• Saturday February 22,2020

tanaceto

Ora è usato solo nell'omeopatia, ma ha avuto il suo posto nella medicina popolare tradizionale ed è stato persino usato come difesa contro i demoni. Il tanaceto abbellisce alla fine dell'estate con i suoi bordi di fiori gialli scuri simili a bottoni, lungo il fiume, prati e pendii ghiaiosi.

Presenza e coltivazione del tanaceto

Tanacetum vulgare è una delle cosiddette piante di bussola, che si basano sulla radiazione di calore del sole e allineano le loro foglie a sud.

Il tanaceto (latino Tanacetum vulgare) appartiene alla famiglia delle margherite. La pianta erbacea proliferante, alta tra i 60 e i 130 cm, è molto robusta e rimane verde anche in inverno. Le sue foglie verde scuro, piumate e i capolini gialli brillanti da giugno a settembre sono inconfondibili. Oli essenziali come canfora, tujone e borneolo conferiscono alla pianta il suo tipico profumo.

Tanacetum vulgare è una delle cosiddette piante di bussola, che si basano sulla radiazione di calore del sole e allineano le loro foglie a sud. Ama i terreni ricchi di nutrienti, debolmente alcalini e ricchi di humus ed è diffuso in tutta l'Eurasia. Il tanaceto è potenzialmente tossico (più o meno a seconda della specie) e deve quindi essere usato con cautela. Il termine popolare "erba di verme" testimonia la sua importanza nella medicina popolare tradizionale come rimedio per l'infestazione da vermi.

Effetto e applicazione

Un tè fatto con foglie e fiori del tanaceto era ancora un buon centinaio di anni fa come comprovato rimedio domestico non solo contro nematodi e ossiuri. Era anche usato per reumatismi e problemi alla vescica, crampi allo stomaco e coliche. Saint Hildegard lo menziona come una cura per i crampi mestruali e il catarro nasale. Paracelso usava i semi della pianta come additivo per il bagno per la liberazione della semola di rene.

Utilizzato esternamente come impiastro, l'erba era buona per dolori articolari, lesioni contundenti, contusioni, reumatismi e vene varicose. Per un forte mal di denti, un collutorio di tanaceto dovrebbe portare sollievo. Anche con pidocchi e infestazioni da pulci si faceva bollire un brodo di tanaceto e lo si lavava più volte a fondo. Tuttavia, i dubbi sull'affidabilità dell'effetto sono appropriati in questo caso. A causa del suo intenso aroma speziato di tanaceto anche servito nel Medioevo come spezia per piatti di carne, uova e dolci. Dopo un'usanza germanica, i giovani consumavano il pane pasquale, che veniva cotto con tanaceto. Dovrebbero rafforzare il sistema immunitario. Gli ingredienti principali della pianta sono i suoi olii essenziali, nonché le sostanze amare, l'inulina e le resine. La più alta percentuale di oli essenziali con fino al 70 percento è il tujone altamente velenoso.

Può causare spasmi e condizioni violenti, incluso il coma, e causare rabbia, aumento della salivazione e talvolta persino epilessia negli animali. Se somministrato in grandi quantità, il tanaceto provoca nausea, diarrea e vomito e persino avvelenamento letale. Come molte piante contenenti tujone, veniva spesso usato come bersaglio per l'interruzione della gravidanza.

Il tanaceto può causare allergie da contatto sulla pelle. Oltre al principale partenolide ingrediente attivo, ne sono responsabili un'intera serie di altri ingredienti. Per i floricoltori e i fioristi che si occupano della pianta può essere un problema. A causa della sua tossicità, dovrebbe - nonostante le sue molte proprietà positive - fondamentalmente essere usato diluito, esternamente o in preparati finiti.

Importanza per la salute, il trattamento e la prevenzione

Nell'omeopatia, il rimedio Tanacetum vulgare ha ancora il suo posto oggi. L'immagine del farmaco descrive sintomi come crampi mestruali, mal di testa, affaticamento, irritabilità, nervosismo, vertigini, acufeni, nausea, irrequietezza motoria e malumore generale. Tanacetum vulgare è benefico per le malattie del tratto gastrointestinale. È usato con successo anche in gravi infiammazioni degli organi digestivi e diarrea sanguinolenta.

I metodi di guarigione esoterici e alternativi utilizzano l'effetto psicoattivo e inebriante dell'olio essenziale di tanaceto Thujon per il fumo. L'erba sviluppa una fragranza leggermente amara e terrosa durante il fumo ed è destinata a sollevare lo spirito in sfere superiori. Dovrebbe rafforzare la fiducia in se stessi, così come i nervi e il sistema immunitario. Quando l'elettrosmog e l'esposizione alle radiazioni di ogni tipo, dovrebbero portare sollievo e mitigare la carica dell'atmosfera durante i temporali (porta quindi anche gli epiteti Erbaccia del tuono o erba fulmini). Nel Medioevo, i bambini piccoli erano tenuti in un fumo tansy che si sviluppano sani, vivaci e forti. Ma attenzione: le donne in gravidanza dovrebbero assolutamente astenersi dal fumare tanaceto!

Già nell'antico Egitto si conoscevano gli effetti speciali della pianta. Era usato per imbalsamare le mummie perché i tannini che contengono proteggono il corpo in una certa misura dal processo di decomposizione. Anche nell'America coloniale, il tanaceto era ancora tenuto nelle bare per questo motivo.

Agli insetti non sembra piacere l'odore della pianta - ne stanno alla larga. In passato, il tanaceto veniva specificamente piantato nei campi per scacciare gli scarafaggi della patata del Colorado. Uno studio mostra che l'infestazione da coleottero potrebbe effettivamente essere ridotta dal 60 al 100 percento. Nel Medioevo, le erbe venivano appese alle finestre e alle porte per proteggersi da mosche e falene. Oltre alla sua importanza nella medicina e nella mitologia, la pianta è ancora un'applicazione molto pratica come colorante: insieme all'allume come mordente conferiscono ai capolini del tanaceto un forte giallo scuro. Per 100 grammi di lana sono necessari circa 400 grammi di fiori freschi.


Articoli Interessanti

sindrome dell'arteria spinale anteriore

sindrome dell'arteria spinale anteriore

La sindrome della colonna vertebrale anteriore arteriosa è una condizione causata da una riduzione del flusso sanguigno nella colonna vertebrale anteriore. Come risultato di questa ipoperfusione, si sviluppa una lamentela tipica, che è collettivamente chiamata sindrome dell'arteria spinale anteriore.

MR artro

MR artro

L'artrografia RM è un esame radiologico che utilizza la risonanza magnetica per diagnosticare un danno articolare. A tale scopo, viene iniettato il mezzo di contrasto e con il dispositivo MRI vengono create immagini del giunto. Che cos'è l'artrografia RM? L'artrografia RM è un esame radiologico che utilizza la risonanza magnetica per diagnosticare un danno articolare. N

Sindrome di Parry-Romberg

Sindrome di Parry-Romberg

La sindrome di Parry Romberg è una malattia che ha una prevalenza molto bassa nella popolazione. Come parte della malattia si sviluppa nelle persone malate l'atrofia progressiva, che di solito colpisce la metà del viso. L'atrofia si sviluppa continuamente per un lungo periodo di tempo. Cos'è la sindrome di Parry-Romberg? L

braccio protesico

braccio protesico

Il braccio protesico ha una tradizione che risale al Medioevo. Fin dalle guerre mondiali ci sono in aggiunta alle protesi dei bracci mobili indipendentemente braccia mobili. Oggi, le protesi mioelettriche possono essere realistiche attraverso la tensione muscolare nel moncone. Cos'è una protesi del braccio?

otite

otite

Un'infezione dell'orecchio medio o otite media è una malattia dolorosa nell'area dell'orecchio medio. Può essere acuto e cronico. I trigger sono principalmente batteri e virus. L'otite media è comune nei bambini piccoli. I segni tipici includono mal d'orecchi, perdita dell'udito, febbre e affaticamento. U

Sindrome linfoproliferativa

Sindrome linfoproliferativa

La sindrome linfoproliferativa è una malattia che comporta numerosi disturbi. La sindrome linfoproliferativa rappresentava una malattia autoimmune, che a volte viene indicata con l'abbreviazione ALPS o con il termine sinonimo di sindrome di Canale-Smith. In molti casi, la sindrome linfoproliferativa inizia durante l'infanzia.