• Thursday February 20,2020

cappio

I circuiti di controllo nel corpo umano mantengono varie quantità ed eventi vitali. Il pH, il livello degli ormoni nel sangue, la temperatura corporea o la tensione di ossigeno nel sangue sono mantenuti costanti per mezzo di circuiti di controllo.

Che cos'è un circuito di controllo?

Un circuito di controllo è un sistema di controllo in grado di controllare vari processi e funzioni nell'organismo. Ad esempio, il valore del pH viene mantenuto costante per mezzo di circuiti di controllo.

Un circuito di controllo è un sistema di controllo in grado di controllare vari processi e funzioni nell'organismo. La maggior parte delle funzioni ha il proprio loop di controllo.

Un circuito di controllo può essere eseguito nell'organo bersaglio stesso o essere controllato da un organo genitore. Tali organi superiori sono, ad esempio, il sistema nervoso centrale (SNC) o le ghiandole endocrine.

Lo scopo di un loop di controllo è mantenere costante una variabile controllata o portarla al valore di setpoint desiderato. Questo valore target viene misurato da vari recettori e confrontato con il valore attuale attuale. L'attuatore nell'anello di controllo corregge quindi il valore effettivo fino a quando non corrisponde al valore di setpoint. La maggior parte dei circuiti di controllo nel corpo umano opera secondo il principio del feedback negativo.

Funzione e attività

Un ciclo regolatorio noto nel corpo umano è il circuito gated tiroideo che regola l'attività dell'ormone tiroideo. La tiroide (Glandula thyreoidea) produce gli ormoni triiodotironina (T3), tiroxina (T4) e calcitonina. I due ormoni T3 e T4 contenenti iodio si formano nelle cellule epiteliali follicolari della ghiandola tiroidea. Giocano un ruolo importante nel metabolismo energetico e influenzano la crescita dell'organismo.

La funzione della ghiandola tiroidea è controllata dall'ipotalamo e dall'ipofisi attraverso il circuito di controllo tireotropico. La ghiandola pituitaria secerne l'ormone stimolante la tiroide (TSH). Questo passa attraverso il flusso sanguigno alle cellule tiroidee. Da un lato, il TSH promuove la produzione di T3 e T4 e, dall'altro, stimola la crescita della ghiandola tiroidea. Un livello più elevato di T3 e T4 nel sangue a sua volta inibisce il rilascio di TSH. Di conseguenza, i livelli della tiroide nel sangue sono regolati in base alle necessità e generalmente mantenuti relativamente costanti.

Il circuito di controllo della tirootropia è un esempio di feedback negativo. Il valore target del circuito di controllo non è determinato dall'ipofisi, ma dall'ipotalamo. Questo produce ormone di rilascio della tireotropina (TRH).

Inoltre, il bilancio termico del corpo è regolato da un circuito di controllo. Lo scopo di questo circuito di controllo è di mantenere costante la temperatura nel corpo a circa 37 ° C. La temperatura ambiente influenza la temperatura corporea. Un'attività fisica intensiva ha anche un'influenza sulla temperatura, per esempio.

I misuratori di temperatura sono distribuiti in tutto il corpo. Tuttavia, i sensori di calore si trovano soprattutto nel midollo spinale, nell'ipotalamo e nella pelle. Un ruolo importante nella regolazione della temperatura svolge l'ipotalamo. Qui tutte le informazioni sul valore reale vengono raccolte dal corpo. L'ipotalamo è anche informato su tutti i bisogni fisici. Da questi interi input, il centro di controllo nell'ipotalamo ora calcola il setpoint desiderato e la differenza tra questo setpoint e il valore effettivo. Normalmente, il set point è compreso tra 36 ° C e 37 ° C.

Il setpoint nel corpo viene adattato, ad esempio, nelle infezioni da febbre. Anche durante l'ovulazione nelle donne, la temperatura corporea cambia. Se entrambi i valori concordano, non è necessaria alcuna regolamentazione. Tuttavia, se nel confronto risulta una differenza, il corpo inizia una reazione. Cambia i singoli attuatori nel circuito di controllo. Un possibile attuatore nella regolazione della temperatura, ad esempio i muscoli. Quando sono freddi, i muscoli tremano e generano calore.

Malattie e lamentele

Le interruzioni nel circuito di controllo possono verificarsi in qualsiasi momento. Ad esempio, gli organi bersaglio, le sonde o gli attuatori potrebbero essere interessati. Queste modifiche influiscono sull'intero circuito di controllo.

I disturbi nel circuito di controllo tireotropico di solito portano a ipotiroidismo o ipotiroidismo (ipertiroidismo). In un ipotiroidismo primario, la causa nell'organo bersaglio del circuito di controllo, vale a dire nella stessa ghiandola tiroidea, causa di tale ipotiroidismo primario includono chirurgia tiroidea, terapia con radioiodio, farmaci antitiroidei o estrema carenza di selenio o iodio.

Nell'ipotiroidismo secondario, la causa si trova nella ghiandola pituitaria. Viene prodotto troppo poco TSH. Il circuito di controllo è quindi compromesso anche prima della ghiandola tiroidea. Le conseguenze dell'ipertiroidismo primario e secondario sono simili. Si tratta di stanchezza, perdita di potere, depressione, perdita di capelli, costipazione, disfunzione erettile e tipico mixedema.

Tuttavia, i disturbi della ghiandola tiroidea possono anche portare a ipertiroidismo. Le cause sono spesso processi autonomi o autoimmuni. Un esempio di disturbo tiroideo nella ghiandola tiroidea, che causa l'iperfunzione tiroidea, è la malattia di Graves. La malattia di Graves è una malattia autoimmune di origine sconosciuta. Il corpo forma anticorpi contro i recettori della ghiandola tiroidea.

Questi recettori sono effettivamente destinati al TSH. Tuttavia, gli anticorpi si legano ai recettori e causano un effetto simile al TSH. Di conseguenza, la ghiandola tiroidea produce sempre più ormoni tiroidei. Tuttavia, ciò accade completamente indipendentemente dall'effettivo circuito di controllo. Nella malattia di Basedow, il livello di TSH scende a quasi 0 perché ci sono troppi ormoni tiroidei nel sangue contemporaneamente. I sintomi tipici dell'ipertiroidismo comprendono perdita di peso, diarrea, irritabilità, nervosismo, perdita di capelli e intolleranza al calore.

I circuiti di controllo patologico sono anche chiamati circolo vizioso o circolo vizioso. In questo caso, due funzioni corporee disturbate si influenzano a vicenda e quindi rafforzano le malattie esistenti o mantengono le malattie. I circuiti di controllo patologico si trovano in malattie come l'insufficienza cardiaca o il diabete mellito. Di solito si basano su feedback positivi.


Articoli Interessanti

valvola aortica

valvola aortica

La valvola aortica è una delle quattro valvole cardiache o una delle due cosiddette falde tascabili. Si trova all'uscita del ventricolo sinistro nell'aorta. La valvola aortica si apre durante la contrazione sistolica del ventricolo sinistro e consente l'espulsione del sangue dalla camera nell'aorta, l'inizio della circolazione sistemica.

cellula nervosa

cellula nervosa

La cellula nervosa viene definita nella scienza come un neurone. Questa è una cellula speciale progettata per trasmettere eccitazioni all'interno del corpo. È essenziale per lo scambio di informazioni. Cos'è una cellula nervosa? La trasmissione degli impulsi è il compito più importante della cellula nervosa. In

Tinea corporis

Tinea corporis

La tinea corporis è un'infezione fungina della pelle del corpo, comprese le estremità senza mani e piedi. L'infezione si verifica attraverso funghi filamentosi ed è sintomaticamente accompagnata da arrossamento della pelle o pustole con forte prurito. Più di 30 specie di funghi filamentosi sono conosciute come agenti causali della tinea corporis nell'uomo. Ch

Epidermophyton floccosum

Epidermophyton floccosum

L'epidermophyton floccosum è una specie di fungo del sottogruppo Eurotiomycetidae e della classe Eurotiomycetes, che viene calcolata agli Onygenales e al di sotto della famiglia fungina Arthrodermataceae e del genere Epidermophytes. Il fungo è un dermatofita e quindi un possibile agente causale della dermatofitosi.

pensiero

pensiero

Il pensiero è generalmente indicato come la cancellazione di un'opinione o di una visione. Ma anche i desideri, le idee e le idee nascono dai pensieri. Il pensiero è il prodotto del processo di pensiero umano e può assumere la forma di un giudizio o di un concetto. Che cos'è un pensiero? Il pensiero è il prodotto del processo di pensiero umano e può assumere la forma di un giudizio o di un concetto. I pe

Graft-versus-host disease

Graft-versus-host disease

La reazione del trapianto contro l'ospite è una complicazione immunologica che può portare al rigetto del trapianto nei trapianti allogenici. Nel frattempo, la reazione può essere controllata dalla somministrazione profilattica di immunosoppressori. Tuttavia, anche oggi si applica un tasso di mortalità del dieci percento. Qu