• Saturday February 22,2020

effetto rimbalzo

L'effetto di rimbalzo è particolarmente importante dopo l'interruzione di un trattamento più lungo. I meccanismi originariamente pensati come adattamento del corpo possono portare a effetti collaterali indesiderati in medicina e in altre aree.

Qual è l'effetto di rimbalzo?

L'effetto di rimbalzo è il risultato della rinuncia a un'abitudine. In medicina, questo è in primo piano quando un farmaco dura più a lungo, perché poi il corpo si abitua e l'interruzione del farmaco provoca il rimbalzo.

L'effetto di rimbalzo astratto è una conseguenza della rinuncia a un'abitudine. In medicina, l'attenzione qui è su un farmaco che dura più a lungo, perché poi il corpo si abitua e l'interruzione del farmaco provoca il rimbalzo: i sintomi originariamente trattati spesso si verificano in misura maggiore rispetto a prima del farmaco. Pertanto si parla anche dell'effetto offset.

In una dipendenza, può verificarsi un rimbalzo se la dipendenza continua ad essere utilizzata per evitare i sintomi di astinenza. Questi sono rimbalzi dopo l'interruzione della sostanza che crea dipendenza, in modo che la dipendenza debba continuare a essere perseguita.

Anche con trattamenti ormonali, si verifica l'effetto di sedimentazione. Può essere trovato particolarmente chiaramente in fisiologia da un paziente che preme sul braccio il braccio di un medico. Quando il paziente inizialmente sopporta la pressione, il paziente si abitua a questa condizione. Se la contropressione diminuisce improvvisamente, si verificherà un arresto improvviso della forza su entrambi i lati e il braccio del paziente aumenterà leggermente (rimbalzo).

Funzione e attività

Ecco la struttura di base astratta dell'effetto di assestamento: il corpo si abitua a una situazione. Se questo viene modificato, all'inizio non può compensare correttamente. Vari meccanismi possono essere responsabili di ciò: nel caso di un farmaco, i recettori che reagiscono al principio attivo possono diminuire di numero. Il corpo si attenua sul farmaco e potrebbe aver bisogno di una dose più elevata. Allo svezzamento, le sostanze attive del corpo possono successivamente legarsi a un numero inferiore di recettori. Laddove in precedenza era presente un deficit che richiedeva il trattamento, la carenza è ancora maggiore in seguito.

Ma può anche accadere il contrario: può portare a una sovraregolazione, a un aumento del numero di recettori. Il corpo impara a reagire al farmaco, è più sensibile a lui, ma si abitua anche alle vendite più elevate. Quando si interrompe il farmaco, viene quindi sottoutilizzato, si arriva a un rimbalzo.

L'alta adattabilità del corpo umano è una caratteristica vitale. In questo modo, può compensare una varietà di cambiamenti ambientali e adattarsi a una varietà di condizioni ambientali. In bruschi cambiamenti, tuttavia, ha bisogno di un periodo di cambiamento.

L'effetto di assestamento si verifica quindi solo quando un farmaco viene sospeso troppo rapidamente. Sarà evitato per molto tempo. Il rimbalzo è quindi una sorta di tributo all'adattabilità senza la quale l'uomo sarebbe estremamente sensibile e fragile.

Questo effetto non si osserva solo in medicina, ma anche in psicologia. Una volta che la psiche si è abituata a un ambiente, un vigoroso cambiamento nella propria vita può far perdere il solito stato di cose.

Allo stesso modo è una specie di rimbalzo quando qualcuno si sposta da una regione molto fredda a una molto calda e poi di nuovo indietro. Si congelerà di più dopo il suo ritorno, perché nel frattempo si è adattato al clima caldo.

Malattie e lamentele

I rimbalzi si verificano in una varietà di farmaci. Quando si interrompono sedative, benzodiazepine ansiolitiche, il paziente può essere più ansioso rispetto a prima del trattamento. Dopo l'interruzione della somministrazione di beta-bloccanti che regolano il cuore, possono verificarsi palpitazioni cardiache. Coloro che hanno gastrite e assumono inibitori della pompa protonica che riducono l'acidità di stomaco possono sperimentare un aumento dell'acidità gastrica dopo lo svezzamento.

Dopo l'interruzione degli spray nasali decongestionanti nasali che seccano la mucosa nasale, questo può gonfiarsi in misura speciale e il naso si ostruisce nuovamente. Dopo il trattamento con tiroxina, la ghiandola tiroidea riprende. Tutti questi sono esempi in cui i pazienti hanno un tipo di dipendenza dal farmaco che richiede una graduale sospensione, riduzione. Qui la somiglianza con una dipendenza diventa chiara. In una dipendenza, tuttavia, la ricerca mirata di un effetto da una sostanza in primo piano, di conseguenza, il ritiro è secondario. Nel rimbalzo delle droghe, è il contrario, il ritiro è superficiale.

Ci sono anche effetti di rimbalzo nell'area extra-medica. L'alcolista si congela durante l'interruzione dell'alcool ed è nervoso perché l'alcol riscalda e rilassa. Se un paziente cerca di sopprimere le zecche nervose nell'area psicologica per un po ', allora questi tic possono essere ancora più forti. La psiche è abituata ai tic, li ha stabiliti come una compensazione per un problema, come la riduzione della pressione psicologica. Se viene strappata dal suo atteggiamento abituale, la pressione non può essere compensata e la persona interessata reagisce di conseguenza vigorosamente per trovare le sue abitudini abituali.

Come altro esempio, il lutto dopo la perdita di una persona cara è una sorta di rimbalzo che è una mancanza della vicinanza abituale di quella persona. Senza la relazione con questa persona, non ci sarebbe stato motivo di lutto, i sintomi di rimbalzo di essere soli sono in qualche modo più forti di prima della relazione.


Articoli Interessanti

elettroencefalografia

elettroencefalografia

L'elettroencefalografia (EEG) è un metodo non invasivo per misurare l'attività elettrica del cervello. In tedesco, si parla anche di misurazione delle onde cerebrali. L'elettroencefalografia è completamente innocua e viene abitualmente utilizzata nella diagnostica medica e per scopi di ricerca. C

arrossire

arrossire

Arrossire è una reazione fisica a situazioni ambientali o stressanti. Non può essere deliberatamente controllato e il termine medico è a filo. A differenza di molti altri processi corporei, le aree arrossate della pelle del viso sono percepibili da tutti e svolgono un ruolo nella comunicazione sociale. C

micosi

micosi

Una micosi si riferisce a un'infezione del tessuto vivente con un fungo. L'infezione fungina può riguardare lievito o funghi muffa. Questi possono colpire la pelle, le unghie e le unghie dei piedi o anche attraverso il flusso sanguigno di vari organi. I micosi possono essere innocui e curabili o, nel peggiore dei casi, potenzialmente letali, a seconda di quale fungo attacca quale parte del corpo.

sindrome KGB

sindrome KGB

La sindrome del KGB, nota anche come sindrome di Hermann Pallister, è una rara malattia ereditaria che colpisce tutti i sistemi del corpo. Caratteristica della malattia genetica sono insolite caratteristiche facciali, anomalie scheletriche e sviluppo ritardato. Qual è la sindrome del KGB? Fondamentalmente, la sindrome del KGB si basa su una mutazione del gene ANKRD11, che si trova sul cromosoma 16.

Verschlussplethysmografie

Verschlussplethysmografie

La pletismografia di chiusura esamina il flusso sanguigno nelle vene. Ha lo scopo di rilevare disturbi circolatori venosi. Il metodo di misurazione è di solito privo di rischi ad eccezione di una forma speciale di trombosi, la flemmia coerulea dolens. Qual è la pletismografia di chiusura? La pletismografia di chiusura esamina il flusso sanguigno nelle vene.

rene

rene

Nell'organismo umano, il rene assume importanti funzioni. I disturbi renali influenzano i processi regolatori corporei che sono vitali. Qual è il rene? Illustrazione schematica dell'anatomia del rene. Clicca per ingrandire Il rene è un organo interno che esiste due volte in tutti i vertebrati.