La soia è un legume e appartiene al cosiddetto legume, la famiglia botanica della pianta delle farfalle. La soia è stata usata come verdura per molto tempo come coltura, mentre le aree di coltivazione sono distribuite in tutto il mondo.

È un alimento di alta qualità, ricco di proteine ​​e di origine vegetale, la cui importanza aumenterà in futuro man mano che la popolazione mondiale continuerà ad aumentare.

Dovresti saperlo della soia

La soia contiene fino al 36% di proteine ​​vegetali di alta qualità, a seconda della varietà. La soia può essere un sostituto completo delle proteine ​​animali, in particolare per i vegetariani o chi soffre di allergie.

La soia è una gustosa verdura che può essere preparata e consumata in modi molto diversi. Storicamente, si può risalire al fatto che la soia ha avuto un ruolo come pianta vegetale e coltivata già circa 2800 anni prima di Cristo.

Si ritiene che la soia provenga dalla Cina. Oggi è giustamente considerata la verdura economicamente più importante del mondo. Fu solo verso la fine del 18 ° secolo che la soia raggiunse l'America e l'Europa prima di intraprendere la loro ulteriore marcia trionfale in tutto il mondo. La coltivazione ora sta avvenendo in tutto il mondo, ma alcune importanti aree in crescita si sono affermate, tra cui l'arcipelago delle Filippine, la Russia, l'America centrale e meridionale, Africa, Indonesia, Cina e India.

Tra le altre cose, il fatto che la soia sia diventata la pianta più importante del mondo deve molto ai suoi usi e applicazioni estremamente diversi. La pianta di soia ha una forma folta e può crescere fino a 1 m di altezza. A seconda della varietà e varietà, i fagioli possono essere di diversi colori, vale a dire nero, marrone, grigio o persino giallo.

I baccelli di soia hanno pelosità e possono contenere fino a cinque semi. Inoltre, i semi possono variare di colore, dimensione e forma a seconda della varietà di soia. Di norma, tuttavia, i semi hanno un aspetto color crema. Sul mercato mondiale libero vengono offerti anche semi di soia neri, verdi o rossi, ma molto meno comuni. Nel continente europeo, la soia è nota alla maggior parte dei consumatori solo come frutta secca.

In America o in Asia, tuttavia, il chicco viene per lo più elaborato di recente. La lavorazione dei semi di soia freschi è simile, come nel caso dei piselli, semplicemente premendo i semi dai baccelli. I semi di soia dovrebbero essere raccolti il ​​più maturi possibile, il grado di maturità può essere letto meglio dal fatto che i baccelli sono appena prima dello scoppio. Se correttamente conservati, i semi di soia sono praticamente illimitati nella shelf life. Nel frattempo, ci sono anche numerose varianti geneticamente modificate di soia in tutto il mondo.

Importanza per la salute

L'importanza per la salute dei semi di soia è stimata dagli esperti di nutrizione come estremamente elevata. Ciò riflette il fatto che la soia non è solo un alimento di alta qualità ricco di proteine ​​vegetali, ma anche un fitofarmaco per la profilassi e il trattamento di varie malattie.

Nei cosiddetti paesi in via di sviluppo, la soia è ancora oggi utilizzata principalmente come pura fonte di cibo. In America, Asia ed Europa, le preparazioni alimentari a base di soia sono particolarmente apprezzate da vegetariani e vegani.

La soia e la sua importanza per la salute sono state oggetto di numerosi studi in passato. A causa degli effetti simili agli ormoni di alcuni ingredienti, la salute delle donne in particolare sembra beneficiare del consumo regolare di prodotti a base di soia. Effetti terapeutici, quindi, soprattutto nei disturbi della menopausa ma anche nei problemi digestivi, a causa delle proteine ​​vegetali digeribili particolarmente facili. Se consumato regolarmente, potrebbe essere dimostrata una riduzione significativa dei livelli di colesterolo e una riduzione del rischio di recidiva in alcuni tipi di carcinoma mammario.

Ingredienti e valori nutrizionali

informazioni nutrizionaliQuantità per 100 grammi
Calorie 446Contenuto di grassi 20 g
Colesterolo 0 mgSodio 2 mg
Potassio 1, 797 mgCarboidrati 30 g
Proteine ​​36 gVitamina C 6 mg

La soia contiene fino al 36% di proteine ​​vegetali di alta qualità, a seconda della varietà. La soia può essere un sostituto completo delle proteine ​​animali, in particolare per i vegetariani o chi soffre di allergie. La soia è anche considerata particolarmente ricca di fibre, poiché le fibre, principalmente come carboidrati, rappresentano circa il 22%. Inoltre, ogni soia contiene un mix di diverse vitamine, minerali e oligoelementi, con il minerale di potassio che domina.

Tuttavia, i benefici per la salute estesi sono principalmente dovuti alla maggiore percentuale di cosiddetti fitochimici, come isoflavoni o lecitine. Ogni 100 g di soia contengono circa 20 g di grassi, che insieme agli altri ingredienti hanno un valore nutrizionale medio di circa 340 kcal.

Incompatibilità e allergie

Le persone sensibili con un'adeguata predisposizione allergica possono sperimentare intolleranza e allergie mangiando proteine ​​di soia. In presenza di una cosiddetta allergia crociata, i sintomi allergici sono scatenati non solo dalla proteina vegetale, ma da almeno un altro ingrediente della soia. In connessione con reazioni di intolleranza ai prodotti a base di soia, i pazienti riportano principalmente asma, cosiddetti eczema o problemi respiratori.

Con provata allergia ai prodotti a base di soia, questi di solito devono essere definitivamente rimossi dalla dieta. Questo può essere un problema nella scelta degli alimenti perché molti alimenti fabbricati industrialmente contengono frazioni proteiche di soia. Non tutti i paesi dell'UE richiedono l'etichettatura.

Consigli per lo shopping e la cucina

I semi di soia freschi sono raramente disponibili nei mercati alimentari tedeschi. L'acquisto e la conservazione dei semi di soia essiccati, tuttavia, è considerato semplice e diretto. Lo stoccaggio dei semi di soia deve essere sempre scuro, asciutto e ermetico.

In tali condizioni ideali di conservazione, la durata di conservazione è considerata quasi illimitata, ma almeno un anno. Se vuoi trattare semi di soia freschi in Germania, è meglio contattare Asiashops. I baccelli freschi devono essere conservati in frigorifero e non possono essere conservati per più di 3-5 giorni.

Coloro che vogliono trattare i nuclei solo dai semi di soia freschi dovrebbero tenerli nei loro baccelli fino al momento della lavorazione per motivi di igiene e freschezza. Perché solo i chicchi di soia si rovinano abbastanza velocemente. Tutti i semi di soia e i semi possono essere semplicemente bolliti in acqua bollente fino a quando non sono morbidi. Come il cosiddetto Edamame è particolarmente giovane, raccolto prima della maturità chiamato soia, uno spuntino particolarmente ben salato alla birra. La coltivazione di varietà di soia geneticamente modificate è principalmente negli Stati Uniti, ma non solo. Coloro che vorrebbero proteggersi dai semi di soia geneticamente manipolati dovrebbero sempre ricorrere a prodotti biologici certificati.

suggerimenti di preparazione

I semi di soia secchi devono sempre essere immersi per diverse ore, preferibilmente durante la notte, per l'ulteriore elaborazione. Durante questo processo, importanti ingredienti della soia passano nell'acqua, motivo per cui questo non dovrebbe essere semplicemente versato via.

Per evitare la cottura in eccesso, i semi di soia devono essere bolliti tre volte con agitazione costante. Dopo che la temperatura è stata abbassata, la pentola viene chiusa e l'ulteriore tempo di cottura è di circa 1 ora. Solo quando il processo di cottura è completato, i fagioli vengono salati, perché altrimenti non sono morbidi. Tag: 

  • hausmittel 
  • parassita 
  • valori di laboratorio 
  • viaggiare 
  • cosmetici e benessere 
  • Top