• Tuesday February 25,2020

quercetina

La quercetina è un pigmento giallo presente in natura in molte piante. L'effetto della quercetina è quello di uno scavenger radicale. Come sia stato esattamente questo effetto, non è stato ancora scientificamente provato.

Che cos'è la quercetina?

La quercetina è un pigmento giallo presente in natura in molte piante. L'effetto della quercetina è quello di uno scavenger radicale.

La quercetina appartiene al sottogruppo di flavonoli e al gruppo di flavonoidi e polifenoli. È una tintura che si trova in una pianta di colore giallo. La quercetina si trova in molti alimenti e di solito si trova sempre più nelle pelli. Per questo motivo, grandi quantità di quercetina si perdono sbucciando molti frutti e verdure. Inoltre, la lavorazione del cibo in cucina può parzialmente distruggere la quercetina.

Frutta e verdura con un contenuto di quercetina particolarmente elevato includono levistico, cipolle, tè, mele, mirtilli, ribes nero, lamponi, more, ciliegie, erba cipollina, cenere di montagna, olivello spinoso, pomodori da agricoltura biologica, cavolo, uva rossa o capperi, Poiché la quercetina si trova nell'uva, rimane anche nel vino.

La quercetina è anche disponibile in forma concentrata come farmaco per il trattamento di vari disturbi.

Azione farmacologica

L'esatto meccanismo d'azione della quercetina è ancora oggetto di ricerca e viene studiato intensamente in studi scientifici. In generale, la quercetina ha dimostrato di inibire i processi di ossidazione in vivo. Il modo in cui funziona effettivamente, tuttavia, non è stato finora chiarito in modo conclusivo.

Tra le altre cose, è stato generalmente dimostrato che la quercetina è un antagonista naturale dell'istamina. La quercetina agisce anche fondamentalmente anti-infiammatori nel corpo. Tra l'altro, questa proprietà ha dimostrato di proteggere dalle malattie neurodegenerative. Inoltre, la quercetina promuove anche la circolazione sanguigna e ipotensiva, anche se non era chiaro il motivo per cui è così.

Molta quercetina può aumentare il numero di mitocondri nelle cellule muscolari. Allo stesso modo, la quercetina impedisce alle diossine nel corpo di causare danni in vari punti. Anche questo ha a che fare con le sue proprietà antiossidanti. Insieme alle vitamine A, C ed E e ad altri bioflavonoidi (ad es. Catechine) la quercetina è ancora più efficace in quanto queste sostanze naturali si completano a vicenda nei loro effetti.

Applicazione e uso medici

Una delle caratteristiche chiave della quercetina è che si è dimostrato utile nel trattamento del cancro, sebbene non sia stato chiarito in modo conclusivo cosa stia effettivamente accadendo nel corpo.

La quercetina ha dimostrato di inibire l'infiammazione di tutti i tipi, in questo modo ha dimostrato di essere utile nel trattamento di molte malattie allergiche. Protegge da febbre da fieno, asma e altre malattie respiratorie, reazioni allergiche cutanee e altre reazioni di questo tipo.

Protegge anche dalle malattie infiammatorie della prostata. Inoltre, la quercetina ha dimostrato di essere preventiva per malattie neurodegenerative come l'Alzheimer o il Parkinson. Anche in questo caso, si ritiene che ciò sia correlato alla proprietà della quercetina di essere antinfiammatoria. L'esatto modo di agire è ancora oggetto di indagine nel caso di queste malattie.

Per quanto riguarda l'effetto benefico della quercetina nel trattamento della cataratta, si ritiene che in questo caso la quercetina inibisca la conversione del glucosio in sorbitolo inibendo l'enzima aldose reduttasi. Allo stesso modo, la quercetina nel corpo generalmente inibisce vari virus.

Il fatto che la quercetina abbia dimostrato di migliorare la circolazione e abbassare la pressione sanguigna è in parte attribuito all'inibizione dell'aggregazione piastrinica. La quercetina protegge anche i testicoli dal danno delle diossine e, in virtù della sua capacità di promuovere la formazione di più mitocondri nelle cellule muscolari, aiuta ad aumentare le prestazioni atletiche.

Rischi ed effetti collaterali

Il dosaggio determina se la quercetina può causare effetti collaterali e danni alla salute. Nella sua forma naturale negli alimenti, la quercetina è molto salutare e non può causare alcun danno. Come prodotto chimico, tuttavia, è tossico in concentrazioni molto elevate. Pertanto, è importante attenersi rigorosamente alle istruzioni di dosaggio durante la somministrazione di quercetina come farmaco per il trattamento di malattie o prevenzione.

Dal mal di testa da lieve a grave o dal solletico alle braccia e alle gambe ai danni ai reni, può anche portare a effetti collaterali in caso di sovradosaggio. Alte dosi di quercetina possono anche causare mutazioni nelle cellule germinali.

Poiché la quercetina non solo previene la crescita delle cellule tumorali, ma le uccide anche, dovrebbe essere attentamente valutata dai medici curanti se la quercetina debba essere utilizzata o meno come farmaco con possibili effetti collaterali.

Per quanto riguarda altri medicinali, la quercetina rallenta il metabolismo della ciclosporina e inibisce anche l'azione di alcuni antibiotici.

Articoli Interessanti

Menorragia (periodo mestruale lungo e pesante)

Menorragia (periodo mestruale lungo e pesante)

Un periodo mestruale lungo e forte si chiama ginecologia nella menorragia. Si accumula durante il ciclo mensile molto mucosa e durante il periodo mestruale si verifica un sanguinamento lungo e pesante. L'opposto della menorragia è l'oligomenorrea (periodo mestruale breve e debole). Che cos'è la menorragia?

acido glutammico

acido glutammico

L'acido glutammico, i suoi sali (glutammati) e la glutammina, un aminoacido correlato all'acido glutammico, sono stati a lungo oggetto di numerosi resoconti dei media. L'acido glutammico è un componente di tutte le proteine ​​e i loro sali, che fungono da additivi in ​​molti alimenti, hanno il compito di migliorare il gusto. Cos'

solfito

solfito

Il biocatalizzatore solfito ossidasi provoca la conversione dei composti di zolfo tossici dalla scomposizione degli aminoacidi in solfati non tossici. È vitale e quindi si verifica in tutti gli organismi. Se la sua funzione è disturbata da un difetto genetico, porta alla carenza di solfite ossidasi.

Emmentaler

Emmentaler

L'Emmentaler originale proviene dalla Svizzera dall'Emmental. Il formaggio è fatto con enormi ruote. Oggi è offerto in tutti i supermercati, ma queste sono spesso solo "copie" del vero Emmentaler, perché il termine formaggio Emmentaler non è mai stato protetto. L'autentico emmentaler svizzero originale è solitamente disponibile solo in un negozio di formaggi. Que

Cancro al fegato (carcinoma epatico)

Cancro al fegato (carcinoma epatico)

Il cancro al fegato è anche noto come carcinoma epatico; Questa malattia è un tessuto epatico maligno. Sebbene questa malattia sia rara nei paesi industrializzati occidentali, la tendenza è in aumento. Nel sud-est asiatico e in Africa, tuttavia, il cancro al fegato è uno dei tumori più comuni. Cos'è il cancro al fegato? I se

Necrosi del tessuto adiposo nel seno

Necrosi del tessuto adiposo nel seno

La necrosi del tessuto adiposo è un cambiamento generalmente non doloroso nel tessuto adiposo nella mammella, spesso a causa di un trauma. Una necrosi del tessuto adiposo non presenta rischi per la salute e generalmente non necessita di cure. Che cos'è una necrosi dei tessuti adiposi? Non tutti i grumi nella mammella indicano il cancro al seno.