• Tuesday February 25,2020

riso

Il riso è un alimento che viene estratto dalla pianta del riso. Il riso è uno degli alimenti base più importanti al mondo.

Dovresti sapere del riso

Il riso è un alimento che viene estratto dalla pianta del riso. Il riso è uno degli alimenti base più importanti al mondo.

Più della metà della popolazione mondiale è in gran parte alimentata dal riso. La coltivazione del riso è stata quindi una parte importante dell'agricoltura per diversi millenni.

Già più di 7000 anni fa le piante di riso venivano coltivate in Asia. Al centro della coltivazione del riso in Cina c'erano le valli del fiume Yangtze. Il riso è stato generato dalle due specie selvatiche Oryza rufipogon e Oryza nivara. Il riso selvatico è stato circa 9000 anni aC. Raccolto e consumato. Intorno al 300 a.C. Le conoscenze sulla coltivazione del riso arrivarono in Giappone. Ad Okinawa, il riso veniva coltivato solo nell'800 d.C. Il riso non raggiunse gli Stati Uniti fino alla fine del 17 ° secolo. Nel 15 ° secolo arrivò in Europa, dove fu solo mangiato e non coltivato.

Oggi il riso è coltivato in tutti i continenti. Tuttavia, le principali aree in crescita sono ancora l'India, la Cina e altri paesi del sud-est asiatico. Altre aree di produzione significative si trovano negli Stati Uniti e nel nord Italia. In Europa il riso viene coltivato anche in Portogallo, Spagna e Francia.

In origine il riso non era in realtà una pianta acquatica. La pianta si è adattata alle inondazioni dei campi nei molti anni di allevamento. L'inondazione ha lo scopo di distruggere erbacce e parassiti. Nelle regioni con scarse precipitazioni o in montagna il riso viene coltivato a secco. Circa l'80 percento di tutto il riso viene prodotto nella coltivazione del riso umido. Si stima che ci siano più di 8000 diverse varietà di riso. Le piante di riso dipendono dalla varietà tra 80 e 160 centimetri di altezza. Sugli steli verdi sottili sono da 10 a 20 pannocchie. Nelle pannocchie ci sono circa 200 chicchi di riso ciascuno.

Fondamentalmente, si può fare una distinzione tra due tipi di riso. Il riso ad alto contenuto di adesivo diventa molle dopo la cottura. Il riso con meno contenuto adesivo, tuttavia, rimane sciolto e granuloso. Il riso parboiled utilizza un processo speciale per spremere quasi l'80% dei suoi nutrienti all'interno del chicco. Questi nutrienti andrebbero altrimenti persi quando si sbuccia il chicco di riso. I sottili chicchi di riso parboiled sono bianchi come la neve e hanno un nucleo secco e vetroso. Una sottoforma speciale di riso parboiled è il riso Avorio. Questo riso italiano a grana media viene spesso utilizzato per i buffers e gli gnocchi a causa dell'amido che contiene.

Il riso integrale è anche commercialmente disponibile sotto il nome di riso integrale o riso integrale. Sebbene il riso a chicco lungo sia sbucciato, i preziosi ingredienti del gallo cedrone d'argento rimangono intatti. Il riso integrale ha un sapore forte e leggermente nocciolato. Ma deve essere cotto a lungo rispetto al riso bianco.

Il riso bianco è riso pelato senza buccia d'argento. I grani hanno una superficie liscia e bianca. Il budino di riso è anche riso bianco. Particolarmente popolare è il riso Basmati. Il riso aromatico e granuloso è una delle varietà di riso più costose e nobili. Il riso appiccicoso è un riso a grana media particolarmente amidaceo. È anche conosciuto come riso per sushi. I chicchi cotti si uniscono. Questo riso è utilizzato principalmente in Asia per i pasti dolci e abbondanti.

Il riso selvatico è una delle varietà di riso più costose, ma a rigor di termini, non appartiene alla varietà di riso. I chicchi di riso selvatico sono i semi di una particolare erba acquatica che cresce solo in Nord America e Canada. I chicchi neri devono cuocere a lungo e hanno un forte sapore di noce.

Importanza per la salute

Il riso è una sazietà sana. Il cibo contiene pochi grassi, ma molti carboidrati complessi. La digestione di carboidrati complessi è più complicata per il corpo rispetto alla digestione di carboidrati semplici.

Questo mantiene il riso pieno più a lungo. Inoltre, più nutrienti passano attraverso la mucosa intestinale nel sangue. Il riso contiene molte vitamine e minerali diversi. In particolare sono inclusi magnesio, potassio e manganese. Il potassio ha un effetto disidratante in modo che il riso possa essere utilizzato anche per la purificazione. Le vitamine del gruppo B contenute assicurano che il sistema nervoso funzioni bene. Il ferro e l'acido folico sono importanti per la formazione del sangue. Inoltre, il riso contiene vari aminoacidi essenziali. Sono i mattoni di molte proteine ​​ed enzimi nel corpo.

Ingredienti e valori nutrizionali

informazioni nutrizionaliQuantità per 100 grammi di riso bianco a grana lunga
Calorie 130Contenuto di grassi 0, 3 g
Colesterolo 0 mgSodio 1 mg
Potassio 35 mgCarboidrati 28 g
Proteine ​​2, 7 gFibra 0, 4 g

Gli ingredienti del riso dipendono dalla varietà, dalla tecnica di coltivazione e dalla posizione. Tuttavia, tutte le varietà di riso condividono l'alto contenuto di carboidrati. 100 grammi di riso contengono una media di 78 grammi di carboidrati. 100 grammi di riso sono anche costituiti da circa 13 grammi di acqua, 0, 3 grammi di grassi e 2, 7 grammi di proteine. Inoltre, i chicchi di riso contengono fibre e minerali come potassio, zinco, ferro e magnesio. Anche le vitamine del gruppo B e la vitamina E si trovano nei grani piccoli.

Incompatibilità e allergie

Sebbene gran parte della popolazione mondiale viva principalmente di riso, le allergie al riso sono rare. Pertanto, il grano è anche classificato come ipoallergenico e fa anche parte di varie diete allergiche ed esclusive.

Un'allergia al riso può essere innescata da un lato dall'inclusione del riso cotto e dall'altro dall'inalazione di vapori durante la cottura. Nella manifestazione gastrointestinale, l'allergia si manifesta sotto forma di diarrea e vomito. Può anche essere dovuto al coinvolgimento del sistema nervoso centrale o alle reazioni orticarie. L'allergia al riso può anche causare rinite o asma bronchiale. Nelle allergie al riso, gli anticorpi contro la gluteline e le globuline potrebbero essere rilevati nel sangue. Entrambe le sostanze perdono circa la metà della loro attività allergenica quando riscaldate.

Nell'infanzia, la rara sindrome da enterocolite indotta da proteine ​​(FPIES) può essere osservata in rari casi. È una malattia con diarrea e vomito, che si manifesta dopo il piacere del riso.

Consigli per lo shopping e la cucina

Il riso può essere conservato abbastanza facilmente. Questo rende i cereali una preziosa risorsa alimentare. In un ambiente asciutto e protetto, il riso può essere conservato per diversi anni.

Il riso cotto, d'altra parte, è deperibile a causa dell'amido e dell'umidità che contiene. Dovrebbe essere consumato il prima possibile. Conserva un massimo di due giorni in un pacchetto fresco e ermetico. Naturalmente, anche il riso bollito può essere congelato. Se necessario, può quindi essere riscaldato in acqua bollente.

suggerimenti di preparazione

Esistono diversi modi per rendere il riso semplice e gustoso. Il riso a grani lunghi viene solitamente preparato come riso ad acqua. Per questo il riso viene bollito in acqua bollente e quindi cotto a fuoco lento per 20 minuti. Quindi viene versato in un setaccio.

Il metodo di origine è una variante più delicata. Conterrà più vitamine e minerali. In questo metodo di cottura, al riso viene aggiunta solo quanta più acqua i chicchi possono assorbire durante il tempo di cottura. A titolo indicativo: 2 tazze di acqua per 1 tazza di riso. Il metodo di preparazione più semplice è sicuramente la preparazione nel sacchetto di cottura. Qui, la borsa deve solo essere messa in acqua calda.

Articoli Interessanti

Sindrome nefrosica

Sindrome nefrosica

La sindrome nefrosica è intesa in medicina come una sintesi di diversi sintomi. Questi si verificano in diverse malattie dei corpuscoli renali. Cos'è una sindrome nefrosica? I quattro principali sintomi della sindrome nefronica sono edema, proteinuria in larga misura, iperlipoproteinemia e ipoproteinemia.

Rosacea (rosacea)

Rosacea (rosacea)

Con il termine medico Rosacea, o rosacea, capito, tradotto in tedesco, la malattia della cosiddetta pinna di rame. In generale, sono colpite più donne che uomini, oltre a persone anziane piuttosto che giovani. Che cos'è la rosacea? La rosacea, in tedesco "pinna di rame", è una malattia della pelle nella zona del viso, che è spesso associata a arrossamenti, pustole e pustole in età avanzata (spesso dal 40 ° / 50 ° anno di vita). Quest

eterotassia

eterotassia

L'eterotassi è caratterizzata da una disposizione inversa degli organi del corpo nell'addome. I sintomi di questo disturbo variano ampiamente a seconda della posizione degli organi, che vanno dalla mancanza di sintomo a gravi difetti cardiaci potenzialmente letali. Cos'è l'eterotassia?

frattura pene

frattura pene

Una frattura del pene, cioè una rottura del tessuto erettile o dello strato di tessuto circostante, è una lesione rara ma grave all'organo sessuale maschile. Una rottura del pene richiede sempre cure mediche, nella maggior parte dei casi un'operazione è inevitabile, in modo da prevenire possibili conseguenze a lungo termine come la disfunzione erettile. C

sondino

sondino

Alcune circostanze e malattie possono indurre le persone a interrompere l'alimentazione manuale. Per fornire al corpo tutti i nutrienti essenziali, i medici possono mettere un tubo nasogastrico. In questo modo, il cibo arriva direttamente nel tratto digestivo senza una decomposizione per bocca sarebbe necessario

sindrome Rapadilino

sindrome Rapadilino

La sindrome di RAPADILINO è una sindrome da malformazione con i principali sintomi di bassa statura e malformazione scheletrica. La sindrome si basa su una mutazione ereditaria. La terapia della malattia incurabile si svolge in modo sintomatico. Cos'è la sindrome di RAPADILINO? Alcune sindromi da malformazione congenita sono prevalentemente associate a bassa statura.