La maggior parte dei bambini presenta con orgoglio i primi denti da latte caduti, che hanno già oscillato in bocca per giorni o addirittura settimane. Il cambio dei denti è qualcosa che la maggior parte dei bambini trova molto speciale: dopo aver lasciato un vuoto nella bocca, i denti rimanenti gradualmente passano attraverso.

Qual è il cambio di denti?

Il termine "cambio di denti" si riferisce allo scambio tra i denti decidui che cadono e i denti permanenti.

Il termine "cambio di denti" si riferisce allo scambio tra i denti decidui che cadono e i denti permanenti. Il tempo del cambio del dente può essere diviso approssimativamente in due fasi. La fase uno inizia nei bambini di età compresa tra i cinque e i sette anni. I primi denti permanenti sono in genere i molari posteriori, che perforano, senza un dente da latte che non riesce.

Solo allora gli incisivi anteriori, di solito inferiori, iniziano a oscillare. Di norma, quei denti da latte cadono per primi, che vengono spinti per primi nell'età del bambino. Se il dente è caduto, potrebbe volerci un po 'di tempo prima che i denti adulti possano sfondare e colmare il divario nella bocca. A circa otto anni, questa fase è completata e i quattro incisivi superiori e inferiori vengono sostituiti.

Di solito entra quindi in una pausa da uno a due anni. Successivamente, la modifica avviene all'angolo e infine i denti da forno e da latte. Nella maggior parte dei bambini, il cambio dei denti è completato tra 13 e 14 anni. Tra i 16 ei 25 anni, i quattro denti del giudizio finalmente sfondano, ma non in tutti gli umani. La dentatura permanente è ora composta da un totale di 32 denti.

Funzione e attività

I 20 denti da latte nei denti di un bambino assumono una funzione segnaposto per i cosiddetti denti sostitutivi permanenti. I primi denti si rompono già nell'infanzia. All'età di quattro anni, i bambini avranno i loro ultimi denti molari.

Per lo sviluppo, è importante avere i denti: solo allora anche il più piccolo può imparare ad articolare suoni, parole e frasi comprensibili, giusti. I denti sono anche usati per la disinfezione degli alimenti. La masticazione supporta uno sviluppo ottimale della mascella e del cranio facciale. Con i denti la mascella superiore e inferiore possono essere supportate idealmente.

I denti da latte sono più piccoli e del tutto più delicati dei denti permanenti. Lo smalto non è ancora completamente sviluppato. Si adattano idealmente a un piccolo bambino. Tuttavia, poiché l'osso mascellare cresce in contrasto con i denti decidui, il rapporto precedentemente ottimale tra numero e dimensione del dente e dimensioni della mascella non si adatta più.

I denti da latte sono troppo piccoli per la mascella.

Una volta che il dente adulto ha formato una corona, le cellule degradano le radici del dente deciduo. Di conseguenza, questo si allenta e alla fine cade. Il dente permanente può spostarsi verso l'alto. Non solo è più grande e più difficile in generale, ma ha anche una radice più profonda. Inoltre, di solito ha un colore leggermente giallastro. Spesso i denti sostitutivi appaiono troppo grandi nella dentatura dei bambini. Al più tardi durante la pubertà e con la crescita della mascella, si adattano proporzionalmente, quindi perfettamente.

Poiché i denti degli adulti dovrebbero durare una vita, sono estremamente importanti un'accurata cura e pulizia dentale e controlli regolari con il dentista.

Malattie e lamentele

Il cambio dei denti di solito non provoca disagio o dolore ai bambini, come spesso accade quando si rompono i denti decidui. La radice del dente deciduo si dissolve indolore non appena il secondo dente si muove.

Se i denti oscillano molto, ma non cadono, nel peggiore dei casi può essere scomodo. La spazzolatura è difficile e dovrebbe essere eseguita solo con una pressione molto leggera. Inoltre, si consiglia di mangiare solo un morso e una masticazione attenti mentre si mangia per evitare il dolore.

Una conseguenza del cambio del dente può essere una leggera gengivite quando il dente sciolto sfrega a disagio sulle gengive sensibili. Tuttavia, nel migliore dei casi il dolore più forte può essere causato tirando il dente stesso, poiché di solito pende ancora dalle gengive con fibre.

Tuttavia, un cambio di denti non è un problema per ogni bambino. Conseguenze negative possono essere principalmente malocclusioni, che di solito devono essere riparate molto costose con trattamenti ortodontici.

La perdita prematura dei denti decidui è una possibile complicazione. I denti da latte potrebbero non aver funzionato, ad esempio a causa di un incidente. O i denti cariati forti dovevano essere disegnati già nell'infanzia. L'igiene orale preventiva e ottimale è già essenziale nella dentatura dei denti, soprattutto perché i batteri della carie possono anche essere trasmessi ai denti degli adulti.

Se è presente uno spazio tra i denti per un periodo di tempo più lungo, i denti adiacenti possono inclinarsi nello spazio. Nel peggiore dei casi, l'intero morso è disturbato. Inoltre, manca lo spazio per il dente ricrescita successivo.

Se i denti da latte non falliscono, possono anche causare complicazioni. Se il dente permanente è già cresciuto dietro di esso, una visita da un dentista ha senso. Al fine di evitare disallineamenti dei denti, questo di solito può indurre il dente del bambino indolore.

In casi eccezionali, la causa di un dente da latte non in decomposizione è un dente sostitutivo geneticamente non dimostrato. La radice decidua non si dissolverà quindi.

Tag: 
  • anatomia 
  • cuore e circolazione 
  • neonati e bambini 
  • valori di laboratorio 
  • dentizione 
  • Top