Simeticon appartiene alla Carminativa. Il rimedio è usato contro il gonfiore e la sensazione di pienezza.

Cos'è il simeticone?

Simeticon appartiene alla Carminativa. Il rimedio è usato contro il gonfiore e la sensazione di pienezza.

Simeticon si riferisce a un principio attivo che proviene dal gruppo di Carminativa. Questi sono medicinali per la flatulenza. Pertanto, la preparazione orale per il trattamento di flatulenza, gonfiore e dolore addominale, che sono causati da un eccesso di gas nell'area gastrointestinale. Qui, il simeticone viene utilizzato per dissolvere grandi raccolte di gas nel tratto gastrointestinale. Un altro uso di Simeticon è l'avvelenamento con detergenti e il farmaco può essere somministrato in preparazione agli studi di imaging dello stomaco e dell'intestino.

L'approvazione di Simeticon ebbe luogo nel 1952 negli Stati Uniti. L'agente è considerato affidabile e sicuro perché ha un effetto puramente fisico. Anche con donne in gravidanza e bambini, può essere usato senza esitazione. Ci sono molti prodotti a base di simeticone oggi sul mercato. Sono disponibili varie dosi o combinazioni. Simeticon è disponibile anche in Germania.

Azione farmacologica

Molte persone soffrono di gonfiore ripetutamente. La loro causa è spesso nella fornitura di bevande gassate o cibi flatulenti. Questi portano ad una maggiore formazione di gas nell'intestino umano. L'eccessiva aria può anche essere causata dall'ingestione di aria o intolleranza alimentare. Ciò è evidente nelle persone colpite spesso da sentimenti di tensione, gonfiore, gonfiore e dolore nell'addome. I succhi dello stomaco e dell'intestino, così come la schiuma di porridge, provocano la formazione di schiuma a bolle fini. I gas sono all'interno delle bolle e quindi non possono facilmente sfuggire o essere assorbiti dalla mucosa intestinale.

A questo punto, il principio attivo Simeticon attacca. Simile al dimeticone, l'agente polisilossano è composto. È un composto di silicone organico a catena lunga. All'interno del corpo, Simeticon non subisce reazioni chimiche ed è puramente fisico. Simeticon ha un effetto antischiuma e riduce la tensione superficiale della schiuma. In questo modo, le bolle di gas intrappolate possono decadere. Dopo il rilascio dei gas si arriva al loro assorbimento attraverso la parete intestinale. In alternativa, è possibile il loro movimento attraverso i movimenti intestinali verso l'ano, dove vengono escreti dal corpo.

L'assunzione di Simeticon avviene per via orale. Poiché l'effetto dell'agente è puramente fisico, non può penetrare nel sangue del paziente attraverso la mucosa intestinale. Quindi alla fine arriva l'escrezione invariata del principio attivo.

Applicazione e uso medici

Simeticon è usato per il trattamento di disturbi gastrico-intestinali causati da gas. Nella maggior parte dei casi, il preparato viene presentato sotto forma di capsule molli o compresse masticabili. Allo stesso modo, è possibile l'ingestione per gocce. L'applicazione dell'agente antischiuma avviene durante o dopo i pasti o prima di coricarsi. La dose raccomandata per il disagio gastrointestinale è tra 50 e 250 milligrammi di simeticone.

Simeticon può anche essere usato come antidoto per l'avvelenamento da detergente. Sebbene i detergenti di solito non abbiano alcun effetto tossico, è possibile che lo stomaco venga espanso da un detergente ingerito accidentalmente. Inoltre, la schiuma può spostarsi verso l'alto nell'esofago nella direzione superiore, penetrare nella regione respiratoria e nel peggiore dei casi provocare soffocamento della persona interessata. Simeticon contrasta questo pericolo assicurando che il detergente non possa schiuma. Il paziente riceve circa 800 milligrammi di antischiuma. Per neonati e bambini, tuttavia, questo dosaggio è inferiore.

L'uso del simeticone ha anche senso nelle procedure di esame di imaging come esami radiografici, mirroring gastrointestinale o esami ecografici. Esiste il rischio che la qualità dell'immagine delle immagini prodotte dalla schiuma e dalle bolle di gas sia influenzata negativamente, il che a sua volta può influire sulla diagnosi. Al fine di garantire un corso regolare dell'indagine, il simeticone viene spesso somministrato in anticipo. A tale scopo, il paziente riceve tre volte 100 milligrammi di simeticone il giorno prima dell'esame. Immediatamente prima dell'esame, vengono somministrati altri 100 milligrammi.

Rischi ed effetti collaterali

Simeticon non ha effetti collaterali importanti. Tuttavia, in alcune forme di dosaggio dell'agente sono ausiliari, che a loro volta possono causare effetti collaterali indesiderati. Ciò include principalmente il sorbato di potassio conservante. Gli effetti collaterali di solito si verificano solo a dosaggi più elevati. Se vengono utilizzate compresse da masticare diabetiche, è importante cercare uno zucchero aggiunto. Anche in caso di ipertensione, ha senso prestare attenzione alla composizione del farmaco.

Il simeticone non deve essere usato se il paziente è ipersensibile al farmaco. Anche in caso di ostruzione intestinale, la somministrazione del prodotto deve essere evitata.

Le interazioni con altri medicinali sono rare in Simeticon. Vengono a causa della riduzione della tensione superficiale da parte dell'antischiuma. Per questo motivo, si raccomanda di evitare l'uso concomitante di preparati come la carbamazepina anticonvulsivante, il virus Ribavirina, il warfarin anticoagulante e la digossina della medicina cardiaca.

In linea di principio, tuttavia, Simeticon è considerato ben tollerato. Se il periodo di ingestione non supera i tre giorni, l'agente antischiuma può essere assunto in sicurezza anche da donne in gravidanza e in allattamento. Tag: 

  • gravidanza 
  • Malattie 
  • trattamenti 
  • valori di laboratorio 
  • parassita 
  • Top