• Thursday February 20,2020

Tacchi ruvidi

Un problema comune è il tallone ruvido, che spesso può essere causato da una pelle troppo secca. La pelle prude e si tende per la maggior parte del tempo e può tirare. Particolarmente colpite sono le aree del tallone in cui spesso si formano delle crepe. Le ragioni dei tacchi ruvidi sono molto diverse.

Cosa sono i tacchi ruvidi?

In genere, i tacchi ruvidi si basano su una pelle molto secca e ruvida, che è spesso strappata con piccole crepe.

In genere, i tacchi ruvidi si basano su una pelle molto secca e ruvida, che è spesso strappata con piccole crepe. La ragione di ciò è il carico quotidiano sui talloni. L'attrito e la pressione agiscono sui talloni ad ogni passo e possono inoltre seccare la pelle.

Più la pelle si asciuga, maggiore è la probabilità che la pelle del tallone si disperda e le crepe scavano più in profondità. Questo a volte può essere doloroso. Gli effetti collaterali tipici sono quindi una sensazione eccitante o bruciante, a volte c'è anche prurito. È quindi importante che i talloni ruvidi siano ben mantenuti e idratati.

cause

Le cause dei talloni grezzi sono anche molto diverse, quindi le malattie della pelle, come la dermatite atopica o una dieta sbagliata possono essere responsabili.

Altre possibili cause di talloni ruvidi sono le fluttuazioni ormonali, una mancanza di liquido che disidrata ulteriormente la pelle e persino la psiche. Se questo risponde a situazioni stressanti e stressanti, questo può manifestarsi anche sotto forma di tacchi ruvidi. Queste cause sono chiamate fattori interni. I talloni ruvidi possono verificarsi da soli a causa di queste malattie, ma possono essere esacerbati da altri fattori che influenzano i talloni dall'esterno.

I fattori esterni includono caldo e freddo, sole, acqua e sostanze irritanti, il proprio stile di vita e la cura di tutto il piede. La pelle secca può essere causata dal fatto che i lipidi protettivi della pelle, cioè i loro grassi e l'umidità raggiungono la superficie e vi si perdono. Questa perdita non può essere compensata dal corpo senza aiuto e sorgono tacchi ruvidi.

Malattie con questo sintomo

  • eczema
  • psoriasi

Diagnosi e storia

I sintomi tipici che causano talloni ruvidi sono prurito e dolore. Il dolore è presente anche in alcuni pazienti durante la normale deambulazione e deve essere monitorato.

Le osservazioni vengono utilizzate in caso di un possibile chiarimento medico della diagnosi. È importante lavorare con tacchi ruvidi con abbastanza grasso e umidità che vengono alimentati ai talloni dall'esterno. Altrimenti, la pelle minaccia di seccarsi sempre di più. Più la disidratazione della pelle progredisce, più diventa sensibile. Nel corso ulteriore si sviluppano crepe più o meno profonde nella pelle, che possono causare dolore.

L'infiammazione attraverso queste aree aperte ha anche buone probabilità di diffondersi nel corpo, specialmente quando le lacrime iniziano a sanguinare. Non di rado, le crepe sono responsabili dei reclami durante la corsa e, se le calzature non sono correttamente posizionate, vengono comunque ingrandite. Al più tardi con le restrizioni quando si attraversano tacchi ruvidi, è necessario consultare il medico.

È importante consultare un medico se i talloni ruvidi diventano un peso emotivo o se i talloni sviluppano scolorimento o proliferazione della pelle. Ciò può essere dovuto ad altre malattie che possono portare a un'ulteriore diffusione, esacerbazione o persino contagio in caso di fallimento del trattamento.

complicazioni

Se i talloni ruvidi non sono ben curati, possono verificarsi ulteriori lamentele. Questi includono crepe, dolore o indurimento. Questi sintomi si avvertiranno immediatamente quando si cammina e causeranno ulteriori danni.

Se i talloni non vengono regolarmente riforniti di grasso e umidità, la disidratazione può continuare a progredire. In casi cattivi, iniziano a formarsi profonde crepe e iniziano a sanguinare. In questa fase, i germi possono penetrare attraverso le fessure della pelle, provocando spiacevoli infiammazioni. Questi possono essere molto dolorosi e persistenti e ostacolare nuovamente la deambulazione.

Inoltre, i calzini o le scarpe male aderenti spesso aggravano i sintomi. Di conseguenza, è importante prendersi cura dei talloni ruvidi nel modo più regolare e accurato possibile. Inoltre, presta attenzione alle calzature ben aderenti per supportare in modo ottimale i talloni.

Quando dovresti andare dal dottore?

I tacchi ruvidi sono generalmente innocui e possono essere trattati indipendentemente con prodotti per la cura e semplici misure. Si consiglia una visita da un medico se vengono aggiunti ulteriori reclami. Si verificano accompagnando le crepe dei talloni ruvidi e le indurimenti sulla suola o si tratta di dolore pungente o bruciante, questo dovrebbe essere chiarito in ogni caso a livello medico. Forse i sintomi si basano su una malattia grave che deve essere trattata tempestivamente.

Altri segni premonitori di una grave condizione di base comprendono alterazioni cutanee su gambe e mani, eccessiva forfora e prurito. Successivamente, un medico dovrebbe essere consultato se i talloni grezzi sono associati a un benessere compromesso o sono generalmente un carico emotivo o psicologico. Lo stesso vale quando si tratta di correre a restrizioni o disturbi sensoriali sui talloni.

Lo scolorimento o la proliferazione cutanea indicano un'infezione batterica potenzialmente contagiosa e pertanto deve essere trattata con urgenza. Anche contro cause innocue dovrebbe essere prontamente preso per evitare un'ulteriore diffusione della malattia e possibili complicazioni.

Medici e terapisti nella tua zona

↳ Per trovare medici e terapisti specializzati nella tua zona, fai clic su: "Cerca specialisti nella tua zona" o inserisci un indirizzo a tua scelta (ad es. "Berlino" o "Augustenburger Platz 1 Berlino"). f.name) .join (', ') "> ↳ Sei un medico o un terapista e non trovi qui? Contattaci!

Terapia e terapia

Anche per i talloni ruvidi, il trattamento dipende dalle cause sottostanti. Con l'età, i talloni ruvidi si verificano più frequentemente. Con l'età, la pelle non è più in grado di immagazzinare la stessa umidità di prima.

Il risultato è che si asciuga. Qui è importante trattare regolarmente i talloni con una crema idratante. Soprattutto nei mesi estivi, se si cammina sempre più scalzi e / o si indossano scarpe aperte, queste misure di cura sono molto importanti. A causa dell'aumento del sole e del calore che raggiunge la pelle, può seccarsi ulteriormente. Se i talloni ruvidi sono causati da malattie esistenti o forse da farmaci, non sono più raccomandati puri auto-trattamenti. Una semplice crema per la cura della pelle non è sufficiente in questi casi.

Il medico dovrebbe quindi chiarire se è necessario assumere altri medicinali o come viene trattata la malattia di base. In questi casi, il trattamento della malattia migliora l'aspetto della pelle e i talloni ruvidi scompaiono o almeno regrediscono in modo significativo.

Se la psiche è bloccata dietro i talloni ruvidi, anche la tensione mentale dovrebbe essere affrontata con l'aiuto di uno specialista. Una volta identificato e affrontato il problema di base, anche i tacchi ruvidi saranno presto un ricordo del passato.

Outlook e previsioni

I tacchi ruvidi non sono una condizione rara a prima vista, perché quasi ogni piede ha una certa quantità di cornea. Tuttavia, i talloni ruvidi possono anche causare danni alla pelle, purché siano abusati. In determinate circostanze, possono verificarsi anche profonde crepe nella pelle, che possono causare gravi infiammazioni se non trattate. In tal caso, è necessario consultare un medico, che può assumere farmaci adeguati con esso.

Nel peggiore dei casi, può sorgere una crepa, che cresce insieme solo molto noioso. L'intero processo di guarigione di una crepa può anche richiedere diversi mesi, poiché i talloni sono costantemente in movimento. Una volta creati i tacchi ruvidi, non ci si può aspettare alcun miglioramento senza alcun trattamento.

All'inizio la cornea può essere rimossa dalla persona interessata. Successivamente, si consiglia l'uso di diverse creme idratanti. Altrimenti, la prospettiva di un miglioramento duraturo è possibile solo in parte. Tuttavia, se si fornisce regolarmente alla pelle interessata un'umidità sufficiente, dovrebbe già essere in grado di sentire una pelle molto più liscia dopo alcune applicazioni.

prevenzione

Per evitare la formazione di talloni ruvidi, è consigliabile nutrirli con creme idratanti in giovane età.

In generale, si dovrebbe prendere in considerazione uno stile di vita sano con un'alimentazione equilibrata e un'adeguata idratazione. Dovresti anche evitare cibi malsani come alcol e tabacco. Chi si lava i piedi troppo spesso o con prodotti per la cura sbagliati, corre anche il rischio che si sviluppino tacchi ruvidi.

Ha senso, quindi, affidarsi a prodotti per la cura e la pulizia molto delicati. I prodotti per la pulizia disidratanti dovrebbero essere evitati poiché attaccano inutilmente la pelle. Scarpe e calze dovrebbero sempre stare bene per evitare i tacchi ruvidi.

Puoi farlo da solo

Esistono diversi rimedi casalinghi per il trattamento di tacchi ruvidi. Un trattamento naturale con un pediluvio di acqua di rose, succo di limone e glicerina, che deve essere eseguito per 4-5 giorni consecutivi, aiuta a combattere la secchezza. È una mancanza di umidità che causa i talloni ruvidi, aiuta il cocco o l'olio d'oliva, una maschera di banane e avocado o un trattamento con paraffina.

Le aree indurite possono essere ridotte con una buccia di farina di riso o avena. Il miele, che può anche essere usato sotto forma di pediluvio, aiuta a combattere il dolore. Inoltre, i talloni dovrebbero essere protetti da calzature adeguate ed evitare grandi carichi. Le creme idratanti idratano e possono essere utilizzate in combinazione con calze di cotone riscaldanti.

Le possibili cause psicologiche come lo stress o l'ansia possono essere alleviate da esercizi di rilassamento e terapia del linguaggio. I talloni cronici possono essere dovuti alla mancanza di nutrienti o a una malattia che deve essere trattata per prima. I talloni ruvidi derivanti da farmaci o malattie gravi devono essere discussi con un medico. Forse i sintomi si basano su un'allergia o una dermatite atopica, che richiede un trattamento medico.


Articoli Interessanti

valvola aortica

valvola aortica

La valvola aortica è una delle quattro valvole cardiache o una delle due cosiddette falde tascabili. Si trova all'uscita del ventricolo sinistro nell'aorta. La valvola aortica si apre durante la contrazione sistolica del ventricolo sinistro e consente l'espulsione del sangue dalla camera nell'aorta, l'inizio della circolazione sistemica.

cellula nervosa

cellula nervosa

La cellula nervosa viene definita nella scienza come un neurone. Questa è una cellula speciale progettata per trasmettere eccitazioni all'interno del corpo. È essenziale per lo scambio di informazioni. Cos'è una cellula nervosa? La trasmissione degli impulsi è il compito più importante della cellula nervosa. In

Tinea corporis

Tinea corporis

La tinea corporis è un'infezione fungina della pelle del corpo, comprese le estremità senza mani e piedi. L'infezione si verifica attraverso funghi filamentosi ed è sintomaticamente accompagnata da arrossamento della pelle o pustole con forte prurito. Più di 30 specie di funghi filamentosi sono conosciute come agenti causali della tinea corporis nell'uomo. Ch

Epidermophyton floccosum

Epidermophyton floccosum

L'epidermophyton floccosum è una specie di fungo del sottogruppo Eurotiomycetidae e della classe Eurotiomycetes, che viene calcolata agli Onygenales e al di sotto della famiglia fungina Arthrodermataceae e del genere Epidermophytes. Il fungo è un dermatofita e quindi un possibile agente causale della dermatofitosi.

pensiero

pensiero

Il pensiero è generalmente indicato come la cancellazione di un'opinione o di una visione. Ma anche i desideri, le idee e le idee nascono dai pensieri. Il pensiero è il prodotto del processo di pensiero umano e può assumere la forma di un giudizio o di un concetto. Che cos'è un pensiero? Il pensiero è il prodotto del processo di pensiero umano e può assumere la forma di un giudizio o di un concetto. I pe

Graft-versus-host disease

Graft-versus-host disease

La reazione del trapianto contro l'ospite è una complicazione immunologica che può portare al rigetto del trapianto nei trapianti allogenici. Nel frattempo, la reazione può essere controllata dalla somministrazione profilattica di immunosoppressori. Tuttavia, anche oggi si applica un tasso di mortalità del dieci percento. Qu