• Saturday February 22,2020

rettoscopia

Per controllare l'intestino sensibile alle anomalie patologiche, i medici usano il metodo della rettoscopia. È uno studio frenetico, ma molto prezioso, nel suo uso.

Cos'è la rettoscopia?

Una rettoscopia è un riflesso del retto. Un medico esamina il retto durante questa procedura e di solito anche una parte dell'ano.

Una rettoscopia è un riflesso del retto. Un medico esamina il retto durante questa procedura e di solito anche una parte dell'ano. Tuttavia, questo è solo di pochi centimetri. I medici che eseguono questo studio usano un endoscopio. Con questo strumento tubolare o tubolare raggiungono la parte corrispondente dell'intestino.

Di norma, questo controllo avviene in una clinica o in uno studio medico. Prima di iniziare la rettoscopia, è necessario somministrare un lassativo al paziente. Questo dovrebbe essere abbastanza forte. Solo in questo modo è possibile svuotare completamente il retto. Questo, a sua volta, è molto significativo perché i resti delle feci potrebbero impedire una corretta visione delle pareti intestinali. L'effetto lassativo della supposta o del clistere insorge dopo un massimo di mezz'ora. Il tempo di preparazione è di conseguenza breve.

Funzione, effetto e obiettivi

In una rettoscopia, i medici inseriscono un endoscopio lungo circa 60 cm completamente nell'ano. Questo è abbastanza flessibile e quindi migliore da gestire e dall'altro per il paziente un po 'più piacevole nell'applicazione. In confronto, un rettoscopio è statico. Durante circa 5-10 minuti di esame, il paziente è supino o laterale. Se la scelta ricade su quest'ultimo, questo viene fatto dal lato sinistro.

Se il medico ha un tavolo per rettoscopia, l'esaminatore è un po 'più a suo agio in una posizione del ginocchio-gomito. Se lo strumento è nel retto, l'aria viene soffiata al suo interno. Questo allarga l'intestino, permettendo al medico di esaminare più da vicino questo organo. In questa procedura teoricamente semplice, il medico praticante controlla l'intestino per cambiamenti insoliti. L'attenzione si concentra sui polipi. Queste protuberanze della mucosa intestinale possono svilupparsi in un pericoloso cancro del colon-retto in una fase successiva. Identificarli e rimuoverli è quindi particolarmente importante.

Questo è persino possibile immediatamente. Con l'aiuto di un'imbracatura, i medici rimuovono i tumori. Oltre ai polipi, è possibile rilevare anche le emorroidi. Sono responsabili di spiacevoli feci, prurito e persino sanguinamento. Anche loro possono essere rimossi, ma potrebbe essere necessario un ricovero in ospedale. I diverticoli sono altri cambiamenti anormali nell'intestino che dovrebbero anche essere controllati. Questo per il motivo che questi cosiddetti Aussackungen possono accendere. Inoltre, quando si corregge il retto, è importante identificare i colli di bottiglia. All'inizio non causano gravi problemi, ma nel peggiore dei casi potrebbero portare a una chiusura dell'intestino non trattata.

Inoltre, i medici riconoscono grazie a un'infiammazione rettoscopica della mucosa. Infine, è possibile localizzare sanguinamento già presente nell'intestino e trattarlo il più rapidamente possibile. Questo può persino portare a un'enorme perdita di sangue. Per questo motivo, i medici dovrebbero sempre cercare emorragie nel corso del mirroring del retto. Se nell'intestino esistono già cellule tumorali e tumori, l'esame offre ai medici la possibilità di determinare lo stadio e lo sviluppo. Inoltre, ci sono blocchi, muco nelle feci e malattie croniche dell'intestino come applicazioni.

Gli obiettivi perseguiti dalla rettoscopia sono ampi. Molti cambiamenti patologici, che nel peggiore dei casi possono portare alla morte del paziente, sono riconosciuti da questo controllo. Sforzo e benefici sono quindi in un ottimo rapporto, soprattutto perché questa indagine richiede poco tempo.

Rischi, effetti collaterali e pericoli

I riflessi del retto sono generalmente associati a gravi complicanze. Tuttavia, molti pazienti trovano la procedura scomoda. Ciò è in parte dovuto all'aria soffiata nell'intestino. D'altra parte, anche lo strumento ha un ruolo. Pertanto, la posizione dell'endoscopio o del rettoscopio può causare dolore.

Tuttavia, l'aria provoca anche un'estrema flatulenza, che anche le persone colpite percepiscono come molto spiacevole. Ma questi sono effetti collaterali facili da gestire rispetto ad altri studi e ai loro rischi. Solo raramente una rettoscopia porta a incidenti più gravi. Questi includono una lesione alla parete dell'intestino. Ciò non solo causerà sanguinamento, che deve essere fermato rapidamente. Anche la peritonite può essere il risultato.

Ma è ipotizzabile una puntura completa comprendente il danno ad altri organi. Altrettanto brutte sono le lesioni dello sfintere. Questi hanno conseguenze di vasta portata in caso di incontinenza. I pazienti feriti non possono quindi controllare i movimenti intestinali come prima, il che può essere molto scomodo. Estremamente male, ma altrettanto rari sono avvelenamento del sangue e infiammazione complessa. La sepsi deve essere citata qui come un termine generico.

Queste malattie sorgono nel contesto di una rettifica rettale fallita, quando germi e agenti patogeni entrano nell'intestino e non possono essere controllati. Complicazioni davvero pericolose non si verificano quindi nella maggior parte dei casi. Il vero male, perché a lungo termine efficaci o nel peggiore dei casi conseguenze fatali, tuttavia, difficilmente si verificano. Ciò rende la rettoscopia uno di quegli esami con pochi sforzi e rischi. Ma il loro vantaggio è ancora maggiore.


Articoli Interessanti

elettroencefalografia

elettroencefalografia

L'elettroencefalografia (EEG) è un metodo non invasivo per misurare l'attività elettrica del cervello. In tedesco, si parla anche di misurazione delle onde cerebrali. L'elettroencefalografia è completamente innocua e viene abitualmente utilizzata nella diagnostica medica e per scopi di ricerca. C

arrossire

arrossire

Arrossire è una reazione fisica a situazioni ambientali o stressanti. Non può essere deliberatamente controllato e il termine medico è a filo. A differenza di molti altri processi corporei, le aree arrossate della pelle del viso sono percepibili da tutti e svolgono un ruolo nella comunicazione sociale. C

micosi

micosi

Una micosi si riferisce a un'infezione del tessuto vivente con un fungo. L'infezione fungina può riguardare lievito o funghi muffa. Questi possono colpire la pelle, le unghie e le unghie dei piedi o anche attraverso il flusso sanguigno di vari organi. I micosi possono essere innocui e curabili o, nel peggiore dei casi, potenzialmente letali, a seconda di quale fungo attacca quale parte del corpo.

sindrome KGB

sindrome KGB

La sindrome del KGB, nota anche come sindrome di Hermann Pallister, è una rara malattia ereditaria che colpisce tutti i sistemi del corpo. Caratteristica della malattia genetica sono insolite caratteristiche facciali, anomalie scheletriche e sviluppo ritardato. Qual è la sindrome del KGB? Fondamentalmente, la sindrome del KGB si basa su una mutazione del gene ANKRD11, che si trova sul cromosoma 16.

Verschlussplethysmografie

Verschlussplethysmografie

La pletismografia di chiusura esamina il flusso sanguigno nelle vene. Ha lo scopo di rilevare disturbi circolatori venosi. Il metodo di misurazione è di solito privo di rischi ad eccezione di una forma speciale di trombosi, la flemmia coerulea dolens. Qual è la pletismografia di chiusura? La pletismografia di chiusura esamina il flusso sanguigno nelle vene.

rene

rene

Nell'organismo umano, il rene assume importanti funzioni. I disturbi renali influenzano i processi regolatori corporei che sono vitali. Qual è il rene? Illustrazione schematica dell'anatomia del rene. Clicca per ingrandire Il rene è un organo interno che esiste due volte in tutti i vertebrati.