• Tuesday February 25,2020

mela cotogna

La mela cotogna è un frutto dell'albero che non è così noto oggi. Era molto diverso ai tempi dei nostri nonni. La mela cotogna può essere utilizzata sia come alimento sia per scopi medici.

Evento e coltivazione della mela cotogna

La mela cotogna (Cydonia oblonga o Pirus cydonia) è una pianta di rose e strettamente correlata a mele e pere. L'albero di mele cotogne proviene dall'Asia e dal Mediterraneo. I romani lo portarono nel nord Europa. Essendo resistente all'inverno, è diventato molto diffuso nelle regioni temperate. La mela cotogna ( Cydonia oblonga o Pirus cydonia ) è una pianta di rose e strettamente correlata a mele e pere.

Questo può essere visto anche nei frutti, la cui forma si trova tra quella di mela e pera. Tuttavia, la mela cotogna diventa più grande ed è gialla quando matura. Da maggio a giugno fiorisce il cotogno. I suoi fiori sono bianco-rosa e leggermente più grandi dei fiori di melo. In ottobre e novembre, i frutti della mela cotogna si sono sviluppati da questi fiori. Dovrebbero quindi essere raccolti e maturati fino all'inverno.

I frutti non dovrebbero rimanere troppo a lungo sull'albero, altrimenti perdono troppa pectina. Hanno un odore molto gradevole, un sapore crudo ma molto secco. Ecco perché vengono quasi sempre mangiati cotti. L'albero di mele cotogne può crescere fino a otto metri di altezza. Porta frutto al più presto dopo quattro anni. Per uso medicinale vengono utilizzati frutti, foglie e semi della pianta.

Effetto e applicazione

Dai semi e dalle foglie del tè di mele cotogne viene preparato, i frutti vengono trasformati in succo, gelatina, poltiglia o tintura. Il tè di mele cotogne può essere utilizzato internamente o esternamente. Se usato internamente, il tè di semi di mela cotogna aiuta a ridurre irrequietezza, insonnia e indigestione. I semi di mela cotogna contengono acido cianidrico. Pertanto, possono essere utilizzati solo non tagliati e non consumati.

Per la preparazione del tè, due cucchiaini di semi di mela cotogna vengono fatti bollire per cinque minuti con una tazza di acqua e quindi filtrati. Per uso esterno viene utilizzato un tè di foglie di mela cotogna o un muco cotto dai semi. Il muco dei semi di mela cotogna aiuta contro le infiammazioni della pelle o le ferite che guariscono male.

Sorge quando cuoci i semi più a lungo. Questo muco viene rimosso e applicato sulla pelle colpita. I bagni con tè di foglie di mela cotogna aiutano contro il prolasso uterino o rettale. Questo tè è preparato con un leggero decotto. Questo viene fatto usando un cucchiaino di foglie schiacciate per tazza d'acqua. Le foglie vengono aggiunte all'acqua fredda, che viene quindi portata a ebollizione. Una volta che bolle, viene tolto dalla stufa. Il tè deve essere disegnato per alcuni minuti ed è quindi filtrato.

Succo di mela cotogna, gelatina di mele cotogne e mamma cotogna aiutano contro problemi digestivi, gotta e raffreddori. Per preparare il succo o il mus, le mele cotogne vengono sbucciate, il nucleo rimosso e la polpa tagliata a pezzetti. Questi pezzi vengono fatti bollire con un po 'd'acqua e fatti bollire per circa 20 minuti a fuoco basso. Quindi i pezzi di mela cotogna dovrebbero essere morbidi. Per creare Mus, i pezzi sono ora passati in purea.

Per la spremitura, la massa viene riempita su un panno pulito sospeso su una pentola sufficientemente grande. La massa deve gocciolare durante la notte. Il succo è quindi nella pentola, i resti nel panno possono essere ulteriormente elaborati. Da questo succo, la gelatina può essere fatta bollendo brevemente il succo con zucchero gelificante e quindi riempendolo in barattoli. La tintura di mela cotogna è ematica e pertanto è stata dimostrata in anemia. Una tintura è un estratto di erbe fatto con l'aiuto di alcol.

A tale scopo, è possibile utilizzare doppio grano, vodka o alcool medicinale della farmacia. In un bicchiere ben chiuso, le foglie tritate della mela cotogna vengono versate con abbastanza alcool da coprirle completamente. Questo barattolo viene conservato in un luogo caldo. Dopo sei settimane, la tintura è pronta. Deve ancora essere filtrato. A tal fine, offre un filtro da caffè. Viene quindi trasferito in una bottiglia di vetro scuro. Conservato in frigorifero, dura circa un anno. Questa tintura viene presa tre volte al giorno, uno o due cucchiaini da tè.

Importanza per la salute, il trattamento e la prevenzione

La mela cotogna contiene vitamina C, acidi organici, pectina, muco, zinco, amigdalina, acido tannico e tannini. Le pectine sono agenti complessanti che aiutano nella disintossicazione nell'avvelenamento da metalli pesanti. Inoltre abbassano la pressione sanguigna e contrastano la diarrea. L'acido tannico ha un effetto espettorante. I tannini tirano insieme la pelle quando applicati sulla superficie della pelle.

Formano un film protettivo. Ciò contribuirà a fermare l'emorragia. Se gli agenti abbronzanti vengono utilizzati internamente, portano a una compattazione della mucosa intestinale. Potrebbe esserci meno acqua nell'intestino e il contenuto intestinale si sta condensando. Pertanto, i tannini combattono la diarrea. La mela cotogna agisce quindi espettorante, diuretico, rinfrescante, antinfiammatorio, ematopoietico e astringente (emostatico e antinfiammatorio). Viene utilizzato principalmente per favorire la digestione, per raffreddori e lesioni cutanee.

Le applicazioni meno comuni sono anemia, insonnia, alitosi, bruciore di stomaco e gastrite. I frutti sono usati per fare mus, gelatina, succo o una tintura. Il tè è cotto da foglie e semi. I semi servono anche per produrre un muco per il trattamento delle ferite. I semi non devono essere mangiati o frantumati in nessun caso. Sono molto tossici perché contengono acido cianidrico.


Articoli Interessanti

Menorragia (periodo mestruale lungo e pesante)

Menorragia (periodo mestruale lungo e pesante)

Un periodo mestruale lungo e forte si chiama ginecologia nella menorragia. Si accumula durante il ciclo mensile molto mucosa e durante il periodo mestruale si verifica un sanguinamento lungo e pesante. L'opposto della menorragia è l'oligomenorrea (periodo mestruale breve e debole). Che cos'è la menorragia?

acido glutammico

acido glutammico

L'acido glutammico, i suoi sali (glutammati) e la glutammina, un aminoacido correlato all'acido glutammico, sono stati a lungo oggetto di numerosi resoconti dei media. L'acido glutammico è un componente di tutte le proteine ​​e i loro sali, che fungono da additivi in ​​molti alimenti, hanno il compito di migliorare il gusto. Cos'

solfito

solfito

Il biocatalizzatore solfito ossidasi provoca la conversione dei composti di zolfo tossici dalla scomposizione degli aminoacidi in solfati non tossici. È vitale e quindi si verifica in tutti gli organismi. Se la sua funzione è disturbata da un difetto genetico, porta alla carenza di solfite ossidasi.

Emmentaler

Emmentaler

L'Emmentaler originale proviene dalla Svizzera dall'Emmental. Il formaggio è fatto con enormi ruote. Oggi è offerto in tutti i supermercati, ma queste sono spesso solo "copie" del vero Emmentaler, perché il termine formaggio Emmentaler non è mai stato protetto. L'autentico emmentaler svizzero originale è solitamente disponibile solo in un negozio di formaggi. Que

Cancro al fegato (carcinoma epatico)

Cancro al fegato (carcinoma epatico)

Il cancro al fegato è anche noto come carcinoma epatico; Questa malattia è un tessuto epatico maligno. Sebbene questa malattia sia rara nei paesi industrializzati occidentali, la tendenza è in aumento. Nel sud-est asiatico e in Africa, tuttavia, il cancro al fegato è uno dei tumori più comuni. Cos'è il cancro al fegato? I se

Necrosi del tessuto adiposo nel seno

Necrosi del tessuto adiposo nel seno

La necrosi del tessuto adiposo è un cambiamento generalmente non doloroso nel tessuto adiposo nella mammella, spesso a causa di un trauma. Una necrosi del tessuto adiposo non presenta rischi per la salute e generalmente non necessita di cure. Che cos'è una necrosi dei tessuti adiposi? Non tutti i grumi nella mammella indicano il cancro al seno.