• Thursday February 20,2020

tosse del fumatore

In generale, il termine tosse da fumo causato dall'uso di tabacco si riferisce a malattie respiratorie croniche. La tosse del fumatore, innocua come potrebbe sembrare il termine, è una malattia pericolosa che distrugge lentamente e irrimediabilmente il tessuto polmonare.

Qual è la tosse di un fumatore?

Il tratto respiratorio e i polmoni sono permanentemente danneggiati da anni di consumo di tabacco sotto forma di sigarette o sigari. Tutte le tossine vengono anche depositate nei polmoni e rilasciate da lì al sangue.

La tosse del fumatore è uno dei principali sintomi della BPCO (bronchite cronica ostruttiva). La tosse del fumatore è caratterizzata da un'aumentata secrezione delle vie respiratorie nel tratto respiratorio e una tosse corrispondente con espettorato con una leggera insorgenza di respiro corto.

Inoltre, la tosse regolare al mattino dopo essersi alzati potrebbe già essere un'indicazione della tosse di un fumatore in via di sviluppo. Se non trattato, può, nel peggiore dei casi, portare a gravi malattie respiratorie croniche e danni irreversibili ai polmoni.

cause

Come suggerisce il nome, la causa principale del fumo di tosse è il fumo. Il tratto respiratorio e i polmoni sono permanentemente danneggiati da anni di consumo di tabacco sotto forma di sigarette o sigari. Il fumo passivo non è meno pericoloso del fumo attivo. Anche fumare il noto narghilè di bong o shisha è dannoso, poiché qui viene utilizzato anche il tabacco.

Il tabacco contiene diverse centinaia di tossine che entrano nei polmoni insieme al fumo di tabacco. Questo è inquinato, le ciglia e la colla del tessuto polmonare vengono danneggiate e distrutte in modo sostenibile.

Tutte le tossine vengono anche depositate nei polmoni e rilasciate da lì al sangue. Di conseguenza, si diffondono in tutto il corpo attraverso il flusso sanguigno. In molti casi, la tosse del fumatore è la causa di ulteriori malattie.

Malattie con questo sintomo

  • BPCO
  • La broncopneumopatia cronica ostruttiva

Sintomi e segni tipici

  • tosse forte e costante, soprattutto al mattino
  • Espettorazione, a volte insanguinata o nera
  • se necessario, mancanza di respiro e mancanza di respiro

Diagnosi e storia

Spesso, la tosse del fumatore non viene presa sul serio dai malati, poiché i segni si insinuano e spesso vengono a malapena notati all'inizio.

Nella maggior parte dei casi, compaiono per la prima volta sintomi come una tosse irritabile quotidiana, che diventa progressivamente più forte e si accompagna all'espettorazione in fase avanzata. Poiché la formazione di muco aumenta costantemente e sempre più tossine si depositano nei polmoni, il volume corrente si riduce a lungo termine, causando una mancanza di respiro. La tosse, soprattutto al mattino dopo essersi alzati, è molto pronunciata e talvolta dolorosa. Anche i suoni del respiro sono udibili nei fumatori che soffrono di tosse.

Poiché lo sviluppo della tosse del fumatore dura spesso da diversi anni, il decorso di questa malattia può essere descritto come cronico. Senza un trattamento adeguato, lo sviluppo della tosse o della BPCO del fumatore continua a progredire. Di conseguenza, ci sono frequenti infiammazioni delle vie aeree e un restringimento delle vie respiratorie. La funzione polmonare è limitata, per cui il sangue non è più sufficientemente rifornito di ossigeno. Questo a sua volta porta a un rifornimento insufficiente del cervello, del cuore e degli altri organi. Attacchi di cuore, ictus e cancro ai polmoni possono essere il risultato della tosse del fumatore.

Anche ai primi sintomi indicativi della tosse di un fumatore, dovrebbe essere consultato un medico. Ciò porta a un cosiddetto test di funzionalità polmonare dopo l'anamnesi, che può fornire informazioni sulla misura in cui esiste già una compromissione del volume respiratorio del paziente. La diagnosi di tosse o BPCO del fumatore viene infine effettuata da un pneumologo, che esegue ancora più test di funzionalità polmonare. Al fine di rilevare possibili danni ai polmoni in una fase precoce, z. Raggi X B. e fatto una risonanza magnetica.

complicazioni

La tosse di un fumatore è caratterizzata da una forte espettorazione e di solito insorge come parte di una malattia polmonare ostruttiva cronica (BPCO), che presenta numerose complicazioni. Questa bronchite cronica aumenta la suscettibilità alle infezioni, che può peggiorare i sintomi. Nel peggiore dei casi, la polmonite può diffondersi sistematicamente e portare a sepsi potenzialmente letale.

Inoltre, gli alveoli possono gonfiarsi eccessivamente e può verificarsi enfisema polmonare. Di conseguenza, non arriva abbastanza ossigeno nel corpo e si verifica la cianosi. Il pericolo è che le sacche d'aria esplodano a causa dell'aumentato intrappolamento dell'aria e del polmone a causa del collasso (pneumotorace).

In questo caso, è disponibile solo un polmone per lo scambio di gas, la persona che soffre di difficoltà respiratoria. Inoltre, la pressione nelle arterie polmonari aumenta durante l'enfisema, in modo che il cuore debba fare più lavoro, il che può finire con un'insufficienza cardiaca (insufficienza cardiaca destra). Il rischio di soffrire di infarto aumenta.

Anche la probabilità di ictus o aritmia cardiaca è aumentata notevolmente. Il fumo di sigaretta distrugge anche il tessuto polmonare, è sfregiato rimodellato e non può allungarsi abbastanza, la persona interessata non riceve abbastanza aria e soffre di difficoltà respiratorie. Inoltre, la BPCO aumenta il rischio di complicanze come il diabete o l'osteoporosi.

Quando dovresti andare dal dottore?

La tosse del fumatore dovrebbe sempre essere chiarita da un medico. Spesso nascosto dietro la tosse attacca una broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO), che deve essere necessariamente trattata dal punto di vista medico. Ciò è particolarmente vero per coloro che hanno sofferto di polmonite in passato, poiché esiste un aumentato rischio di BPCO a seguito di una malattia virale virale.

Anche la tipica tosse del fumatore deve essere chiarita se si verifica quotidianamente o addirittura disturba il sonno notturno. Si consiglia una rapida visita medica se la tosse è uno stimolo tormentante, secco e tosse che può anche essere associato a espettorato sanguinante o dolore toracico. Se si verifica una tosse in combinazione con mancanza di respiro o forte dolore toracico, c'è il sospetto di una grave malattia polmonare. In questo caso, si consiglia di visitare un pneumologo o uno specialista polmonare.

In caso di forte tosse del fumatore, che dura più a lungo del solito o è associata a intenso disagio, è necessario attivare un medico di emergenza. Potrebbe esserci un'emorragia polmonare o una polmonite acuta, che deve essere trattata tempestivamente.

Medici e terapisti nella tua zona

↳ Per trovare medici e terapisti specializzati nella tua zona, fai clic su: "Cerca specialisti nella tua zona" o inserisci un indirizzo a tua scelta (ad es. "Berlino" o "Augustenburger Platz 1 Berlino"). f.name) .join (', ') "> ↳ Sei un medico o un terapista e non trovi qui? Contattaci!

Terapia e terapia

Una parte importante nel trattamento della tosse del fumatore è l'assoluta rinuncia al fumo di tabacco in qualsiasi forma. Questo è l'unico modo per prevenire ulteriori danni. La tosse del fumatore o la BPCO non è curabile. Sebbene i sintomi possano essere trattati, i polmoni sono permanentemente danneggiati e non possono ripristinare la loro funzione originale.

Gli antibiotici sono usati per trattare l'irritazione e l'infiammazione. Le terapie di ossigeno di supporto possono aumentare l'ossigenazione del corpo e quindi migliorare le condizioni generali del paziente. Anche la fisioterapia respiratoria, in cui il paziente impara a ottimizzare la sua postura e utilizza speciali tecniche di respirazione, può portare sollievo. Sono anche utilizzati i cosiddetti dispositivi PEP. Questi producono una pressione espiratoria che dovrebbe rafforzare il tratto respiratorio e facilitare l'espirazione della secrezione.

Se questi trattamenti non hanno esito positivo, la chirurgia rimane come ultima risorsa, nel tentativo di espandere le vie aeree ristrette.

prevenzione

Il modo migliore per prevenire la tosse di un fumatore è smettere del tutto di fumare. I fumatori dovrebbero rinunciare al loro vizio il più presto possibile, in modo da non danneggiare ulteriormente i polmoni. Una buona misura, e per mantenere sani polmoni e vie respiratorie, è un esercizio sufficiente all'aria aperta.

Puoi farlo da solo

Se sospetti la tosse del fumatore, dovresti prima visitare un medico. Accanto a questo, possono essere prese varie misure per alleviare i sintomi acutamente e ridurli a lungo termine. A breve termine, la tosse può essere alleviata smettendo temporaneamente di fumare e bevendo abbastanza acqua. Le tecniche di respirazione e gli sport regolari portano a un miglioramento a lungo termine dei sintomi. Si raccomanda in particolare lo sport di resistenza in quanto promuove la respirazione e contribuisce alla rapida riduzione dei depositi sui polmoni.

Inoltre, le sigarette dovrebbero essere fermate o almeno ridotte per dare ai polmoni la possibilità di rigenerarsi. In alternativa, è possibile passare alla sigaretta elettrica, per cui può venire qui soprattutto nei primi giorni per aumentare la tosse del fumatore. Accompagna varie erbe come salvia, eucalipto, menta piperita o timo lenitivo, che sono meglio bollite come tè, inalate o applicate con impacchi.

La tosse del fumatore mattutino può essere alleviata semplicemente tossendo il muco. Una lunga camminata ha un effetto simile e fa affondare i depositi. Se la tosse del fumatore persiste, è necessario prima discutere con un medico ulteriori misure.


Articoli Interessanti

Rimedi domestici alla depressione

Rimedi domestici alla depressione

La depressione è una delle malattie mentali più comuni. Tuttavia, i farmaci forti non sono sempre necessari e molte persone temono anche gli effetti collaterali. Per le forme più leggere di depressione o per gli stati d'animo depressivi, ci sono una varietà di rimedi domestici diversi e ben efficaci. Ha

Arteria maxillaris

Arteria maxillaris

L'arteria mascellare accoppiata rappresenta la naturale continuazione dell'arteria carotide esterna dall'insorgenza dell'arteria temporale superficiale. L'Arteria maxillaris può essere divisa in tre sezioni e forme nelle sue connessioni di area terminale ad altri vasi arteriosi, che derivano dall'arteria facciale.

Malattia da accumulo di ferro (siderosi)

Malattia da accumulo di ferro (siderosi)

La malattia da accumulo di ferro o siderosi è una condizione che provoca un contenuto di ferro totale notevolmente aumentato nel corpo umano. Dopo essere stato incubato per decenni, questo ferro arricchito nel corpo può, se non trattato, portare a gravi danni agli organi, in particolare al fegato e al pancreas.

fecondazione

fecondazione

La fecondazione descrive la connessione dell'uovo e dello sperma maschio. Entrambi i nuclei cellulari si fondono e combinano parte del DNA materno con quello del padre. Dopo la fecondazione, l'ovulo inizia a dividersi e ad evolversi per diventare un bambino di nascita entro 9 mesi. Qual è la fecondazione?

fava

fava

Il fagiolo di campo, noto anche con numerosi altri sinonimi, viene utilizzato principalmente come trasportatore di proteine ​​nei mangimi. In Germania, il fagiolo di campo per l'alimentazione umana, i cui precursori nel Vicino Oriente sono noti da almeno 8.000 anni, svolge un ruolo molto diverso a livello regionale. Vi

La malattia di migliore

La malattia di migliore

La malattia di Best è una malattia dell'occhio geneticamente ereditaria e cronica che provoca la distruzione delle cellule nella retina di entrambi gli occhi. È tipico che la malattia di Best si manifesti già nell'adolescenza. Qual è la malattia di Best? La migliore malattia è congenita, quindi il decorso della malattia può essere interrotto solo in modo sintomatico. © Gi