• Tuesday February 25,2020

piromania

La piromania è un disturbo mentale patologico in cui la persona affetta ha un desiderio patologico (ossessivo) di dare fuoco senza motivo apparente. La piromania è una delle malattie mentali più spettacolari, ma anche più gravi.

Che cos'è la piromania?

Il fenomeno della piromania è lungi dall'essere completamente studiato e di grande interesse per criminologi, neurologi, scienziati forensi e psicologi. Vari approcci terapeutici cercano misure preventive per impedire alle persone colpite di cedere al loro desiderio patologico di dare fuoco. Ad oggi, ci sono poche conoscenze scientifiche e mediche sugli incendiari patogeni.

cause

Il quadro clinico dell'incendio doloso è un quadro clinico insolito e soprattutto serio. Le cause e le cause che portano a questo disturbo mentale non sono state definitivamente esplorate e classificate. Le persone coinvolte tentano o completano un incendio doloso su oggetti e case, senza un motivo apparentemente comprensibile. Questi sono spesso atti impulsivi di umore emotivo.

Le persone colpite lasciano il posto a un impulso patologico o sensuale senza una chiara idea. A volte essi stessi sono sorpresi dal loro atto. Il quadro clinico è caratterizzato da un forte fascino per tutti i processi che hanno a che fare con il fuoco e il fuoco successivo. Il piromaniaco subisce un euforia di eccitazione affettiva prima della fiammata. Se le fiamme si diffondono dopo che il fuoco è stato completato, l'incendiario osserva il suo lavoro in soggezione.

Non tutti i piromane escono dalla scena dopo il lavoro completo, ma rimangono come spettatori sulla scena. Spesso sono anche quelli che attivano il segnale di allarme della polizia e dei vigili del fuoco. Durante l'incendio, la prima tensione lascia il posto a uno stato di rilassamento, appagamento, benessere e piacere. I piromane non vedono i fuochi che commettono come atti pericolosi e strategici, ma come un loro lavoro di cui sono orgogliosi.

Non esiste un senso di colpa di fronte alla distruzione della proprietà straniera, ai pericoli associati e un esito potenzialmente fatale per le persone colpite, che è associato al fuoco.

Sintomi, reclami e segni

I piromani non hanno idea della loro malattia. Gli uomini hanno maggiori probabilità di essere colpiti da questo disturbo mentale rispetto alle donne. I piromaniaci hanno scarsa autostima, basse capacità sociali e spesso vivono in circostanze sociali difficili. Queste caratteristiche possono essere accompagnate da ridotta intelligenza, bassa empatia e difficoltà di apprendimento.

Molti piromane si sono comportati in modo anomalo nella mente del bambino. Periodicamente, i giornali riferiscono di piromani che lavorano come vigili del fuoco presso i vigili del fuoco locali. Nell'accendere il proprio fuoco sono caratterizzati da attività speciali e comportamenti coraggiosi, che successivamente incontrarono un grande riconoscimento nell'ambiente sociale. Se le persone colpite non vengono rapidamente colte in flagrante e vivono il loro comportamento per un lungo periodo di tempo, esiste il rischio di cronificazione.

Quando vengono creati fuochi di odio, invidia, vendetta, rabbia, sfida, umiliazione, gelosia e insoddisfazione generale per l'ambiente sociale professionale e privato, è difficile per gli psicologi decidere quando l'incendio doloso è dovuto a motivi personali bassi e quando La piromania è stata superata. I piromaniaci usano i fuochi che hanno impostato per perseguire l'obiettivo di cambiare la loro vita e il loro ambiente sociale.

Sentono potere sulla situazione e sulle persone coinvolte. Distinguere chiaramente dalla piromania vi sono atti terroristici o motivati ​​politicamente nonché atti di sabotaggio. Anche un incendio doloso, che serve a nascondere le tracce dei reati, non rientra nel quadro di questo disturbo patologico.

Diagnosi e decorso della malattia

Al fine di trovare efficaci approcci diagnostici e terapeutici, è prima necessario affrontare i risultati forensi (psichiatrici di corte) e scientificamente provati. Un gran numero di criminali condannati appartiene alla fascia di età di bambini e adolescenti, che è l'accensione evolutiva e la gestione delle partite.

La piromania colpisce soprattutto le persone nel primo terzo della vita. La maggior parte dei colpevoli sono condannati, spesso non sono sposati, divorziati o separati. Anche l'isolamento sociale può svolgere un ruolo. Molti attacchi incendiari hanno luogo in zone rurali. Gli adulti accendono i fuochi preferibilmente di notte, gli adolescenti al giorno. Circa un quinto dei piromani è handicappato mentale; in ogni decimo caso gli scienziati forensi accettano un disturbo di personalità. Il motivo principale è la frustrazione e l'insoddisfazione per la propria vita e l'ambiente sociale.

La vendetta è raramente un motivo perché i piromaniaci di solito non sono collegati alle vittime colpite dal loro incendio. Sebbene le nuove classificazioni escludano il consumo di alcol, droghe e sostanze tossiche simili dalla condizione patologica, l'alcol svolge un ruolo in molti casi. Questo problema riguarda principalmente gli incendiari più anziani. Le diagnosi rare comprendono demenza, psicosi delirante, depressione, motivi suicidari e sessuali, psicosintosi organica cerebrale e altri disturbi della personalità.

complicazioni

Considerata una condizione indipendente, la piromania causa complicazioni sotto forma di difficoltà legali. Pertanto, danni alla proprietà e, nei casi peggiori, lesioni personali al piromane possono significare la perdita di denaro, lo stato sociale o persino la libertà. Di conseguenza, la piromania può portare a una forma di isolamento. La frequenza degli incendi aumenta il rischio di assumersi la responsabilità.

Inoltre, questo disturbo del controllo degli impulsi è molto spesso associato ad altre malattie mentali, il che porta ad altre complicazioni. Quando il licenziamento morboso è un meccanismo compensativo (mancanza di autostima, diminuzione dell'intelligenza), gli episodi in cui la persona sta per accendere o accendere un fuoco possono aumentare quando è altrimenti soggetto a stress emotivo.

Nei casi in cui la messa a fuoco serve principalmente attenzione o occupazione (ADHD, disturbi del comportamento sociale), il rischio di perdita di controllo è ancora maggiore. Poiché un incendio non è controllabile al cento per cento, c'è sempre il rischio che il piromane sopravvaluti le sue capacità o sottovaluti l'incendio. Soprattutto possono verificarsi lesioni personali e gravi danni materiali.

Quando dovresti andare dal dottore?

La piromania richiede sempre cure mediche. Di norma, non vi sono autorigenerazione, gravi problemi di salute mentale o depressione. Poiché le persone colpite dalla piromania possono anche danneggiare altre persone, il paziente deve sempre essere curato il più rapidamente possibile.

Un medico dovrebbe essere consultato se il paziente dà fuoco a luoghi diversi e quindi danneggia altre persone o danneggia le cose. Oltre all'impulso di iniziare un incendio, i pazienti di solito soffrono di ridotta autostima o forte insicurezza. Ci sono anche difficoltà di apprendimento o difficoltà sociali. Non di rado, il bullismo o la presa in giro possono anche portare alla piromania e dovrebbero essere discussi con un medico se questi complicano la vita della persona.

La piromania dovrebbe essere sempre trattata da uno psicologo. Potrebbe anche essere necessario avere un'induzione forzata se l'interessato non capisce la sua malattia.

Terapia e trattamento

Poiché non esistono opzioni terapeutiche scientificamente validate, esiste solo la psicoeducazione, con le persone colpite che gestiscono il fuoco in modo sicuro e vengono informate sui pericoli. La psicoterapia mirata al controllo emotivo e degli impulsi può avere successo.

L'autocontrollo mantenendo un calendario delle emozioni è anche un punto di partenza. Per raggiungere questa cooperazione motivata dei pazienti, tuttavia, la capacità di ispezionare la malattia è un prerequisito. Altri approcci includono sparatorie ripetute sotto supervisione per creare una sensazione di sazietà e addestramento all'avversione, con l'obiettivo di ottenere un'avversione al fuoco.

prevenzione

Poiché il decorso della malattia è in molti casi intervalli episodici e privi di sintomi si alternano ai periodi in cui il disturbo patologico è predominante, molti piromaniaci spesso non vengono rilevati per anni della loro passione. Poiché la distinzione tra un disturbo patologico ossessivo-compulsivo e altri problemi comportamentali è difficile per i laici nell'ambiente sociale delle persone colpite, la prevenzione in senso clinico è difficilmente possibile.

post-terapia

In seguito a una dipendenza come la piromania, il reinserimento delle persone colpite nella società è di grande importanza. Le strutture che offrono una vita assistita, compresi gruppi di auto-aiuto e terapia continua, sono particolarmente utili qui. Le persone colpite si confrontano con la vita quotidiana in una rete e ricevono un aiuto professionale da consulenti e terapisti della dipendenza appositamente formati.

Dopo tale soggiorno, è consigliabile l'ulteriore supporto terapeutico delle persone colpite. Il successo di tale assistenza post-terapia e la prevenzione della recidiva sono principalmente nella motivazione della persona colpita. Inoltre, l'ambiente, l'integrazione nella vita di tutti i giorni e il recupero dell'indipendenza sono importanti. Il coinvolgimento nella famiglia e il sostegno della cerchia di amici svolgono un ruolo cruciale nella progressione della guarigione.

Inoltre, se possibile, l'interessato dovrebbe tornare a un lavoro regolare, come un lavoro o un'attività di beneficenza. In ogni città ci sono punti di contatto speciali per i tossicodipendenti che forniscono assistenza al riguardo. Il tempo libero può anche essere migliorato trovando e realizzando un hobby. A proposito, i nuovi contatti possono essere chiusi e gli appuntamenti regolari per un tale hobby rafforzano l'integrazione nella vita di tutti i giorni.


Articoli Interessanti

Menorragia (periodo mestruale lungo e pesante)

Menorragia (periodo mestruale lungo e pesante)

Un periodo mestruale lungo e forte si chiama ginecologia nella menorragia. Si accumula durante il ciclo mensile molto mucosa e durante il periodo mestruale si verifica un sanguinamento lungo e pesante. L'opposto della menorragia è l'oligomenorrea (periodo mestruale breve e debole). Che cos'è la menorragia?

acido glutammico

acido glutammico

L'acido glutammico, i suoi sali (glutammati) e la glutammina, un aminoacido correlato all'acido glutammico, sono stati a lungo oggetto di numerosi resoconti dei media. L'acido glutammico è un componente di tutte le proteine ​​e i loro sali, che fungono da additivi in ​​molti alimenti, hanno il compito di migliorare il gusto. Cos'

solfito

solfito

Il biocatalizzatore solfito ossidasi provoca la conversione dei composti di zolfo tossici dalla scomposizione degli aminoacidi in solfati non tossici. È vitale e quindi si verifica in tutti gli organismi. Se la sua funzione è disturbata da un difetto genetico, porta alla carenza di solfite ossidasi.

Emmentaler

Emmentaler

L'Emmentaler originale proviene dalla Svizzera dall'Emmental. Il formaggio è fatto con enormi ruote. Oggi è offerto in tutti i supermercati, ma queste sono spesso solo "copie" del vero Emmentaler, perché il termine formaggio Emmentaler non è mai stato protetto. L'autentico emmentaler svizzero originale è solitamente disponibile solo in un negozio di formaggi. Que

Cancro al fegato (carcinoma epatico)

Cancro al fegato (carcinoma epatico)

Il cancro al fegato è anche noto come carcinoma epatico; Questa malattia è un tessuto epatico maligno. Sebbene questa malattia sia rara nei paesi industrializzati occidentali, la tendenza è in aumento. Nel sud-est asiatico e in Africa, tuttavia, il cancro al fegato è uno dei tumori più comuni. Cos'è il cancro al fegato? I se

Necrosi del tessuto adiposo nel seno

Necrosi del tessuto adiposo nel seno

La necrosi del tessuto adiposo è un cambiamento generalmente non doloroso nel tessuto adiposo nella mammella, spesso a causa di un trauma. Una necrosi del tessuto adiposo non presenta rischi per la salute e generalmente non necessita di cure. Che cos'è una necrosi dei tessuti adiposi? Non tutti i grumi nella mammella indicano il cancro al seno.