• Tuesday February 25,2020

Influenza di capra (febbre Q)

L'influenza di capra è una delle zoonosi. Questa malattia di origine animale è anche chiamata febbre Q. L'influenza di capra è una malattia soggetta a notifica che si verifica in tutto il mondo tranne che in Nuova Zelanda e nell'Antartico. L'influenza di capra non deve essere confusa con la capretta che inizia la dentizione.

Qual è l'influenza di capra?

Nonostante il termine influenza, l'influenza capra non è causata da virus. Sono piuttosto batteri chiamati Coxiella burnettii, che appartengono allo stesso ordine dei patogeni della malattia dei legionari.

Dopo un periodo di incubazione fino a 40 giorni, chi soffre di febbre Q mostra sintomi simil-influenzali con febbre alta, brividi, mal di testa e debolezza generalizzata. La trasmissione della malattia avviene a contatto con animali infestati, che sono spesso senza sintomi. In particolare, l'inalazione di particelle di fieno e paglia contaminate dai batteri porta a un'infezione da influenza di capra.

Solo circa la metà delle persone infette mostra i sintomi, che scompaiono dopo fino a due settimane di malattia. Se compaiono sintomi di influenza di capra, lo sviluppo di polmonite è uno dei principali rischi della febbre Q, sebbene il tasso di mortalità sia stimato basso dall'1 al 2 percento.

cause

L'infezione da influenza di capra è principalmente possibile attraverso il contatto con animali infetti o contaminati con questi materiali animali. I principali vettori sono bestiame o prodotti lattiero-caseari contaminati da loro.

Tuttavia, anche animali domestici come cani o gatti, che vengono trasmessi principalmente attraverso i morsi di zecche infette al trasmettitore della febbre Q, possono anche essere una potenziale fonte di trasmissione. I batteri spesso escono dal corpo ospite durante la nascita e vengono escreti con il parto post-parto o il sacco amniotico.

Il gruppo vulnerabile comprende quindi veterinari, agricoltori e altre persone, come il personale del macello, che sono presenti negli animali o nell'area delle stalle contaminate. I patogeni di lunga durata dell'influenza capra vengono assorbiti attraverso il sistema respiratorio.

Una volta nel corpo, si moltiplicano rapidamente e preferibilmente nel tratto respiratorio. Una polmonite in concomitanza con influenza di capra non è quindi rara.

Sintomi e segni tipici

  • febbre alta
  • Debolezza generale
  • brividi
  • Dolori muscolari o dolori muscolari
  • mal di testa
  • se necessario, epatite e / o polmonite

Diagnosi e storia

L'influenza capra spesso non è diagnosticata dalla somiglianza dei sintomi con un'influenza comune. In caso di sospetto dovuto all'ambiente di lavoro in prossimità di animali, verrà effettuato un esame sierologico per rilevare l'esistenza di anticorpi in risposta all'influenza di capra.

Senza l'insorgenza di sintomi gravi, come la polmonite o il coinvolgimento di altri organi come il fegato e il cuore, l'influenza di capra è in realtà simile a un'infezione da influenza. La febbre Q inizia dopo il periodo di incubazione con febbre in aumento, seguita presto dai sintomi tipici dell'influenza come mal di testa, brividi e malessere generale incluso dolore muscolare.

La forma grave di influenza di capra con una polmonite concomitante si manifesta nei primi giorni. Se ciò non accade, i sintomi dell'influenza capra si indeboliscono nuovamente dopo sette-dieci giorni.

complicazioni

L'influenza di capra ha un effetto molto negativo sulla qualità della vita della persona colpita e può portare a una serie di lamentele diverse. Poiché i sintomi non sono particolarmente caratteristici e non indicano immediatamente la malattia, in molti casi si tratta anche di un trattamento tardivo. I pazienti stessi soffrono di febbre alta e anche di una debolezza generale nel caso dell'influenza capra.

Si tratta di stanchezza e affaticamento permanenti e le persone colpite non partecipano più attivamente alla vita di tutti i giorni. Possono verificarsi anche forti mal di testa e dolori muscolari che influenzano in modo significativo la vita quotidiana della persona interessata. La maggior parte dei pazienti soffre di polmonite, che può essere fatale nello scenario peggiore.

Di norma, il trattamento dell'influenza di capra non causa complicazioni speciali o un altro decorso grave. Le lamentele vengono alleviate con l'aiuto di antibiotici e di solito si verificano relativamente rapidamente a un decorso positivo della malattia. Se non si tratta di un trattamento per l'influenza, può anche portare a un'infiammazione del pericardio, che può essere fatale. Nella maggior parte dei casi, l'aspettativa di vita del paziente non è influenzata negativamente da questa condizione.

Quando dovresti andare dal dottore?

La febbre alta è considerata un segno di una condizione medica. È necessario consultare un medico prima che si verifichino gravi complicanze o sequele. Il declino delle prestazioni fisiche, debolezza generale, secchezza interna e brividi dovrebbe essere studiato e trattato. Dovrebbero essere presentati a un medico dolore diffuso nell'organismo, disturbi del sistema muscolare e irregolarità degli arti e delle articolazioni. Se i sintomi persistono o aumentano di intensità, è necessaria la visita di un medico immediatamente.

In un'influenza di capra, i patogeni si moltiplicano in breve tempo nel corpo umano. Pertanto, potrebbe esserci una rapida evoluzione dei cambiamenti di salute. È necessario agire in caso di mal di testa, disturbi della concentrazione e aumento della fatica. Se l'interessato lamenta disfunzioni generali, questo dovrebbe essere considerato come un segnale di allarme dell'organismo. In caso di discrepanze nella respirazione o nei rumori respiratori, consultare immediatamente un medico.

Se non trattata, la malattia soggetta a notifica può seguire un corso serio. Nel peggiore dei casi minaccia la morte prematura. Inoltre, esiste un alto rischio di infezione per le persone dell'area circostante. Per i motivi sopra indicati, al primo segno di un cambiamento nella salute, un medico dovrebbe essere informato delle osservazioni. È necessaria una diagnosi per poter iniziare immediatamente l'assistenza medica.

Terapia e terapia

Nel trattamento dell'influenza caprina, è importante che i sintomi siano riconosciuti come un'infezione batterica e non come un'infezione virale. Se diagnosticati correttamente, gli antibiotici sono i farmaci di scelta. Combattono i batteri e causano rapidamente l'indebolimento dei sintomi.

Per il sollievo, ai pazienti vengono somministrati antipiretici e analgesici, poiché l'influenza di capra è accompagnata da dolore muscolare e mal di testa. A causa della febbre persistente, i pazienti devono bere molto per compensare la perdita di liquidi. Se si tratta di una malattia più grave come la pericardite o la polmonite, si consiglia il trattamento ospedaliero.

Per l'influenza cronica della capra, una combinazione di antibiotici viene utilizzata per la terapia a lungo termine. Inoltre, gli antimalarici, alcuni dei quali vengono utilizzati con successo anche nelle malattie reumatiche, hanno un effetto efficace contro l'influenza caprina.

prevenzione

Per l'influenza di capra, esiste un vaccino che, tuttavia, non ha alcuna approvazione in Germania. È usato negli Stati Uniti solo con il permesso esplicito del Ministero della Difesa nei gruppi vulnerabili, in quanto l'influenza di capra è particolarmente osservata come possibile arma biologica. La prevenzione è solo un'attenta manipolazione del bestiame. Ad esempio, indossare indumenti protettivi nel caso di casi sospetti di febbre Q nella popolazione animale.

post-terapia

L'influenza di capra di solito non richiede cure particolari. Dopo la malattia, sono improbabili complicazioni o un ritorno della febbre Q. L'assistenza post-cura si concentra principalmente sul chiarimento delle condizioni generali del paziente e sulla garanzia che la condizione sia stata completamente curata.

Se necessario, ha luogo una spiegazione delle cause dell'influenza di capra nell'ambiente di lavoro. I trigger devono essere prontamente corretti per evitare una nuova infezione da virus. In caso di una condizione grave, possono verificarsi problemi di salute come l'infiammazione dei polmoni o del cuore, che devono essere osservati per un periodo di tempo più lungo. I pazienti devono assicurarsi che la malattia sia curata prontamente.

L'assistenza post-vendita è fornita dallo specialista responsabile. Dal momento che la febbre Q spesso non viene diagnosticata, vi è spesso un trattamento e un follow-up da parte del medico di medicina generale. Aftercare si svolge immediatamente dopo il recupero. In caso di un percorso difficile, ulteriori appuntamenti di follow-up devono essere concordati a brevi intervalli di tempo. In caso di sintomi gravi, i pazienti ricoverati necessitano di cure ospedaliere. Quindi, più specialisti saranno coinvolti nel trattamento per chiarire il coinvolgimento dei polmoni, del cuore o del sistema immunitario.

Puoi farlo da solo

Come con qualsiasi terapia antibiotica, i pazienti possono essere ben supportati con i rimedi casalinghi, come con qualsiasi altra malattia simil-influenzale. Il riposo a letto rigoroso e il sonno sufficiente sono particolarmente importanti qui per proteggere il metabolismo gravato dall'infezione e per attivare l'autoguarigione.

Soprattutto i farmaci analgesici, che hanno anche un effetto antipiretico, aiutano contro il mal di testa e i dolori del corpo che spesso si verificano come sintomi concomitanti. Questi includono, in particolare, preparati contenenti i principi attivi paracetamolo o acido acetilsalicilico. Impacchi freddi su polpacci e fronte aiutano anche ad abbassare la temperatura corporea e soprattutto ad alleviare il mal di testa lancinante.

Poiché i malati sudano pesantemente di influenza di capra a causa della febbre spesso alta, è anche importante garantire un'adeguata idratazione. Acqua fresca, ma non ghiacciata, non gassata, nonché succhi di frutta diluiti e tisane non zuccherate sono i più adatti a questo scopo. Si dice che i tè ai fiori di sambuco o tiglio inducano il sudore e quindi anti-infettivi. Come pasto, i pazienti preferiscono cibi leggeri come verdure cotte e minestre chiare per alleviare il metabolismo pur fornendo i nutrienti necessari. Soprattutto, il brodo di pollo riduce ulteriormente la febbre durante una malattia influenzale e rafforza il sistema immunitario.


Articoli Interessanti

Menorragia (periodo mestruale lungo e pesante)

Menorragia (periodo mestruale lungo e pesante)

Un periodo mestruale lungo e forte si chiama ginecologia nella menorragia. Si accumula durante il ciclo mensile molto mucosa e durante il periodo mestruale si verifica un sanguinamento lungo e pesante. L'opposto della menorragia è l'oligomenorrea (periodo mestruale breve e debole). Che cos'è la menorragia?

acido glutammico

acido glutammico

L'acido glutammico, i suoi sali (glutammati) e la glutammina, un aminoacido correlato all'acido glutammico, sono stati a lungo oggetto di numerosi resoconti dei media. L'acido glutammico è un componente di tutte le proteine ​​e i loro sali, che fungono da additivi in ​​molti alimenti, hanno il compito di migliorare il gusto. Cos'

solfito

solfito

Il biocatalizzatore solfito ossidasi provoca la conversione dei composti di zolfo tossici dalla scomposizione degli aminoacidi in solfati non tossici. È vitale e quindi si verifica in tutti gli organismi. Se la sua funzione è disturbata da un difetto genetico, porta alla carenza di solfite ossidasi.

Emmentaler

Emmentaler

L'Emmentaler originale proviene dalla Svizzera dall'Emmental. Il formaggio è fatto con enormi ruote. Oggi è offerto in tutti i supermercati, ma queste sono spesso solo "copie" del vero Emmentaler, perché il termine formaggio Emmentaler non è mai stato protetto. L'autentico emmentaler svizzero originale è solitamente disponibile solo in un negozio di formaggi. Que

Cancro al fegato (carcinoma epatico)

Cancro al fegato (carcinoma epatico)

Il cancro al fegato è anche noto come carcinoma epatico; Questa malattia è un tessuto epatico maligno. Sebbene questa malattia sia rara nei paesi industrializzati occidentali, la tendenza è in aumento. Nel sud-est asiatico e in Africa, tuttavia, il cancro al fegato è uno dei tumori più comuni. Cos'è il cancro al fegato? I se

Necrosi del tessuto adiposo nel seno

Necrosi del tessuto adiposo nel seno

La necrosi del tessuto adiposo è un cambiamento generalmente non doloroso nel tessuto adiposo nella mammella, spesso a causa di un trauma. Una necrosi del tessuto adiposo non presenta rischi per la salute e generalmente non necessita di cure. Che cos'è una necrosi dei tessuti adiposi? Non tutti i grumi nella mammella indicano il cancro al seno.