• Saturday February 22,2020

Gamba del fumatore (claudicatio intermittente)

La gamba di un fumatore è anche chiamata malattia da intrappolamento. Sono termini colloquiali per una malattia occlusiva arteriosa e si presentano, come suggerisce il nome, principalmente nei fumatori forti. Le statistiche mostrano che un uomo su dieci di età superiore ai 55 anni è affetto da queste malattie. Ma anche con sempre più donne, la gamba di un fumatore può essere rilevata.

Qual è la gamba di un fumatore?

La gamba del fumatore è in effetti una malattia occlusiva arteriosa periferica delle arterie pelviche o delle gambe. Poiché questa è la seconda malattia più comune nei fumatori, viene anche chiamata colloquialmente la gamba del fumatore. Un altro nome è "claudicatio intermittente", perché dopo poco è necessario un arresto correlato al dolore.

La gamba del fumatore, per attenersi al termine, è una mancanza di flusso arterioso alle estremità (nel 90% dei casi degli arti inferiori, delle gambe) a causa dell'occlusione dell'aorta, della vena cutanea. A seconda della gravità, le persone colpite non avvertiranno alcun disagio o i sintomi sono così gravi che deve essere presa in considerazione un'amputazione.

cause

In quasi tutti i casi, l'aterosclerosi, un'arteriosclerosi, è la causa principale della gamba di un fumatore, in quanto porta al restringimento arterioso. Le malattie vascolari infiammatorie sono più un fenomeno marginale. I più importanti fattori di rischio per lo sviluppo dell'arteriosclerosi con le conseguenze menzionate sono il fumo, il diabete, l'ipertensione o i disturbi del metabolismo lipidico. L'ereditarietà, d'altra parte, gioca raramente un ruolo.

A causa delle malattie occlusive arteriose, alcune regioni del corpo (come le gambe) non sono più sufficientemente rifornite di ossigeno e sostanze nutritive. Ciò provoca dolore o debolezza, intorpidimento o pelle pallida. In questi casi, le arterie sono già calcificate al 90 percento. Pertanto, risultano anche le diverse percezioni dei sintomi, perché spesso le persone colpite non notano la loro sofferenza - fino a quando il semplice camminare diventa una fonte di dolore.

È pericoloso che anche la costrizione arteriosa possa influenzare il cervello e il cuore. Pertanto, ictus e infarti sono molto spesso il risultato, che può portare alla morte.

Sintomi, reclami e segni

Colloquialmente indicato come la gamba del fumatore è una malattia occlusiva delle vene, che viene chiamata nel gergo PAVK. La malattia è più comune nei forti fumatori. La calcificazione delle arterie crea colli di bottiglia. Il sangue non può scorrere senza ostacoli e il tessuto non è più sufficientemente rifornito di ossigeno.

I sintomi sono classificati dalla professione medica in quattro fasi. Il segno decisivo della malattia è il dolore agli arti colpiti. All'inizio del collo di bottiglia non si verificano ancora lamentele. Inizialmente, il dolore diventa evidente solo dopo distanze più lunghe di oltre 200 metri.

Nella malattia avanzata, le gambe fanno male anche dopo brevi tratti. Nella fase 3, le gambe dei malati fanno male anche quando non sono tese. Nella fase avanzata, infiammazione e ulcere indicano l'inizio della morte dei tessuti. L'inizio dello stress associato al dolore è spesso associato alla claudicatio intermittente.

Le persone colpite spesso devono smettere, proprio come lo shopping in vetrina. Se il tessuto muore, si verificano forme di pelle nerastre e infezioni. A seconda della posizione della costrizione, può verificarsi intorpidimento degli arti o dei glutei. Allo stesso modo, gli arti si sentono freschi sotto il collo di bottiglia.

complicazioni

A seconda della fase in cui si trova, la gamba di un fumatore può causare una serie di complicazioni e conseguenze a lungo termine. In primo luogo, la claudicatio intermittente provoca dolore che persiste nel corso della malattia e alla fine diventa cronico. Dalla seconda fase, una camminata più lunga non è già più possibile e la persona interessata non può più gestire le attività quotidiane come prima.

Questo di solito porta anche a problemi mentali. Inoltre, si tratta di crescita dei tessuti, infiammazione e necrosi: l'aspettativa di vita della persona colpita è ridotta fino a dieci anni. Inoltre, i depositi risultanti possono dissolvere e chiudere i vasi sanguigni vitali, che di solito provoca un ictus o un infarto. Le arterie cerebrali colpiscono anche le arterie coronarie e le arterie cerebrali a lungo termine - anche qui sono il risultato di ictus e infarti.

Se la gamba del fumatore viene amputata, è spesso associata a problemi circolatori, guarigione ritardata della ferita e dolore fantasma. Errori di igiene o follow-up inadeguato possono portare a infiammazione, che è associata a ulteriori complicazioni. Infine, anche i medicinali prescritti comportano vari rischi.

Quando dovresti andare dal dottore?

Un fumatore dovrebbe sempre consultare un medico. Solo in questo modo è possibile prevenire ulteriori complicazioni e la morte completa della gamba. In generale, questa malattia non porta all'autoguarigione e, nella maggior parte dei casi, a un marcato deterioramento delle condizioni generali del paziente. Il medico deve visitare la gamba del fumatore quando la persona soffre di arterie fortemente calcificate, che si manifesta con un colore bluastro delle gambe. Può anche causare dolore alle gambe o ad altri arti, che si verificano non solo durante il movimento, ma anche sotto forma di dolore a riposo.

Inoltre, le ulcere e altre lesioni cutanee sulle gambe indicano spesso la gamba del fumatore, se la persona fuma frequentemente. In alcuni casi, i pazienti soffrono di intorpidimento. Di norma, un medico di medicina generale o un ortopedico possono essere consultati con la gamba del fumatore. Non è possibile prevedere in generale se il trattamento sia possibile. Tuttavia, il malato deve assolutamente smettere di fumare per garantire una cura.

Terapia e terapia

Il trattamento della claudicatio intermittente mira a contrastare l'esacerbazione della gamba del fumatore e quindi prevenire amputazioni, ictus, infarti o morte. Le cause sono stabilite: c'è un urgente bisogno di astenersi dalla nicotina, un diabete esistente deve essere trattato e i livelli di colesterolo abbassati.

Inoltre, viene prescritto un allenamento costante per la deambulazione: ciò significa una camminata regolare fino alla soglia del dolore per rimandare ulteriormente. Camminare migliora la circolazione sanguigna nel corpo e crea nuovi capillari e vasi sanguigni che possono ripristinare la gamba colpita.

Inoltre, il movimento ha un effetto positivo su tutti gli altri fattori di rischio: diabete, colesterolo, pressione sanguigna e qualità della vita a causa della crescente indolore. Camminare è quindi considerata una delle terapie più importanti. Inoltre, sono in questione opzioni di trattamento farmacologico o chirurgico: ad esempio la posa di un bypass, farmaci anticoagulanti o dilatazioni vascolari.

prevenzione

Astenendosi dalla nicotina e dai cibi ricchi di grassi o di zuccheri, attraverso un allenamento costante e il trattamento di condizioni preesistenti come l'ipertensione, la gamba di un fumatore può essere migliorata o evitata in anticipo.

L'esercizio regolare di sport di resistenza come jogging, ciclismo o camminata nordica è uno dei migliori mezzi di salute, poiché ha un effetto positivo su tutti gli altri fattori di rischio e controbilancia il sovrappeso. Se si manifestano sintomi, i malati devono rivolgersi immediatamente al medico e indicare una possibile gamba del fumatore. Prima inizia il trattamento, maggiori sono le possibilità di guarigione.

post-terapia

L'aftercare del fumatore mira a prevenire il deterioramento e ridurre il dolore. A seconda dello stadio della malattia, ci sono una serie di complicazioni che richiedono un follow-up per non diventare cronici. Dal secondo stadio è difficile camminare più a lungo. Di conseguenza, la persona interessata è così limitata che di solito ha bisogno di aiuto nella vita di tutti i giorni.

Queste limitazioni possono portare a problemi psicologici che dovrebbero essere trattati con la psicoterapia per migliorare lo stato mentale. La chiave è eliminare la causa principale della gamba del fumatore e condurre uno stile di vita sano. La nicotina dovrebbe essere completamente eliminata. Inoltre, una dieta sana dovrebbe essere eseguita senza grassi e zuccheri.

Il suo scopo è ridurre il colesterolo e curare il diabete esistente. Per migliorare la circolazione sanguigna complessiva e ridurre il dolore, sono importanti unità di resistenza regolari, ad esempio sotto forma di camminata, jogging, ciclismo. In alcuni casi, il trattamento farmacologico con farmaci anticoagulanti può essere appropriato. In alcuni casi, sono necessarie misure operative come un bypass.

Nei casi più gravi, la gamba del fumatore deve essere amputata. Qui, nell'assistenza post-terapia devono essere l'igiene e il controllo ottimali per ridurre l'infiammazione e le complicanze. Inoltre, si consiglia vivamente di controllare gli appuntamenti con il medico per verificare il decorso della malattia. La previsione della gamba del fumatore è purtroppo piuttosto negativa. La proliferazione dei tessuti, l'infiammazione e la necrosi riducono l'aspettativa di vita dei pazienti fino a dieci anni. Il rischio di morire per ictus o infarto aumenta.

Puoi farlo da solo

Questa malattia, chiamata anche malattia arteriosa, è più comune nei fumatori. Al fine di evitare un'amputazione, l'interessato dovrebbe assolutamente smettere di fumare. Se la gamba del fumatore si basa su altre cause, come il diabete, un disturbo del metabolismo lipidico o ipertensione, queste malattie di base devono essere trattate con farmaci o adattate meglio.

Anche se fa male, un paziente affetto dalla gamba di un fumatore dovrà muoversi molto. Le camminate giornaliere verso la soglia del dolore sono obbligatorie. Le distanze percorse dovrebbero aumentare ogni giorno. Con il movimento delle gambe migliora la circolazione sanguigna e si formano nuove navi. L'allenamento a piedi non è solo il modo più efficace per prevenire l'amputazione, ma influenza anche positivamente le condizioni sottostanti. Con l'aumento del flusso sanguigno nelle gambe e il dolore è diminuito, il che aumenta significativamente la qualità della vita. La camminata quotidiana aiuta anche a ridurre il sovrappeso esistente. Troppo peso mette a dura prova le gambe, quindi è consigliabile seguire una dieta.

In ogni caso, il paziente affetto da gamba di un fumatore dovrebbe astenersi non solo dalla nicotina, ma anche dai cibi ricchi di grassi e dolci. Ciò ha un effetto positivo sulle malattie sottostanti. Inoltre, il paziente deve bere molta acqua per diluire il suo sangue. Questo impedisce la formazione di coaguli, che sono una temuta complicazione della gamba del fumatore.


Articoli Interessanti

elettroencefalografia

elettroencefalografia

L'elettroencefalografia (EEG) è un metodo non invasivo per misurare l'attività elettrica del cervello. In tedesco, si parla anche di misurazione delle onde cerebrali. L'elettroencefalografia è completamente innocua e viene abitualmente utilizzata nella diagnostica medica e per scopi di ricerca. C

arrossire

arrossire

Arrossire è una reazione fisica a situazioni ambientali o stressanti. Non può essere deliberatamente controllato e il termine medico è a filo. A differenza di molti altri processi corporei, le aree arrossate della pelle del viso sono percepibili da tutti e svolgono un ruolo nella comunicazione sociale. C

micosi

micosi

Una micosi si riferisce a un'infezione del tessuto vivente con un fungo. L'infezione fungina può riguardare lievito o funghi muffa. Questi possono colpire la pelle, le unghie e le unghie dei piedi o anche attraverso il flusso sanguigno di vari organi. I micosi possono essere innocui e curabili o, nel peggiore dei casi, potenzialmente letali, a seconda di quale fungo attacca quale parte del corpo.

sindrome KGB

sindrome KGB

La sindrome del KGB, nota anche come sindrome di Hermann Pallister, è una rara malattia ereditaria che colpisce tutti i sistemi del corpo. Caratteristica della malattia genetica sono insolite caratteristiche facciali, anomalie scheletriche e sviluppo ritardato. Qual è la sindrome del KGB? Fondamentalmente, la sindrome del KGB si basa su una mutazione del gene ANKRD11, che si trova sul cromosoma 16.

Verschlussplethysmografie

Verschlussplethysmografie

La pletismografia di chiusura esamina il flusso sanguigno nelle vene. Ha lo scopo di rilevare disturbi circolatori venosi. Il metodo di misurazione è di solito privo di rischi ad eccezione di una forma speciale di trombosi, la flemmia coerulea dolens. Qual è la pletismografia di chiusura? La pletismografia di chiusura esamina il flusso sanguigno nelle vene.

rene

rene

Nell'organismo umano, il rene assume importanti funzioni. I disturbi renali influenzano i processi regolatori corporei che sono vitali. Qual è il rene? Illustrazione schematica dell'anatomia del rene. Clicca per ingrandire Il rene è un organo interno che esiste due volte in tutti i vertebrati.