratti piramidali, viene data una prognosi media meno favorevole per il decorso della malattia. Nel frattempo, la presenza di segni del tratto piramidale è considerata uno strumento diagnostico piuttosto incerto. Tuttavia, è ancora uno dei pochi mezzi di sospetto danno neuronale motorio al sistema nervoso.


Articoli Interessanti

Menorragia (periodo mestruale lungo e pesante)

Menorragia (periodo mestruale lungo e pesante)

Un periodo mestruale lungo e forte si chiama ginecologia nella menorragia. Si accumula durante il ciclo mensile molto mucosa e durante il periodo mestruale si verifica un sanguinamento lungo e pesante. L'opposto della menorragia è l'oligomenorrea (periodo mestruale breve e debole). Che cos'è la menorragia?

acido glutammico

acido glutammico

L'acido glutammico, i suoi sali (glutammati) e la glutammina, un aminoacido correlato all'acido glutammico, sono stati a lungo oggetto di numerosi resoconti dei media. L'acido glutammico è un componente di tutte le proteine ​​e i loro sali, che fungono da additivi in ​​molti alimenti, hanno il compito di migliorare il gusto. Cos'

solfito

solfito

Il biocatalizzatore solfito ossidasi provoca la conversione dei composti di zolfo tossici dalla scomposizione degli aminoacidi in solfati non tossici. È vitale e quindi si verifica in tutti gli organismi. Se la sua funzione è disturbata da un difetto genetico, porta alla carenza di solfite ossidasi.

Emmentaler

Emmentaler

L'Emmentaler originale proviene dalla Svizzera dall'Emmental. Il formaggio è fatto con enormi ruote. Oggi è offerto in tutti i supermercati, ma queste sono spesso solo "copie" del vero Emmentaler, perché il termine formaggio Emmentaler non è mai stato protetto. L'autentico emmentaler svizzero originale è solitamente disponibile solo in un negozio di formaggi. Que

Cancro al fegato (carcinoma epatico)

Cancro al fegato (carcinoma epatico)

Il cancro al fegato è anche noto come carcinoma epatico; Questa malattia è un tessuto epatico maligno. Sebbene questa malattia sia rara nei paesi industrializzati occidentali, la tendenza è in aumento. Nel sud-est asiatico e in Africa, tuttavia, il cancro al fegato è uno dei tumori più comuni. Cos'è il cancro al fegato? I se

Necrosi del tessuto adiposo nel seno

Necrosi del tessuto adiposo nel seno

La necrosi del tessuto adiposo è un cambiamento generalmente non doloroso nel tessuto adiposo nella mammella, spesso a causa di un trauma. Una necrosi del tessuto adiposo non presenta rischi per la salute e generalmente non necessita di cure. Che cos'è una necrosi dei tessuti adiposi? Non tutti i grumi nella mammella indicano il cancro al seno.